Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Programmi per fare mappe concettuali

di

Organizzare bene le idee è fondamentale per portare a termine un lavoro in maniera efficiente. Qui entrano in gioco i programmi per fare mappe concettuali e mappe mentali che permettono di generare facilmente dei grafici da consultare, modificare e trasferire istantaneamente su vari device.

La scelta in questo campo è davvero ampia: ci sono soluzioni professionali per chi è abituato ad usare le mappe concettuali quotidianamente per fini lavorativi, applicazioni gratuite super-intuitive per gli utenti meno esperti e delle soluzioni online per fare tutto direttamente dal browser senza scaricare altri programmi sul PC. Da non sottovalutare, poi, il fattore mobile: ormai sono sempre di più i software per le mappe concettuali che consentono di visualizzare e modificare i propri documenti anche da smartphone e tablet tramite apposite app.

Vediamo dunque quali sono i programmi per fare mappe concettuali che a mio modesto avviso rappresentano quelli più interessanti per tutte le tipologie d’utenza. Leggi con attenzione le righe successive, sono certo che in men che nn si dica riuscirai a trovare la soluzione che meglio si addice alle tue esigenze. Che tu

Xmind (Windows/OS X/Linux)

Programmi per fare mappe concettuali

Il primo tra i programmi per fare mappe concettuali che ti suggerisco di prendere in considerazione è Xmind. Si tratta di un software gratuito ed utilizzabile su Windows, su OS X e anche su Linux. Il programma è inoltre disponibile sia in versione “classica” sia in versione portale che in versione portable che non necessita di installazioni per poter funzionare.

Xmind include tutte le funzioni che ci si aspetterebbe da un software del genere con inoltre la possibilità di creare un account gratuito online e condividere le proprie mappe concettuali con gli altri incorporandole in blog e siti Internet.

Per cominciare a creare una mappa concettuale con Xmind ti basta avviare il programma, selezionare uno dei modelli disponibili e poi pigiare sul pulsante Scegli e crea collocato in alto a destra. Successivamente sarà sufficiente fare clic sulla voce Argomento principale collocata al centro della finestra del software per modificare il nodo radice e cliccare poi con il tasto destro del mouse per visualizzare le ulteriori opzioni disponibili per ampliare la mappa concettuale. È inoltre possibile modificare i vari nodi della mappa concettuale ed aggiungere elementi extra mediante gli appositi strumenti accessibili dalla barra di di destra e tramite la toolbar collocata in alto.

Una volta creata, puoi salvare la mappa concettuale facendo clic sulla voce File posta in alto a sinistra nella finestra del programma e scegliere la voce Salva con nome….

Per scaricare il programma sul tuo computer clicca qui.

FreeMind (Windows/OS X/Linux)

Programmi per fare mappe concettuali

In un elenco di programmi per fare mappe concettuali non può certo mancare FreeMind. Si tratta di un software gratuito basato sulla tecnologia Java, fattore che rappresenta sia un pregio che un difetto. Il pregio consiste nel fatto che il software può essere usato su tutti i principali sistemi operativi (Windows, Mac OS X e Linux) mantenendo la stessa identica interfaccia utente, il difetto è che per eseguirlo occorre necessariamente avere il software Java installato sul PC che – come noto – è spesso oggetto di falle di sicurezza (Se non sai come fare per installare Java puoi consultare la mia guida su come scaricare Java).

A parte ciò, il programma risulta molto semplice da utilizzare, presenta un’interfaccia utente estremamente chiara e consente di esportare le mappe concettuali create sotto forma di file in formato HTML, PDF e PNG

Per creare una mappa concettuale con FreeMind avvia il programma, clicca sulla voce Nuova mappa mentale collocata al centro della finestra del programma per modificare il nodo radice e cliccare poi con il tasto destro del mouse per visualizzare le ulteriori opzioni disponibili per ampliare la mappa concettuale. Puoi anche modificare i vari nodi della mappa concettuale ed aggiungere elementi extra mediante gli appositi strumenti accessibili dalla barra di sinistra e quella posta in alto.

Per salvare la mappa concettuale creata ti basta invece cliccare sulla voce File posta in alto a sinistra nella finestra del programma e scegliere la voce Salva o Salva con nome….

Per scaricare il programma sul tuo computer clicca qui.

MindMaple (Windows/OS X)

Programmi per fare mappe concettuali

Un altro ottimo software da prendere in sera considerazione per creare mappe concettuali è MindMaple. Si tratta della soluzione ideale per chi ha poco tempo a disposizione oppure è alle prime armi con le mappe concettuali e desidera trasformare velocemente un testo in mappa. Il programma è disponibile sia in versione gratuita sia in versione a pagamento ed è compatibile con Windows e con OS X ma anche con i dispositivi iOS sotto forma di app.

Il software risulta inoltre molto facile da usare grazie alla sua intuitiva interfaccia priva di fronzoli e, per quanto riguarda la versione per Windows, ispirata a quella dei prodotti Microsoft Office.

Per creare una mappa concettuale con MindMaple basta avviare il programma, cliccare sulla voce File collocata in alto a sinistra e pigiare su New. Successivamente bastera scegliere il modello di mappa concettuale che si desidera utilizzare, pigiare su OK ed iniziare a modificare e ad aggiungere gli elementi sulla mappa cliccando con il tasto destro del mouse sugli stessi e sfruttando le apposite toolbar collocate sulla destra e nella parte alta della finestra di MindMaple.

Per salvare una mappa concettuale dovrai invece cliccare sulla voce File posta in alto a sinistra nella finestra del programma e scegliere la voce Save o Save as.

Per scaricare il programma sul tuo computer clicca qui.

Blumind (Windows)

Programmi per fare mappe concettuali

Caratterizzato da un’interfaccia utente molto elegante ed organizzata completamente in italiano, Blumind è un programma per fare mappe concettuali in grado di creare, visualizzare, modificare e stampare qualsiasi tipo di mappa concettuale/mentale. Anche in questo caso si tratta di una risorsa utilizzabile in maniera gratuita ma diversamente dalla soluzione che ti ho già proposte risulta compatibile solo ed esclusivamente con i sistemi operativi Windows, sia in versione standard che in versione portable che non richiede installazioni per poter funzionare.

Il programma supporta tutti i principali formati di immagini ed è molto facile da usare anche per gli utenti meno esperti, grazie alla vasta gamma di strumenti disponibili.

Per creare una mappa concettuale con Blumind basta avviare il programma, cliccare sulla voce Argomento principale collocata al centro della finestra del software per modificare il nodo radice e cliccare poi con il tasto destro del mouse per visualizzare le ulteriori opzioni disponibili per ampliare la mappa concettuale. Puoi inoltre modificare i vari nodi della mappa concettuale ed aggiungere elementi extra mediante gli appositi strumenti accessibili dalla barra di di destra e tramite la toolbar collocata in alto.

Per salvare una mappa concettuale ti basta invece cliccare sull’icona raffigurante un floppy disc che risulta collocata in alto a sinistra nella finestra di Blumind, indicare il nome che desideri assegnare alla mappa concettuale e poi pigiare sul pulsante Salva.

Per scaricare il programma sul tuo computer clicca qui.

MindNode (OS X)

Programmi per fare mappe concettuali

In ambiente Mac, MindNode è una delle applicazioni più usate in assoluto per la creazione di mappe concettuali e mentali. Dispone di un’interfaccia utente molto intuitiva e tra le sue caratteristiche più interessanti c’è la possibilità di sincronizzare le mappe con i dispositivi iOS, iPhone e iPad, dove possono essere sia visualizzate che modificate.

Il programma è disponibile in una versione di prova gratuita che non supporta la sincronizzazione con i dispositivi mobili mentre quella completa è a pagamento sia su Mac che su iPhone e iPad.

Per cominciare a creare una mappa concettuale con MindNode avvia l’applicazione, clicca sulla voce File annessa alla barra dei menu e pigia sull’opzione per creare un nuovo progetto. Utilizza poi il pulsante +per creare nuovi i nodi e serviti dei bottoni collocati nella parte in alto a destra della finestra del programma per aggiungere elementi multimediali, per modificare i colori e per cambiare il tipo di font. Pigiando invece sui singoli elementi aggiunti alla mappa puoi posizionarli dove meglio credi.

Per salvare una mappa concettuale ti basta fare clic sulla voce File collocata sempre nella parte in alto a sinistra della barra dei menu e scegliere l’opzione disponibile per effettuare il salvataggio.

Per scaricare il programma sul tuo computer clicca qui.

MindMeister (Web)

Programmi per fare mappe concettuali

Se i programmi per fare mappe concettuali che ti ho già segnalato non hanno saputo soddisfare le tue esigenze perché sei alla ricerca di una soluzione ancora più, per così dire, “easy” e alla portata di tutti ti invito a non gettare ancora la spugna ed a rivolgerti a MindMeister. Si tratta di una Web application gratuita (nella sua versione di basa limitata a 3 mappe mentali) che permette di creare e gestire facilmente delle mappe concettuali usando molte comode scorciatoie da tastiera e/o dei menu estremamente semplici anche per chi è alle prime armi.

Il servizio è disponibile anche sotto forma di applicazione per iPhone, iPad ed Android e consente di esportare le proprie mappe concettuali sotto forma di file PDF, JPG, PNG o GIF.

Per cominciare a creare mappe concettuali con MindMeister clicca sul collegamento Fallo per me che ti viene mostrato nel fumetto a schermo dopodiché attieniti alla semplice ma altamente esplicativa procedura guidata che ti viene proposta. Tutti gli elementi aggiunti alla mappa concettuale possono poi essere modificati e personalizzati semplicemente selezionandoli ed utilizzando poi gli strumenti annessi nell’apposita barra laterale presente sulla destra.

In seguito, potrai salvare la mappa concettuale creata facendo clic sul bottone raffigurante una freccia rivolta verso il basso che risulta collocata nella parte in basso a destra della pagina Web visualizzata e selezionando uno tra i tanti formati supportati (alcune opzioni sono riservate ai piani a pagamento).

Per utilizzare il programma online sul tuo computer clicca qui.