Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero
Salvatore Aranzulla Day
Evento di formazione SEO con Salvatore Aranzulla. Scopri il programma

Come bloccare Facebook in azienda

di

Hai un ruolo da responsabile in una piccola azienda e non vuoi che i tuoi dipendenti e/o collaboratori perdano tempo su Facebook? Vorresti bloccare l’accesso al social network dai computer dell’ufficio ma non essendo espertissimo di questo genere di cose non sai come fare? Se vuoi, posso darti una mano io.

Esistono diverse soluzioni che permettono di inibire l’accesso a siti Internet e social network in maniera molto semplice. Basta avere solo un po’ di tempo a propria disposizione. Se vuoi saperne di più, ecco come bloccare Facebook in azienda passo dopo passo.

Se stai cercando una soluzione relativa a come bloccare Facebook in azienda, potresti provare ad entrare nel pannello di configurazione del router, attivare il filtraggio degli indirizzi Web e aggiungere Facebook all’elenco dei siti da bloccare. Purtroppo però non tutti i router supportano questa funzionalità e la procedura per attivarla varia da dispositivo a dispositivo, quindi non potrò essere molto preciso su tutti i passaggi da seguire.

Indipendentemente dal router utilizzato in azienda per accedere ad Internet, per entrare nel suo pannello di controllo devi aprire il browser e collegarti all’indirizzo 192.168.1.1. Ti verrà chiesto di digitare nome utente e password per eseguire l’accesso al pannello: molto spesso, la combinazione predefinita per il login è admin/admin ma qualora fossero ancora queste le credenziali impostate nel router ti consiglio di cambiarle subito seguendo queste indicazioni su come configurare un router. Se incontri qualche difficoltà ad entrare nel router, ho una guida anche per questo: non temere!

Una volta effettuato l’accesso al pannello di configurazione del router, devi individuare l’opzione per attivare il filtraggio dei contenuti. Sui router Thomson solitamente si trova nella sezione Casella degli strumenti > Controllo genitori, su quelli Netgear sono presenti delle opzioni denominate Block Sites/Block services (blocca siti/blocca servizi), mentre su quelli Linksys di solito il filtraggio dei contenuti si trova in Access Restrictions (restrizioni accesso).

A questo punto, attiva il filtraggio degli indirizzi, digita gli indirizzi di Facebook da bloccare e clicca sul pulsante Aggiungi/Salva per salvare i cambiamenti. Poiché Facebook utilizza il protocollo HTTPS e una vasta gamma di indirizzi, non è possibile vietare l’accesso a quest’ultimo semplicemente aggiungendo facebook.com alla lista degli indirizzi da filtrare ma bisogna bloccare il range di IP relativi al social network:

  • 66.220.144.0 – 66.220.159.255
  • 69.63.176.0 – 69.63.191.255
  • 69.171.224.0 – 69.171.255.255
  • 204.15.20.0 – 204.15.23.255
  • 65.201.208.24/29
  • 65.204.104.128/28
  • 66.92.180.48/28
  • 66.93.78.176/29
  • 66.199.37.136/29
  • 67.200.105.48/30
  • 74.119.76.0/22
  • 173.252.64.0/18

Alcuni router prevedono anche il filtraggio dei contenuti in base a delle keyword. Questo significa che puoi bloccare tutti i siti che possono far riferimento a Facebook o ai giochi presenti su quest’ultimo (es. con la keyword Zynga) senza specificare gli indirizzi precisi da filtrare.

fb1

Un altro metodo molto efficace per bloccare Facebook in azienda è configurare tutti i computer della rete affinché utilizzino i server DNS di OpenDNS (208.67.222.222, 208.67.220.220), creare un account gratuito sul sito Internet del servizio e impostare un filtro personalizzato per il blocco di Facebook. Dopodiché bisogna installare una piccola utility denominata DNS Updater (disponibile per Windows e Mac) sui computer aziendali e il gioco è fatto.

Lo so, detta così sembra un’operazione un po’ lunga e complicata. E invece ti assicuro che non è così! In realtà si tratta di un’operazione estremamente semplice da portare a termine. Puoi trovare tutti i passaggi da seguire nella mia guida su come bloccare Facebook sul router.

Se lavori in una piccola ditta ed i computer su cui bloccare Facebook sono pochi, puoi inibire l’accesso al social network utilizzando delle applicazioni gratuite che agiscono sul file hosts di Windows e Mac. Se utilizzi dei PC Windows segui la mia guida su come bloccare un sito, se utilizzi un Mac segui il mio tutorial su come bloccare un sito su Mac.