Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come cambiare lingua a Windows 7

di

Stai utilizzando una copia di Windows 7 in inglese o in un’altra lingua e vorresti tradurre il sistema in italiano? Hai la necessità di tradurre in una lingua diversa dalla tua l’interfaccia della copia di Windows 7 che stai sfruttando? Se la risposta a queste domande è “si” sono ben felice di comunicarti che sei finito nel posto giusto, o meglio sulla guida giusta. Nelle righe successive andrò infatti ad indicarti passo-passo tutte le operazioni che bisogna compiere per riuscire a cambiare lingua a Windows 7.

Come dici? Temi di non essere all’altezza della cosa poiché non sei un grande esperto in informatica? Sta tranquillo, non hai assolutamente motivo di allarmarti, davvero! Al contrario delle apparenze, cambiare lingua a Windows 7 è infatti una procedura abbastanza semplice e tutti, compreso chi – un po’ come te – non fa esattamente parte della categoria degli “smanettoni” possono riuscire senza problemi ad effettuare questa operazione, davvero.

Chiarito ciò, se sei effettivamente intenzionato a scoprire in che modo bisogna procedere per poter cambiare lingua a Windows 7 ti suggerisco di prenderti una mezz’oretta o poco più di tempo libero, di metterti seduto ben comodo dinanzi il tuo “fido” computer e di concentrarti sulla lettura di questo tutorial. Sono più che sicuro che alla fine potrai dirti soddisfatto e che alla prima buona occasione sarai anche pronto e ben disponibile a spiegare ai tuoi amici bisognosi di ricevere una dritta analoga in che modo procedere. Scommettiamo?

Cambiare lingua a Windows 7 versione base

Se stai utilizzando una copia di Windows 7 in versione, per così dire, “base” (Starter, Home Basic, Home Premium o Professional) tutto quello che ti serve per tradurre Windows 7 da qualsiasi lingua a qualsiasi altro idioma è Vistalizator. Si tratta di un piccolo programma gratuito che permette di modificare la lingua del sistema operativo anche quando si utilizzano versioni casalinghe o basilari dello stesso.

Per utilizzarlo non c’è bisogno di installazioni: basta scaricare il programma, il pacchetto della lingua da applicare al sistema operativo e in pochi minuti il gioco è fatto. Ma non preoccuparti, ora ti spiego tutto nel dettaglio.

Il primo passo che devi compiere per poter cambiare lingua a Windows 7 è quello di collegarti al sito Internet di Vistalizator e cliccare sulla voce Vistalizator per scaricare il programma sul tuo PC.

A download ultimato apri, facendo doppio clic su di esso, il file appena scaricato (Vistalizator.exe) per avviare il programma. Se utilizzi Windows 7 SP1 e ti compare un messaggio di errore che ti dice che è impossibile utilizzare Vistalizator con la versione di Windows in uso, imposta la modalità compatibile Windows 7.

Per farlo, clicca con il pulsante destro del mouse sul file Vistalizator.exe e seleziona la voce Proprietà dal menu che compare. Nella finestra che si apre clicca sulla scheda Compatibilità, metti il segno di spunta accanto alla voce Esegui il programma in modalità compatibile per, seleziona Windows 7 dal menu a tendina e clicca prima su OK e poi su Applica per salvare le impostazioni.

Come cambiare lingua a Windows 7

Adesso devi scaricare e installare il pacchetto con i file della lingua in cui intendi tradurre il tuo Windows 7. Collegati quindi a uno di questi link che trovi qui sotto in base alla versione del sistema operativo installata sul tuo computer.

A questo punto, clicca sulla voce relativa alla lingua in cui vuoi tradurre il sistema (es. English per inglese, Italian per italiano, ecc.) per avviare lo scaricamento del pacchetto di traduzione. A download completato, avvia Vistalizator (facendo doppio clic sul file Vistalizator.exe scaricato in precedenza) e, nella finestra che si apre, clicca sul pulsante Add languages/Aggiungi lingue.

Seleziona quindi il pacchetto per cambiare la lingua a Windows 7 che hai appena scaricato e attendi che quest’ultimo venga elaborato dal programma (dovrebbero volerci pochi istanti).

Come cambiare lingua a Windows 7

A caricamento ultimato, puoi procedere andando a cambiare la lingua a Windows 7 semplicemente facendo clic su Aggiungi lingua. Attendi che la procedura venga ultimata e clicca prima su Si e poi su OK, Esci e Sì per confermare il cambiamento di lingua del sistema e riavviare il PC. Qualora incontrassi dei problemi a installare il language pack, prova a fare click sulla voce Interna, in modo da farla diventare Veloce, prima di premere Installa lingua.

Al nuovo accesso al sistema, troverai il tuo Windows 7 completamente tradotto nella lingua da te desiderata. Per tornare indietro e ripristinare la lingua predefinita di Windows, avvia nuovamente Vistalizator, seleziona la voce relativa alla lingua originale del sistema e clicca prima su Modifica lingua e poi su OK, Esci e per riavviare il PC e applicare i cambiamenti.

A questo puoi ritenerti soddisfatto, sei finalmente riuscito a cambiare lingua a Windows 7, complimenti! Per verificare immediatamente che tutto sia andato per il verso giusto puoi pigiare sul pulsante Start e sinceranti del fatto che tutte le voci annesse al menu risultino tradotte nella lingua da te precedentemente scelta.

Come cambiare lingua a Windows 7

Chiaramente sappi che nel caso in cui dovessi ripensarci potrai sempre e comunque tornare sui tuoi passi andando ad annullare tutta la procedura mediante cui cambiare lingua a Windows 7 che abbiamo appena visto insieme. Il procedimento per modificare la lingua dell’interfaccia del sistema operativo è infatti reversibile e può essere effettuato per un numero illimitato di volte. Qualora lo ritenessi opportuno potrai dunque eseguire nuovamente i passaggi che ti ho indicato nelle righe precedenti per reimpostare la lingua di default di Windows 7 oppure per selezionarne una diversa da quella già scelta.

Cambiare lingua a Windows 7 versione avanzata

Se invece stai utilizzando un PC con su installata una copia di Windows 7 in versione “avanzata” (Enterprise e Ultimate) puoi cambiare lingua al sistema operativo senza dover ricorrere all’uso di strumenti aggiuntivi. Per cambiare lingua a Windows 7 ti basta infatti accedere al pannello di controllo di Windows e scaricare da Internet il language pack di tuo interesse, nient’altro. Ora ti spiego come procedere.

Per cambiare lingua a Windows 7 su una versione avanzata del sistema operativo di casa Microsoft procedi nel seguente modo. Innanzitutto pigia sul pulsante Start presente sulla barra delle applicazioni dopodiché clicca sulla voce Pannello di controllo che risulta collocata sulla destra. Nella finestra che a questo punto andrà ad aprirsi sul desktop pigia sul menu presente accanto alla voce Visualizza per: in alto a destra e fai clic su Icone grandi o Icone piccole a seconda di quelle che sono le tue preferenze. Successivamente fai clic sull’icona Paese e lingua.

Come cambiare lingua a Windows 7

A questo punto, fai clic sulla scheda Tastiera e lingue annessa alla nuova finestra che è andata ad aprirsi sul desktop e poi pigia sul bottone Installa/Disisntalla lingue… che trovi collocato in corrispondenza della sezione Lingua di visualizzazione.

Come cambiare lingua a Windows 7

Procedi ora facendo clic su Installa lingue di visualizzazione nella finestra che ti viene mostrata dopodiché pigia su Avvia Windows Update. Dopo un breve controllo su Internet, il sistema Windows Update ti comunicherà che sono disponibili degli aggiornamenti facoltativi, clicca quindi sul relativo collegamento presente sulla sinistra.

Spunta ora la casella relativa alla lingua o alle lingue di tuo interesse dopodiché clicca prima sul bottone OK che risulta collocato in basso e poi pigia su Installa aggiornamenti. Attendi quindi che la procedura di installazione del language pack venga avviata e portata a termine (ti avverto, potrebbe volerci del tempo’!) dopodiché recati nuovamente nella scheda Tastiera e lingue e utilizza il menu a tendina che trovi in corrispondenza della voce Scegliere una lingua di visualizzazione e seleziona la lingua installata con cui intendi tradurre l’intero sistema operativo.

Come cambiare lingua a Windows 7

Per finire fai clic sul bottone Applica collocato in basso e poi su quello Disconnetti adesso annesso alla nuova finestra che è andata ad aprirsi a schermo.

A questo punto puoi finalmente dirti soddisfatto: sei riuscito a portare a termine tutta la procedura mediante cui cambiare lingua a Windows 7, complimenti! Se tutto è andato per il verso giusto al successivo riavvio del sistema operativo dovresti trovarti dinanzi l’interfaccia di Seven completamente tradotta nella lingua da precedentemente selezionata.

Ovviamente tieni conto che in caso di ripensamenti o comunque di altre necessità potrai sempre e comunque annullare la procedura mediante cui cambiare lingua a Windows 7. Il procedimento per modificare la lingua dell’interfaccia del sistema operativo è infatti reversibile e può essere effettuato per un numero illimitato di volte. Qualora lo ritenessi opportuno potrai dunque eseguire nuovamente i passaggi che ti ho indicato nelle righe precedenti per reimpostare la lingua di default di Windows 7 oppure per selezionarne una differente da quella già scelta.