Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come cambiare password modem Alice

di

Possiedi un modem Alice fornito da TIM e vorresti sapere come aumentare la sicurezza di quest’ultimo andando a cambiare le password che proteggono, rispettivamente, il pannello di configurazione del dispositivo e la connessione Wi-Fi generata da quest’ultimo? Ti capisco. Si tratta di due operazioni di fondamentale importanza per tutelare la propria privacy.

D’altronde è noto, utilizzare le password predefinite impostate dai provider Internet per router e connessioni Wi-Fi non è una scelta saggia: si aumenta inutilmente il rischio che qualche malintenzionato possa indovinarle e sfruttarle per appoggiarsi abusivamente alle nostri reti wireless: è molto meglio ed è anche molto più sicuro utilizzare delle chiavi d’accesso personalizzate.

Eccomi allora qui, pronto a spiegarti, passo dopo passo, come cambiare la password del modem Alice. Vedrai, ti ci vorranno al massimo cinque minuti per completare il tutto e dormire sonni decisamente più tranquilli. Tieni presente che le mie indicazioni sono valide solo per il modello denominato Alice Gate VoIP 2 plus Wi-Fi. Se hai un vecchio Alice Gate2 plus Wi-Fi, purtroppo, non puoi cambiare né la password della connessione wireless né quella di accesso al pannello (che non è proprio prevista). Lo stesso dicasi, solo per quel che concerne la password di amministrazione (in quanto il Wi-Fi non è proprio supportato) per il modello Alice Gate2 plus. Ciò detto… buona lettura!

Indice

Operazioni preliminari

Modem Alice

Per riuscire a cambiare la password del modem Alice, la prima fondamentale cosa che devi fare è quella di accedere al pannello di amministrazione del dispositivo. Per riuscirci, provvedi innanzitutto ad avviare il browser che in genere usi per navigare in Internet (es. Chrome), dopodiché digita l’IP del modem nella barra degli indirizzi e schiaccia il tasto Invio sulla tastiera del PC.

In genere l’IP dei modem Alice è 192.168.0.1 oppure 192.168.1.1. Qualora così non fosse, prova a utilizzare l’indirizzo http://alicegate. Se neppure in questo modo riesci ad accedere al pannello di amministrazione del dispositivo, puoi individuare l’indirizzo IP corretto dando un’occhiata all’etichetta appiccicata sotto o sul retro dello stesso oppure sul manuale utente annesso alla confezione del router.

Indirizzo IP modem

In alternativa, se stai usando un computer con su installato Windows, clicca sul pulsante Start (quello con la bandierina di Windows) posto nella parte in fondo a sinistra della barra delle applicazioni, digita cmd nel campo di ricerca annesso al menu che si apre e schiaccia il tasto Invio sulla tastiera per aprire il Prompt dei comandi.

A questo punto, digita il comando ipconfig nella finestra che si è aperta sul desktop e schiaccia nuovamente Invio sulla tastiera. Una volta fatto ciò, ti verrà mostrata la lista completa degli indirizzi riguardanti la tua connessione: puoi trovare quello relativo al modem in corrispondenza della dicitura Gateway predefinito.

Visualizzare l'indirizzo IP del modem su Windows

Se stai usando macOS, invece, recati nelle Preferenze di sistema selezionando l’icona dell’ingranaggio presente nella barra Dock e clicca sull’icona Network che si trova nella finestra che si apre.

Dopodiché clicca sul nome della connessione in uso (es. Wi-Fi) nella barra laterale di sinistra, premi sul bottone Avanzate e seleziona la scheda TCP/IP. Troverai l’indirizzo del modem accanto alla dicitura Router.

Visualizzare l'indirizzo IP del modem su macOS

Qualora non dovessi riuscire a risalire all’indirizzo IP del modem Alice, prova a collegare il dispositivo al computer tramite cavo Ethernet e provare a effettuare nuovamente l’accesso in questo modo.

A questo punto, dovresti finalmente al cospetto della schermata iniziale del pannello di amministrazione del modem, con al centro la scritta Autenticazione modem Alice e sotto il campo per l’immissione di una password.

Per proseguire, se in passato non hai modificato la password predefinita del modem, lascia in bianco il campo e fai clic prima sul pulsante Accedi e su quello Continua, in modo da visualizzare la schermata con l’elenco di tutte le funzioni utili a configurare il dispositivo.

In alternativa, prova a usare le combinazioni admin/admin o admin/password che sono quelle predefinite per la maggior parte dei modem in circolazione.

Password accesso modem Alice

Se poi i parametri predefiniti per il login sono stati modificati e, procedendo come ti ho appena indicato, non riesci comunque ad accedere al pannello di gestione del modem, puoi risolvere la cosa effettuando il reset del dispositivo, tenendo premuto per qualche secondo il tastino nero che si trova sulla sua parte posteriore (come ti ho spiegato in dettaglio nella mia guida su come resettare il modem Alice). In seguito, prova a effettuare nuovamente l’accesso e dovresti riuscire nell’impresa.

Cambiare la password del modem Alice Gate VoIP 2 plus Wi-Fi

Dopo aver eseguito l’accesso al pannello di amministrazione del router, puoi finalmente passare all’azione e andare, quindi, a scoprire come cambiare la password del modem Alice. Trovi spiegato tutto nei passi successivi.

Cambiare la password del modem

Impostare la password d'accesso del modem Alice

Per modificare la password di amministrazione del modem, il primo passo che devi compiere è cliccare sulla voce Accesso che trovi nel menu Avanzate, posto nella parte destra della pagina, e assicurarti che risulti selezionata la voce Attiva sotto la dicitura Gestione autenticazione utente (altrimenti provvedi tu).

In seguito, digita la password che vuoi utilizzare per accedere al modem nei campi Imposta password e Ripeti password e clicca sul pulsante Salva, collocato in basso, per salvare i cambiamenti. Facile, vero?

Cambiare la password del Wi-Fi

Cambiare la password del Wi-Fi del modem Alice

Il primo passo che devi compiere per modificare la password della rete wireless generata dal router, è selezionare la voce Wi-Fi presente nel menu Standard del dispositivo (sulla sinistra).

Dopodiché devi cliccare sul bottone Configura Rete Wi-Fi presente in fondo alla schermata e devi selezionare una modalità di cifratura dal menu a tendina Modalità di cifratura: personalmente ti suggerisco di scegliere l’opzione WPA-PSK AES 256 bit, che è quella attualmente più sicura, oppure, se questa ti da problemi di compatibilità con alcuni dei tuoi dispositivi, puoi optare per le opzioni WPA-PSK TKIP 256 bit oppure WPA-PSK TKIP-AES 256 bit. L’importante è non scegliere l’opzione WEP 128 bit, che è un metodo di cifratura ormai superato e facilmente “bucabile” da parte dei malintenzionati.

In seguito, digita la password da utilizzare per proteggere la tua rete wireless nel campo Chiave di cifratura e salva i cambiamenti, cliccando prima sul bottone Salva e poi su quello Avanti. Per quel che concerne la scelta della password, ti consiglio di impostarne una che abbia un elevato livello di entropia.

Se non sai di che cosa sto parlando, l’entropia è un valore che misura il disordine di un sistema e che viene espresso in bit. Per quel che concerne le password, quindi, indica il grado di difficoltà con cui è possibile scoprire tutti i caratteri che le compongono in relazione al set di caratteri utilizzato per comporla. Per fare qualche esempio: solo lettere minuscole, lettere minuscole + lettere maiuscole, lettere minuscole e maiuscole + numeri e via discorrendo.

In altri termini, devi scegliere una chiave d’accesso costituita da 12-16 caratteri, che non sia di senso compiuto e che contenga lettere maiuscole e minuscole, numeri e caratteri speciali.

In caso di dubbi o problemi

Sezione del sito Internet di TIM dedicata all'assistenza per i modem

Hai seguito per filo e per segno le mie indicazioni su come cambiare la password del modem Alice ma in corso d’opera è sorto qualche intoppo e non sei ancora riuscito nel tuo intento? Date le circostanze, il miglior suggerimento che posso offrirti è quello di dare uno sguardo alla sezione del sito Internet di TIM dedicata al supporto e all’assistenza per i suoi modem. Li puoi trovarci utili indicazioni relative al funzionamento delle apparecchiature rese disponibili dal gestore per i suoi clienti, oltre che i manuali in formato digitale dei modem Alice e di tutti gli altri modelli.

Se poi ritieni di aver bisogno di supporto diretto, mettiti in contatto con il servizio clienti di TIM, chiamando il numero 187. Il servizio è attivo tutti i giorni della settimana, 24 ore su 24, e si può contattare gratuitamente sia da linea fissa che da cellulare, a patto che queste siano TIM.

A chiamata avviata, ascolta il messaggio introduttivo del servizio, premi il tasto dedicato all’assistenza tecnica (che dovrebbe essere il 2) e attendi che un operatore ti risponda. In seguito, esprimi a quest’ultimo quelli che sono i tuoi dubbi e i tuoi problemi, in modo tale da ricevere l’aiuto di cui hai bisogno.

Tieni presente che se contatti il 187 da un cellulare o da una linea fissa non TIM, dopo aver premuto sul tasto per richiedere assistenza, devi digitate il numero per il quale necessiti di assistenza, seguito dal simbolo cancelletto (#). Sappi, inoltre, che le combinazioni di tasti da premere per poter parlare con gli operatori sono spesso soggette a modifiche. Per cui, mie indicazioni a parte, cerca sempre di prestare la massima attenzione alle istruzioni della voce guida, in modo tale da evitare errori di forma e inutili perdite di tempo.

Assistenza telefonica a parte, ti segnalo che il servizio clienti di TIM è fruibile anche mediante social network. Per approfondimenti al riguardo o per ulteriori informazioni circa la possibilità di contattare l’assistenza telefonica del gestore, ti invito a fare riferimento al mio tutorial incentrato in maniera specifica su come parlare con un operatore TIM.

Se, invece, sei finito su questo tutorial perché ti interessava capire come modificare la password del tuo modem TIM, quella di amministrazione e/o quella della rete wireless, ma il modello in tuo possesso non è uno di quelli Alice, ti consiglio la lettura della mia guida generica su come cambiare la password del modem TIM, tramite la quale ho provveduto a fornirti indicazioni relative a tutti i modelli forniti dal gestore ai suoi clienti.