Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

App per audiolibri

di

Quello della lettura è un piacere indescrivibile, su questo non vi sono dubbi. Tuttavia, possono esserci momenti in cui non è possibile mettersi comodi e abbandonarsi alle pagine di un buon libero: è proprio in tali circostanze che, se non si vuole rinunciare alla compagnia dei propri autori preferiti, gli audiolibri tornano utilissimi e vengono apprezzati al massimo.

Come dici? Anche tu stai pensando di ascoltare alcuni libri in formato audio e vorresti che ti suggerissi qualche applicazione per il tuo smartphone o tablet appositamente adibita allo scopo? Allora facciamo così: prenditi qualche minuto di tempo libero soltanto per te, posizionati bello comodo e metti alla prova le app per audiolibri che sto per suggerirti in questa mia guida.

Nelle righe successive, infatti, trovi segnalate tutte quelle che, a mio modesto avviso, rappresentano le migliori soluzioni parte della categoria, sia per quanto riguarda il versante Android che per quel che concerne iOS/iPadOS. Sono sicuro che, alla fine, riuscirai a trovare anche più di una risorsa in grado di soddisfarti. Scommettiamo?

Indice

Migliore app per audiolibri

Se stai cercando delle app per audiolibri, quelle che provvederò a segnalarti ed esplicarti qui di seguito sapranno senz’altro attirare la tua attenzione. Si tratta delle soluzioni che, a mio modesto avviso, rappresentano le migliori della categoria. Ce ne sono sia per Android che per iOS/iPadOS: provale subito!

Audible (Android/iOS/iPadOS)

Audible

La prima app per audiolibri che ti invito a prendere in considerazione è Audible. Nel caso in cui non ne avessi mai sentito parlare, ti comunico che si tratta dell’applicazione, disponibile sia per Android che per iOS/iPadOS dell’omonima piattaforma di Amazon interamente dedicata agli audiolibri. Vanta oltre 2.000 titoli in lingua italiana (e altri 10.000 titoli in lingue differenti), letti da attori e narratori professionisti. Il download dell’app è gratis, ma per usufruire del servizio occorre sottoscrivere un apposito abbonamento a pagamento (costa 9,99€/mese), che però prevede un periodo di prova gratuita di 30 giorni (non sussiste obbligo di rinnovo, ma per evitare di pagare deve essere disattivato preventivamente tramite questa pagina apposita).

Per scaricare l’app sul tuo dispositivo, se stai usando Android, visita la relativa sezione del Play Store e premi sul bottone Installa. Se stai usando iOS/iPadOS, accedi invece alla relativa sezione dell’App Store, premi sul pulsante Ottieni, quindi su quello Installa e autorizza il download mediante Face ID, Touch ID o password dell’ID Apple. A scaricamento ultimato, avvia l’app sfiorando il bottone Apri comparso sul display oppure selezionando la relativa icona che è stata aggiunta in home screen.

Ora che visualizzi la schermata principale dell’applicazione, se possiedi già un account Amazon, premi sul bottone Accedi ed esegui il login, altrimenti registrati al servizio facendo tap sul bottone Inizia e fornendo i dati richiesti. In entrambi i casi, se è la prima volta che usi Audible, ti verrà proposta l’attivazione della prova gratuita del servizio, come ti accennavo qualche riga più su.

Successivamente, ti ritroverai al cospetto della schermata principale dell’app, la scheda Home, in cui sono presenti alcuni audiolibri suggeriti per cominciare e i bestseller del momento. Recandoti nella sezione Esplora (in basso), puoi invece visualizzare i vari audiolibri in evidenzia, le novità del momento ecc. e puoi visionare gli audiobook per categorie. Volendo, puoi anche effettuare una ricerca per parola chiave, digitandola dopo aver fatto tap sul simbolo della lente d’ingrandimento che si trova in alto a destra.

Quando trovi un audiolibro che pensi possa piacerti, fai tap sulla relativa copertina e ascoltane un estratto, premendo sul bottone Ascolta estratto. Per aggiungere un audiolibro alla libreria, invece, premi sul pulsante Aggiungi alla Libreria.

Tutti gli audiolibri aggiunti alla libreria possono essere visionati accedendo alla sezione Libreria dell’app (presente sempre in basso). Da lì, puoi selezionare i titoli che intendi ascoltare e accedere all’apposito player per la riproduzione.

Usando il player, puoi avviare e interrompere l’ascolto dell’audiolibro, regolare la velocità di riproduzione, impostare un timer per interrompere la lettura, regolare il volume ecc. Per saperne di più, consulta la mia guida su Audible.

Storytel (Android/iOS/iPadOS)

Storytel

Un’altra app per audiolibri alla quale, a parer mio, faresti bene ad affidarti è Storytel. Si tratta di una soluzione disponibile sia per Android che per iOS/iPadOS, la quale consente di accedere a tantissimi audiobook appartenenti ai generi più disparati, in italiano, inglese e spagnolo. Da notare che il download dell’applicazione è gratuito ma, per usufruire del servizio, occorre sottoscrivere un apposito abbonamento (al costo di 9,99€/mese), il quale può tuttavia essere provato gratuitamente per 14 giorni, senza obbligo di rinnovo.

Per eseguire il download dell’app sul tuo smartphone o tablet, se stai usando Android, visita la relativa sezione del Play Store e premi sul bottone Installa. Se stai usando iOS/iPadOS, invece, accedi alla relativa sezione dell’App Store e fai tap prima sul pulsante Ottieni e poi su quello Installa, dopodiché autorizza il download mediante Face ID, Touch ID o password dell’ID Apple. In seguito, avvia l’app, premendo sul pulsante Apri comparso sul display oppure selezionando la relativa icona che è stata aggiunta in home screen.

Ora che visualizzi la schermata principale di Storytel, crea un account per accedere al servizio, facendo tap sul bottone Crea un account e fornendo le informazioni richieste. Se è la prima volta che usi Storytel, potrai altresì attivare la prova gratuita dello stesso: per riuscirci, ad accesso avvenuto, premi sul pulsante con le tre linee in orizzontale in alto a sinistra, seleziona la voce Impostazioni dal menu che si apre, poi quella Impostazioni account e pigia sul pulsante Attiva l’abbonamento, dopodiché fai tap sulla voce Ok e segui le indicazioni che ti vengono fornite su schermo.

Successivamente, ti ritroverai al cospetto della sezione Consigliati dell’app, contenente tutti gli audiolibri più consigliati del momento. Se vuoi visualizzare gli audiobook per serie o per categorie, invece, fai tap sul pulsante con le tre linee in orizzontale posto in alto a sinistra e seleziona le voci apposite dal menu che compare. Puoi altresì effettuare una ricerca per parola chiave, selezionando l’opzione Cerca dal menu e digitando poi la keyword di riferimento nel campo apposito.

Quando trovi un audiolibro che pensi possa piacerti, fai tap sulla relativa copertina e premi sul pulsante Ascolta un estratto, per ascoltarne un estratto, oppure su quello Ascolta, per scaricare l’audiobook e riprodurlo nella sua interezza.

Gli audiolibri che decidi di ascoltare vengono raccolti nella sezione Libreria dell’app, sempre accessibile tramite il menu visibile dopo aver fatto tap sul bottone con le tre linee in orizzontale situato in alto a sinistra. Una volta avviata la riproduzione, potrai gestire quest’ultima tramite l’apposito player mediante cui aumentare o diminuire il volume, aggiungere segnalibri, regolare la velocità di lettura ecc. Per saperne di più, leggi la mia guida su Storytel.

Altre app per audiolibri

Libri

Le app per audiolibri che ti ho segnalato nelle righe precedenti non ti hanno convinto in maniera particolare e cerchi delle valide alternative? Allora affidati a quelle che trovi qui sotto. Sono convinto sapranno soddisfarti.

  • Audioteka (Android/iOS/iPadOS) – è l’app di un rinomato store di audiolibri in italiano. Permette di acquistare e scaricare audiobook di vario genere letti da narratori, professionisti e attori. Sono presenti anche numerosi contenuti per bambini e ragazzi. Per provare il servizio, si possono scaricare gli audiolibri disponibili come test.
  • Google Play Libri (Android/iOS/iPadOS) – applicazione gratuita distribuita da Google, tramite cui è possibile scaricare eBook e audiolibri, scegliendo tra milioni di contenuti. Non viene offerta una formula in abbonamento: gli audiolibri vanno acquistati singolarmente. In tutti i casi, però, è possibile ascoltarne un’anteprima. Inoltre, sono disponibili anche alcuni contenuti gratuiti.
  • Libri (iOS/iPadOS) – è l’app di casa Apple, preinstallata su tutti gli iPhone e gli iPad, grazie alla quale si possono scaricare tantissimi eBook e audioBook. Per quel che concerne gli audiolibri, è disponibile una sezione dedicata con classifiche, selezioni da parte dello staff ecc. Non è prevista una formula in abbonamento: gli audiolibri vanno acquistati singolarmente ma, anche in tal caso, ciascun contenuto può essere riprodotto in anteprima gratuita.

App per ascoltare audiolibri gratis

Passiamo ora alle app per ascoltare audiolibri gratis, vale a dire quelle che propongono contenuti che possono essere scaricati e riprodotti senza spendere alcunché. Trovi indicate quelle che, a mio avviso, rappresentano le migliori della categoria proprio qui sotto.

LibriVox (Android/iOS/iPadOS)

LibriVox

LibriVox è un’applicazione a costo zero, disponibile sia per Android che per iOS/iPadOS, che consente di scaricare tantissimi audiolibri in lingue diverse letti da parte di volontari, disponibili anche sull’omonimo sito Web. Eventualmente, è altresì possibile abbonarsi alla versione a pagamento del servizio, tramite acquisti in-app (al costo di 0,49€/mese oppure 2,49€/anno), la quale rimuove gli annunci pubblicitari e include funzionalità extra.

Per servirti dell’applicazione, effettuane in primo luogo il download sul tuo dispositivo. Se stai impiegando Android, visita la relativa sezione del Play Store e premi sul bottone Installa. Se stai usando iOS/iPadOS, visita invece la relativa sezione dell’App Store, sfiora i bottoni Ottieni e Installa e autorizza il download mediante Face ID, Touch ID o password dell’ID Apple. Successivamente, apri l’applicazione, facendo tap sul pulsante Apri comparso sul display oppure selezionando la relativa icona aggiunta in home screen.

Una volta visualizzata la schermata principale dell’app, seleziona la lingua di tuo interesse (presumibilmente l’Italiano) e fai tap sulla voce OK, dopodiché inizia a sfogliare i vari audiolibri disponibili in catalogo. Se vuoi, puoi effettuare anche una ricerca per parola chiave, premendo sul pulsante con la lente d’ingrandimento posto in alto a destra e digitando la keyword di riferimento.

Quando trovi un audiolibro che ritieni possa piacerti, fai tap sulla sua copertina e premi sul pulsante Play posto in basso a destra per avviarne la riproduzione. Facendo tap sull’anteprima del player che compare in basso, inoltre, puoi accedere alla versione completa di quest’ultimo, da cui regolare la riproduzione andando avanti e indietro nell’audiolibro, impostare un timer di spegnimento, accedere alla funzione per procedere al download offline ecc.

Audiolibri gratis (Android)

Audiolibri gratis

Se stai usando un dispositivo Android, un’altra applicazione gratuita per ascoltare audiolibri senza spendere un centesimo che puoi valutare di impiegare è quella denominata, appunto, Audiolibri gratis. Offre un catalogo molto ricco di audiobook letti da volontari, in lingua italiana e non solo. Vi si trovano soprattutto i classici della letteratura.

Per scaricare l’applicazione sul tuo dispositivo, visita la relativa sezione del Play Store e premi sul bottone Installa. In seguito, apri l’applicazione facendo tap sul pulsante Apri comparso sul display oppure selezionando la relativa icona aggiunta in home screen o nel drawer.

Ora che visualizzi la schermata principale di Audiolibri gratis, accetta le condizioni di utilizzo del servizio, premendo sul pulsante apposito, dopodiché fai tap sul bottone Start e premi sulla voce Esplora oppure su quella Categorie per, rispettivamente, visualizzare gli audiolibri in evidenza oppure per sfogliare questi ultimi per categorie. In alternativa, puoi cercare degli audiobook per parola chiave, digitandola dopo aver fatto tap sul bottone Cerca.

Quando trovi un audiolibro che ritieni possa interessarti, fai tap sulla sua copertina e premi sul pulsante con la freccia verso il basso posto accanto ai vari capitoli che lo compongono, in modo tale da scaricarli sul tuo dispositivo. A download ultimato, recati nella schermata principale dell’app, premi sul bottone con le tre linee in orizzontale situato in alto a destra e seleziona la voce scaricato dal menu che compare per accedere, appunto, ai contenuti scaricati.

A questo punto, fai tap sull’audiolibro di tuo interesse, poi sul capitolo dello stesso che intendi riprodurre e attendi che parta la lettura dell’audiolibro. Per controllarla, premi sull’anteprima del player presente in basso. Mediante la schermata che in seguito ti verrà proposta potrai andare avanti e indietro nella registrazione, aggiungere segnalibri, regolare il volume ecc.

Audiobooks (iOS/iPadOS)

Audiobooks

Se stai utilizzando un dispositivo iOS/iPadOS, per scaricare e ascoltare audiolibri a costo zero puoi affidarti anche all’app Audiobooks. Si tratta di una risorsa gratuita che mette a disposizione degli utenti un ricco catalogo di audiolibri a costo zero letti da volontari, i quali possono essere scaricati e ascoltati. Si trovano contenuti perlopiù in lingua inglese, ma non mancano anche quelli in italiano. Da notare che offre acquisti in-app (con prezzi a partire da 1,09 euro), per rimuovere gli annunci pubblicitari e per sbloccare l’accesso ad alcuni contenuti a pagamento.

Per scaricare l’app sul tuo iPhone o iPad, accedi alla relativa sezione dell’App Store, premi sul pulsante Ottieni, quindi su quello Installa e autorizza il download mediante Face ID, Touch ID o password dell’ID Apple. Successivamente, apri l’applicazione, facendo tap sul pulsante Apri comparso sul display oppure selezionando la relativa icona aggiunta in home screen.

Nella schermata di Audiobooks che ora visualizzi, inizia a cercare gli audiolibri che ritieni possano interessarti, selezionando le sezioni di tuo interesse (Genres per sfogliare gli audiobook per genere, Authors per visualizzare gli audiolibri per autore ecc.). Per avviare la riproduzione di un audiolibro, premi poi sulla relativa copertina e sul pulsante Preview, oppure su quello Play Free Audiobook, se vuoi procedere con il download e la riproduzione vera e propria dell’opera.

Successivamente, ti sarà mostrato il player dell’app, tramite cui potrai gestire la riproduzione dell’audiolibro, avviandola e mettendola in pausa, impostando un timer di sospensione, saltando da un capitolo all’altro ecc.

Da notare che tutti gli audiolibri che decidi di riprodurre vengono aggiunti alla sezione My Library dell’app, accessibile facendo tap sulla voce apposita situata nella parte in basso della schermata.

App per podcast

Podcast

Sempre restando in tema di app per audiolibri gratis, è doveroso parlare anche dei podcast, vale a dire degli insiemi di registrazioni audio, talvolta realizzate a partire da un programma radiofonico o una diretta video, messe poi a disposizione per l’ascolto in differita.

Se la cosa ti interessa, di seguito trovi segnalati alcuni podcast dedicati in maniera specifica agli audiolibri che puoi ascoltare gratuitamente con tutte le app adibite allo scopo, come nel caso di Google Podcast, Podcast di Apple e Spotify.

  • Classici Podcast – sito ricco di letture dei grandi classici della letteratura italiana e internazionale.
  • Player.fm – famoso portale che ingloba anche una sezione dedicata agli audiolibri, la quale contiene un’ampia scelta di titoli che possono essere riprodotti come podcast.
  • Ad alta voce – podcast derivato da una celebre trasmissione di Radio Rai 3, in cui vengono letti alcuni tra i più acclamati romanzi della letteratura.
  • Parole di storie e Audiofiabe per bambini – due podcast dedicati a fiabe e racconti per bambini.