Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero
Amazon Black Friday 2017
Scopri le migliori offerte della settimana dell'Amazon Black Friday 2017. Vedi le offerte Amazon

Come creare app Windows Phone

di

Nonostante sull’app store del tuo fido smartphone Windows Phone siano disponibili applicazioni d’ogni sorta non sei ancora riuscito a trovare una risorsa in grado di soddisfare a pieno le tue esigenze? Se la risposta a questa domanda è “si” potresti prendere in seria considerazione l’idea di creare app Windows Phone con le tue stesse mani! Come dici? Ci avevi già pensato ma non hai la più pallida idea di come fare? Beh, ma non devi preoccuparti… posso indicarti io, passaggio dopo passaggio, come riuscire nell’impresa.

Prima di passare alla parte, per così dire, pratica ci tengo però a precisare sin da subito che creare app Windows Phone non è esattamente una passeggiata. Tuttavia con un minimo di impegno e con una buona dose di concentrazione e di attenzione ti assicuro che creare app Windows Phone può diventare un’operazione che può essere effettua senza particolari problemi, davvero. Chiaramente per poter sviluppare le tue applicazioni per la piattaforma mobile di Microsoft avrai bisogno anche di un computer perfettamente funzionante ma questo suppongo lo avessi già dedotto.

Chiarito ciò, se sei quindi effettivamente interessato a scoprire come bisogna procedere per riuscire a creare app Windows Phone ti invito a prenderti qualche minuto di tempo libero ed a concentrarti attentamente sulla lettura di questo tutorial. Sono sicuro che alla fine, dopo qualche inevitabile arrabbiatura o passo falso, riuscirai finalmente a creare la tua prima applicazione. Scommettiamo?

Windows Phone App Studio

Se desideri capire come fare per poter creare app Windows Phone e non hai dimestichezza con i linguaggi di programmazione ti suggerisco di cominciare dando un’occhiata a Windows Phone App Studio. Si tratta di un servizio online gratuito offerto da Microsoft stessa che permette di creare app per Windows Phone mediante una procedura guidata davvero molto semplice e senza scrivere nemmeno una riga di codice, il tutto agendo direttamente dal browser Web. Il servizio mette inoltre a disposizione dei suoi utilizzatori vari modelli preimpostati da cui poter partire per creare la propria app.

Per cominciare a creare app Windows Phone mediante Windows Phone App Studio il primo passo che devi compiere è quello di cliccare qui in modo tale da poterti subito collegare alla pagina Web del servizio. Successivamente fai clic sul pulsante Inizia subito! collocato in alto a destra dopodiché esegui l’accesso al servizio utilizzando i dati del tuo account Microsoft. In seguito, accetta di collegare il tuo account al servizio cliccando su .

Screenshot di Windows Phone App Studio

Nella pagina che a questo punto andrà ad aprirsi scegli se realizzare un’applicazione per la piattaforma Windows 10 o per Windows 8.1 pigiando sulla relativa voce collocata in alto dopodiché indica il modello a partire dal quale intendi creare app Windows Phone. A seconda di quelle che sono le tue esigenze e preferenze puoi scegliere se creare la tua app partendo da un template oppure se creare un’applicazione “vuota”. Indica poi il nome dell’applicazione che intendi creare e fai clic sul pulsante Start with this one! per proseguire nello sviluppo del tuo progetto.

Screenshot di Windows Phone App Studio

A questo punto ti ritroverai dinanzi un editor mediante cui selezionare gli elementi da aggiungere nell’applicazione. Qualora precedentemente tu abbia scelto di creare app Windows Phone partendo da un modello predefinito ti troverai già diversi oggetti nell’editor che dovrai personalizzare cliccando sui rispettivi pulsanti. Ad esempio, per le pagine con le news potrai scegliere l’indirizzo sorgente del feed RSS dal quale l’app deve attingere le notizie da visualizzare. Se invece hai scelto di creare app Windows Phone partendo da zero dovrai aggiungere manualmente sezioni, menu ed oggetti cliccando sul pulsante corrispondente all’elemento desiderato annesso alla sezione Add sections della pagina Web visualizzata e personalizzandone il contenuto e le funzioni mediante l’apposito menu mostrato a schermo. In entrambi i casi, a modifiche ultimate pigia sul bottone Save collocato in alto a destra.

Screenshot di Windows Phone App Studio

Recandoti invece scheda Themes potrai selezionare i colori e gli altri dettagli estetici dell’applicazione per renderla più accattivante sotto il punto di vista grafico. A seconda di quelle che sono le tue preferenze ed esigenze puoi scegliere tra tutta una serie di temi grafici già pronti oppure puoi modificare ogni singolo dettagli visivo dell’app mediante gli appositi menu che ti vengono proposti. Una volta completate tutte le modifiche fai clic sul pulsante Save presente in alto a destra. Per apportare modifiche alla tile dell’app pigia invece sulla scheda Tiles dopodiché utilizza i vari menu disponibili a schermo per applicare le personalizzazioni desiderate. Anche in tal caso a modifiche ultimate fai clic sul pulsante Save.

Screenshot di Windows Phone App Studio

Non dimenticare poi di fare clic sulla scheda Settings per fornire una breve descrizione dell’app e delle sue funzioni, per caricare l’icona della stessa, per impostare la lingua e per modificare ulteriori impostazioni della tua creazione. Una volta completate le modifiche fai ancora una volta clic sul bottone Save.

Screenshot di Windows Phone App Studio

Tutte le modifiche apportate all’app risultano visibili in tempo reale mediante l’apposita anteprima collocata sulla destra. Mi raccomando, di tanto in tanto dai dunque uno sguardo all’anteprima in modo tale da poterti rendere conto di quali modifiche apportare ancora alla tua creazione e di quale sarà l’aspetto finale della tua app per Windows Phone.

A modifiche ultimate pigia poi sul pulsante Finish collocato in alto a destra dopodiché pigia sul bottone Generate per avviare la creazione del pacchetto d’installazione dell’app. Tieni presente che ci vorranno alcuni minuti. Ad ogni modo, al termine della procedura ti verrà inviata una email di notifica.

Screenshot di Windows Phone App Studio

Successivamente avrai la possibilità di scaricare la tua applicazione e il suo codice sorgente sul computer. Per installare l’app sul tuo smartphone Windows Phone dovrai invece provvedere prima a cliccare qui per scaricare l’SDK della piattaforma, ad installarla sul computer, a collegare il telefono al PC e ad aprire Windows Phone Developer Registration per autorizzare il tuo account. Per pubblicare la tua app sul Windows Store dovrai invece registrare un account per sviluppatore cliccando qui e seguendo le indicazioni annesse alla pagina Web che ti viene mostrata. La commissione di registrazione una-tantum da pagare per avere un account di questo tipo è di 14,00 euro per i singoli utenti e di 75,00 euro per le società.

Se qualche passaggio non ti è chiaro ti suggerisco di cliccare qui per consultare la guida ufficiale di Windows Phone App Studio e di cliccare qui per dare uno sguardo ai video-tutorial disponibili su YouTube che mostrano come utilizzare questo servizio.

Visual Studio

Dopo aver perso un minimo di dimestichezza con Windows Phone App Studio ti suggerisco di provare a creare app Windows Phone mediante Visual Studio. Trattasi di un software compatibile con tutte le più recenti versioni di Windows che viene messo a disposizione direttamente da Microsoft e che risulta comprensivo sia di un editor per lo sviluppo delle applicazioni sia di un simulatore interno per testarle.

Screenshot di Visual Studio di Microsoft

Per aprire la pagina di download di Visual Studio clicca qui. A download effettuato ti suggerisco di cliccare qui per dare uno sguardo alla guida presente sul sito Web ufficiale di Microsoft che spiega come funziona Visual Studio e di pigiare qui per consultare guide passo-passo disponibili sul sito Web di HTML.it

Tieni presente che le applicazioni per Windows Phone possono essere progettate usando vari linguaggi di programmazione come C#, Visual Basic, C++ o Javascript.

Un discorso a parte merita invece la procedura per creare app Windows Phone nel caso delle nuove applicazioni universali per Windows 10, le quali funzionano su PC, tablet e smartphone e altri dispositivi equipaggiati con l’ultima versione del sistema operativo Microsoft. Per sviluppare questo tipo di app bisogna eseguire l’aggiornamento a Windows 10 sul proprio PC (se ben ricordi ti ho spiegato come fare nella mia guida su come installare Windows 10) dopodiché bisogna installare la versione più aggiornata di Visual Studio e bisogna abilitare il proprio computer per lo sviluppo usando le apposite funzioni incluse nel sistema operativo. Per maggiori informazioni sull’intera procedura ti invito a cliccare qui per consultare l’apposita guida per creare app universali per Windows 10 annessa al sito Internet di Microsoft e a cliccare qui per consultare la pagina Web con tutte le informazioni necessarie alla configurazione del PC.

Anche in tal caso, dopo aver provveduto a creare app Windows Phone per poterle pubblicare sul Windows Store dovrai aprire un account sviluppatore attenendoti ai passaggi che ti ho già illustrato nelle righe precedenti, quando ti ho spiegato come fare per usare Windows Phone App Studio.