Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come parlare con un operatore Vodafone, TIM, 3 o Wind

di

Quando abbiamo un problema con il cellulare, tutti noi ci rivolgiamo fiduciosi al servizio clienti del nostro gestore telefonico confidando che un operatore possa fornirci l’assistenza di cui necessitiamo nel più breve tempo possibile. Speranza spesso vana considerando che, a causa dei sistemi automatici adottati dai call center, spesso diventa un’impresa riuscire a parlare con una persona in carne ed ossa.

Se anche tu sei stanco di fare mille tentativi diversi e di ascoltare sempre gli stessi noiosi messaggi registrati prima di poter parlare con un operatore, sappi che sei arrivato al posto giusto al momento giusto. Sto infatti per suggerirti qualche dritta su come parlare con un operatore Vodafone, TIM, 3 o Wind usando le giuste combinazioni di tasti nei servizi di assistenza automatici oppure – forse ancora meglio – i canali di assistenza social che ormai tutti gli operatori mettono a disposizione dei clienti.

Prima di entrare nel dettaglio di questa guida, una premessa importante: i servizi di assistenza telefonici sono soggetti a frequenti variazioni, quindi non è escluso che le combinazioni di tasti che sto per suggerirti possano cambiare, in parte o del tutto, dopo la pubblicazione del tutorial. Alla luce di quanto appena detto, ti invito a non andare “di fretta” e di seguire sempre con attenzione le indicazioni dei servizi automatici. E ora passiamo all’azione!

Come parlare con un operatore Vodafone

Come parlare con un operatore Vodafone, TIM, 3 o Wind

Partiamo subito con Vodafone. Se stai cercando disperatamente di contattare un operatore del call center ma non ci riesci, prova a chiamare il 190 in un orario compreso fra le 7:00 e le 24:00 e ascolta il messaggio di benvenuto del servizio di assistenza telefonica Vodafone.

Attendi quindi in linea fino a quando la voce registrata non comincia ad elencare tutte le opzioni disponibili e pigia sul tasto 1 per richiedere assistenza su un numero di telefonia mobile. Successivamente, premi il tasto 4 per richiedere il supporto di un operatore, pigia sul 2 per richiedere assistenza sulle offerte attive sulla tua linea e conferma di voler parlare con un operatore pigiando su 2. Se hai smarrito il tuo smartphone e vuoi bloccare la tua SIM, premi 1-4 e poi 3.

In alternativa, se vuoi fare prima, puoi contattare l’assistenza di Vodafone tramite PC o smartphone usando i canali social dell’azienda.

Se sei iscritto a Facebook puoi collegarti alla pagina Vodafone IT e richiedere assistenza all’operatore inviando un nuovo messaggio privato (basta fare click sul pulsante Messaggio) collocato in alto a destra. Nel messaggio devi specificare dettagliatamente le problematiche per cui vuoi ricevere un aiuto e devi fornire il tuo numero di telefono (o comunque il numero per il quale richiedi assistenza).

Su Twitter, invece, puoi citare l’account @VodafoneIT all’inizio di un messaggio e usare l’hashtag #tw190 per richiamare l’attenzione dell’assistenza. L’operatore ti contatterà entro breve per comunicare in privato tramite messaggio diretto (dove non c’è il limite dei 140 caratteri).

Generalmente, gli addetti all’assistenza Vodafone rispondono dal lunedì a venerdì dalle 9.00 alle 21.00 e il sabato dalle 10.00 alle 18.00. Per maggiori dettagli puoi consultare il mio tutorial su come parlare con un operatore Vodafone.

Come parlare con un operatore TIM

Come parlare con un operatore Vodafone, TIM, 3 o Wind

Se hai una scheda TIM e vuoi parlare con un operatore di questo gestore devi chiamare il 119 dal tuo cellulare e premere il tasto numero 2. Dopodiché devi richiedere l’accesso ai servizi di assistenza commerciale pigiando in sequenza sui tasti 4-3-3-5 e devi attendere in linea affinché ti risponda un operatore.

Se alla fine della procedura non risponde nessun tecnico di TIM (a volte, ahimè, la chiamata si interrompe con un messaggio che invita a usare i servizi di assistenza tramite SMS), chiama nuovamente il 119, pigia il tasto numero 2, richiedi di accedere ai servizi di assistenza commerciale premendo 4 e richiedi supporto per i servizi multimediali di TIM (TIMVision, TIM Music ecc.) pigiando su 1. In questo modo, anche se l’opzione selezionata non riguarda in maniera specifica la linea di telefonia mobile, riuscirai a parlare con un operatore. Se devi bloccare una SIM in seguito al furto o allo smarrimento del telefono, digita invece la sequenza di tasti 2-4-4-3-6.

Puoi contattare l’assistenza TIM anche da telefono fisso, basta chiamare il 119, comporre il numero di cellulare per il quale ricevere assistenza preceduto da un asterisco (*) e seguito dal cancellato (#) e premere il tasto 1 per confermare. Dopodiché segui le indicazioni della voce registrata e scegli di accedere ai servizi di assistenza commerciale, il tasto giusto da premere dovrebbe essere il 4.

Infine ti segnalo i canali social di TIM per ricevere assistenza da PC o smartphone (probabilmente il servizio che attualmente offre il grado di celerità e semplicità più elevato).

Per metterti in contatto con la pagina ufficiale di TIM su Facebook, collegati a quest’ultima e clicca sul pulsante Messaggio. Digita quindi un messaggio in cui esponi brevemente il tuo problema (e indichi il numero sul quale desideri ricevere assistenza) e attendi una risposta da parte dei tecnici TIM. Visto che ora la pagina di supporto è unificata tra TIM e TIM fisso (ex Telecom Italia) è consigliato aggiungere al messaggio anche l’hashtag #TIMfisso (in modo che i tecnici possano smistare più facilmente la tua richiesta di supporto).

Se preferisci usare Twitter, puoi mandare un tweet menzionando @TIM119Alessio@TIM119Giulia o @TIM4UStefano all’inizio del tuo messaggio. Entro breve, l’assistenza di TIM si aggiungerà ai tuoi follower e ti contatterà per continuare la discussione tramite messaggio diretto (cioè messaggio privato). Anche in questo caso è consigliato l’utilizzo dell’hashtag #TIMfisso nel corpo del messaggio. Maggiori info sono disponibili nel mio tutorial su come fare per parlare con un operatore TIM.

Come parlare con un operatore Tre

Come parlare con un operatore Vodafone, TIM, 3 o Wind

Proseguiamo questa guida su come parlare con un operatore Vodafone, TIM, 3 o Wind parlando di Tre. Se utilizzi una SIM di 3 Italia, chiama il numero 133 e, al termine del messaggio di benvenuto, premi il tasto 2.

A questo punto attendi che la voce registrata ti elenchi la lista delle opzioni disponibili e seleziona prima l’opzione per disattivare i servizi a pagamento pigiando sul tasto 2 e poi quella per parlare con un operatore, premendo 9.

Se preferisci rivolgerti ai canali di comunicazione social, puoi parlare con un operatore di 3 Italia collegandoti alla pagina ufficiale di Tre su Facebook  e cliccando prima sul pulsante Contattaci collocato in alto a destra e poi su quello Facebook Login. Una volta effettuata l’autenticazione con il tuo account Facebook e il tuo numero di telefono, che dovrai digitare nella pagina che si aprirà, potrai metterti in contatto con un tecnico di Tre.

Sei iscritto a Twitter?  In questo caso puoi inviare un messaggio a @Tre_Assistenza menzionando l’account all’inizio del tuo tweet. Le modalità di comunicazione sono le stesse viste anche per TIM e Vodafone.

I profili online di 3 Italia sino disponibili tutti i giorni dalle 9.00 alle 0.00. Puoi trovare maggiori informazioni sul loro funzionamento (e non solo) nel mio tutorial su come contattare un operatore 3.

Come parlare con un operatore Wind

Come parlare con un operatore

Se hai una linea Wind, puoi contattare l’assistenza telefonica de tuo operatore chiamando il 155 e premendo la combinazione di tasti 21/2/3 a seconda dell’argomento per cui vuoi ricevere supporto (offerte e informazioni sul traffico voce/dati, configurazione Internet, risoluzione dei problemi di connessione). La chiamata è gratuita solo da linea Wind e da utenze di telefonia fissa Infostrada e Telecom Italia. Segui attentamente le indicazioni e i tempi del servizio automatico.

Naturalmente anche Wind ha dei canali social che permettono di ricevere assistenza via computer, smartphone o tablet. Su Facebook puoi rivolgerti alla pagina ufficiale dell’operatore e richiedere supporto cliccando sul pulsante Messaggio che si trova in alto a destra.

Su Twitter, invece, puoi contattare l’account @WindItalia menzionandolo all’inizio di un messaggio in cui descrivi rapidamente il problema per cui desideri ricevere assistenza. Entro breve dovresti essere ricontattato dall’operatore per comunicare in privato. Per maggiori dettagli consulta il mio tutorial su come chiamare un operatore Wind.