Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Scaricare musica e canzoni

di

Vorresti acquistare musica online per avere gli album dei tuoi artisti preferiti a prezzi convenienti ma essendo poco “tecnologico” non sai a quali servizi e negozi virtuali affidarti? Stai cercando della musica a costo zero utilizzabile in altri progetti e ti piacerebbe avere qualche “dritta” su dove procurartela? Bene, sei nel posto giusto.

Nella guida di oggi, ti mostrerò infatti dove scaricare musica online (dal computer o dallo smartphone) segnalandoti i migliori servizi per acquistare musica commerciale e quelli per scoprire le opere di artisti indipendenti che consentono il riutilizzo dei loro brani. Cominciamo subito!

Direi di partire vedendo come scaricare musica a pagamento da alcuni dei negozi online più popolari del mondo. Il primo di cui voglio parlarti è iTunes di Apple che ha bisogno davvero di pochissime presentazioni. Permette di acquistare singoli brani o interi album di qualsiasi genere ed epoca. Può essere usato su PC e Mac tramite l’applicazione multimediale iTunes oppure su iPhone e iPad sfruttando l’apposita app preinstallata su questi dispositivi. I prezzi medi sono di 9,99 euro per gli album e 1,29 euro per i brani singoli ma ci sono spesso offerte che portano i prezzi delle singole canzoni a 0,69 euro e quelli degli album a 4,99 euro.

Per acquistare una canzone da iTunes Store su computer, avvia il programma iTunes, clicca sul pulsante iTunes Store collocato in alto a destra ed effettua il login con i dati del tuo account Apple cliccando sul pulsante Accedi (in alto a sinistra). A questo punto, seleziona la scheda Musica dalla barra nera che si trova in alto e sfoglia tutti i brani e gli album disponibili. Quando trovi un contenuto da acquistare, clicca sulla sua copertina ed utilizza il pulsante Acquista collocato sulla sinistra per completare l’operazione.

Per maggiori informazioni sul funzionamento del programma e l’utilizzo dello store, leggi la mia guida ad iTunes che contiene anche tutte le istruzioni per installare il programma su Windows (su Mac è preinstallato “di serie”). Se invece vuoi sapere come acquistare brani ed album direttamente dal tuo iPhone o dal tuo iPad, dai un’occhiata al mio articolo su come scaricare musica da iPhone.

iTunes

Un altro importantissimo store che consente di scaricare musica di ogni genere ed epoca, a pagamento, è Amazon. Collegati dunque alla sua pagina iniziale e sfoglia tutti gli album e i brani disponibili sul sito utilizzando i suggerimenti in primo piano o la lista dei generi musicali collocata nella barra laterale di sinistra. Per perfezionare l’acquisto di un contenuto, dopo averlo selezionato, clicca sul pulsante Acquista l’album MP3 (o Acquista il brano MP3) e su Conferma. Dopodiché fai click sul pulsante Scarica sul tuo computer e sulla voce No grazie, scarica il mio MP3 per avviare il download del brano/album sul PC.

I prezzi medi sono di 1,29 euro o 0,89 euro per i singoli brani e 12,99 euro oppure 8,99 euro per gli album. Tutta la musica acquistata su Amazon può essere sincronizzata su più dispositivi e ascoltata anche online attraverso il servizio Amazon Cloud Player (che è disponibile anche sotto forma di app per PC, Mac, iOS e Android). Se non hai ancora un account Amazon, scopri come crearne uno gratuitamente leggendo la mia guida su come acquistare su Amazon.

Amazon

Se utilizzi uno smartphone o un tablet Android, puoi acquistare musica online aprendo il Play Store e consultando la sezione musicale della vetrina digitale di Google. Te ne ho parlato dettagliatamente nella mia guida su come scaricare musica su Android. In genere, gli album vengono venduti a prezzi compresi fra 3,99 euro e 9,99 euro mentre le singole canzoni costano 1,29 euro o 0,99 euro. Google Play Musica è disponibile anche su computer, lo puoi visitare qui.

Un modo alternativo per scaricare musica sul proprio computer o il proprio smartphone/tablet è sottoscrivere un abbonamento di tipo Premium a Spotify. Pagando 9,99 euro/mese, il celebre servizio per la musica in streaming consente infatti di archiviare musica in locale e ascoltarla – solo tramite il client o la app si Spotify – in assenza di connessione Internet. Se ne vuoi sapere di più, leggi la mia guida a Spotify.

Spotify

Non vuoi scaricare la musica di cantanti noti e grandi star internazionali? Vai alla ricerca di artisti indipendenti o di musica free da utilizzare nei tuoi progetti? Allora non puoi assolutamente perdere l’occasione di fare un giretto su Jamendo, uno dei più grandi siti Web dedicati alla musica libera distribuita sotto licenza Creative Commons. Per sfogliare gli album e i brani disponibili su Jamendo, recati nella scheda Scoperta e potrai così visualizzare le classifiche con i contenuti più popolari o recenti del portale.

In alternativa, puoi cercare i brani in base al genere musicale di appartenenza o alla licenza con la quale vengono distribuiti. Per farlo, recati nella scheda Cerca, clicca nella barra di ricerca e seleziona un genere musicale dal riquadro che compare. Per trovare i brani distribuiti con licenza Creative Commons utilizzabili anche per fini commerciali, espandi il pannello di Ricerca avanzata e seleziona la voce Attribuzione dal menu delle Licenze CC. Nel mio articolo su come scaricare musica gratis legalmente trovi i link ad altri siti che offrono musica gratis online.