Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come formattare Windows 7 senza CD

di

Hai bisogno di formattare il tuo netbook con su installato Windows 7 ma non sai come si fa perché il computer non dispone di un lettore DVD in cui inserire il disco d’installazione del sistema operativo? Vuoi ripristinare Windows su un vecchio PC che ha il lettore DVD rotto? Se la risposta a queste e ad altre domande simili è affermativa, non temere, non si tratta di una “missione impossibile”. Se mi dai cinque minuti o poco più del tuo tempo posso infatti spiegarti velocemente come formattare Windows 7 senza CD.

Se non puoi ricorrere all’uso di un lettore DVD per formattare il tuo computer con su installato Windows 7 sappi che puoi riuscire nel tuo intento senza spendere un soldo e senza dover ricorrere a lettori esterni, di quelli che si collegano al computer tramite cavo USB. Tutto quello che devi fare è sfruttare la partizione di ripristino nascosta inclusa nel tuo computer o, in mancanza di quest’ultima, creare in maniera “artigianale” una penna USB d’installazione di Windows. No, non spaventarti, la procedura che dovrai effettuare è molto più semplice a farsi che a dirsi, hai la mia parola.

Se sei dunque realmente interessato a scoprire che cosa bisogna fare per poter formattare Windows 7 senza CD ti suggerisco di metterti ben comodo dinanzi al tuo PC, ti prenderti del tempo libero e di concentrati sulla lettura delle indicazioni che sto per fornirti. Sono sicuro che alla fine potrai dirti più che soddisfatto e che in caso di necessità sarai anche pronto e ben disponibile a spiegare ai tuoi amici bisognosi di una dritta analoga come fare. Scommettiamo?

Prima di indicarti tutto ciò che bisogna fare per poter formattare Windows 7 senza CD c’è però una cosa che devi sapere. Considerando che la procedura di formattazione va ad eliminare in modo irrecuperabile tutti i dati presenti sul computer ti suggerisco di effettuare un backup di ciò che ritieni più opportuno prima di formattare Windows 7. Se non sai come fare e vuoi saperne di più a riguardo puoi leggere la mia guida su come effettuare backup.

Tieni inoltre presente che per formattare Windows 7 senza CD puoi agire in due differenti modi a seconda di quelli che sono i mezzi in tuo possesso e le tue preferenze.

Se possiedi un computer portatile, un notebook oppure un netbook, è probabile che tutto l’occorrente per ripristinare il computer allo stato di fabbrica sia già incluso nell’hard disk. Infatti, spesso i produttori dei computer portatili provvedono ad inserire una partizione di ripristino nascosta all’interno dell’hard disk del computer attraverso la quale è possibile formattare Windows come se si stesse usando il DVD del sistema operativo. In caso contrario o qualora tu stessi utilizzando un computer fisso, puoi formattare Windows 7 senza CD creando una penna USB d’installazione del sistema operativo sulla quale copiare tutti i file necessari al ripristino dell’OS.

Formattare Windows 7 senza CD mediante partizione di ripristino

Se vuoi scoprire come formattare Windows 7 senza CD sfruttando la partizione di ripristino devi innanzitutto accertarti del fatto che questa sia presente sull’hard disk.

Per fare ciò, devi riavviare il computer e premere la combinazione di tasti indicata per l’operazione non appena compare la prima schermata di accensione (quella con il logo del produttore). La combinazione di tasti da usare varia da computer a computer, in ogni caso di solito è Alt+F10 oppure F9. Se non riesci ad accedere alla partizione di ripristino del computer, prova a cercare la combinazione di tasti giusta digitando su Google partizione ripristino modello del tuo laptop avendo cura di inserire al posto di modello del tuo laptop il modello del tuo computer.

Se invece al riavvio del computer non appare alcuna indicazione riguardo la partizione di ripristino e se dopo aver effettuato una ricerca su Internet non sei riuscito a trovare alcuna informazione a riguardo mi dispiace dirtelo ma molto probabilmente il tuo computer ne è sprovvisto. In tal caso non disperare, puoi saltare alla lettura delle righe successive per scoprire subito come fare per formattare Windows 7 senza CD mediante penna USB.

Dopo esserti accettato del fatto che sull’hard disk del tuo computer sia presente la partizione di ripristino ed una volta effettuato l’accesso a quest’ultima dovrebbe partire il processo di installazione di Windows 7. Per portare a termine l’operazione in oggetto nella schermata che ti verrà mostrata clicca prima su Avanti e poi su Installa.

Come formattare Windows 7

Nel caso in cui ti venga chiesto indica l’edizione di Windows 7 che desideri installare sul tuo computer dopodiché clicca ancora su Avanti. Procedi mettendo il segno di spunta accanto alla voce Accetto le condizioni di licenza e poi fai clic sul pulsante Avanti per accettare le condizioni di utilizzo del sistema operativo.

Come formattare Windows 7

Adesso clicca sul pulsante Personalizzata (utenti esperti) e seleziona la partizione su cui è installato attualmente il tuo Windows. Fai clic sulla voce Opzioni unità (avanzate) collocata in basso a destra e clicca prima su Formatta e poi su OK per formattare Windows 7 senza CD.

In seguito, fai clic su Avanti per avviare l’installazione di Windows 7 e poi attendi che la prima parte del processo venga portata a termine. Tieni conto che nella maggior parte dei casi sono sufficienti circa 15 minuti dopodiché il computer viene riavviato da solo.

Dopo il riavvio non premere alcun tasto quando compare sullo schermo la scritta Premere un tasto per avviare da CD-ROM o DVD-ROM… ma attendi qualche istante affinché l’installazione di Windows 7 venga completata in maniera automatica.

Una volta terminata la procedura di installazione il computer si riavvierà automaticamente e comincerà la procedura di configurazione iniziale di Windows 7. Completala digitando il nome utente che vuoi usare per accedere al sistema operativo e clicca su Avanti. Specifica quindi la password da associare all’account, digita una frase da usare come suggerimento per ricordarla e clicca su Avanti per proseguire.

Digita quindi il codice seriale di Windows negli appositi campi di testo e fai clic su Avanti per attivare la tua copia del sistema (devi essere connesso ad Internet). Se non hai a portata di mano il product key di Seven non preoccuparti, puoi anche saltare questo passaggio ed immettere il codice in un secondo momento, ad installazione completata. In seguito, clicca prima su Usa impostazioni consigliate per abilitare tutti i sistemi di protezione predefiniti di Windows 7 e poi su Avanti e Rete domestica per impostare l’orario e la rete.

A questo punto puoi finalmente ritenerti soddisfatto: sei riuscito a portare correttamente a termine il procedimento mediante cui formattare Windows 7 senza CD. A dimostrazione di ciò, vedrai apparire sullo schermo del PC il desktop di Seven. Non ti resta dunque altro da fare se non installare eventuali driver mancanti ed i tuoi programmi preferiti ed iniziare a lavorare senza problemi con il tuo sistema operativo rimesso a nuovo.

Come formattare Windows 7 senza CD

Formattare Windows 7 senza CD mediante penna USB

Se invece vuoi scoprire come fare per formattare Windows 7 senza CD creando una penna USB d’installazione del sistema operativo i passaggi che devi effettuare sono leggermente diversi da quelli visti nelle precedenti righe ma comunque abbastanza semplici.

Tanto per cominciare devi procurarti una penna USB  da almeno 4 GB e un’immagine ISO del DVD d’installazione di Windows 7. Se non sai dove reperire l’immagine ISO di Seven, puoi cercala sui siti che ne consentono il download legale (per poterla installare dovrai poi utilizzare il tuo codice di licenza). In alternativa, puoi creala tu partendo da un computer equipaggiato con un lettore DVD. Per saperne di più a riguardo puoi consultare la mia guida su come estrarre file ISO da DVD e CD.

Dopo aver reperito tutta la “strumentazione” necessaria per poter formattare Windows 7 senza CD clicca qui in modo tale da collegarti all pagina principale del software Windows 7 USB/DVD Download Tool, un programmino che serve, per l’appunto, per creare una penna USB per l’installazione di Windows 7. Successivamente pigia sul pulsante download per avviare la procedura di download dello stesso sul tuo computer.

Una volta completato lo scaricamento, apri il pacchetto d’installazione Windows7-USB-DVD-Download-Tool-Installer-en-US.exe e clicca in sequenza su Esegui, NextInstall e Finish per terminare il setup.

Procedi ora facendo doppio clic sull’icona di Windows 7 USB/DVD Download tool che è stata aggiunta al desktop oppure cerca il programma accedendo alla sezione Tutti i programmi del menu visibile pigiando sul pulsante Start di Windows.

Una volta visualizzata la finestra del programma sul desktop, fai clic sul pulsante Browse che si trova nella sua schermata principale per selezionare l’immagine ISO di Windows 7 da usare per creare la tua penna USB d’installazione. Dopodiché, clicca su NextUSB Device e Begin Copying per avviare la copia dei file dall’immagine ISO alla pen drive.

Come formattare Windows 7

A questo punto, puoi formattare normalmente il computer eseguendo il boot dalla penna USB, ma per far ciò c’è bisogno che nel BIOS sia impostata la porta USB come dispositivo di boot primario al posto dell’hard disk del computer o dell’unità DVD. Se non sai come si fa puoi leggere la mia guida su come entrare nel BIOS e modificare l’ordine di avvio del computer. Ti assicuro che è un’operazione molto più semplice di quello che immagini.

Screenshot del BIOS

Dopo aver effettuato il boot della chiavetta attendi che vengano caricati tutti i file necessari per l’installazione di Windows dopodiché attieniti alle indicazioni che ti ho già fornito nelle precedenti righe per completare la procedura mediante cui formattare Windows 7 senza CD.