Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come svuotare la cache Android

di

Le app per Android – così come i programmi che utilizzi quotidianamente sul tuo computer – generano dei dati temporanei che servono a sveltirne un po’ il funzionamento e a richiamare determinate informazioni in maniera più rapida. Sono i cosiddetti file di cache.

I file di cache non occupano tantissimo spazio sulla memoria, non sono pericolosi sotto il punto di vista della privacy, ma a volte la loro cancellazione permette di risolvere i problemi di funzionamento di alcune applicazioni (quelle che ad esempio si bloccano all'avvio o si chiudono improvvisamente). Inoltre, se si utilizza uno smartphone o un tablet che non supporta l’espansione della memoria, la loro eliminazione permette di far "respirare" il device senza disinstallare le applicazioni.

Insomma, se per un motivo o l'altro hai la necessità di svuotare la cache Android e non sai bene come si fa, prenditi cinque minuti di tempo libero e segui le indicazioni che sto per darti. Vedremo come cancellare i file di cache dalle impostazioni di Android, faremo la conoscenza di alcune applicazioni che semplificano il processo di svuotamento della cache e scopriremo come cancellare i dati temporanei di alcuni browser. Ricorda, l’operazione va compiuta solo quando realmente necessario e non per forza su tutte le app contemporaneamente.

Cancellare la cache su Android

Cominciamo vedendo come cancellare la cache Android utilizzando le funzioni predefinite incluse nel sistema operativo di Google.

Se vuoi cancellare la cache di tutte le app contemporaneamente, recati nel menu Impostazioni di Android (l'icona dell'ingranaggio), seleziona la voce Memoria dalla schermata che si apre e pigia prima sul riquadro relativo ai Dati memorizzati nella cache e poi sul pulsante OK.

Come svuotare la cache Android

Se vuoi cancellare la cache di una singola app, recati invece nelle Impostazioni di Android e selezionare l'icona App dalla schermata che si apre. Successivamente, seleziona la scheda Tutte che si trova in alto, pigia sul nome dell'applicazione per cui vuoi svuotare la cache e premi il pulsante Cancella cache collocato in basso a destra. 

Come svuotare la cache Android

In genere le applicazioni che hanno cache più “corpose” sono quelle dei social network, i servizi email e i browser (di cui parleremo in maniera più dettagliata a breve). Mi raccomando, fa’ attenzione a non premere accidentalmente il pulsante Cancella dati, altrimenti cancellerai i dati della app e perderai informazioni importanti come i dati di accesso ai tuoi account, le preferenze impostate nelle applicazioni eccetera.

Applicazioni per svuotare la cache su Android

Se non riesci a trovare le impostazioni giuste per cancellare la cache in Android e/o vuoi eliminare i dati di più app contemporaneamente, prova una di queste applicazioni sviluppate da terze parti.

App Cache Cleaner

Come svuotare la cache Android

App Cache Cleaner è una delle applicazioni per svuotare la cache Android più scaricate del momento. Per installarla sul tuo smartphone o sul tuo tablet, cercala nel Google Play Store (l'icona del sacchetto della spesa con il simbolo "play" al centro), seleziona il suo nome fra i risultati della ricerca e pigia sui pulsanti Installa e Accetto.

Al termine dell'installazione, avvia App Cache Cleaner, pigia sul pulsante Start e attendi qualche secondo affinché vengano trovati tutti i file di cache presenti sul dispositivo. Ti verrà mostrata una lista di tutte le applicazioni che sono installate sul device e hanno generato dei file di cache, per disporle in base allo spazio occupato sulla memoria pigia sull'icona con le tre linee orizzontali collocata in basso a sinistra e seleziona la voce Per dimensione decrescente dal riquadro che si apre.

Ora puoi scegliere se cancellare la cache di tutte le app contemporaneamente, pigiando sul pulsante Cancella tutti che si trova in basso, oppure di una sola applicazione pigiando sull'icona del cestino collocata accanto al suo nome.

App Cache Cleaner include anche una scheda denominata Junk files che permette di scovare i file residui di applicazioni che non sono più installate su Android e quindi occupano spazio inutilmente. Per avviare la cancellazione dei vari elementi basta selezionarli e pigiare sul pulsante Delete che si trova in basso.

CCleaner

Come svuotare la cache Android

Un'altra applicazione che puoi utilizzare per cancellare la cache su Android è CCleaner, controparte mobile dell'omonima – e famosissima – applicazione per PC.

Per scaricare CCleaner sul tuo device, apri il Google Play Store, cercalo all'interno di quest'ultimo e pigia sui pulsanti Installa e Accetto. Dopodiché avvia la app, premi sul pulsante Analizza e attendi qualche secondo affinché vengano rilevati tutti i file temporanei che si possono cancellare.

Al termine della scansione, metti il segno di spunta solo accanto alla voce Cache (a meno che tu non voglia cancellare anche altri dati che non hanno nulla a che fare con la cache, come ad esempio la cronologia del browser) e pigia sul pulsante Pulisci per avviare il processo di cancellazione dei dati.

Svuotare la cache del browser

Se oltre alla cache delle app vuoi cancellare i dati di navigazione del tuo browser, puoi riuscirci facilmente seguendo le indicazioni che trovi di seguito.

Chrome

Come svuotare la cache Android

Pigia sul pulsante (…) collocato in alto a destra e seleziona la voce Cronologia dal menu che compare. Nella schermata che si apre, pigia sul pulsante Cancella dati di navigazione, accertati che ci sia la spunta sulle opzioni relative a cronologia di navigazione, cookie e dati dei siti e immagini e file memorizzati nella cache e premi sul pulsante Cancella dati per completare l’operazione.

Firefox

Come svuotare la cache Android

Pigia sul pulsante (…) collocato in alto a destra e seleziona la voce Impostazioni dal menu che compare. Nella schermata che si apre, vai su Elimina dati personali, metti il segno di spunta sulle opzioni relative a cache, cronologia, cookie e il resto dei dati che vuoi cancellare e pigia sul pulsante Elimina dati per completare l’operazione.

Cancellare la cache da Recovery

Come svuotare la cache Android

In alcuni casi particolari, come ad esempio dopo aver aggiornato la ROM su un dispositivo "rootato" o quando si verificano problemi con i processi di sistema, può essere necessario svuotare la cache di Android da Recovery.

La Recovery è un software che viene eseguito esternamente al sistema operativo (quindi prima dell'avvio di Android) e permette di compiere varie operazioni, come ad esempio cancellare la memoria del device, svuotare la cache e installare ROM personalizzate (nel caso delle Recovery personalizzate).

Il comando della Recovery che permette di svuotare la cache senza cancellare i dati presenti sul dispositivo è wipe cache partition ma, mi raccomando, usalo solo se sai bene dove mettere le mani e se ce n'è veramente bisogno. Per approfondimenti relativi alla Recovery di Android e le sue funzioni ti invito a consultare il mio tutorial su come effettuare il root su Android.