Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come verificare se il bollo auto è stato pagato

di

Hai acquistato una macchina usata e vuoi accertarti che il bollo sia stato pagato regolarmente? Tra mille impegni quotidiani hai dimenticato l’importo e la scadenza del bollo auto che devi pagare? Se la risposta a queste e ad altre domande simili è affermativa, non temere, ci sono qui io, pronto e ben disponibile a fornirti tutte le spiegazioni del caso sul come verificare se il bollo auto è stato pagato.

Prima che tu possa allarmarti e pensare a chissà cosa ci tengo a precisare sin da subito che verificare se il bollo auto è stato pagato è estremamente semplice e, sopratutto, si tratta di un’operazione che puoi effettuare direttamente e comodamente da casa, stando dinanzi al monitor del tuo computer o, perché no, utilizzando il tuo smartphone oppure il tuo tablet, davvero. Per riuscire “nell’impresa” è infatti sufficiente ricorrere all’uso di un paio di appositi servizi online e il gioco è fatto, non dovrai sottoporti a lunghe telefonate o a interminabili file negli uffici, hai la mia parola.

Premesso ciò, se sei quindi interessato a scoprire che cosa bisogna fare per poter verificare se il bollo auto è stato pagato ti suggerisco di penderti cinque minuti o poco più di tempo libero e di concentrati sulla lettura delle indicazioni che sto per fornirti. Sono certo che alla fine potrai dirti più che soddisfatto e che qualora necessario sarai anche pronto e ben disponibile a spiegare ai tuoi amici bisognosi di una dritta analoga come fare. Pronto? Si? Perfetto, allora bando alle ciance e cominciamo!

Per poter verificare se il bollo auto è stato pagamento puoi rivolgerti all’apposito servizio reso disponibile sul sito Internet dell’Agenzia delle Entrate oppure su quello dell’ACI che, per l’appunto, offrono la possibilità di conoscere importo e stato del pagamento del bollo auto stando comodamente seduti a casa, tutto gratis e senza dover affrontare attese infinite. Ecco come, in dettaglio.

Come verificare se il bollo auto è stato pagato

A prescindere dalla soluzione che andrai a scegliere per verificare se il bollo auto è stato pagato tieni comunque presente che l’intestatario del veicolo deve provvedere al pagamento del bollo entro l’ultimo giorno utile, cioè l’ultimo giorno del mese successivo alla scadenza dello stesso, se si tratta di veicoli già circolanti. Per quanto riguarda i veicoli nuovi, il bollo deve essere pagato entro l’ultimo giorno del mese di immatricolazione. Se la pratica è avvenuta negli ultimi dieci giorni del mese è invece consentito pagare entro la fine del mese successivo.

Verificare se il bollo auto è stato pagato mediante il sito Internet dell’Agenzia delle Entrate

Come ti dicevo, un primo sistema per verificare se il bollo auto è stato pagato consiste nel ricorrere all’uso dell’apposito servizio offerto dall’Agenzia delle Entrate mediante il suo sito Internet.

Per verificare se il bollo auto è stato pagato collegati quindi all’apposita sezione del sito Internet dell’Agenzia delle Entrate cliccando qui dopodiché compila il modulo che ti viene proposto nella pagina Web che andrà ad aprirsi specificando la tua regione di residenza mediante il menu a tendina collocato accanto alla voce Regione beneficiaria:, la categoria del veicolo tramite il menu a tendina presente accanto ala voce Categoria del veicolo:, la targa del veicolo compilando il campo di testo collocato accanto alla voce Targa del veicolo: e l’anno di pagamento tramite il menu a tendina presente in corrispondenza della voce Anno di pagamento:. Clicca poi sul pulsante Visualizza pagamenti e attendi qualche secondo per ottenere il risultato con le informazioni sul bollo della tua auto.

Come verificare se il bollo auto è stato pagato

Il servizio offerto dall’Agenzia delle Entrate per verificare se il bollo auto è stato pagato è disponibile dal lunedì alla domenica, dalle ore 7:00 alle ore 24:00.

Tieni presente che il servizio offerto dall’Agenzia delle Entrate sul suo sito per verificare se il bollo auto è stato pagato può essere sfruttato solo ed esclusivamente per quelle regioni per le quali la tassa automobilistica è gestita, appunto dall’Agenzia delle Entrate, vale a dire Friuli Venezia Giulia, Sardegna, Sicilia oltre che per le Regioni Marche e Valle D’Aosta.

In tutti gli altri casi, puoi sfruttare il servizio di Calcolo del bollo con la formula completa utilizzabile in base ai dati identificativi del veicolo per calcolare il bollo auto in tutte le regioni d’Italia (esclusa la provincia autonoma di Bolzano). Per utilizzare il servizio clicca qui per collegarti alla pagina Web dello stesso dopodiché utilizza i moduli collocati in corrispondenza delle voci Categoria del veicolo * :, Targa del veicolo * :, Regione di residenza * :, Mese di scadenza * :, Anno di scadenza * :, Mesi di validità * : e Codice riduzione: fornendo le indicazioni richieste in relazione all’auto relativamente alla quale intendi calcolare l’importo del bollo dopodiché digita il codice di sicurezza collocato in basso nell’apposito campo e poi fai clic sul pulsante Calcola importo collocato in basso. Attendi dunque qualche istante per ottenere il risultato con le informazioni inerenti il bollo della tua auto.

Come verificare se il bollo auto è stato pagato

Verificare se il bollo auto è stato pagato mediante il sito Internet dell’ACI

Un altro comodo servizio per verificare se il bollo auto è stato pagamento e che risulta valido per tutte le regioni italiane è quello annesso al sito Internet dell’ACI.

Per usufruire del suddetto servizio clicca qui in modo tale da poterti collegare all’apposita sezione del sito Internet dell’ACI dopodiché scorri sino in fondo la pagina Web che ti viene mostrata e compila ai campi annessi al riquadro Dati del veicolo e dell’intestatario indicando il tipo di pagamento da effettuare mediante il menu a tendina collocato in corrispondenza della voce Tipo di pagamento: la regione di residenza dell’intestatario utilizzando il menu a tendina sottostante la voce Regione residenza dell’intestatrio:, il tipo di veicolo mediante il menu a tendina relativo alla voce Tipo di veicolo: e la targa mediante il campo di testo collocato in corrispondenza della voce Targa:. Compila quindi il campo di testo collocato in corrispondenza della voce Inserire il codice a destra: digitando il codice di sicurezza che risulta collocato sulla destra e poi fai clic sul bottone rosso Calcola.

Come verificare se il bollo auto è stato pagato

Attendi qualche istante dopodiché, se tutti i dati precedentemente immessi risultano essere corretti, ti verrà mostrata una pagina Web contenente le informazioni relative al tuo veicolo oltre che all’importo del bollo auto e alla scadenza dello stesso. Dopo aver provveduto a verificare se il bollo auto è stato pagato potrai eventualmente effettuare il versamento della somma dovuta pigiando sul pulsante Effettua pagamento. Tieni presente che in alcuni casi potrebbe essere necessario fornire ulteriori informazioni prima di poter visualizzare la pagina indicante i dati relativi al pagamento. Nel caso in cui il pagamento fosse invece già stato eseguito, la procedura del portale dell’ACI lo segnala.

Come verificare se il bollo auto è stato pagato

Infine, sappi che è possibile che i dati di alcuni pagamenti già effettuati per il periodo in corso, anche se acquisiti, non siano stati ancora inseriti negli archivi dell’ACI. In questo caso, la procedura da eseguire per sapere se il bollo auto è stato pagato effettua il calcolo (comprensivo di eventuali sanzioni e interessi) ma non esclude che il pagamento sia già stato correttamente effettuato.