Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come entrare nel BIOS ASUS

di

Hai bisogno di modificare alcune impostazioni nel BIOS del tuo PC ma non riesci ad entrarci? Dimmi un po’, di che computer si tratta? Di un ASUS? Bene, allora non dovrebbero esserci problemi. Dammi cinque minuti di tempo e ti spiegherò come risolvere il problema nella maniera più rapida e semplice possibile.

Solo una piccola puntualizzazione prima di iniziare: i computer più recenti, quelli messi in commercio dopo il lancio di Windows 8, non utilizzano il classico BIOS, bensì una versione più avanzata di quest’ultimo denominata UEFI. L’UEFI presenta diversi miglioramenti rispetto al BIOS: ha un’interfaccia più facile da usare, supporta gli hard disk più grandi di 2TB, include funzioni di sicurezza avanzate (come il Secure Boot, che blocca l’esecuzione di software non autorizzati all’avvio del PC), ma è un pizzico più difficile da visualizzare rispetto a quest’ultimo.

Per capire meglio a cosa mi riferisco, continua a leggere e scopri come entrare nel BIOS ASUS seguendo le indicazioni che sto per darti. Ci occuperemo prima dei PC più recenti, quelli basati sul sistema UEFI, e poi di quelli un po’ più datati che utilizzano ancora il classico BIOS. In entrambi i casi non bisogna essere esperti d’informatica per arrivare all’obiettivo, stai tranquillo.

Come entrare nel BIOS ASUS con Windows 10

Come entrare nel BIOS ASUS

Se utilizzi un PC equipaggiato con Windows 10, per accedere al menu di configurazione del BIOS, o meglio, dell’UEFI, devi recarti nelle impostazioni di sistema e comandare un “riavvio avanzato” del computer.

Per compiere quest’operazione, pigia sull’icona della bandierina collocata nell’angolo in basso a sinistra dello schermo, digita il termine “impostazioni” nel menu Start di Windows e seleziona l’icona Impostazioni che compare fra i risultati della ricerca.

Nella finestra che si apre, clicca quindi sull’icona Aggiornamento e sicurezza, seleziona la voce Ripristino che si trova nella barra laterale di sinistra e pigia sul pulsante Riavvia ora situato sotto la dicitura Avvio avanzato. Lo schermo del computer diventerà blu per qualche secondo e dopo ti verrà mostrato un menu con tutte le opzioni per il riavvio del computer.

A questo punto, clicca sull’icona Risoluzione dei problemi (il cacciavite e la chiave inglese), prosegui facendo click su Opzioni avanzate, scegli di entrare nelle Impostazioni firmware UEFI e pigia sul pulsante Riavvia per riavviare il computer ed entrare nel menu di configurazione dell’UEFI.

Il menu di configurazione dell’UEFI, così come quello del classico BIOS, è strutturato in schede. Nella scheda Main trovi le impostazioni relative a data, ora e le informazioni sul computer in uso; in quella Advanced ci sono le impostazioni relative a CPU, rete, porte USB ecc., in Security si possono modificare le impostazioni relative alla password dell’UEFI e al Secure Boot e così via. Se vuoi saperne di più, da’ un’occhiata al mio tutorial “generico” su come accedere al BIOS in cui ti ho spiegato più in dettaglio tutte le funzioni principali di BIOS e UEFI.

Qualora qualcosa andasse storto e non riuscissi ad entrare nel BIOS ASUS, prova questa soluzione alternativa.

  • Pigia sulla bandierina di Windows, che si trova nell’angolo in basso a sinistra dello schermo;
  • Tieni premuto il tasto Shift (Maiuscolo) sulla tastiera del PC, clicca sull’icona Arresta del menu Start e seleziona la voce Arresta il sistema dal riquadro che compare;
  • Aspetta che il computer si spegna completamente, dopodiché tieni premuto il tasto F2 e riaccendilo. Entro qualche secondo dovresti riuscire a visualizzare il pannello di configurazione dell’UEFI.
  • Se con il tasto F2 non hai fortuna, prova a ripetere la procedura premendo il tasto Canc della tastiera.

Come entrare nel BIOS ASUS con Windows 8.x

Come entrare nel BIOS ASUS

Se utilizzi un PC equipaggiato con Windows 8.1 (o Windows 8), la procedura che devi seguire è molto simile a quella che abbiamo appena visto insieme per Windows 10.

Per prima cosa, clicca sulla bandierina di Windows presente nell’angolo in basso a sinistra dello schermo, dopodiché cerca il termine “impostazioni” nella Start Screen e seleziona l’icona Impostazioni PC dai risultati della ricerca.

Nella schermata che si apre, scegli la voce Aggiorna e ripristina dalla barra laterale di sinistra, pigia sul pulsante Riavvia ora che si trova sotto la dicitura Avvio avanzato e attendi qualche secondo affinché compaia il menu con tutte le opzioni relative all’avvio avanzato di Windows.

A questo punto, fai click sull’icona Risoluzione dei problemi, vai su Opzioni avanzate, scegli di entrare nelle Impostazioni firmware UEFI e clicca sul pulsante Riavvia per accedere al menu di configurazione dell’UEFI.

In caso di difficoltà, puoi provare ad entrare nel BIOS del tuo PC come spiegato prima, cioè arrestando il sistema mentre tieni premuto il tasto Shift (Maiuscolo) della tastiera e del computer premendo il tasto F2 (o Canc) durante l’avvio successivo.

Come entrare nel BIOS ASUS con Windows 7 e precedenti

Come entrare nel BIOS ASUS

Se hai un computer non recentissimo, o comunque che utilizza ancora il vecchio BIOS al posto dell’UEFI, non devi far altro che spegnerlo (selezionando la voce Arresta il sistema dal menu Start), riaccenderlo e premere il tasto F2 della tastiera non appena compare la schermata di boot (la prima schermata con tutte quelle scritte apparentemente incomprensibili).

In caso di mancato successo, prova a ripetere l’operazione usando il tasto Canc della tastiera al posto di F2. In alternativa collegati a Google ed effettua una ricerca usando i termini accedere BIOS ASUS [modello esatto del tuo computer], in questo modo dovresti scoprire abbastanza facilmente qual è il tasto che devi premere per entrare nel menu di configurazione del BIOS.

Se ti servono maggiori informazioni su come configurare un BIOS classico, in particolar modo le impostazioni relative ai dispositivi di boot (in modo da poter avviare il PC da una chiavetta USB o un DVD), consulta il mio precedente tutorial su come entrare nel BIOS.

Come aggiornare il BIOS ASUS

Come entrare nel BIOS ASUS

Forse non tutti lo sanno, ma anche i BIOS dei computer possono essere aggiornati. Gli aggiornamenti del BIOS servono a correggere gli errori presenti nelle versioni precedenti del software, a tamponare eventuali falle di sicurezza e a migliorare le prestazioni generali del computer; è importante installarli ma bisogna stare attenti a dove si mettono le mani: un minimo errore durante l’aggiornamento del BIOS può compromettere in maniera serissima il funzionamento del PC.

A tal proposito, prima che tu faccia qualche mossa “avventata”, ti consiglio vivamente di leggere i miei tutorial su come aggiornare il BIOS e come aggiornare il BIOS ASUS in cui ti ho illustrato dettagliatamente tutti i passaggi che devi compiere e i pericoli dai quali devi stare in guardia. Mi raccomando, agisci con prudenza (o magari chiama un amico che se ne intende un po’ di più della materia, forse è meglio).