Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come avere Desktop 3D

di

Aria pensierosa, sguardo perso nel vuoto e mano tremolante. Questi sintomi non lasciano dubbi, ti sei nuovamente perso nei meandri della barra delle applicazioni di Windows. Sì, proprio quella che sei riuscito ad ingolfare per l’ennesima volta con decine e decine di pulsanti relativi ad altrettante finestre aperte.

Ho capito, caro il mio amico disordinato, qui ci vogliono delle soluzioni drastiche. Belle da vedere, ma drastiche. Proprio come quella offerta da T3Desk, un programma gratuito che consente di avere un Desktop 3D su cui disporre le finestre in maniera estremamente comoda e ordinata, anziché minimizzarle tutte nella barra degli strumenti. Ecco come funziona.

Il primo passo che devi compiere è collegarti sul sito Internet di T3Desk e cliccare sul pulsante blu Download, che si trova a metà pagina, per scaricare il programma sul tuo PC.

t31

A scaricamento ultimato apri, facendo doppio click su di esso, l’archivio appena scaricato (T3Desk2010-Setup1001.zip) ed avvia il programma setup.exe, per far partire il processo d’installazione di T3Desk.

Nella finestra che si apre, fai click su Next, metti il segno di spunta accanto alla voce I accept the agreement, per accettare le condizioni di utilizzo del programma, e clicca prima su Next per quattro volte consecutive e poi su Install e Finish, per completare il processo d’installazione ed avviare T3Desk.

t32

Adesso hai un desktop 3D. Clicca quindi con il pulsante destro del mouse sul pulsante minimizza (il segno meno che si trova in alto a destra) di qualsiasi finestra per minimizzare quest’ultima in maniera tridimensionale. Puoi anche rendere tutte le finestre aperte 3D, facendo click destro sull’icona di T3Desk che si trova nell’area di notifica (accanto all’orologio di Windows) e selezionando la voce Let 3D all dal menu che compare.

La miniatura 3D delle finestre che si trovano sul desktop possono essere trascinate con il mouse in qualsiasi punto dello schermo. Per massimizzarle nuovamente, non devi far altro che selezionarle tramite il doppio click.

t33

Puoi impostare T3Desk in modo che si avvii automaticamente ad ogni accesso a Windows, facendo click destro sulla sua icona presente accanto all’orologio di Windows e selezionando la voce Options dal menu che compare. Nella finestra che si apre, metti quindi il segno di spunta accanto alle voci Automatically start T3Desk when Windows (computer) starts e Start T3Desk minimized into the system tray icon, per far sì che il programma parta in maniera minimizzata.

t34

Se vuoi aggiungere una delle finestre aperte alla lista delle esclusioni, in modo che non possa mai essere trasformata in miniatura 3D, fai click destro sull’icona di T3Desk situata nell’area di notifica e seleziona la voce Options dal menu che compare. Nella finestra che compare, seleziona quindi la scheda Exclusion, fai click sulla voce relativa alla finestra che intendi aggiungere alle esclusioni e clicca sul pulsante Insert.

Per rimuovere una finestra dalla lista delle esclusioni, basta invece selezionare la voce relativa a quest’ultima e fare click sul pulsante Remove. Più semplice di così?