Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come duplicare un DVD con Mac

di

Sei terrorizzato all’idea di perdere i dati salvati sui tuoi preziosissimi DVD e ti piacerebbe crearne delle copie di backup in modo tale da scongiurare ogni possibile pericolo? La “trovata” mi sembra davvero ottima! Che aspetti a farlo? Come dici? Non sai come riuscirci perché sei passato da poco da Windows a macOS e non hai la più pallida idea di dove mettere le mani? No problem, posso spiegartelo io.

Se mi dedichi qualche minuto del tuo prezioso tempo libero, posso illustrati, in maniera semplice e al tempo stesso dettagliata, come duplicare un DVD con Mac. Ti anticipo già che basta usare Utility Disco, uno strumento apposito incluso “di serie” in macOS, per creare un file .dmg del dischetto da copiare e masterizzare l’immagine ottenuta su un DVD vuoto.

Qualora poi Utility Disco non dovesse essere di tuo gradimento, potrai rivolgerti a soluzioni ad hoc sviluppate da terze parti. Ora però basta chiacchierare e passiamo all’azione: segui le indicazioni che trovi di seguito e ti assicuro che riuscirai a raggiungere il tuo intento. Ti auguro buona lettura e ti faccio un grandissimo in bocca a lupo per tutto!

Indice

Operazioni preliminari

Prima di entrare nel vivo dell’argomento, mi sembra doveroso fare una precisazione: da qualche anno a questa parte, i Mac non dispongono più di un masterizzatore integrato. Di conseguenza, per poter masterizzare CD e DVD occorre rivolgersi a soluzioni esterne.

Se dunque il tuo computer a marchio Apple non è dotato di un masterizzatore “di serie” o comunque se non hai già provveduto ad acquistarne uno esterno, prima di avventurati nella lettura dei passi successivi devi far fronte alla cosa. A tal proposito, ti suggerisco di leggere la mia guida all’acquisto dedicata ai masterizzatori esterni, all’interno della quale puoi trovare tutte le informazioni di cui hai bisogno per individuare la soluzione che può fare maggiormente al caso tuo.

Come duplicare i DVD su Mac

Ti interessa capire come duplicare un DVD con Mac ma non sai come riuscirci? Allora usa gli strumenti che ho provveduto a segnalarti qui sotto e segui le relative istruzioni d’uso. Ti assicuro che, al contrario di quel che tu possa pensare, si tratta in realtà di un’operazione estremamente semplice da compiere e per la messa a segno della quale non è necessario essere degli “smanettoni”.

Utility Disco

Come duplicare un DVD con Mac

Come ti dicevo a inizio guida, per duplicare un DVD con Mac puoi, in primo luogo, prendere in considerazione l’uso di Utility Disco: lo strumento già incluso in macOS per la gestione di dischi interni ed esterni e per la copia e la scrittura di CD e DVD.

Per servirtene per il tuo scopo, il primo fondamentale passo che devi compiere è quello di inserire il dischetto da copiare nel drive ottico del computer e avviare Utility disco, che puoi trovare nella cartella Altro del Launchpad o che puoi richiamare effettuando una ricerca con Spotlight, mediante Siri o, ancora, facendo doppio clic sulla relativa icona (quella con l’hard disk e lo stetoscopio) annessa alla cartella Applicazioni > Utility.

Nella finestra che si apre, seleziona il nome del DVD da copiare che si trova nella barra laterale di sinistra (sotto la voce Esterni), fai clic sulla voce File collocata nella barra dei menu (in alto a sinistra) e seleziona le opzioni Nuova immagine > Immagine da [nome del DVD] dal menu che si apre. In questo modo, avvierai la creazione di un file immagine con il contenuto del dischetto che hai inserito nel Mac.

Seleziona, dunque, usando il menu a tendina Situato in, la posizione in cui salvare il file immagine in formato .dmg che stai per generare, digita il nome che vuoi assegnargli usando il campo Salva col nome e clicca sul pulsante Salva, per avviare la copia del contenuto del DVD sull’hard disk del Mac. La durata della procedura dipende dalla quantità di dati presente sul dischetto, in ogni caso ci dovrebbero volere 10-15 minuti circa.

Ad operazione completata, pigia sul bottone Fine, inserisci nel computer un DVD vuoto su cui masterizzare la copia del dischetto originale, recati nella posizione in cui hai scelto di salvare il file .dmg del dischetto, fai clic destro su di essa e scegli, dal menu che si apre, l’opzione Masterizza immagine disco “[nome file]” su disco.

Nella finestra Masterizza disco che viene mosrata sulla scrivania, seleziona il lettore CD/DVD in uso sul tuo Mac dal menu a tendina Masterizza disco su, imposta (se vuoi) la velocità di scrittura del disco dall’apposito menu a tendina e avvia la masterizzazione del DVD facendo clic sul pulsante Masterizza.

Al termine della procedura, il contenuto del dischetto verrà controllato per rilevare la presenza di eventuali errori e il supporto verrà espulso dal computer. Davvero semplicissimo, non trovi?

Burn

Come duplicare un DVD

In alternativa alla risorsa presente “di serie” in macOS, puoi duplicare un DVD rivolgendoti a Burn: si tratta di un’applicazione gratuita che consente di effettuare svariate operazioni di masterizzazione e di trasformazione video, compresa quella oggetto di questa guida. Ha inoltre un’interfaccia pulita, intuitiva e facile da usare. Da notare che il suo sviluppo è stato interrotto da qualche anno, ma il programma continua comunque a svolgere in maniera impeccabile il suo compito.

Per scaricare Burn sul tuo Mac, visita il sito Internet del programma e fai clic sulla voce Download 64-bit version situata a destra. Si aprirà una pagina Web di SourceForge: aspetta, dunque, che il download del software venga automaticamente avviato. Se ciò non accade, pigia sul pulsante Problems Downloading? e clicca su uno di collegamenti presenti nella finestra che si apre per selezionare una sorgente diversa.

A download completato, estrai in una qualsiasi posizione del computer il file ZIP ottenuto, dopodiché trascina l’icona di Burn (quella con il dischetto giallo e nero) presente al suo interno nella cartella Applicazioni del Mac. In seguito, fai clic destro su di essa e seleziona, dal menu che compare, la voce Apri, in modo tale da avviare il programma andando però ad aggirare le limitazioni imposte da Apple nei confronti degli sviluppatori non certificati (operazione che va eseguita solo al primo avvio).

Una volta visualizzata la finestra di Burn sulla scrivania, recati nella scheda Copia, pigia sul bottone Scan (in basso), inserisci il DVD che vuoi duplicare nel lettore del Mac e selezionalo dall’ulteriore finestra del programma comparsa su schermo.

A questo punto, pigia sul pulsante Masterizza posto in a destra, poi su quello presente nell’ulteriore finestra che compare sullo schermo e attendi che il dischetto che avevi inserito nel Mac venga copiato sull’hard disk del computer, sotto forma di file ISO. Il file in questione verrà salvato nella cartella Documenti > Masterizzazione temporanea.

A procedura completata, espelli il dischetto che hai appena copiato sul computer e inserisci un DVD vuoto nel lettore del Mac, recati nuovamente nella scheda Copia di Burn, fai clic sul pulsante Apertura collocato in basso a destra e seleziona il file ISO del dischetto copiato. Dopodiché pigia sul pulsante Masterizza, regola le opzioni relative alla velocità tramite l’apposito menu a tendina (se non hai esigenze particolari puoi anche lasciare tutto così com’è) e clicca nuovamente sul pulsante Masterizza. Il gioco è fatto!

HandBrake

Come duplicare un DVD con Mac

Un altro ottimo software al quale puoi rivolgerti per duplicare un DVD con Mac è HandBrake: si tratta di un programma di natura open source grazie al quale è possibile copiare DVD e trasformarli in file video ottimizzati per la visione sul computer o sui dispositivi portatili, come iPhone, iPad e iPod. È facilissimo da impiegare e supporta tutti i principali formati di file video, oltre ai DVD, chiaramente.

Il software è gratuito e funziona con tutte le versioni di macOS (oltre che su Windows). L’unica cosa di cui occorre tener conto è che non integra una funzione per masterizzare i DVD copiati, di conseguenza, per riuscirci, bisogna poi sfruttare Utility Disco oppure Burn, come ti ho indicato nelle righe precedenti.

Per servirtene, collegati al sito Internet del programma e fai clic sul pulsante Download HandBrake x.x.x situato al centro della pagina, in modo tale da avviare lo scaricamento del software. A download ultimato, apri il pacchetto .dmg ottenuto e trascina l’icona di HandBrake (quella con il bicchiere e l’ananas) nella cartella Applicazioni di macOS. Facci poi clic destro sopra e seleziona la voce Apri dal menu che compare, in modo tale da aprire il programma andando ad aggirare le limitazioni di Apple verso le applicazioni provenienti da sviluppatori non certificati (operazione che va eseguita solo al primo avvio).

Ora che visualizzi la finestra principale di HandBrake sulla scrivania, inserisci nel lettore collegato al computer il DVD che vuoi duplicare, seleziona quest’ultimo tramite l’ulteriore finestra comparsa su schermo, clicca sulla relativa cartella VIDEO_TS e pigia sul pulsante Open. Espandi poi il menu Presets situato sta in alto a destra e seleziona il profilo di conversione che ti interessa tra quelli disponibili.

Serviti quindi del menu a tendina Title (a sinistra) per selezionare il capitolo del DVD che vuoi clonare (generalmente è quello che ha maggiore durata). Per concludere, specifica la posizione sul tuo computer in cui salvare il file finale, cliccando sul bottone Browse situato in basso e pigia sul bottone Start (in alto a sinistra), per dare il via alla procedura di copia del DVD sul Mac.

Ti segnalo che, prima di avviare la copia del dischetto, se vuoi, puoi apportare delle personalizzazioni a quello che sarà il file video finale sfruttando le impostazioni che trovi nelle schede Summary, Dimensions, Filters, Video, Audio, Subtitles e Chapters del programma.

Come duplicare un DVD protetto con Mac

Le risorse per duplicare un DVD con Mac di cui ti ho parlato nelle righe precedenti consentono si di compiere l’operazione oggetto di questo tutorial ma, purtroppo, non sono in grado di aggirare l’eventuale protezione anticopia presente su alcuni dischetti. Per riuscire in questo intento, quindi, devi rivolgerti a di programmi che supportano anche la funzionalità in questione, come nel caso di quelli che ho provveduto a segnalarti qui di seguito.

MakeMKV

Come copiare un DVD

La prima risorsa che ti invito a prendere in considerazione per duplicare un DVD protetto con il tuo Mac è MakeMKV: si tratta di un software a pagamento (costa poco più di 60 euro) per macOS (ma eventualmente disponibile anche per i sistemi oprativi Windows) fruibile però in versione di prova (si tratta di una beta) grazie al quale è possibile convertire qualsiasi DVD protetto in un file video MKV con tutte le tracce audio e i sottotitoli del DVD originale.

Il file MKV restituito può poi essere riprodotto direttamente dal Mac, usando uno dei player che ti ho suggerito nella mia guida sull’argomento, oppure masterizzato su un dischetto usando Utility Disco o Burn, previa conversione nel formato DVD, come ti ho spiegato nel mio post dedicato, appunto, a come convertire MKV in DVD.

Per scaricare MakeMKV sul tuo Mac, collegati al sito Internet del programma e clicca sul collegamento MakeMKV x.xx.x for Mac OS X presente nella parte in alto della pagina.

A download completato, apri il pacchetto .dmg ottenuto e fai clic sul pulsante Agree nella finestra che compare sulla scrivania. In seguito, sposta l’icona del programma (quella con su scritto MKV) annessa all’ulteriore finestra che compare sullo schermo nella cartella Applicazioni di macOS, fai clic destro su di essa e scegli la voce Apri dal menu che compare, in modo tale da aprire il software andando ad aggirare le limitazioni imposte da Apple nei confronti delle applicazioni provenienti da sviluppatori non certificati (operazione che va eseguita solo al primo avvio).

Una volta visualizzata la finestra di MakeMKV sulla scrivania, inserisci il dischetto relativamente al quale vuoi agire nel lettore CD/DVD del tuo Mac e seleziona quest’ultimo dal menu a tendina Sorgente situato in alto, dopodiché fai clic sul pulsante con il dischetto e l’hard disk collocato in basso.

Seleziona ora i capitoli del DVD che desideri copiare apponendo un segno di spunta accanto a quelli di tuo interesse presenti nell’elenco a sinistra e indica in quale posizione sul tuo computer desideri salvare il file finale, facendo clic sul bottone con la cartella e la telecamera presente in corrispondenza della sezione Cartella di destinazione. Per concludere, pigia sul pulsante con l’hard disk e la freccia situato a destra, così da avviare il processo di copia del DVD e ottenere, alla fine, i relativi file MKV.

DVDFab DVD Copy

Come duplicare un DVD con Mac

In alternativa al programma sopra descritto, puoi rivolgerti a DVDFab DVD Copy: si tratta di uno dei migliori software in circolazione per copiare DVD e rippare DVD/Blu-Ray sull’hard disk del computer, o su altri dischetti. Mette a disposizione dei suoi utilizzatori tantissime funzioni avanzate che consentono di selezionare solo gli elementi da copiare dai DVD video (tracce audio, sottotitoli, ecc.) e, per l’appunto, è anche in grado di aggirare le protezioni anticopia più recenti.

Funziona su tutte le versioni di macOS (oltre che sui sistemi operativi Windows) ed è a pagamento: costa poco più di 54$, tuttavia è disponibile in una versione di prova gratuita che può essere usata senza limitazioni per 30 giorni (ma che applica un watermark ai file video restituiti). Per servirtene, visita il sito Internet del programma e fai clic sul bottone Try It Free situato al centro della pagina, in modo tale da scaricare la versione di prova di DVDFab Copy DVD sul tuo Mac.

A download ultimato, apri il file .pkg ottenuto e, nella finestra che compare sulla scrivania, pigia sul pulsante Continua per tre volte consecutive e poi sui bottoni Accetta e Installa. Digita quindi la password del tuo account utente su macOS, pigia sul pulsante Installa software e, per concludere, fai clic sul bottone Chiudi.

Ad installazione ultimata, avvia DVDFab DVD Copy richiamando il programma mediante il Launchpad o, in alternativa, tramite Spotlight, Siri o dalla cartella Applicazioni e pigia sul bottone Try per cominciare a usare il software in versione di prova. Successivamente, inserisci il dischetto che vuoi duplicare nel lettore CD/DVD del Mac e pigia sulla voce Copy che trovi nella parte in alto della schermata principale del software che intanto si è aperta sulla scrivania.

A questo punto, schiaccia il bottone Start collocato in basso a destra, poi i pulsanti OK e Continue e aspetta che il processo di copia venga avviato e completato. Successivamente, il dischetto verrà espulso dal lettore CD/DVD del computer e ti verrà chiesto di inserirne uno nuovo vuoto per masterizzarlo con i dati appena copiati.