Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come trasformare un PDF in Word

di

Anche se non sei ancora un grande esperto di computer, saprai sicuramente che i documenti in formato PDF non si possono modificare liberamente come quelli in formato Word. Certo, esistono dei programmi che consentono di aggiungere in essi scritte, appunti ed immagini ma la flessibilità dei file DOC/DOCX continua a rimanere distante anni luce. Ecco perché a volte potrebbe tornare utile sapere come trasformare un PDF in Word, ed io oggi sono qui per spiegarti come riuscirci.

Che tu ci creda o no, per riuscire “nell’impresa” basta usare alcuni appositi servizi online che, per l’appunto, consentono di trasformare i file PDF in DOC o DOCX senza installare alcun software sul computer. Come dici? Non sei particolarmente esperto in nuove tecnologie e temi che l’uso di questi strumenti possa essere troppo complicato per te? Ma no, ti sbagli di grosso! Al contrario delle apparenze ed al di la di quel che tu possa pensare trasformare un PDF in Word è infatti facilissimo. Bastano solo qualche minuto di tempo libero, un minimo di concentrazione ed un computer connesso ad Internet ed il gioco è fatto, davvero.

Se sei quindi effettivamente intenzionato a scoprire che cosa fare per poter trasformare un PDF in Word ti suggerisco di metterti ben comodo dinanzi la tua postazione multimediale e di concentrarti sulla lettura di questa guida. Sono più che certo che alla fine potrai dirti soddisfatto e che qualora necessario sarai anche ben disponibile a spiegare ai tuoi amici bisognosi di ricevere una dritta analoga come fare per ottenere i tuoi stessi risultati. Sei pronto? Si? Molto bene, allora mettiamo al bando le ciance e cominciamo immediatamente a darci da fare.

DocsPal

Come trasformare un file Word in PDF

Il primo servizio che ti consiglio di provare per trasformare un PDF in Word si chiama DocsPal e consente di convertire tra loro tutti i principali formati di documenti digitali. Non richiede iscrizioni e consente di caricare fino a 5 file contemporaneamente per un peso complessivo massimo di 50 MB.

Per trasformare un PDF in Word con DocsPal clicca qui in modo tale da poterti subito collegare alla pagina principale del servizio e pigia sul pulsante Browse presente nella sezione Step 1. Seleziona il documento in formato PDF che desideri convertire e poi pigia sul pulsante Scegli. Nel caso in cui il tuo file si trovi online (ad esempio su Dropbox o su un altro servizio di cloud storage) puoi indicarne direttamente l’url nel campo sottostante la voce Enter file url evitando di dover effettuare l’upload dal computer.

Adesso, porta il cursore del mouse sulla sezione Step 2 e dal menu visibile sotto la voce Convert to seleziona DOC – Microsoft Word Document oppure DOCX – Microsoft Word 2007 Document.

Nella sezione Step 3, spunta la casella presente accanto alla voce Send a download link to my email address (optional) se desideri ricevere un link al tuo file convertito anche direttamente nella tua casella di posta elettronica e poi pigia sul pulsante Convert per avviare la procedura di conversione.

Attendi qualche istante affinché DocsPal possa convertire il tuo PDF in Word dopodiché fai clic sul link con il nome del documento presente sotto la voce Converted Files:. Subito dopo il clic verrà effettuato il download del file PDF trasformato in Word direttamente sul tuo computer. Semplice no?

Nel caso in cui il file Word non venisse scaricato ma aperto in una nuova scheda del browser, per effettuarne il download fai clic sull’icona del floppy disk oppure seleziona la voce Salva con nome dal menu che compare facendo clic destro in un punto qualsiasi del documento.

CloudConvert

Screenshot che mostra come convertire TXT in Word

CloudConvert è un altro ottimo servizio online gratuito che permette non solo di trasformare un PDF in Word ma anche di convertire ulteriori tipologie di documenti, file multimediali, libri e file vettoriali. È completamente gratuito, non richiede registrazioni e ha un limite di upload pari a 100 MB.

Per poter trasformare un PDF in Word con CloudConvert la prima cosa che devi fare è quella di cliccare qui in modo tale da poterti subito collegare alla pagina Web principale del servizio. Individua poi la sezione 1. select files, clicca sul pulsante Select files e seleziona direttamente dal computer attualmente in uso il file o i file PDF su cui intendi andare ad agire. Eventualmente puoi selezionare i file su cui andare ad agire anche da una specifica URL, da Dropbox, da Google Drive, da OneDrive oppure da Box semplicemente pigiando sull’icona a forma di freccia rivolta verso il basso collocata accanto al pulsante Select files e scegliendo poi la soluzione di riferimento.

Indica quindi il formato in cui intendi trasformare il PDF precedentemente selezionato dal computer utilizzando il menu a tendina collocato sotto la voce 2. select output format e scegliendo prima document e poi doc oppure docx.

A questo punto, fai clic sul pulsante Start conversion, attendi che la procedura di conversione venga prima avviata e poi portata a termine dopodiché scarica il file o i file finali cliccando sul pulsante di download. Se lo preferisci, puoi scaricare il file o i file all’interno di un archivio compresso facendo clic sul bottone create archive e selezionando il formato desiderato tra quelli disponibili.

Prima di fare clic sul pulsante Start conversion puoi eventualmente spuntare la casella Notify me when it is finished per ricevere un’apposita notifica quando la procedura mediante cui trasformare un PDF in Word viene portata a termine e/o puoi selezionare la casella Save file to my e selezionare DropboxGoogle DriveOneDrive o Box per salvare il file convertito su uno dei servizi di cloud storage in tuo possesso e compatibili con il tool.

Tieni presente che andando a creare un account gratuito sul sito puoi inoltre portare il limite di upload per ogni conversione a 1 GB. Per registrarti a CloudConvert, clicca sulla voce Sign up che si trova in alto a destra, clicca poi sul pulsante Sign up for free collocato in corrispondenza del piano Free e compila il modulo che ti viene proposto. Se lo preferisci puoi eseguire l’autenticazione tramite i servizi social che utilizzi facendo clic sui pulsanti di GoogleFacebook o Twitter.

Cometdocs

Come trasformare un PDF in Word

Anche Cometdocs permette di trasformare un PDF in Word in maniera gratuita e senza installare software aggiuntivi sul computer. Presenta un limite di upload pari a 100MB al giorno ma purtroppo consente di convertire un solo file alla volta.

Per utilizare questo servizio trasformare un PDF in Word tanto per cominciare fai clic qui per collegarti alla sua pagina principale dopodiché trascina nella finestra del browser, sopra la scritta Drag files here from your desktop or click Upload to browse for files il file su cui è tua intenzione andare ad agire. In alternativa, pigia sul pulsante Upload collocato in alto a sinistra e seleziona dal tuo computer i documenti da convertire.

Attendi quindi qualche istante affinché la procedura di upload del documento venga avviata e porta a termine dopodiché fai clic sul pulsante Convert collocato in basso a sinistra, trascina il file precedentemente caricato nel riquadro che è andato ad aprirsi in basso a sinistra e fai clic sulla voce to Word (docx) dal riquadro pesante sulla destra.

Inserisci ora il tuo indirizzo di posta elettronica in corrispondenza del campo con su scritto Enter your email dopodiché fai clic sul pulsante verde Convert per avviare la procedura mediante cui trasformare un file PDF in Word.

Successivamente collegati alla casella di posta elettronica facente riferimento all’indirizzo email digitato in precedenza, clicca sul messaggio inviato da Cometdocs e pigia sul link contenuto al suo interno per scaricare sul tuo computer il documento convertito.

ZamZar

Screenshot che mostra come esportare PDF in Word

Impossibile parlare di convertitori online senza menzionare ZamZar, il servizio più famoso di questo genere. Permette di convertire quasi ogni tipo di file in maniera gratuita, supporta l’elaborazione di più documenti in contemporanea ed ha un limite di upload di 100 MB complessivi. L’unica pecca – se così la vogliamo chiamare – è che per compiere il suo lavoro richiede l’inserimento di un indirizzo email valido (anche se per fortuna non invia messaggi di spam).

Per trasformare un PDF in Word con Zamzar la prima cosa che devi fare è quella di cliccare qui in modo tale da poterti subito collegare alla pagina principale del servizio online. Pigia poi sul puslante Choose files… e seleziona il documento in formato PDF presente sul tuo computer che intendi convertire. Adesso, imposta l’opzione doc o docx dal menu a tendina collocato sotto la voce Step 2, digita il tuo indirizzo di posta elettronica nel campo presente sotto la voce Step 3 e poi clicca sul bottone Convert per avviare il processo di trasformazione del file.

Attendi poi qualche minuto affinché la procedura mediante cui trasformare un PDF in Word venga avviata e porta a termine dopodiché accedi alla tua casella di posta elettronica: troverai un messaggio di ZamZar contenente il link per scaricare i documenti che hai deciso di convertire online. Per completare la procedura di download basta visitare i collegamenti in questione e pigiare sul pulsante per avviare lo scaricamento presente nella pagina che si apre. Facilissimo!

Google Drive

Google Drive

Le soluzioni per trasformare un PDF in Word che ti ho proposto sino a questo momento non hanno saputo attirare in maniera particolare la tua attenzione? No? Beh, allora prima di gettare definitivamente la spugna di suggerisco di provare ad usare Google Drive (si, hai capito benissimo!). Se hai un account Google puoi infatti trasformare un PDF in Word anche tramite il famoso servizio di cloud storage del colosso di Mountain View in quanto comprensivo di una suite gratuita per la produttività (ossia un’alternativa a Microsoft Office) che funziona completamente online e che può tornarti utilissima per riuscire nel tuo intento.

Come funziona? Nulla di più semplice. Innanzitutto clicca qui per collegarti alla pagina principale del servizio dopodiché trascina nella finestra del browser il documento PDF che desideri convertire in Word. Attendi poi che l’upload giunga a termine dopodiché fai destro sull’icona del file che compare in Google Drive.

A questo punto, seleziona la voce Apri con, clicca poi su Documenti Google e aspetta il caricamento del documento. Per finire, seleziona la voce File collocata in alto a sinistra, poi fai clic su Scarica come e seleziona Microsoft Word dal menu che ti viene mostrato. Fatto ciò, sul tuo computer verrà subito scaricato il file in formato Word.