Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come navigare gratis nei siti a pagamento

di

I motori di ricerca, come Google, raccolgono le pagine web della rete mediante dei programmi noti con il nome di spider. Questi si collegano ai siti Internet della rete, salvandone i contenuti e seguendo i collegamenti ad altri siti internet.

Per aumentare il posizionamento su Google, molti siti web che offrono contenuti a pagamento (a partire dai siti porno per arrivare a quelli di informazione) aprono le loro sezioni a pagamento agli spider dei motori di ricerca e, in particolar modo, a quelli di Google: in questo modo Google indicizzerà il materiale, che apparirà nei risultati delle ricerche, anche se gli utenti, una volta cliccato sopra per aprire il sito, verranno portati nella pagina in cui si chiede un pagamento per accedere ai contenuti.

Alcuni sviluppatori di estensioni per Mozilla Firefox hanno però pensato a come accedere gratuitamente a tali siti web a pagamento: basta presentarsi come spider di Google. Per fare questo, dovete installare in Mozilla Firefox l’estensione User Agent Switcher.

Una volta installata l’estensione, spostatevi nel menu Strumenti, poi in User Agent Switcher e in fine in Opzioni e, ancora una volta, in Opzioni…. A questo punto cliccate, nella parte laterale di sinistra, su User agent e sul pulsante Aggiungi.

Nel campo Descrizione scrivete Googlebot 2.1 e in User Agent, invece, Googlebot/2.1 (+http://www.google.com/bot.html). Salvate il tutto con due click su OK. Ritornate nuovamente su Strumenti/User Agent Switcher e selezionate Googlebot 2.1. Buona navigazione… Google!

(via bufferOverflow)