Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come configurare router Fastweb

di

Nei giorni scorsi hai letto la mia guida Verificare copertura Fastweb, ci hai riflettuto su e poi finalmente ti sei deciso: hai sottoscritto un nuovo abbonamento alla rete Fastweb. Bene, anzi benissimo ma… sono sicuro che ora avrai bisogno di un piccolo aiuto per riuscire a capire come configurare router Fastweb per poter navigare in rete con il tuo nuovo gestore. Se le cose stanno così non temere: fortunatamente ci sono io pronto a darti una mano ed a fornirti tutte le spiegazioni del caso.

Lo so, apparentemente può sembrare complicato ma credimi configurare router Fastweb è un’operazione decisamente semplice a patto però che tu abbia un minimo di attenzione e di pazienza.

Ti suggerisco quindi di prenderti qualche minuto di tempo libero e di dedicarti alla lettura di questa guida. Sono certo del fatto che alla fine sarai d’accordo con me che configurare router Fastweb era molto più facile di quel che credevi.

Se vuoi configurare router Fastweb le prime cose che devi fare sono collegare quest’ultimo alla presa elettrica, alla linea telefonica e al computer utilizzando un cavo ethernet. Inoltre se il router in uso dispone di un pulsante di accensione pigialo in modo tale da fare entrare in funzione il dispositivo.

Effettuate le operazioni che ti ho appena indicato accendi il computer, avvia il tuo browser Web preferito e collegati all’indirizzo IP del router digitando quest’ultimo nella barra degli indirizzi e pigiando poi l pulsante Invio sulla tastiera.

Per scoprire l’indirizzo IP del router prova a dare uno sguardo sulla parte posteriore del dispositivo, dovrebbe esserci attaccata un’etichetta con sopra scritto l’indirizzo. Qualora non fosse così puoi provare a dare uno sguardo sul manuale utente del router presente nella confezione di vendita dello stesso. Ad ogni modo di solito l’indirizzo IP del router è 192.168.1.1 oppure 192.168.0.1.

Considera inoltre che per accedere al pannello di configurazione del router ti verrà chiesto di digitare un nome utente e una password. Generalmente la combinazione da usare è admin/admin o admin/password ma ci sono circostanze in cui bisogna utilizzare altre impostazioni. In tal caso puoi dare un ulteriore sguardo al manuale utente del router per scoprire la combinazione giusta. Se hai problemi ad individuare nome utente e password del router puoi consultare il mio tutorial su come trovare la password di modem e router.

Screenshot modem Fastweb

Dopo aver effettuato l’accesso al pannello di controllo del router dovrebbe partire in automatico la procedura di configurazione iniziale del dispositivo. Qualora così non fosse cerca di individuare il pulsante per avviarla, ad esempio Configura, Setup o Wizard, e pigiaci sopra.

Generalmente la procedura per la configurazione del router è in grado di individuare in automatico i parametri necessari per poter navigare in Internet con Fastweb. In alcune circostanze però questo non accade. In tal caso assicurati che l’opzione del router Bridging/Modem only sia disattivava. Procedi poi individuando nel pannello di configurazione del router la voce WAN ed imposta il valore su DCHP o in alternativa su Dynamic IP Address Internet Connection Type. Procedi poi impostando il parametro VPI su 8 e il parametro VCI su 36. Non dimenticare di scegliere la voce LLC per l’incapsulamento. Infine se richiesto imposta la classe ATM su UBR. Per ulteriori dettagli puoi consultare l’apposita pagina presente sul sito Web di Fastweb ed accessibile cliccando qui.

Screenshot modem Fastweb

Qualora si tratti di un router dotato di connettività Wi-Fi dovrai provvedere ad impostare una password per l’accesso alla rete wireless. A fronte di una maggiore sicurezza ti consiglio di usare una chiave di tipo WPA2/AES molto lunga e che non abbia un senso compiuto. Puoi approfondire l’argomento consultando la mia guida su come mettere password rete wireless.

A questo punto direi che hai finalmente ultimato la procedura di configurazione base per il tuo router e che puoi finalmente provare a navigare in Internet sfruttando la connessione di Fastweb.

Per verificare che tutto sia andato per il verso giusto accertati che nel pannello di configurazione del router venga indicato che è stata stabilita una connessione ad Internet e che le spie luminose sul dispositivo siano accese e di colore verde.

Screenshot modem Fastweb

Tieni inoltre conto del fatto che configurazione del router a parte per navigare in rete con Fastweb è necessario verificare i tuoi dati. Per fare ciò apri una pagina del tuo browser Web preferito e digita nella barra degli indirizzi http://registrazione.fastweb.it per visualizzare la pagina di registrazione Fastweb. Inserisci quindi i dati richiesti seguendo le indicazioni a schermo.

Screenshot che mostra come configurare router Fastweb

Successivamente prova a digitare www.aranzulla.it nella barra degli indirizzi del tuo browser preferito. Se il mio sito viene caricato correttamente puoi finalmente cantare vittoria: sei riuscito a configurare router Fastweb.

Se pur avendo seguito alla lettera la mia guida su come configurare router Fastweb dovesse risultare impossibile navigare in Internet ti suggerisco di controllare con maggiore attenzione di aver inserito correttamente tutti i parametri che ti ho indicato in precedenza. Inoltre tieni conto del fatto che la maggior parte dei router attualmente in commercio sono compatibili con Fastweb ma, così come specificato dallo stesso gestore sul suo sito, alcuni potrebbero non esserlo. Se vuoi andare sul sicuro ti suggerisco di acquistare uno tra i router al 100% compatibili con Fastweb scegliendo dall’apposito elenco accessibile facendo clic qui e presente sotto la voce Non hai acquistato il modem Fastweb?.