Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Flash Player per Android

di

Nel settembre del 2013, Adobe ha deciso di abbandonare lo sviluppo di Flash Player per Android. Questo significa che con l’andar del tempo gli utenti del robottino verde dovranno rinunciare ai video e ai giochi disponibili in questo formato e adeguarsi al trend mondiale che sta portando tutti i contenuti verso lo standard HTML5, che è molto più leggero e compatibile visto che non richiede l’utilizzo di plugin esterni ai browser.

Fatta questa doverosa premessa, bisogna dire che in realtà è ancora possibile utilizzare Flash Player su Android, basta scaricare l’ultima versione del plugin sviluppata da Adobe e installarla sul proprio smartphone o sul proprio tablet. I risultati sono altalenanti, nel senso che molti contenuti non vengono riprodotti in maniera fluida e/o portano al crash del browser, ma in alcuni casi si riesce a fruire del plugin ancora in maniera abbastanza accettabile.

Accetti il rischio? Bene, allora prenditi cinque minuti di tempo libero e metti in pratica le indicazioni che sto per darti. Qui sotto trovi tutti i passaggi che devi seguire per riprodurre i contenuti in Flash sul tuo device. Nel tutorial io utilizzerò un device equipaggiato con Android 5.1 ma in realtà la procedura si può attuare anche su altre versioni del sistema operativo di Google, meglio se più datate (in quanto il supporto a Flash Player è migliore). Ti auguro una buona lettura e un buon divertimento!

Operazioni preliminari

Prima di scaricare Flash Player per Android devi autorizzare l’installazione di applicazioni da fonti non verificate (ossia al di fuori del Google Play Store) sul tuo dispositivo.

Recati dunque nelle Impostazioni del tuo smartphone o del tuo tablet (l’icona dell’ingranaggio) e seleziona la voce Sicurezza dal menu che si apre. Successivamente, sposta su ON la levetta collocata accanto alla voce Origini sconosciute e pigia sul pulsante OK per salvare i cambiamenti. Ricordati di disattivare nuovamente l’opzione dopo aver portato a termine l’installazione di Flash!

Flash Player per Android

Scaricare Flash Player per Android

A questo punto, collegati al sito Internet che ospita l’archivio di tutte le versioni di Flash Player, usando il tuo terminale Android, e pigia sul primo link collocato sotto la voce Flash Player for Android 4.0 archives oppure sotto la voce Flash Player for Android 2.x and 3.x archives, a seconda della versione del sistema operativo con cui è equipaggiato il tuo telefono o tablet. Se non riesci a trovare i collegamenti giusti, eccoti i link diretti per scaricare la versione di Flash Player più adatta al tuo device.

Per scoprire con quale versione di Android è equipaggiato il tuo device, recati nel menu delle impostazioni, scorri la schermata fino e in fondo e pigia sulla voce Info sul telefono. Troverai la versione esatta del sistema operativo sotto la dicitura Versione Android.

Una volta completato il download di Flash Player, espandi il menu delle notifiche di Android effettuando uno swipe dalla cima dello schermo verso il basso e apri pacchetto d’installazione di Flash Player (es. install_flash_player_ics.apk). Se nel menu delle notifiche non trovi l’icona del pacchetto d’installazione di Flash Player, avvia l’applicazione Download di Android o scaricare un file manager come ES File Manager e usalo per raggiungere la cartella download dello smartphone/tablet.

Nella schermata che si apre, se ti viene chiesto con che app aprire il file pigia sulla voce Installazione pacchetti e completa il setup premendo prima su Installa e poi su Fine.

Flash Player per Android

Abilitare Flash Player per Android

Dopo aver installato Flash Player per Android devi procurarti un browser in grado di riprodurre giochi, video e altri contenuti in Flash. Fra i migliori browser adatti allo scopo c’è Firefox, che non credo abbia bisogno di troppe presentazioni. Puoi trovare la versione Android di Firefox direttamente sul Play Store e installarla gratuitamente sul tuo device pigiando prima sul pulsante Installa e poi su Accetto.

Ad installazione completata, apri il drawer del tuo smartphone/tablet (cioè la schermata in cui ci sono elencate tutte le app installate sul dispositivo), avvia Flash Player e scegli di aprire il collegamento con Firefox. Successivamente, pigia sulla voce Toccare qui per attivare il plugin che compare al centro dello schermo e configura Flash Player scegliendo la memorizzazione locale dei contenuti solo dai siti che visiti. Superato anche questo step, prova a collegarti a un sito Internet che contiene elementi in Flash, pigia sull’icona del mattoncino di lego per abilitare il plugin e Flash Player dovrebbe caricarsi automaticamente.

Flash Player per Android

Tieni presente che alcuni siti disattivano i contenuti in Flash nelle loro versioni mobile, per attivarli devi selezionare l’opzione Modalità desktop dal menu (…) di Firefox.

Qualora Firefox non dovesse soddisfarti, puoi provare anche con Dolphin Browser, un altro browser per Android ricco di funzionalità avanzate che riesce ancora a “digerire” Flash Player. Per ottimizzare il suo funzionamento con i giochi, pigia sull’icona del delfino che si trova in fondo alla sua schermata principale e seleziona l’icona Impostazioni dal menu che compare. Nella schermata che si apre, seleziona la scheda Avanzate e attiva l’opzione Modalità gioco Flash.

Flash Player per Android

La soluzione alternativa – Puffin Browser

Se non sei riuscito a installare Flash Player seguendo le indicazioni di cui sopra o riscontri dei gravi problemi di riproduzione dei giochi? Sappi che non sei il solo. Purtroppo più passa il tempo e più Flash Player è destinato a “perdere colpi” su Android, ma forse non è ancora detta l’ultima parola!

Hai mai sentito parlare di Puffin Browser. Si tratta di un browser che ha come principale peculiarità quella di elaborare in maniera autonoma i contenuti in Flash senza ricorrere a plugin esterni. Questo significa che, installandolo sul tuo dispositivo, potrai riprodurre la maggior parte dei giochi e dei video online senza problemi attraverso un sistema cloud-based.

Un’altra “chicca” che Puffin Browser riserva ai suoi utenti è la possibilità di simulare un trackpad o un joypad su schermo per migliorare il grado di interazione con i giochi in Flash: in fondo alla schermata del browser ci sono le icone di un joypad, un mouse e una tastiera che, se selezionate, simulano la presenza di uno di questi dispositivi di input su schermo. Comodo, vero? L’unico problema è che la riproduzione dei contenuti non risulta sempre fluida e veloce come quella garantita dal Flash Player “originale”.

Flash Player per Android

Per testare le capacità di Puffin Browser nella riproduzione dei contenuti in Flash, avvia l’applicazione, salta la sua presentazione iniziale e collegati a un sito che contiene giochi o video in Flash. Scommetto che resterai piacevolmente sorpreso dai risultati ottenuti!

Nota: esiste una versione non ufficiale di Flash Player che è parzialmente compatibile con Android 4.4 e superiori, la puoi trovare sul noto forum XDA ma ti sconsiglio di installarla in quanto non ufficialmente approvata da Adobe e comunque non perfettamente funzionante. Poi non dirmi che non ti avevo avvertito!