Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Antivirus gratis in Italiano: ecco i migliori

di

Ci risiamo. Sei disperato perché il tuo computer è appena stato devastato da un virus e non sai come correre ai ripari. Certo che sei proprio incorreggibile… e quell’antivirus che avevi installato qualche mese fa, che fine ha fatto? Come dici? Lo hai disinstallato perché era troppo costoso e i suoi avvisi erano tutti in inglese? Allora la situazione è peggio di come me l’ero immaginata. Devi assolutamente correre ai ripari o presto sarai costretto all’ennesimo “formattone”!

Per avere una protezione del PC completa ed efficace non devi per forza spendere decine o centinaia di euro. Forse non ci crederai, ma esistono un mucchio di antivirus gratis in italiano che hanno poco o nulla da invidiare ai prodotti a pagamento (se non qualche funzione extra di cui si può fare tranquillamente a meno). Qualche esempio? Ti accontento subito.

Eccoti una lista con i migliori antivirus gratuiti dotati di interfaccia in italiano, l’ho stilata tenendo conto sia delle mie esperienze personali sia dei risultati dei più recenti test comparativi (AV-Test e AV Comparatives). Scegli quello che ti sembra più adatto alle tue esigenze, installalo seguendo le indicazioni che sto per darti e provvedi a fare una scansione completa del tuo sistema.

Bitdefender Free

Antivirus gratis in italiano

Cominciamo questa rassegna dei migliori antivirus gratis in italiano da Bitdefender Free, un software che figura sempre ai primi posti delle classifiche comparative. Si tratta, infatti, di uno degli antivirus più efficaci nel riconoscere le minacce informatiche (virus, keylogger, spyware, dialer, ecc.) senza pesare eccessivamente sulla RAM. Tutto ciò permette di avere una protezione del sistema completa, senza fronzoli e senza ricadute negative sulle prestazioni del PC.

Per scaricare Bitdefender Free sul tuo PC, collegati al suo sito Internet ufficiale e clicca prima sul pulsante Scaricalo gratis e poi sulla voce No, grazie! Voglio scaricare Bitdefender Antivirus Free. A download ultimato, apri dunque il file Antivirus_Free_Edition.exe appena scaricato e clicca sul pulsante .

Successivamente, seleziona l’Italiano dal menu a tendina per la scelta della lingua (in alto a destra), apponi il segno di spunta accanto alla dicitura Accetto i termini dell’accordo di licenza e deseleziona l’opzione Invia rapporti anonimi sull’utilizzo (a meno che tu non acconsenta all’invio di statistiche anonime relative all’uso del programma). Clicca quindi sui pulsanti Pros. Avvia e attendi che la procedura d’installazione giunga al termine.

Una volta concluso il setup, clicca su Termina e crea un account gratuito sul network MyBitdefender per attivare la tua copia del programma. Per fare ciò, clicca sull’icona di Bitdefender che si trova nell’area di notifica (accanto all’orologio di Windows), pigia sul bottone Accesso presente nel riquadro che si apre, seleziona la voce Crea un nuovo account e compila il modulo di registrazione che ti viene proposto (oppure clicca sui pulsanti per autenticarti tramite Facebook o Google).

Al termine della registrazione, se ti sei registrato con il tuo indirizzo email. apri la tua casella email e clicca sul link di conferma che hai ricevuto da parte di Bitdefender. Dopodiché fai click destro sull’icona dell’antivirus presente nell’area di notifica (accanto all’orologio di Windows) e seleziona la voce Scansione completa dal menu che si apre per avviare una scansione completa del tuo PC.

Avira Free

Antivirus gratis in italiano

Avira è un brand storico nel settore della sicurezza informatica. L’ultima incarnazione del suo antivirus gratuito (finalmente tradotto in lingua italiana) riesce ad offrire un ottimo bilanciamento tra efficacia e prestazioni. Protegge il sistema in tempo reale, include un pratico firewall per regolare l’accesso a Internet da parte delle applicazioni e può essere associato anche a delle utility per la sicurezza e la privacy prodotte dalla stessa Avira. Purtroppo non include i moduli di protezione dedicati alla posta elettronica e alla navigazione Web (che sono un’esclusiva della versione Pro dell’antivirus), ma riesce ugualmente a garantire un livello di protezione elevato.

Per scaricare Avira Free sul tuo computer, collegati al sito Internet del programma e fai click prima sul pulsante Vai al download e poi su quello Download gratuito che si trova sotto la voce Free Antivirus. Al termine del download, apri il pacchetto d’installazione di Avira (avira_it_av_xx_ws.exe) e fai click sui pulsanti Accetta e Installa e  per avviare il download di Avira.

Quando ti viene chiesto di installare le utility aggiuntive di Avira, rifiuta tranquillamente cliccando su Ignora. Le utility in questione sono: Phantom VPN che permette di navigare privatamente su Internet tramite una VPN (500MB di traffico al mese gratis); Avira System Speedup che permette di ottimizzare il PC (a pagamento); l’estensione Avira SafeSearch Plus che segnala i siti pericolosi nelle ricerche online e Online Essentials Dashboard che permette di gestire i prodotti Avira installati su vari dispositivi.

Nell’area di notifica, accanto all’orologio di Windows, vedrai comparire l’icona di Avira (l’ombrello) ma in realtà l’antivirus non è ancora pronto: ne è stato installato solo il launcher, il quale provvederà a scaricare e installare automaticamente l’antivirus vero e proprio. Per seguire l’avanzamento del download, clicca sull’icona di Avira e aspetta che l’icona Free Antivirus presente nel riquadro che si apre diventi cliccabile.

Al termine dell’installazione di Avira, non ti resta che avviare una scansione completa del tuo sistema. In che modo? È semplicissimo. Clicca nuovamente sull’icona dell’antivirus presente nell’area di notifica di Windows e seleziona la voce Free Antivirus dal riquadro che si apre. Dopodiché seleziona la voce System scanner dalla barra laterale di Avira, clicca sull’opzione Scansione completa e avvia il controllo del sistema pigiando sull’icona della lente d’ingrandimento con lo scudo che si trova in alto a sinistra.

AVG Free

Antivirus gratis in italiano

Adesso parliamo di AVG Free, altro antivirus “storico” che ha dalla sua un ottimo motore di scansione (sebbene non sempre efficace come quello di Avira o Bitdefender) e una ricca serie di funzioni extra. Offre una protezione a 360 gradi contro tutte le principali minacce informatiche e ha un’interfaccia utente estremamente facile da usare. Include un sistema di protezione in tempo reale per le email, una funzione di scansione dedicata in maniera specifica ai rootkit (dei malware in grado di eludere i sistemi di sicurezza e consentire agli hacker l’accesso remoto al PC della vittima), una Identity Protection che analizza il comportamento delle applicazioni per scoprire quelle più pericolose per la privacy e uno scanner (Linkscanner) per i risultati delle ricerche.

Per scaricare AVG sul tuo computer, collegati al suo sito Internet ufficiale e clicca sul pulsante Download gratuito. A scaricamento ultimato, apri il pacchetto d’installazione dell’antivirus (es. AVG_Protection_Free_xx.exe) e clicca sul pulsante per avviare il download di tutti i componenti necessari al funzionamento del programma.

Successivamente, fai click sulla voce Installazione personalizzata, apponi il segno di spunta accanto alla voce Protezione di base e concludi il processo d’installazione di AVG pigiando prima su Prosegui e poi su Installa oraIgnora (per saltare la creazione di un account AVG, che non è essenziale per il funzionamento del software).

Al termine del setup si apre automaticamente AVG Zen, l’hub da cui si possono gestire tutte le utility di casa AVG. L’antivirus, che trovi sotto la voce Protezione, non si può utilizzare fino a quando la percentuale del download non arriva al 100% (in genere ci vogliono pochi minuti). Le altre voci rimandano al download di altre applicazioni targate AVG: AVG TuneUp per ottimizzare le prestazioni del sistema (a pagamento), AVG Safe Surf per proteggere la navigazione online da cookie traccianti, reti Wi-Fi poco sicure e altri rischi per la privacy (a pagamento) e AVG Web TuneUp che protegge la navigazione online in Chrome, Firefox e Internet Explorer (gratis).

Quando l’installazione di AVG antivirus viene completata (cioè quando il download del componente relativo alla Protezione arriva al 100%), clicca sul pulsante Protezione di AVG Zen e avvia una scansione completa del tuo sistema cliccando sul pulsante Esegui scansione. In alternativa, se vuoi effettuare una scansione personalizzata, clicca sull’icona dell’ingranaggio e scegli se effettuare una Scansione dell’intero computer, una Scansione di file e cartelle scelte da te o una Scansione Antirootkit.

Le funzioni di firewall, anti-spam e protezione avanzata della navigazione online (con la scansione dei file prima del download), sono riservate agli utenti della versione Pro di AVG.

Avast

Antivirus gratis in italiano

Avast è la scelta ideale per chi cerca un antivirus completo e molto semplice da utilizzare. Offre un’efficace protezione per qualsiasi attività svolta sul computer (navigazione sul Web, P2P, chat, ecc.), impiega poco tempo a scansionare il disco fisso del computer e ha un’interfaccia estremamente intuitiva. Le classifiche comparative relative agli antivirus gratis in italiano dicono che è un ottimo prodotto ma ha un tasso di rilevamento delle minacce leggermente inferiore rispetto a Bitdefender e Avira (mentre rispetto ad AVG è più o meno allo stesso livello).

Per scaricare Avast sul tuo PC, collegati al suo sito Internet ufficiale e clicca prima sul pulsante Download Gratuito e poi sul bottone Scarica collocato sotto la dicitura Free antivirus. Nella pagina che si apre, pigia quindi sul pulsante Download gratis e il download avrà inizio.

Al termine dello scaricamento, apri il file avast_free_antivirus_setup_online_htmlit.exe e fai click sul pulsante . Dopodiché scegli di avviare un’installazione personalizzata e scegli quali componenti dell’antivirus installare. Non ci sono contenuti promozionali da eliminare, quindi valuta semplicemente in base alle tue esigenze premurandoti di lasciare attive le spunte sulle opzioni relative alle funzioni essenziali dell’antivirus: protezione fileprotezione Webprotezione email ecc. Successivamente, fai click sul pulsante Installa e attendi che venga portata a termine l’installazione del programma, potrebbe volerci un po’ di tempo.

Al termine del setup, fai click sul pulsante Esegui scansione intelligente che si trova nella finestra principale di Avast e attendi che il programma esegua un controllo completo del sistema. Verrà verificata non solo la presenza di malware sul PC, ma anche la disponibilità di aggiornamenti per i programmi installati sul computer, l’utilizzo di password troppo deboli per i siti Web e la presenza di componenti aggiuntivi pericolosi nel browser. Al termine della scansione, clicca sul pulsante Risolvi tutto e lascia che Avast metta “a posto” il tuo PC.

Per utilizzare Avast a costo zero, devi attivare la tua copia del programma usando il tuo indirizzo di posta elettronica, il tuo account Google o il tuo account Facebook. Clicca quindi sulla voce Registrati collocata in alto a destra nella finestra principale dell’antivirus, fai click sul collegamento Registra e scegli se registrarti tramite indirizzo email o account Facebook/Google. Dopo aver compilato il modulo che ti viene proposto o aver eseguito l’autenticazione tramite account social (cliccando sugli appositi pulsanti) otterrai una licenza per il software valida a vita. Se ti sei registrato via email ricordati di cliccare sul link di verifica ricevuto tramite posta elettronica.

Per avviare una scansione completa del PC (solo antivirus), clicca sull’icona della lente d’ingrandimento che si trova in alto nella finestra principale di Avast, seleziona la voce Scansione completa del sistema dal menu a tendina presente nella schermata che si apre e pigia sul pulsante Avvia.

Se invece vuoi utilizzare gli strumenti “extra” inclusi nel programma, come ad esempio quello per la creazione di un disco di soccorso auto-avviante, la VPN SecureLine o il tool di assistenza remota, clicca sull’icona Strumenti che si trova in alto al centro.

Windows Defender non basta?

Antivirus gratis in italiano

Tutte le versioni più recenti di Windows, come Windows 8.x e Windows 10, vengono fornite con un software antimalware preinstallato. Si tratta di Windows Defender che, però, per ammissione della stessa Microsoft, fornisce un grado di protezione appena sufficiente. Non è efficace come i vari Bitdefender, Avira ecc. quindi non pensarci su due volte e sostituiscilo con uno degli antivirus gratuiti che ti ho segnalato in questo post. La sostituzione avviene in maniera completamente automatica: una volta installato un antivirus alternativo, Windows Defender lo riconosce e si disattiva senza che l’utente debba far nulla (per non “pestare i piedi” al nuovo software di protezione). Approfondimenti sulla questione sono disponibili nel mio tutorial su come disattivare/disinstallare Windows Defender.

Antivirus gratis in italiano per Android e Mac

Anche i Mac e i dispositivi Android possono aver bisogno di un software antivirus. Non lo sapevi? Allora corri a leggere le mie guide sugli antivirus per Mac e gli antivirus per Android e approfondisci l’argomento.