Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come archiviare conversazioni WhatsApp

di

Quando apri WhatsApp non riesci mai a trovare la discussione che ti interessa? Vorresti nascondere qualche chat per rendere la schermata iniziale dell’app più ordinata ma non sai come fare? Allora prenditi cinque minuti di tempo libero e lascia che ti spieghi come archiviare conversazioni WhatsApp, ti assicuro che è davvero un gioco da ragazzi.

Archiviando le discussioni di WhatsApp, potrai rimuovere i messaggi dalla schermata principale dell’applicazione senza cancellarli (quindi conservando l’opportunità di ripristinarli in caso di ripensamenti). Inoltre, potrai creare delle copie di backup di tutte le tue discussioni, salvarle sul cloud e ripristinarle in caso di necessità, ad esempio in caso di formattazione dello smartphone. Tutto quello che devi fare è sfruttare le funzioni incluse “di serie” nell’applicazione, non c’è bisogno di alcuna soluzione esterna.

Dimmi, sei pronto a cominciare? Bene, allora rimboccati le maniche e mettiti subito all’opera. Qui sotto trovi tutte le indicazioni di cui hai bisogno per mettere ordine in WhatsApp e salvare i tuoi messaggi scongiurando così il rischio che possano perdersi in seguito a formattazioni, rotture accidentali del telefono o altri eventi fuori dal tuo controllo.

Indice

Archiviare conversazioni WhatsApp

Ti interessa capire come archiviare conversazioni WhatsApp e utilizzi uno smartphone Android oppure un iPhone? Allora leggi le istruzioni sul da farsi che trovi qui di seguito e scoprirai subito in che modo procedere. L’operazione, te lo anticipo, è fattibile anche da Windows e macOS, usando WhatsApp per computer, e via Web, sfruttando la variante per browser del servizio. Trovi spiegato tutto sempre nelle seguenti righe.

Android

Come archiviare conversazioni WhatsApp

Hai un dispositivo Android e desideri archiviare le conversazioni di WhatsApp? Tutto quello che devi fare è prendere il tuo cellulare, sbloccarlo, accedere alla schermata Home o al drawer (la schermata con la lista di tutte le app installate sul dispositivo) e pigiare sull’icona dell’app di WhatsApp. Ora che visualizzi la schermata principale dell’app, seleziona la scheda Chat annessa alla stessa (in alto a sinistra) e individua la discussione da nascondere.

A questo punto, pigia sul titolo della chat da archiviare (che potrebbe essere l’oggetto di un gruppo o il nome di una persona) e tieni premuto il dito sullo schermo del telefono per qualche secondo. Dopo aver fatto ciò, vedrai comparire una toolbar nella parte in alto dello schermo. Pigia, dunque, sul pulsante con la scatola e la freccia verso il basso e il gioco è fatto.

In caso di ripensamenti, per ripristinare le discussioni archiviate in WhatsApp, seleziona la scheda Chat dal menu principale dell’applicazione, scorri fino in fondo la schermata che si apre e fai tap sulla voce Chat archiviate. Successivamente, tieni premuto il dito sul titolo della conversazione da riportare in primo piano e pigia sul pulsante con la scatola e la freccia verso l’alto comparso in cima al display.

Vuoi liberare completamente la schermata iniziale del tuo WhatsApp archiviando tutte le conversazioni presenti in essa? Allora torna nel menu principale dell’applicazione, pigia sul pulsante con i tre puntini in verticale collocato in alto a destra e seleziona la voce Impostazioni dal riquadro che compare.

A questo punto, seleziona l’icona Chat, vai su Cronologia chat e fai tap prima sulla voce Archivia tutte le chat e poi sul pulsante OK che viene visualizzato al centro dello schermo per dare conferma della scelta fatta.

Qualora avessi dei ripensamenti, potrai tornare facilmente sui tuoi passi. Per ripristinare singole conversazioni utilizza le indicazioni che ti ho dato poco fa. Per riportare tutte le chat archiviate in primo piano, invece, vai nel menu Impostazioni > Chat > Cronologia chat di WhatsApp, seleziona l’opzione Estrai tutte le chat dall’archivio e pigia sul pulsante OK che compare al centro dello schermo.

iOS

Come archiviare conversazioni WhatsApp

Hai un iPhone? Allora per archiviare le conversazioni di WhatsApp tutto quello che devi fare è prendere il tuo dispositivo, sbloccarlo, accedere alla home screen, pigiare sull’icona dell’app di WhatsApp, selezionare la scheda Chat presente nella schermata iniziale della app (in basso) e individuare la chat da nascondere.

A questo punto, striscia il dito da destra verso sinistra sul titolo della conversazione di riferimento (potrebbe essere l’oggetto di un gruppo o il nome di una persona), pigia sul pulsante Archivia che compare di lato e il gioco è fatto.

In caso di ripensamenti, puoi ripristinare le discussioni archiviate in WhatsApp tornando nella sezione Chat dell’applicazione, trascinando la schermata verso il basso e selezionando la voce Chat archiviate che compare in cima allo schermo. Dopodiché individua la conversazione da riportare in primo piano, striscia il dito da destra verso sinistra sul suo titolo e pigia sul pulsante Estrai che compare di lato.

Vorresti archiviare tutte le conversazioni di WhatsApp contemporaneamente? Beh, si tratta di un’operazione piuttosto drastica… comunque nessun problema, si può fare. Per riuscirci, torna nella schermata iniziale di WhatsApp, seleziona la voce Impostazioni situata in basso a destra, fai tap sulla voce Chat nella nuova schermata visualizzata e pigia sul bottone Archivia tutte le chat che si trova in fondo alla pagina che si apre. Conferma quindi l’operazione pigiando sul pulsante Archivia tutte che compare sullo schermo e il gioco è fatto.

Dopo aver archiviato tutte le discussioni, in caso di ripensamenti, puoi tornare sui tuoi passi seguendo la medesima procedura illustrata in precedenza per i messaggi singoli. Se, invece, vuoi ripristinare tutte le chat in un colpo solo, vai nel menu Impostazioni di WhatsApp e pigia sul pulsante Estrai tutte le chat dall’archivio che si trova in fondo allo schermo.

Windows

Come archiviare conversazioni WhatsApp

E per archiviare conversazioni chat WhatsApp da Windows? Come bisogna procedere? Te lo spiego subito. In primo luogo, avvia l’applicazione WhatsApp sul tuo PC, dopodiché collegati al tuo account, se necessario, effettuando la scansione del QR code. Se non sai come riuscirci, apri WhatsApp sul tuo smartphone, recati nella sezione Impostazioni > WhatsApp Web/Desktop > Scannerizza il codice QR e inquadra il codice con la fotocamera del cellulare.

Ora che visualizzi la schermata principale di WhatsApp sul desktop, individua la chat che è tua intenzione archiviare nell’elenco sulla sinistra, clicca sulla freccetta verso il basso che trovi in sua corrispondenza e seleziona la dicitura Archivia chat dal menu che vedi comparire.

Qualora dovessi ripensarci, per ripristinare le chat archiviate fai clic sul pulsante con tre puntini in verticale situato in alto a sinistra nella finestra di WhatsApp per Windows e seleziona la voce Archiviate dal menu che compare, in modo tale da accedere all’elenco completo delle chat archiviate.

In seguito, fai clic sul pulsante con la freccetta verso il basso che trovi accanto al titolo della chat (potrebbe essere l’oggetto di un gruppo o il nome di una persona) da ripristinare e, dal menu che compare, clicca sulla dicitura Estrai chat dall’archivio.

macOS

Come archiviare conversazioni WhatsApp

Utilizzi WhatsApp su macOS e vorresti, dunque, capire come fare per archiviare le chat in tal caso? Allora provvedi in primo luogo ad avviare l’applicazione WhatsApp sul tuo Mac. Una volta visualizzata la finestra dell’applicazione sulla scrivania, esegui la scansione del QR code, se necessario, per collegarti al tuo account. Se non sai come riuscirci, apri WhatsApp sul tuo smartphone, recati nella sezione Impostazioni > WhatsApp Web/Desktop > Scannerizza il codice QR e inquadra il codice con la fotocamera del cellulare.

Adesso, individua la conversazione relativamente alla quale ti interessa andare ad agire nell’elenco sulla sinistra, fai clic sulla freccetta verso il basso che trovi in sua corrispondenza e seleziona la voce Archivia chat dal menu che si apre. In alternativa, dopo aver selezionato la conversazione da archiviare nella finestra di WhatsApp, pigia sul menu Chat in alto a sinistra e scegli l’opzione Archivia chat.

In caso di ripensamenti, potrai sempre e comunque ripristinare le chat archiviate. Per riuscirci, pigia sul simbolo della freccia verso il basso che trovi nella parte in alto a sinistra della finestra di WhatsApp per macOS e seleziona la dicitura Archiviate dal menu che compare: così facendo potrai visualizzare l’elenco completo delle chat archiviate.

A questo punto, pigia sul simbolo della freccetta verso il basso che trovi accanto al titolo della conversazione (potrebbe essere l’oggetto di un gruppo o il nome di una persona) da ripristinare e scegli l’opzione Estrai chat dall’archivio dal menu che si apre.

Web

Come archiviare conversazioni WhatsApp

Utilizzi WhatsApp via Web? In tal caso, per archiviare le conversazioni, il primo passo che devi compiere è quello di avviare il browser che generalmente usi per navigare in Rete dal tuo computer (es. Chrome) e recarti sulla alla home page di WhatsApp Web.

A questo punto, se necessario, effettua la scansione del QR code su schermo aprendo WhatsApp sul tuo smartphone, recandoti nella sezione Impostazioni > WhatsApp Web/Desktop > Scannerizza il codice QR e inquadrandolo con la fotocamera del cellulare il codice.

Ora che visualizzi la schermata principale di WhatsApp Web, individua la conversazione che vuoi archiviare nell’elenco sulla sinistra, fai clic sulla freccetta verso il basso che trovi in corrispondenza del suo titolo (potrebbe essere l’oggetto di un gruppo o il nome di una persona) e seleziona la voce Archivia chat dal menu che si apre.

Quando e se lo vorrai, potrai ripristinare le conversazioni archiviate facendo clic sul pulsante con i tre puntini in verticale nella parte in alto a sinistra della pagina Web di WhatsApp, scegliendo la voce Archiviate dal menu che compare, cliccando sulla freccetta verso il basso che trovi accanto al titolo della conversazione di tuo interesse e selezionando l’opzione Estrai chat dall’archivio dal menu che ti viene mostrato. Tutto qui!

Fare il backup delle chat di WhatsApp

Messaggi WhatsApp

Vuoi archiviare le conversazioni di WhatsApp nel senso che intendi crearne una copia di backup? È facilissimo, non ti preoccupare. Ecco tutti i passaggi che devi seguire su Android e iOS (da Windows, macOS e da Web l’operazione non è fattibile).

  • Android – recati nel menu Impostazioni > Chat di WhatsApp, pigia sulla voce Backup delle chat e poi sul pulsante Esegui backup, per creare un backup delle discussioni sulla memoria del telefono (nella cartella \Home\WhatsApp\Databases\). A partire dalla versione 2.12.317, WhatsApp ha inoltre introdotto ufficialmente il supporto a Google Drive. Per eseguire un backup delle tue chat su questo servizio cloud, devi recarti nel menu Impostazioni > Chat > Backup delle chat e selezionare la voce Backup su Google Drive. Potrai così scegliere la frequenza con cui salvare le tue conversazioni online, l’account Google di riferimento e potrai indicare se effettuare il backup solo mediante Wi-Fi (consigliato) o anche usando la connessione dati. Se nei backup vuoi comprendere anche i video, sposta su ON la relativa levetta.
  • iOS – seleziona la voce Impostazioni posta nella parte in basso a destra della schermata principale di WhatsApp, pigia sulla voce Chat e richiama la funzione Backup delle chat. A questo punto, pigia sul pulsante Esegui backup adesso e tutte le tue discussioni verranno salvate automaticamente su iCloud. Per impostare la frequenza del backup automatico, pigia sulla voce Backup automatico e seleziona una delle opzioni disponibili tra quotidiano, settimanale, mensile e disattivato (per disabilitare la funzione di backup automatica). Se nei backup vuoi includere anche i video, sposta su ON la relativa levetta.

Sia su Android che su iPhone WhatsApp si “accorge” automaticamente della presenza di file di backup e permette di ripristinarli con un semplice “tap”. Basta rimuovere e reinstallare l’applicazione sul proprio telefono. Per maggiori dettagli in merito alla procedura di backup e al ripristino delle chat, consulta, rispettivamente, il mio tutorial su come fare backup WhatsApp e il mio post su come ripristinare conversazioni WhatsApp.

Cancellare le chat di WhatsApp

Come archiviare conversazioni WhatsApp

Vuoi cancellare definitivamente una chat di WhatsApp anziché nasconderla nell’archivio? Allora recati nella schermata di WhatsApp in cui è presente l’elenco di tutte le conversazioni, individua la discussione da eliminare e procedi in questo modo.

  • Android – fai tap sul titolo della chat, tieni premuto il dito sullo schermo e pigia sul pulsante con la pattumiera che vedi comparire in alto, dopodiché scegli se conservare i file media della conversazione o meno sul tuo telefono spuntando o lasciando deselezionata la casella apposita e fai tap sulla voce Elimina.
  • iOS – striscia il dito da destra verso sinistra sul titolo della discussione da cancellare, pigia sul pulsante […] che compare di lato e poi sulla voce Elimina chat per due volte.
  • Windows/macOS/Web – fai clic sulla freccetta verso il basso situata accanto alla conversazione che vuoi eliminare, seleziona Elimina chat dal menu che si apre e fai clic su pulsante Elimina nella nuova finestra che compare.

Esiste anche un modo per cancellare tutte le conversazioni di WhatsApp in un colpo solo, funzionante solo su Android e iOS, ma ti sconsiglio vivamente di adottarlo. Come dici? Ne sei ben conscio ma vuoi proseguire lo stesso? Bene, qui sotto trovi tutte le indicazioni di cui hai bisogno, io però non mi assumo alcuna responsabilità circa l’eventuale perdita di messaggi importanti nel tuo WhatsApp!

  • Android – pigia sul pulsante con i tre puntini in verticale posto nella parte in alto a destra della schermata principale di WhatsApp, recati nel menu Impostazioni > Chat > Cronologia chat e pigia prima sulla dicitura Elimina tutte le chat e poi su Elimina. Pigiando, invece, sulla voce Svuota tutte le chat puoi cancellare i messaggi presenti all’interno delle chat senza eliminare le conversazioni stesse.
  • iOS – vai nelle sezione Impostazioni di WhatsApp selezionando la relativa voce posta nella parte in basso a destra della schermata principale dell’app, fai tap sulla dicitura Chat e pigia sulla dicitura Elimina tutte le chat, digita il tuo numero di cellulare nella schermata che si apre e completa l’operazione premendo il pulsante Elimina tutte le chat.

Se pensi di aver bisogno di ulteriori dettagli riguardo le pratiche descritte in questo passo, puoi fare riferimento al mio tutorial dedicato in via specifica a come eliminare una chat da WhatsApp.