Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come scaricare film gratis da Internet

di

In seguito alla chiusura di siti importanti come MegaUpload e al calo di popolarità di alcuni software P2P, come il famosissimo eMule, molti utenti hanno cambiato le proprie abitudini di download e hanno trovato nuove strade per scaricare video, musica e giochi da Internet. Altri invece – quelli meno esperti o comunque meno aggiornati sull’argomento – sono rimasti spaesati e non sono ancora riusciti a trovare servizi o programmi validi a cui affidarsi.

Se anche tu sei fra questi, non ti preoccupare. Oggi mi occuperò proprio di questo argomento suggerendoti come scaricare film gratis da Internet con alcuni dei migliori programmi che ci sono attualmente in circolazione. Scegli quello che più si confà alle tue esigenze e segui le indicazioni che sto per darti per ricominciare a scaricare senza intoppi. Non importa che computer hai o che sistema operativo utilizzi, troverai sicuramente qualcosa di adatto a te!

Attenzione però: scaricare abusivamente da Internet materiale audiovisivo protetto da diritto d’autore è un reato. Questa guida è stata scritta a puro scopo illustrativo e non è assolutamente mia intenzione incentivare la pirateria, pertanto non mi assumo alcuna responsabilità su come tu possa usare le informazioni presenti nell’articolo. Poi non dirmi che non ti avevo avvertito!

qBitTorrent (Windows/Mac/Linux)

Come scaricare film gratis da Internet

Iniziamo questa guida su come scaricare film gratis da Internet da un programma che non dovrebbe mancare su nessun computer. Mi riferisco a qBitTorrent, uno dei migliori programmi per scaricare file dalla rete BitTorrent. È gratuito, leggero e open source, il che non guasta mai! Inoltre è compatibile con Windows, Mac OS X e Linux, include un motore di ricerca per i file Torrent ed “pulito” al 100%: non include né banner pubblicitari né toolbar o software promozionali aggiuntivi.

Per scaricarlo sul tuo PC, collegati al suo sito Internet ufficiale e clicca prima sulla voce qBittorrent vxx installer che si trova accanto al logo di Windows e poi su quella Download qBittorrent Windows presente nella pagina che si apre. A download completato, apri il file qbittorrent_xx_setup.exe che hai appena scaricato e clicca prima su  e poi su OK e Avanti. Apponi quindi il segno di spunta accanto alla voce Accetto le condizioni della licenza e porta il termine il setup cliccando prima su Avanti due volte consecutive e poi su Installa e Fine.

Se utilizzi un Mac, per scaricare qBitTorrent devi collegarti al sito Internet del programma e devi cliccare prima sulla voce qBittorrent vxx (situata accanto al logo di Apple) e poi sul collegamento Download qBittorrent Mac OS X  (nella pagina che si apre). Dopodiché devi aprire il pacchetto dmg che contiene qBitTorrent e trascinare l’icona del software nella cartella Applicazioni di OS X. Tutto qui!

A questo punto, avvia qBitTorrent e attiva il motore di ricerca per i file Torrent selezionando la voce Motore di ricerca (o Search Engine) dal menu Visualizza. Se utilizzi Windows potrebbe esserti chiesto di scaricare il software Python: accetta cliccando sul pulsante e attendi qualche secondo affinché il motore di ricerca faccia la sua comparsa.

Dopo aver attivato il motore di ricerca in qBitTorrent, clicca sulla scheda Ricerca del programma, digita il nome del film che vuoi scaricare nella barra collocata al centro della finestra e premi il tasto Invio sulla tastiera del PC. Ordina quindi i risultati della ricerca in base al numero di fonti disponibili, cliccando sulla scheda Seeders, e avvia lo scaricamento del file facendo doppio click sul suo nome.

Qualora i motori di ricerca inclusi in qBitTorrent non dovessero soddisfarti, ti ricordo che esistono degli ottimi siti Torrent che puoi visitare direttamente dal browser e che permettono di trovare file di ogni genere.

Nota: se vuoi scaricare al massimo della velocità, ricordati di “aprire” la porta utilizzata da qBitTorrent per accogliere le connessioni in entrata nel tuo router. Per scoprire qual è la porta utilizzata da qBitTorrent per accogliere le connessioni in entrata, recati nel menu Strumenti > Opzioni > Connessione del programma e controlla il numero che c’è nel campo Porta usata per connessioni in entrata (es. 8999). Dopodiché accedi al pannello di configurazione del tuo modem/router e avvia la creazione di una nuova regola (o la creazione di un nuovo virtual server) per aprire la porta in questione. Per maggiori informazioni a riguardo consulta la mia guida su come aprire le porte del router.

JDownloader (Windows/Mac/Linux)

Come scaricare film gratis da Internet

Altro software che non può assolutamente mancare sul tuo computer è JDownloader, il miglior download manager per scaricare film gratis da Internet dai servizi di hosting e da qualsiasi altro sito ospiti dei file video: MEGA, Easybytez, Rapidgator, Tusfiles, Uploaded ecc. Viene aggiornato di frequente e supporta anche i servizi di debrid.

Per scaricare JDownloader sul tuo PC, collegati al suo sito Internet ufficiale e fai click prima sulla bandierina di Windows e poi sulla voce Download 32/64Bit Webinstaller (Rar-Archive RECOMMENDED) che compare in basso. Dopodiché pigia sul link Click to start the Download visualizzato al centro dello schermo e avvia il download di JDownloader da MEGA facendo click sul pulsante Scarica tramite browser. Poiché MEGA è ottimizzato per il funzionamento con Chrome, ti consiglio di utilizzare questo browser.

A download completato, apri l’archivio Install JDownloader.rar che hai appena scaricato sul PC (se non sai come aprire file RAR leggi la mia guida dedicata all’argomento), estraine il contenuto in una cartella qualsiasi e avvia l’eseguibile Install JDownloader.exe.

Nella finestra che si apre, clicca sul pulsante , attendi che vengano scaricati da Internet tutti i componenti necessari all’installazione di JDownloader e vai avanti cliccando prima su Advanced Installation e poi su Next, AcceptSkip all e Finish.

Se utilizzi un Mac, scarica JDownloader collegandoti al suo sito Internet ufficiale e cliccando prima sul logo di Apple e poi sulla voce Download Installer Mac OS X Version 10.7 or higher. A download completato, apri il file dmg che hai appena scaricato, avvia l’eseguibile JDownloader Installer e installa il software cliccando in sequenza su OKNextSkip e Finish. Anche in questo caso all’inizio del setup verranno scaricati dei file da Internet, quindi assicurati di avere una connessione attiva.

Ad installazione completata, avvia JDownloader e lascialo in funzione. Dopodiché apri il browser, visita la pagina che ospita il video che intendi scaricare e copia l’indirizzo che si trova nella barra degli URL del browser (quella in alto al centro). Vedrai comparire una notifica di JDownloader in alto a destra.

A questo punto, torna su JDownloader, seleziona la scheda Cattura collegamenti e clicca sul pulsante play per avviare il download dei filmati che il programma ha “catturato” automaticamente. Se hai un account premium per un cyberlocker oppure sei abbonato a un servizio di debrid (uno di quei sistemi che permettono di scaricare da più servizi di hosting usando un solo account premium), puoi configurarlo recandoti nel menu Impostazioni di JDownloader, selezionando la voce Gestione account dalla barra laterale di sinistra e pigiando sul bottone Aggiungi.

Per maggiori informazioni sulle funzioni e sulle modalità di utilizzo del programma ti invito a leggere le mie guide su come usare Jdownloader e come configurare Jdownloader .

XdccDownloader (Windows/Mac/Linux)

Come scaricare film gratis da Internet

XdccDownloader è una piccola applicazione gratuita che permette di trovare, e quindi scaricare, file sui canali italiani della rete IRC. Al contrario dei client IRC classici, è molto facile da usare e non richiede comandi testuali da imparare a memoria. È compatibile con Windows, Mac OS X e Linux.

Se vuoi usarlo, tutto quello che devi fare è collegarti al suo sito Internet ufficiale e cliccare sulla freccia con il logo del sistema operativo installato sul tuo computer: la bandierina colorata per Windows, la mela per Mac OS X o il pinguino per Linux. Se si apre una pagina di Google Drive che ti avvisa che non è stato possibile controllare il file con un antivirus, ignorala e procedi al download cliccando sull’apposito pulsante.

A download completato apri, facendo doppio click su di esso, l’archivio zip appena scaricato, estraine il contenuto in una cartella qualsiasi ed avvia il programma XdccDownloader.exe. Se utilizzi un Mac, apri il pacchetto dmg che hai appena scaricato, copia l’icona del programma nella cartella Applicazioni di OS X e avvialo (nel caso in cui comparisse un messaggio d’errore, fai click destro sull’icona di XdccDownloader e seleziona la voce Apri dal menu contestuale per avviarlo ugualmente).

Nella finestra che si apre, digita quindi il titolo del film che vuoi scaricare nel campo Ricerca e premi il tasto Invio sulla tastiera del computer per avviare la ricerca del file sulla rete IRC. Una volta trovato il video che ti interessa, fai doppio click sul suo titolo e questo verrà scaricato automaticamente sul tuo PC.

Nota: se non vuoi limitarti al download dei film e vuoi comprendere meglio il funzionamento della rete IRC, leggi il mio tutorial dedicato a mIRC, uno dei più famosi client IRC per Windows.

eMule/aMule (Windows/Mac/Linux)

Come scaricare film gratis da Internet

Anche se non è più popolare come qualche anno fa eMule, rimane un ottimo software per scaricare film gratis da Internet anche, il quale può contare su un archivio vastissimo di pellicole in lingua italiana difficilmente rintracciabili altrove sulla grande rete. La velocità di download non è sempre al top (spesso bisogna aspettare lunghe code per completare lo scaricamento di un film) ma per determinati contenuti più “di nicchia” è praticamente imbattibile.

Per scaricare eMule sul tuo PC, collegati al sito Internet del programma e clicca sulla voce Scarica collocata sotto la dicitura Installer. A download completato, apri il file eMule0.50a-Installer.exe che hai appena scaricato e clicca prima su e poi su OK e Avanti. Accetta quindi le condizioni d’uso del software, cliccando sul pulsante Accetto, e concludi il setup pigiando prima su Avanti due volte consecutive e poi su Installa, Avanti e Fine.

Se utilizzi un Mac devi ricorrere ad aMule, una versione di eMule ottimizzata per OS X (e Linux). Il suo funzionamento è praticamente identico alla controparte Windows. Per scaricare aMule sul tuo computer, collegati alla pagina di SourceForge che lo ospita e clicca sul link collocato accanto alla voce Looking for the latest version?

A download completato, apri il pacchetto zip che hai appena scaricato, estrai l’icona di aMule nella cartella Applicazioni di OS X e il gioco è fatto. Per avviare il software la prima volta potrebbe essere necessario fare click destro sulla sua icona e selezionare la voce Apri dal menu contestuale.

Per massimizzare la velocità dei download, devi aprire le porte utilizzate da eMule nel tuo router e devi usare una lista di server aggiornati. Per sapere di più su entrambe le procedure consulta le mie guide su come aprire le porte di eMule e come aggiornare lista server eMule.

Registrare programmi TV

Come scaricare film gratis da Internet

I canali televisivi italiani trasmettono centinaia di film al giorno: perché non approfittarne? Grazie a Vcast, un servizio online made in Italy, è possibile registrare tutti i canali free del digitale terrestre (eccetto quelli di Mediaset, per volontà diretta dell’azienda del biscione) archiviando le registrazioni direttamente su Google Drive, OneDrive o altri servizi di cloud storage.

La versione base del servizio è totalmente gratuita, ma è possibile sottoscrivere dei piani a pagamento che offrono delle funzionalità aggiuntive. Entrando più nel dettaglio, Vcast Free permette di registrare fino a 16 ore di programmi al mese in qualità standard (MP4), Vcast Premium (3,99 euro/mese o 39,90 euro/anno) permette di registrare fino a 32 ore di contenuti al mese in qualità SD migliorata (576p, MP4 o MKV), mentre Vcast Premium + (4,99 euro/mese o 49,90 euro/anno) consente di registrare fino a 64 ore di contenuti al mese in qualità HD/Full HD permettendo, inoltre, l’utilizzo contemporaneo di tre servizi di cloud storage.

Programmare le registrazioni con Vcast è davvero un gioco da ragazzi. Dopo esserti iscritto al servizio (pigiando sul pulsante Iscriviti presente in home oppure sfruttando il sistema di autenticazione tramite Facebook), non devi far altro che richiamare la Guida TV, cliccare sul titolo del programma che intendi registrare e confermare la registrazione. In alternativa puoi sfruttare la funzione di REC manuale che consente di impostare un timer personalizzato per tutti i canali supportati dal servizio.

Ti ricordi dei programmi da guardare in TV, e quindi da registrare, sempre all’ultimo momento? Nessun problema. Grazie ad applicazioni come Guida TV GRATIS per Android e SuperGuidaTV per iPhone puoi programmare le registrazioni di Vcast anche da smartphone e tablet.

Al termine della registrazione, riceverai un’email di notifica e potrai scaricare film gratis da Internet (o qualsiasi altro contenuto tu abbia registrato) semplicemente accedendo al tuo account di OneDrive, Google Drive ecc. Più comodo di così?

Se vuoi saperne di più, leggi il mio tutorial su come registrare dalla TV in cui ti ho illustrato più in dettaglio il funzionamento di Vcast e delle app ad esso collegate.