Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come convertire un video MP4 in AVI

di

I video in formato MP4 sono compatibili con la maggior parte dei media player e dei dispositivi portatili attualmente in commercio, però c’è qualche eccezione. Tipo il tuo lettore DVD da salotto che “digerisce” benissimo i video AVI in formato DivX (o XviD) mentre non riesce a riprodurre correttamente alcuni filmati in MP4 che hai scaricato da Internet.

Ecco il motivo per il quale oggi sei qui e, scommetto, muori dalla voglia di sapere come convertire un video MP4 in AVI in maniera semplice, senza inutili perdite di tempo ed evitando configurazioni complicate che non sapresti affrontare vista la tua poca dimestichezza con i mezzi informatici. Bene, ti confermo che sei capitato nel posto giusto al momento giusto! Da’ un’occhiata qui sotto e scopri quali programmi puoi usare per trasformare i tuoi video MP4 in AVI in maniera facile e veloce.

Che tu abbia un PC Windows o un Mac, non importa, ci sono degli ottimi convertitori per entrambe le piattaforme e si possono scaricare a costo zero. La qualità dei video di output dovrebbe essere eccellente (salvo la piccola perdita qualitativa che riguarda un po’ tutte le conversioni), l’importante è configurare il software di conversione in maniera adeguata. In che mood? Continua a leggere e scoprilo!

Come convertire video MP4 in AVI su Windows

Cominciamo con un paio di convertitori destinati ai sistemi Windows. Come ti dicevo si tratta di applicazioni completamente gratuite e facili da usare: scegli quella che ti sembra più adatta alle tue esigenze e usala seguendo le indicazioni che sto per darti.

Mobile Media Converter

Come convertire un video MP4 in AVI

Piccolo, ma sorprendentemente efficace. Mobile Media Converter è un convertitore video in grado di elaborare tutti i principali formati di file multimediali (AVI, MP4, WMV, FLV, MOV, 3GP ecc.) e di convertirli in maniera molto rapida. È disponibile in due versioni: una “standard” che va installata sul PC e una portatile, che personalmente ti consiglio e può essere usata anche da chiavette USB e hard disk esterni senza noiose procedure d’installazione. Per scaricare la versione portatile di Mobile Media Converter, collegati al sito Internet del programma e clicca prima sul pulsante Download now e poi sulla voce portable collocata sotto la dicitura Download for Windows.

A download completato, avvia l’eseguibile Mobile Media Converter xx Portable.exe e trascina i video MP4 che vuoi convertire in AVI nella finestra che si apre. Ad operazione completata, seleziona la voce AVI Video dal menu a tendina Conversion to, pigia sul bottone (…) per selezionare la cartella in cui salvare i video di output e avvia la conversione cliccando sul pulsante Convert.

Se vuoi, cliccando sulla freccia che si trova in basso a destra, puoi impostare il livello qualitativo dei video di output (io ti consiglio di utilizzare l’opzione High in modo da ottenere i video alla massima qualità possibile, ma dovrebbe andar bene anche il profilo Medium) e puoi regolarne parametri come il bitrate (cliccando sul bottone Advanced).

Video to Video Converter

Come convertire un video MP4 in AVI

Un altro convertitore video che ti consiglio vivamente di provare è Video To Video Converter, il quale è disponibile anch’esso in versione portatile (quindi non necessita di installazioni) e supporta tutti i principali formati di file video: AVI, MP4, MKV, MPEG, WMV DVD, 3GP, MP3, FLV, SWF ecc.

Per scaricare la versione portatile di  Video to Video Converter sul tuo PC, collegati al sito Internet del programma e clicca prima sul pulsante Download e poi sulla voce Click here to download ZIP archive che si trova sotto la dicitura Download Video to Video Converter – Portable Version.

A download completato, apri l’archivio ZIP che contiene Video to Video Converter (VTV.zip), estraine il contenuto in una cartella qualsiasi e avvia l’eseguibile vv.exe. Ora scegli l’italiano dal menu a tendina per la selezione della lingua, clicca su OK e trascina i video MP4 che desideri convertire in AVI nella finestra che si apre.

Seleziona quindi l’icona AVI, clicca sul pulsante OK per dare conferma, seleziona il percorso in cui salvare i video di output cliccando sull’icona della cartella che si trova in basso a destra e pigia su Converti (in alto a sinistra) per avviare l’elaborazione dei file.

Se vuoi, modificando le impostazioni che si trovano nella barra laterale di destra puoi regolare parametri quali la qualità dei video di output, la loro risoluzione, le loro dimensioni, il rapporto di forma, le tracce audio e sottotitoli da mantenere nel video di output e molto altro ancora. Come qualità ti consiglio di mantenere l’impostazione predefinita (same as source, cioè come il file originale) o di scegliere uno dei valori più alti, mentre per scegliere la traccia audio da conservare nel filmato di output devi selezionare uno dei numeri disponibili nel campo Indice del flusso audio.

Come convertire video MP4 in AVI su Mac

Utilizzi un Mac? Nessun problema. Come accennato in apertura del post, esistono degli ottimi software per convertire video MP4 in AVI anche su macOS. Qualche esempio? Ti accontento subito.

Adapter

Come convertire un video MP4 in AVI

Adapter è uno dei migliori convertitori video gratuiti per Mac. Utilizzare il “motore” di FFMPEG (noto software open source per l’elaborazione dei video) e supporta tutti i principali formati di file multimediali. Per scaricarlo sul tuo computer, collegati al suo sito Internet ufficiale e clicca sul pulsante Download.

A download completato, apri il pacchetto dmg che contiene Adapter, trascina la sua icona nella cartella Applicazioni di macOS e avvia il software. Nel caso in cui comparisse un messaggio di errore, fai click destro sull’icona di Adapter e avvia il programma selezionando la voce Apri dal menu che compare.

A questo punto, pigia sul bottone Continue e aspetta qualche secondo affinché venga completata l’installazione di FFMPEG (il software che Adapter usa come “motore”). Successivamente, trascina i video MP4 che desideri convertire in AVI nella finestra del programma e seleziona la voce Video > General > Custom AVI dal menu a tendina Video che si trova in basso.

Ora clicca sull’icona dell’ingranaggio per visualizzare le impostazioni avanzate di Adapter, assicurati che nel campo  Resolution ci sia selezionata la voce Same as source (in modo da mantenere la stessa risoluzione del video originale) e imposta un’opzione fra High o Very High nel menu a tendina Quality per ottenere dei video di output di buona qualità.

Per concludere, seleziona il percorso in cui salvare i video in formato AVI scegliendo un’opzione fra Source (stessa cartella del file di origine) e Custom (percorso personalizzato) dalla barra laterale di destra e pigia sul bottone  Convert per avviare la conversione dei video.

Se vuoi, trascinando file di sottotitoli, immagini o tracce audio nel campo Layers puoi aggiungere uno di questi elementi ai video di output, mentre usando la barra del trimming puoi tagliare i video di output impostandone i punti di inizio e fine.

Smart Converter

Come convertire un video MP4 in AVI

Un altro software gratuito al quale puoi affidarti è Smart Converter che non include tantissime funzioni avanzate ma fa il suo lavoro e lo fa bene. Supporta tutti i principali formati di file video/audio ed è semplicissimo da utilizzare.

Puoi scaricarlo direttamente dal Mac App Store visitando il collegamento che ti ho appena fornito, pigiando sul pulsante Ottieni/Installa l’app (che si trova sulla sinistra) e, se richiesto, digitando la password del tuo ID Apple. Se visitando il link non si apre automaticamente il Mac App Store, clicca sul pulsante Visualizza nel Mac App Store e conferma l’apertura del programma.

Al primo avvio, Smart Converter potrebbe chiederti il permesso di accedere ai contatti per ottenere il tuo indirizzo email. Non c’è ragione per cui tu debba consentirglielo, quindi pigia sul bottone Non consentire e va’ tranquillamente avanti premendo su Get Started.

Per convertire un video con questa app, trascinalo nella sua finestra principale, dopodiché seleziona la voce DivX dal menu More (collocato in basso a destra) e pigia sul pulsante Convert. Non ti spaventare se vedi la dicitura Conversion speed: slowest (cioè velocità di conversione più bassa), significa semplicemente che il software dovrà convertire sia il video che l’audio del tuo file MP4 per farlo diventare un AVI.

I video di output vengono salvati per impostazione predefinita nella cartella di Filmati > Smart Converter del Mac, purtroppo non c’è un modo per cambiare percorso.