Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Programmi per convertire video

di

Hai scaricato dei video da Internet, li hai copiati sul tuo tablet ma non riesci a visualizzarli correttamente? Un tuo amico ti ha prestato un film che il tuo lettore DVD non riesce a “digerire”? Se la risposta a queste e ad altre domande simili è affermativa non devi preoccuparti, risolvere problemi di questo genere ormai è diventato un gioco da ragazzi… basta utilizzare appositi programmi per convertire video.

Sfruttando infatti alcuni specifici software è possibile convertire i propri video da un formato all’altro in modo estremamente semplice e veloce. In men che non si dica otterrai un file perfettamente ottimizzato per tutti i tuoi device e pronto per essere riprodotto senza intoppi. Considerando poi che di programmi per convertire video ne esistono a bizzeffe, a prescindere dal fatto che quello in tuo possesso sia un computer con su installato WindowsOS X oppure Linux di sicuro risucrai a trovare ciò di cui hai bisogno.

Scegli quindi quali tra i programmi per convertire video che sto per indicarti quello che ritieni possa fare maggiormente al caso tuo ed effettuane subito il download sul computer. La scelta di quale software per convertire video scaricare ed utilizzare tra quelli che andrò a propositi spetta, ovviamente, solo e soltanto a te. Pronto? Si? Molto bene, allora procediamo!

Handbrake (Windows/OS X/Linux)

Un ottimo e ormai storico programma grazie al quale è possibile effettuare operazioni di conversione video è senz’altro Handbrake. Qualora non ne avessi mai sentito parlare sappi che si tratta di un software open source compatibile con tutti i principali sistemi operativi che permette di convertire tutti i principali formati di file video, di creare filmati MKV o MP4 compatibili con i dispositivi più popolari e di rippare DVD e Blu-Ray non protetti. Puoi effettuare il download di Handbrake sul tuo computer cliccando qui.

Programmi per convertire video

Handbrake è un programma gratuito e disponibile per Windows, OS X e Ubuntu. Il programma presenta un’interfaccia molto semplice da usare e consente di convertire film scegliendo capitoli, tracce audio, tracce di sottotitoli, ecc. Include profili di conversione per iPhone, iPad, Apple TV, telefoni e tablet Android e altri device.

Per utilizzare Handbrake per convertire i file video ti basta avviare il software facendo clic sulla sua icona, selezionare il file video su cui agire e pigiare sul pulsante Open. In seguito, specifica la posizione sul computer in cui intendi salvare il file una volta convertito pigiando sul bottone Browse… presene in corrispondenza della voce File: e seleziona un profilo di conversione tra quelli disponibili nell’elenco collocato sulla destra, apporta eventuali ulteriori modifiche alla procedura di conversione regolando i parametri e le impostazioni collocate nella parte centrale della finestra del programma e poi pigia sul bottone Start.

Any Video Converter (Windows/OS X)

Any Video Converter rappresenta senza ombra di dubbio un dei più celebri programmi per convertire video disponibili sulla piazza. Il software supporta una gran varietà di formati differenti, tra cui AVI, MP4, WMV, MKV, MPEG, FLV, 3GP , DVD, WebM e MP3, e permette di creare video compatibili con iPad, iPod, iPhone, Android, PSP ed altri dispositivi portatili. Puoi effettuare il download di Any Video Converter sul tuo computer cliccando qui.

Programmi per convertire video

Any Video Converter è gratis, può essere utilizzato sia su Windows sia su OS X e, tra le altre funzionalità offerte, permette di masterizzare DVD video, estrarre l’audio dai filmati e catturare fotogrammi con estrema facilità.

Per cominciare ad usare Any Video Converter sul tuo computer per convertire video avvia il software pigiando sulla sua icona, attendi che la finestra del software risulti visibile sul desktop dopodiché clicca sul pulsante blu Aggiungi o trascina qui i file e seleziona il filmato su cui intendi agire. Scegli poi il formato in cui desideri convertire il video facendo clic sull’apposito menu collocato in alto a destra (se non riesci ad identificare al primo colpo il formato di interesse utilizza i filtri per dispositivo laterali) dopodiché pigia sul pulsante Converti! collocato sempre in alto a destra. Per impostazione predefinita il file convertito viene salvato nella cartella Any Video Converter creata in maniera automatica dal programma al momento dell’esecuzione della prima procedura di conversione ed all’interno della cartella Video del sistema operativo.

Adapter (Windows/OS X)

Se i programmi per convertire video che ti ho già proposto non ti hanno soddisfatto ti suggerisco di provare ad utilizzare Adapter. Se non ne hai mai sentito parlare sappi che si tratta di un altro ottimo programma grazie al quale è possibile convertire video (e non solo) in svariati formati compatibili con una gran quantità di device mobile e non e che mette a disposizione degli utenti una gran varietà di opzioni tra cui poter scegliere per agire al meglio sui propri file. Puoi effettuare il download di Adapter sul tuo computer cliccando qui.

Screenshot che mostra come convertire MKV in MP4 su Mac

Adapter è un’applicazione totalmente gratuita, compatibile sia con Windows che con OS X e caratterizzata da un’interfaccia utente semplice, ben curata ed altamente comprensibile.

Per convertire video con Adapter avvia il programma cliccando sulla sua icona, pigia il pulsante Browse annesso alla finestra del software e seleziona il file su cui intendi agire. In seguito, pigia sul menu collocato accanto al pulsante verde Convert, porta il cursore sulla voce Video, seleziona uno dei profili di conversione disponibili e fai clic sul bottone Convert. Prima di dare il via alla procedura di conversione puoi inoltre regolare alcune opzioni relative al filmato agendo dall’apposito menu laterale sempre annesso alla finestra del programma.

Freemake Video Converter (Windows)

Tra i programmi per convertire video che ritengo sia il caso di segnalati non può mancare Freemake Video Converter. A detta di molti rappresenta infatti il miglior programma di questo genere disponibile attualmente per Windows, almeno in ambito gratuito. Vanta il supporto a oltre 200 formati di file differenti e un’interfaccia utente molto facile da usare che permette anche dagli utenti meno esperti di utilizzarlo senza timori. Masterizza DVD e Blu-Ray, crea video per dispositivi mobili e supporta pienamente le tecnologie CUDA e DXVA che permettono di velocizzare il processo di conversione dei video sulle GPU abilitate. Puoi effettuare il download di Freemake Video Converter sul tuo computer cliccando qui.

Screenshot di Freemake Video Converter

Freemake Video Converter è un software totalmente gratuito attualmente disponibile solo ed esclusivamente per Windows e oltre a permettere di effettuare la conversione dei file video da un formato ad un altro il software mette a disposizione dei suoi utilizzatori anche interessanti funzionalità disponibili su tutti i più blasonati player. Insomma… una vera manna dal cielo!

Per utilizzare Freemake Video Converter per convertire i tuoi video devi avviare il programma facendo clic sulla sua icona, cliccare sulla voce File collocata in alto a sinistra, pigiare su Aggiungi Video… e selezionare il filmato da convertire. Successivamente dovrai indicare il formato di file in cui convertire il video pigiando sulle apposite icone collocate nella parte bassa della finestra, scegliere la cartella di destinazione in cui esportare il file finale e pigiare su Converti.

XviD4PSP (Windows)

I programmi per convertire video che ti ho già proposto non sono stati in grado di attirare la tua attenzione? No? Beh, allora prova a dare uno guardo a XviD4PSP. Si tratta di infatti di un validissimo software di conversione gratuito per PC che consente di ottimizzare i video AVI, MP4, MPEG2, MKV ed M2TS per la riproduzione su smartphone, tablet e console per videogiochi. Puoi effettuare il download di XviD4PSP sul tuo computer cliccando qui.

Screenshot che mostra come convertire MKV in MP4 su Windows

XviD4PSP è un software totalmente gratuito, disponibile solo ed esclusivamente per Windows, che gode di un’interfaccia utente abbastanza intuitiva e che offre un controllo molto ampio su tracce audio e sottotitoli (si possono anche imprimere ai video in maniera permanente).

Per utilizzare XviD4PSP per convertire video tanto per cominciare avvia il programma facendo clic sulla sua icona dopodiché importa in esso il video da trasformare cliccando sul pulsante Apri collocato in alto a sinistra. Pigia ora sul menu presente sotto la voce formato e scegli uno tra i formati disponibili per effettuare la conversione, clicca poi sul pulsante Apply Trim e poi su Codifica. Prima di avviare la procedura di conversione ricordati inoltre di selezionare la cartella in cui salvare il file di output.

Total Video Converter Lite (OS X)

Hai un Mac e i programmi per convertire video che ti ho già proposto non sono stati di tuo gradimento? Se la risposta è affermativa ti suggerisco di non gettare ancora la spugna e di provare ad utilizzare Total Video Convert Lite. Trattasi di uno dei migliori convertitori video per computer Apple ad essere distribuiti gratuitamente sullo store di Cupterino. Total Video Converter Lite supporta tutti i principali formati di file video, anche quelli HD, e include una vastissima gamma di profili di conversione. Puoi effettuare il download di Total Video Converter Lite sul tuo Mac cliccando qui.

Programmi per convertire video

Total Video Converter Lite è gratis, è compatibile solo ed esclusivamente con OS X e può essere usato per generare video ottimizzati per smartphone, tablet o Web, DVD video, Video CD e perfino GIF animate. Il programma supporta anche la conversione dei video in file audio ed è tremendamente facile da usare anche per chi è alle prime armi.

Per cominciare a convertire video con Total Video Converter Lite basta avviare l’applicativo facendo clic sulla sua icona, trascinare nella finestra del programma il video su cui agire, selezionare dal menu collocato in alto uno dei profili disponibili, indicare la posizione di destinazione del file finale pigiando sull’icona a forma di cartella collocata accanto alla voce Destino: e fare clic sul pulsante con le due frecce collocato sulla destra. Più semplice di così?

Programmi online per convertire video

Se i programmi per convertire video che ti ho proposto non hanno saputo attirare in maniera particolare la tua attenzione perché preferisci utilizzare qualcosa che non debba essere installato sul computer o comunque uno strumento meno impegnativo potresti provare a dare un’occhiata al servizio online per la conversione che ti ho proposto nella mia guida Convertitore online: convertire video, audio, immagini gratuitamente. Puoi trovare ulteriori interessanti risorse online per convertire i tuoi video anche nel mio tutorial Convertitore online.

Se invece cerchi una qualche soluzione Web specifica per i video di YouTube ti suggerisco di utilizzare uno dei convertitori online che ti ho proposto nella mia guida su come convertire video YouTube, sono certo che troverai la soluzione che fa più al caso tuo.