Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero
Salvatore Aranzulla Day
Evento di formazione SEO con Salvatore Aranzulla. Scopri il programma

Come collegare TIMvision

di

Di recente sei passato a TIM e, durante la sottoscrizione dell’abbonamento, ti hanno riferito che TIMvision è incluso gratuitamente, ma conosci poco o nulla riguardo questo servizio per la visione di film, serie TV e altri contenuti in streaming, così non sai come collegarti al tuo account e accedere a questi ultimi. Non preoccuparti, adesso ci sono qui io e posso aiutarti a risolvere questo problema.

Se hai bisogno di collegare TIMvision ai tuoi dispositivi, è necessario che prima ti spieghi un paio di cose su questa piattaforma per la visione di contenuti multimediali on demand. Innanzitutto devi capire se i tuoi dispositivi sono compatibili con il servizio, poi devi capire nel dettaglio come effettuare il collegamento degli stessi con il tuo account TIMvision: due operazioni semplici, ma fondamentali, che tra poco effettueremo insieme.

Detto ciò, se l’argomento è di tuo interesse, ti consiglio di metterti seduto comodo, di prenderti qualche minuto di tempo libero e di leggere con attenzione questo mio tutorial e di mettere in pratica le indicazioni presenti in esso. Ti basteranno pochi minuti per riuscire nell’intento di collegare il servizio al tuo smartphone e tablet o alla tua Smart TV. Ti auguro, dunque, una buona lettura e, soprattutto, una buona visione!

Indice

Dispositivi compatibili con TIMVision

Prima di spiegarti nel dettaglio come collegare TIMvision, ti elenco quelli che sono i requisiti per la visione di contenuti multimediali in streaming e quelli che sono i dispositivi supportati dal sevizio.

Per vedere TIMvision è necessaria una connessione a Internet a banda larga (diciamo da almeno 2-7 Mega, sul sito ufficiale di TIMvision non sono indicati requisiti precisi in termini di Mbps per lo streaming e il download dei contenuti).

Per quanto concerna la compatibilità, la piattaforma è supportata dai principali sistemi operativi per computer e dispositivi mobili. È inoltre disponibile l’applicazione per alcune Smart TV ed è possibile acquistare anche lo speciale decoder TIM. Qui di seguito ti indico la lista completa dei dispositivi compatibili con TIMvision.

  • PC con Windows XP o successivi (per Windows 10 vi è l’app scaricabile dal Microsoft Store);
  • Mac con macOS 10.4.11 o successivi;
  • Browser Google Chrome (versione 39+), Mozilla Firefox (47+), Microsoft Edge (25+), Internet Explorer (10.x +) e Safari (7.0+). Per Safari e Internet Explorer è necessario installare il plugin gratuito Microsoft Silverlight;
  • Dispositivi Android 4.0 e superiori;
  • Dispositivi Apple con iOS 8.1 e superiori;
  • Dispositivi Windows Phone con software Win8 e Win8.1;
  • TV con decoder TIMvision;
  • Smart TV e lettori Blu-Ray Samsung (modelli 2012-2017);
  • Smart TV e lettori Blu-Ray LG (modelli 2012-2017);
  • Smart TV Android;
  • Google Chromecast.

Prezzi di TIMVision

Un altro argomento che è necessario affrontare è quello relativo ai prezzi di TIMvision, in quanto vi sono alcune condizioni che permettono di ottenere il servizio gratuitamente.

  • Clienti con tariffa TIM Smart/TIM Connect: i clienti TIM Smart o TIM Connect dispongono di TIMvision gratuitamente, in quanto è incluso nel loro abbonamento. Inoltre, su smartphone e tablet possono vedere tutti i contenuti di TIMvision senza consumare traffico dati.
  • Clienti TIM con linea fissa: i clienti TIM con una tariffa diversa da TIM Smart/TIM Connect possono sottoscrivere l’abbonamento a TIMvision al prezzo di 4,99€/mese con inclusa una prova gratuita di 1 mese.
  • Clienti TIM mobile: coloro che sono clienti TIM da mobile possono sottoscrivere l’abbonamento a TIMvision pagando 4,99 €/mese con prova gratuita di 1 mese, in modo da utilizzare l’applicazione di TIMvision per smartphone e tablet. Come metodo di pagamento supportato, oltre alla carta di credito, su Android, vi è la possibilità di pagare tramite credito telefonico TIM. Su iOS, invece, è possibile acquistare un abbonamento pagando da App Store oppure è possibile pagare con carta di credito.
  • Non clienti TIM: per coloro che non sono clienti TIM, il costo di TIMvision è di 4,99 euro/mese con prova gratuita di 1 mese e pagamenti tramite carta di credito.
  • TIM BOX: è il decoder TIM con Android TV con TIMVision incluso: il costo è di 2,99€/mese per 48 rate.

L’abbonamento sottoscritto si rinnova automaticamente ma è possibile disdire senza alcun vincolo o penale, prima della sua scadenza. Per ulteriori dettagli sui costi e sulle offerte di TIMvision ti rimando a questa pagina ufficiale. Qui di seguito puoi invece vedere quelle che sono le migliori offerte con TIMvision incluso.


Collegare TIMvision al computer

Se intendi collegare TIMvision al computer, sarai felice di sapere che, come ti ho indicato nel paragrafo precedente, TIMvision è usufruibile da computer Windows e macOS, attraverso l’utilizzo dei principali browser.

La prima cosa che devi fare è effettuare l’accesso all’account registrato in precedenza. Recati quindi sul sito Internet ufficiale di TIMvision e, se sei un cliente TIM e disponi di una email tim.it o alice.it, fai clic sul bottone Accedi, inserendo i dati di login (email e password) negli appositi campi di testo.

Se, invece, hai bisogno di effettuare la creazione di un account, premi sul pulsante Registrati nella home page, compila i campi di testo EmailPassword e Conferma password, accetta i termini del servizio delle condizioni d’uso premendo sulle apposite voci e fai clic su Registrati. Conferma l’indirizzo email premendo sul pulsante Clicca qui che trovi nel messaggio ricevuto all’indirizzo fornito.

Sei un cliente TIM Smart o TIM Connect? Fai clic sulla voce Profilo che vedi in alto, poi sul pulsante Gestisci profilo, recati nella sezione Linee associate e fai clic su Associa. Adesso, digita il tuo numero di telefono per associare la tua linea fissa o mobile TIM e usufruire di TIMvision gratuitamente, in quanto incluso nell’offerta.

Se devi sottoscrivere un abbonamento o attivare la versione di prova gratuita, fai clic sulla dicitura Offerta, poi sul bottone Abbonati e infine sul pulsante Provalo 1 mese a 0€ e poi su Prova 4 settimane a 0€.

Seleziona quindi la voce Carta di credito scegliendo tra VisaMastercard e American Express, inserisci tutti i dati richiesti relativi alla fatturazione e ai tuoi dati personali quali NomeCognomePrefissoIndirizzoCivicoCittàCap e anche Codice Fiscale, Nome e cognome del possessore della cartaNumero cartaData scadenza e CVV.

Per terminare, seleziona la dicitura Acconsento, in modo da accettare i termini e le condizioni del servizio e fai clic su Acquista.

Collegare TIMvision a smartphone e tablet

Vuoi utilizzare TIMvision da smartphone o tablet? In questo caso devi scaricare l’applicazione gratuita per AndroidiOS o Windows 10 (se non sai come si scaricano le applicazioni, leggi questo mio tutorial), in modo da collegare l’account TIMVision di cui disponi oppure effettuare la creazione dello stesso tramite l’app.

Una volta scaricata l’app dallo store predefinito del tuo device, pigia sulla sua icona dalla home screen del tuo device per avviarla; se già disponi di un account, inserisci i dati di login (Email e Password) e premi su Accedi.

Per effettuare la registrazione, invece, pigia su Registrati e, nella schermata successiva, compila tutti i campi di testo presenti (EmailPassword e Conferma password). Accetta i termini del servizio e privacy, scegli se ricevere o meno comunicazioni promozionali (tramite i pulsanti Si o No) e infine premi su Registrati e sul pulsante Clicca qui nell’email ricevuta all’indirizzo di posta elettronica fornito, per confermare l’attivazione dell’account creato.

Ad account creato o collegato, puoi usufruire del servizio e cominciare a vedere film o serie TV, premendo sul pulsante Guarda che vedi a schermo, dopo aver pigiato su un contenuto multimediale. Se però devi sottoscrivere un abbonamento, il pulsante Guarda è sostituito dalla dicitura Abbonati: premi quindi su di essa ,per attivare la versione di prova gratuita su Android o iOS.

Nella schermata successiva, fai tap su Abbonati a 5.00€ (non preoccuparti il costo è 4,99 euro e ti verrà scalato soltanto al termine del mese di prova) e, se stai utilizzando l’app su Android puoi pagare tramite linea mobile TIM o tramite carta di credito.

Da iOS, devi digitare la password del tuo ID Apple, in modo da attivare la versione di prova e, al termine della stessa, pagare l’abbonamento dall’App Store, tramite i dati di fatturazione che hai collegato al tuo account iCloud.

Collegare decoder TIMVision alla TV

Come già spiegato nel mio paragrafo dedicato ai dispositivi e in quello in cui ti ho parlato dei prezzi, per vedere TIMvision sulla TV puoi utilizzare il decoder TIM Box, utile anche per trasformare una TV in una Smart TV.

Tra le sue caratteristiche principali vi è l’integrazione con il digitale terrestre a standard DVBT2, che permette di vedere tutti i canali televisivi in chiaro, oltre a offrire la visione di TIMvision anche a risoluzione 4K, grazie all’applicazione dedicata.

Se hai bisogno di effettuare il collegamento del decoder TIM Box, puoi fare riferimento alla guida ufficiale pubblicata nella pagina Web dell’assistenza TIM. Ti consiglio di recarti sul link indicato anche per leggere gli altri dettagli tecnici riguardanti la configurazione e il collegamento di altri decoder TIM in commercio.

Collegare TIMVision a Chromecast

Possiedi un televisore tradizionale e non una Smart TV e vuoi sapere come collegare TIMvision a Chromecast per vedere i contenuti multimediali sulla TV?

Nessun problema: per riuscire in questo intento, devi aver scaricato l’applicazione di TIMvision su AndroidiOS o Windows 10, effettuato il login o la registrazione, sottoscritto un abbonamento o attivato la versione di prova gratuita. Inoltre devi anche aver già installato e configurato Chromecast.

Hai già eseguito tutte queste operazioni? Benissimo! Non ti resta che effettuare il collegamento tra l’applicazione di TIMvision per Android o iOS e Chromecast. Per farlo, premi sul simbolo della trasmissione che puoi trovare nell’angolo in alto a destra dell’app. Fatto ciò, premi su Trasmetti a, seleziona il nome della Chromecast dal menu contestuale che vedi a schermo, in modo da completare il collegamento.

A questo punto non ti resta che avviare la riproduzione sulla TV di un contenuto multimediale: fai tap su di esso e premi sul pulsante Guarda. La procedura è attuabile solo se Chromecast e smartphone o tablet sono connessi alla stessa rete Wi-Fi.

Collegare TIMvision alla Smart TV

Se vuoi riuscire nell’intento di vedere TIMvision su Smart TV, devi come prima cosa recarti nello store virtuale del tuo televisore e scaricare l’applicazione TIMvision. Ovviamente, la Smart TV deve essere stata precedentemente connessa a Internet.

Ad esempio, se possiedi una Smart TV LG, devi recarti nel menu delle Impostazioni (accessibile premendo sul simbolo di un ingranaggio dal telecomando) in modo da accedere alla sezioni Impostazioni > Rete > Connessione, per effettuare la connessione a Internet alla tua rete Wi-Fi.

Dopodiché, per scaricare l’app su Smart TV LG avvia l’LG Content Store, individua l’applicazione di TIMvision, premi su Installa e poi su Avvia.

Ad applicazione avviata, effettua l’accesso con i dati dell’account registrato in precedenza (che eventualmente hai anche associato alla linea TIM, come ti ho spiegato in questo paragrafo), premi sul pulsante Avanti, immetti un PIN di 4 cifre che verrà utilizzato per confermare eventuali acquisti fatti tramite l’applicazione, immetti lo stesso digitato anche nel campo di testo Conferma PIN e poi premi sulla voce Conferma.

Adesso, potrebbe esserti richiesto di attivare la funzione Parental Control: questa serve per assegnare il livello di controllo parentale all’applicazione e, una volta impostato, compila anche i campi di testo Inserisci PIN e Conferma PIN , digitando il PIN da utilizzare per il blocco dei contenuti. Per terminare il collegamento di TIMvision su Smart TV, premi su Conferma.