Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero
Salvatore Aranzulla Day
Evento di formazione SEO con Salvatore Aranzulla. Scopri il programma

Come disinstallare Spotify

di

Dopo aver letto la mia guida su come scaricare Spotify gratis, hai installato l’applicazione del celebre servizio di streaming musicale sul tuo smartphone e il suo client ufficiale sul tuo computer. Adesso, però, non avendo più un abbonamento attivo e non usando il servizio nella sua versione gratuita, vorresti rimuovere Spotify da tutti i tuoi dispositivi. Non essendo particolarmente esperto nell’uso del computer e avendo da poco comprato il tuo nuovo smartphone, non conosci la procedura dettagliata per riuscire nel tuo intento e temi di non esserne in grado. È così? Allora non vedo dove sia il problema: se vuoi, ci sono qui io per aiutarti e spiegarti come fare.

Se mi dedichi qualche minuto del tuo tempo, posso spiegarti come disinstallare Spotify sia dal computer che da smartphone e tablet. Come ben saprai, infatti, il celebre servizio di streaming musicale oltre che essere disponibile sotto forma di servizio Web, è accessibile tramite client per Windows e macOS e tramite applicazione per dispositivi mobili. Come dici? Non vedi l’ora di saperne di più e approfondire l’argomento? Allora non perdiamo altro tempo in chiacchiere e mettiamoci subito all’opera.

Coraggio: mettiti bello comodo, prenditi cinque minuti di tempo libero e dedicati alla lettura dei prossimi paragrafi. Individua la soluzione per disinstallare Spotify più adatta alle tue esigenze, prova a mettere in pratica le indicazioni che sto per darti e sono sicuro che riuscirai a eliminare ogni traccia del servizio di streaming musicale in men che si dica. Buona lettura!

Indice

Disinstallare Spotify da computer

Come ben saprai, Spotify è accessibile da computer sia nella sua versione Web (quindi da browser) che scaricando e installando il suo client ufficiale per Windows e macOS. Se hai optato per la seconda soluzione e adesso vorresti disinstallare Spotify da computer, ecco la procedura da seguire per riuscire nel tuo intento.

Disinstallare Spotify da Windows

Se hai scaricato l’applicazione di Spotify dal Windows Store per il tuo PC con sistema operativo Windows 10 e adesso vuoi disinstallarla, pigia sul pulsante Start (l’icona della bandierina collocata nell’angolo in basso a sinistra dello schermo) e cerca Spotify nel menu che si apre. A questo punto, fai clic destro sull’icona dell’applicazione, seleziona la voce Disinstalla dal menu contestuale e dai conferma, cliccando sul pulsante Disinstalla che compare sullo schermo.

Spotify Windows 10

Se, invece, usi Windows 10 ma hai installato la versione standard del client di Spotify (sotto forma di pacchetto exe), pigia sul pulsante Start e fai clic sull’icona della rotella di ingranaggio per accedere alle Impostazioni di Windows. Nella nuova finestra aperta, clicca sulla voce Sistema presente nella barra laterale a sinistra e seleziona l’opzione App e funzionalità, dopodiché individua l’app di Spotify, cliccaci sopra e pigia sul pulsante Disinstalla. Adesso, conferma la tua intenzione cliccando nuovamente sul pulsante Disinstalla e porta a termine la disinstallazione seguendo la procedura guidata. Per approfondire l’argomento, puoi leggere la mia guida su come disinstallare programmi Windows 10.

Se, invece, vuoi rimuovere il client di Spotify installato su un PC equipaggiato con una versione più datata di Windows, fai clic sul pulsante Start, digita Pannello di controllo nella barra di ricerca che trovi in basso e fai clic sulla voce Pannello di controllo nei risultati della ricerca. Nella nuova finestra aperta, fai clic sulla voce Disinstalla un programma presente sotto l’opzione Programmi e individua Spotify nella lista dei programmi installati sul tuo computer.

Adesso, seleziona Spotify, fai clic sulla voce Disinstalla presente in alto e pigia sul pulsante per rispondere al messaggio di avviso Disinstallare Spotify?, dopodiché attendi il completamento della disinstallazione e il gioco è fatto.

Disinstallare Spotify da Mac

Se hai un Mac e hai installato il client di Spotify scaricandolo dal sito Web del servizio di streaming musicale, devi sapere che la rimozione del programma è davvero un gioco da ragazzi. Infatti, tutto quello che devi fare non è altro che spostare l’icona di Spotify nel Cestino del tuo Mac.

Per prima cosa, accedi alle Applicazioni installate sul tuo Mac pigiando sull’icona del Finder (il volto sorridente) e selezionando la voce Applicazioni dalla barra laterale a sinistra. Se non visualizzi la voce in questione, fai clic sulla voce Finder presente nella barra dei menu in alto e seleziona l’opzione Preferenze dal menu che compare. Nella nuova finestra aperta, apponi il segno di spunta accanto alla voce Applicazioni per aggiungerla nella barra laterale del Finder.

In alternativa, puoi accedere alla lista delle applicazioni installate sul tuo Mac cliccando dalla scrivania sulla voce Vai nella barra dei menu in alto e selezionando l’opzione Applicazioni dal menu che compare o utilizzando la combinazione di tasti cmd+shift+a da tastiera.

Adesso, individua l’icona di Spotify, fai clic destro su di essa e seleziona la voce Sposta nel Cestino dal menu che compare. In alternativa, puoi selezionare e trascinare l’icona di Spotify direttamente nel Cestino che trovi in basso a destra nel barra Dock, dopodiché svuota il Cestino facendo clic destro sulla sua icona e selezionando la voce Svuota il Cestino per rimuovere definitivamente il software dal tuo Mac. Per la procedura dettagliata, ti lascio alla mia guida su come disinstallare applicazioni Mac.

Devi sapere che in alcuni casi, potrebbero rimanere sul tuo computer alcuni file dei programmi rimossi. Se vuoi essere sicuro di rimuovere tutti i file di Spotify, ti consiglio di scaricare il programma gratuito AppCleaner che analizzala l’hard disk del Mac trovando ed eliminando tutti i file relativi al programma da disinstallare.

Per scaricare AppCleaner sul tuo Mac, collegati al sito Web del programma e fai clic sulla versione più recente presente sotto la voce Downloads. Completato il download, fai doppio clic sul file AppCleaner_[versione].zip e trascina l’icona di AppCleaner nella cartella Applicazioni del tuo Mac.

Per disinstallare Spotify con AppCleaner, avvia quest’ultimo e accedi alla cartella Applicazioni che contiene tutti i programmi installati sul tuo computer. Adesso, trascina l’icona di Spotify all’interno della finestra di AppCleaner, seleziona tutti i file elencati, fai clic sul pulsante Rimuovi e inserisci la password del tuo account utente su macOS per completare la rimozione.

Disinstallare Spotify da smartphone e tablet

Dopo aver disinstallato Spotify dal tuo PC, vuoi procedere alla stessa operazione sul tuo smartphone e/o sul tuo tablet? Nulla di difficile: qui sotto trovi illustrati tutti i passaggi da compiere su Android e iOS.

Disinstallare Spotify da Android

Disinstallare Spotify da Android è una procedura semplice che può essere essere messa in pratica seguendo diverse procedure.

Per eliminare l’applicazione di Spotify dal tuo smartphone e tablet Android, accedi al drawer (la schermata in cui ci sono le icone di tutte le app) del tuo dispositivo, individua l’icona di Spotify (un tondo verde su sfondo nero) e premici sopra con il dito per un paio di secondi fino a quando non compare la scritta Disinstalla o il Cestino in alto a sinistra. Tenendo sempre premuto il dito sull’icona di Spotify, trascina quest’ultima sulla voce Disinstalla (o premi l’icona del Cestino) e fai tap sul pulsante OK per confermare l’operazione, altrimenti pigia sull’opzione Annulla in caso di ripensamenti.

In alternativa, accedi alle Impostazioni di Android pigiando sull’icona della rotella di ingranaggio, fai tap sulla voce App e, nella nuova schermata visualizzata, seleziona la scheda Scaricate per visualizzare solamente le applicazioni che hai scaricato dal Play Store. Adesso, fai tap sull’icona di Spotify per accedere alle informazioni dell’applicazione e pigia sul pulsante Disinstalla per rimuovere Spotify dal tuo dispositivo.

Infine, devi sapere che puoi disinstallare Spotify da Android anche tramite il Play Store. Pigia, quindi, sull’icona di quest’ultimo (il simbolo ▶ colorato), digita Spotify nella barra di ricerca in alto e fai tap sul primo risultato della ricerca. Adesso, pigia sul pulsante Disinstalla e fai tap sul pulsante OK per rimuovere l’applicazione di Spotify dal tuo dispositivo Android. Per approfondire l’argomento, puoi leggere la mia guida su come eliminare app Android.

Disinstallare Spotify da iOS

Se hai un iPhone o un iPad e ti stai chiedendo come disinstallare Spotify da iOS, devi sapere che puoi farlo con semplicità impiegando soltanto pochi secondi del tuo tempo.

Prendi, quindi, il tuo dispositivo Apple, accedi alla sua home screen, individua l’applicazione di Spotify e tieni il dito premuto sopra la sua icona (un tondo verde su sfondo nero) per qualche secondo fino a quando non comparirà la X nell’angolo in alto a sinistra dell’icona e quest’ultima non inizierà a “muoversi”.

A questo punto, fai tap sulla X visibile sull’icona di Spotify, pigia sulla voce Elimina presente nel box di avviso Vuoi rimuovere Spotify? e il gioco è fatto. Per saperne di più, ti lascio alla mia guida su come disinstallare app iPhone.

Se oltre a rimuovere l’applicazione di Spotify vorresti anche conoscere lo spazio che quest’ultima sta occupando sul tuo iPhone o iPad, accedi alle Impostazioni di iOS pigiando sull’icona della rotella di ingranaggio presente in home screen del tuo dispositivo, pigia sulla voce Generali e seleziona l’opzione Spazio libero iPhone. Attendi pochi istanti affinché venga calcolato lo spazio occupato dalle singole applicazioni, individua Spotify nell’elenco delle app installate sul dispositivo in uso e pigia su quest’ultima.

Nella nuova schermata visualizzata, puoi vedere le dimensioni dell’applicazione in questione e lo spazio occupato da documenti e dati di Spotify. Pigia, quindi, sulla voce Disinstalla app per disinstallare l’applicazione conservando i dati relativi a documenti e dati, altrimenti fai tap sull’opzione Elimina app per rimuovere sia l’applicazione che i relativi dati e documenti.

Se, invece, eri pronto per disinstallare l’applicazione di Spotify e ti sei accorto che quest’ultima non è più disponibile sul tuo dispositivo senza alcuna tua azione, molto probabilmente hai attivato la funzione Rimuovi app che non usi che permette di rimuovere automaticamente applicazioni inutilizzate.

Per verificare se le cose stanno effettivamente così, fai tap sull’icona della rotella di ingranaggio per accedere alle Impostazioni di iOS, pigia sulla voce iTunes Store e App Store e verifica che la levetta accanto all’opzione Rimuovi app che non usi sia impostata su ON. Per disabilitare tale funzione, sposta la levetta da ON a OFF.