Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come girare il desktop

di

Usi il computer principalmente per consultare pagine Web, leggere e scrivere documenti? Forse non ci hai mai pensato, ma il tuo lavoro potrebbe essere molto più comodo e produttivo girando lo schermo del PC in senso verticale. In questo modo, potresti sfruttare al massimo l’area del display, visualizzare interi articoli e documenti senza dover effettuare lo scrolling e dire finalmente addio a tutto quello spazio inutilizzato ai lati.

Ti alletta l’idea? Si? Bene, allora sappi che sei nel posto giusto nel momento giusto. Stiamo infatti per scoprire come girare il desktop facilmente su tutte le principali versioni di Windows, da XP a Windows 10, usando sia le funzioni predefinite del sistema che alcuni programmi gratuiti adatti allo scopo. Utilizzi un Mac? Nessun problema! Provvederò a spiegarti come fare per poter girare il desktop anche su OS X. È tutto estremamente semplice, non devi preoccuparti.

Se sei quindi effettivamente intenzionato a scoprire quali operazioni bisogna compiere per poter girare il desktop ti suggerisco di prenderti una decina di minuti o poco più di tempo libero, di metterti seduto ben comodo dinanzi al tuo computer e di concentrarti attentamente sulla lettura di questo tutorial. Sono sicuro che alla fine potrai dirti più che soddisfatto e che in caso di necessità sarai anche pronto e ben disponibile a spiegare ai tuoi amici bisognosi di ricevere una dritta analoga in che modo procedere per poter girare il desktop. Sei pronto? Si? Molto bene, allora cominciamo!

Girare il desktop del PC

Windows XP

Se vuoi imparare come girare il desktop ed utilizzi Windows XP, dovrebbe bastarti una semplice combinazioni di tasti della tastiera per cambiare l’orientamento dello schermo. Vuoi provare? Allora recati sul desktop del tuo sistema operativo, tieni premuti i tasti Ctrl ed Alt della tastiera del computer e premi la freccia direzionale sinistra oppure la freccia direzionale destra per ruotare lo schermo  (Con Ctrl+Alt+Freccia Su puoi tornare all’orientamento orizzontale standard).

Qualora l’operazione non dovesse andare a buon fine e la combinazione di tasti non dovesse funzionare, probabilmente la rotazione automatica del desktop non è abilitata nelle impostazioni della tua scheda video. In ogni caso, non preoccuparti perché c’è un metodo ancora più facile per cambiare l’orientamento del display. Basta usare il programmino gratuito iRotate che permette di ruotare lo schermo su Windows XP e tutte le versioni successive di Windows.

Per provarlo, clicca qui per collegarti subito al sito Internet del programma e scaricalo sul PC cliccando sulla voce Download iRotate (collocata nella barra laterale di sinistra). A download ultimato apri, facendo doppio clic su di esso, il file appena scaricato (irotate.exe) e completa il processo d’installazione del programma cliccando sempre su Next.

Ad installazione completata, potrai girare il desktop semplicemente facendo clic destro sull’icona di iRotate collocata accanto all’orologio di Windows e scegliendo il tipo di orientamento che vuoi dare al desktop dal menu che compare (es.90 gradi, 180 gradi, ecc.). Se necessiti di maggiori dettagli, da’ uno sguardo alla mia guida su come ruotare lo schermo del PC mediante cui ho provveduto a spiegarti in maniera dettagliata come utilizzare questo programma.

Windows Vista

Se invece utilizzi Windows Vista, puoi girare il desktop del computer agendo dal pannello di controllo per i tablet PC. Clicca quindi sul pulsante Start di Windows e seleziona la voce Pannello di controllo dal menu che compare. Nella finestra che si apre, digita il termine tablet nella barra di ricerca veloce collocata in alto a destra e fai clic sulla voce Impostazioni Tablet PC presente fra i risultati della ricerca.

A questo punto, imposta l’orientamento verticale nel menu a tendina Orientamento presente in fondo alla finestra che si apre e clicca prima su Applica e poi su OK per salvare i cambiamenti. Per tornare indietro, basta reimpostare l’orientamento Orizzontale nell’apposito menu a tendina. Purtroppo, questo metodo funziona solo con lo schermo primario del PC

Windows 7

Screenshot Windows 7

Possiedi un PC con su installato Windows 7? Si? Beh, anche in tal caso puoi girare il desktop. Per fare ciò, ti basta sfruttare un’apposita funzione accessibile direttamente dal desktop stesso. Per cambiare l’orientamento dello schermo del tuo computer, pigia quindi con il tasto destro del mouse in un qualsiasi punto vuoto del desktop e poi fai clic sulla voce Risoluzione dello schermo annessa al menu che ti viene mostrato.

Nella finestra che si apre, imposta Verticale o Verticale (capovolto) nel menu a tendina Orientamento e clicca prima su Applica e poi su OK per salvare i cambiamenti. Per tornare indietro, anche in questo caso non devi far altro che reimpostare il valore Orizzontale nel menu a tendina relativo all’Orientamento del display.

Windows 8 e Windows 8.x

Screenshot di Windows 8

Se invece possiedi un PC con su installato Windows 8 o Windows 8.x e desideri sapere che cosa bisogna fare per modificare l’orientamento dello schermo del computer, la prima operazione che devi effettuare è recarti sul desktop del PC. In seguito, fai clic in un punto qualsiasi dello schermo in cui non ci sono icone e poi seleziona la voce Risoluzione dello schermo dal menu che compare.

Nella finestra che a questo punto ti viene mostrata, espandi il menu a tendina Orientamento, scegli il grado di rotazione che vuoi applicare allo schermo e poi clicca sul pulsante Applica per salvare i cambiamenti. Puoi scegliere girare il desktop in Orizzontale o in Verticale oppure in in Orizzontale (capovolto)Verticale (capovolto).

Se invece di un computer sei in possesso di un tablet o di un dispositivo ibrido con su installato Windows 8 o Windows 8.x, per girare il desktop ti basta ruotare il dispositivo in oggetto in orizzontale e in verticale. In questo modo, l’orientamento del desktop verrà adattato in maniera automatica alla posizione del dispositivo analogamente a quanto accade quando viene ruotato un iPad oppure un tablet Android.

In base a quelle che sono le tue preferenze, puoi inoltre bloccare o sbloccare questa funzione velocemente utilizzando la combinazione di tasti Win+O sulla tastiera di Windows 8. In alternativa, richiama la Charms Bar del sistema operativo posizionando il puntatore del mouse (o il dito) nell’angolo alto o basso a destra dello schermo, recati in Impostazioni e poi seleziona la voce Luminosità. Una volta fatto ciò, potrai attivare oppure a disattivare la rotazione automatica dello schermo usando l’icona dello schermo che si trova nel menu che si apre.

Windows 10

Screenshot Windows 10

Stai utilizzando è un computer con su installato Windows 10? Si? Allora per poter girare il desktop il primo passo che devi compiere è quello di cliccare con il tasto destro del mouse in un qualsiasi punto vuoto dello schermo. In seguito, seleziona la voce Impostazioni schermo dal menu che ti viene mostrato.

A questo punto, porta il cursore del mouse in corrispondenza della voce Orientamento e poi pigia sul menu a tendina sottostante per scegliere il tipo di orientamento che desideri assegnare al tuo schermo. A seconda di quelle che sono le tue esigenze, puoi girare il desktop del computer scegliendo tra OrizzontaleVerticaleOrizzontale (capovolto) oppure Verticale (capovolto).

Girare il desktop del Mac

Come girare il desktop

Se invece di un PC utilizzi un Mac, anche in tal caso è possibile girare il desktop. Prima che tu possa allarmarti e pensare a chissà cosa ci tengo a farti presente sin da subito che al contrario delle apparenze la procedura che devi effettuare è semplicissima, probabilmente ancora di più di quella che è necessario mettere in atto su Windows.

A prescindere dalla versione di OS X in uso, per girare il desktop su Mac è accedere all’apposita sezione per la gestione del monitor annessa alle preferenze di sistema. Per fare ciò, ti basta accedere a Launchpad, fare clic sull’icona di Preferenze di sistema (l’icona raffigurante la ruota di ingranaggio) e pigiare sulla voce Monitor annessa alla finestra che a questo punto è andata ad aprirsi sulla scrivania. Nel fare ciò, tieni premuti anche i tasti Cmd+Alt della tastiera del computer.

A questo punto, scegli il tipo di orientamento che vuoi far adottare alla scrivania del tuo Mac impostandolo dal menu a tendina che trovi in corrispondenza della voce Rotazione:. A seconda di quelle che sono le tue esigenze e le tue preferenze, puoi scegliere di girare il desktop del Mac impostando l’orientamento Standard oppure le rotazioni di 90°, di 180° o di 270°. Tutte le modifiche verranno apportate in tempo reale. Per ripristinare la normale visualizzazione del desktop seleziona la voce Standard dal menu a tendina.

Tieni presente che le modifiche all’orientamento della scrivania del Mac possono essere apportate non solo al monitor principale ma anche ad altri schermi eventualmente collegati al computer. Per scegliere su quale schermo collegato al Mac intervenire per andare a girare il desktop, ti basta selezionarlo dalla scheda Disposizione sempre annessa alla sezione Monitor di Preferenze di sistema.