Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero
Amazon Prime Day
Migliaia di prodotti in promozione su Amazon. Scopri le offerte migliori

Come fare moderatore su YouTube

di

Parlando con il tuo migliore amico, non solo hai scoperto che ha aperto un canale YouTube e che ha iniziato a pubblicare video a tua insaputa ma anche che, negli ultimi mesi, ha ottenuto un discreto seguito. Per farsi perdonare e per coinvolgerti nel suo progetto, ti ha chiesto di diventare un collaboratore del suo canale e, senza pensarci su due volte, hai accettato con piacere, scegliendo di ricoprire il ruolo di moderatore dei commenti. Non avendolo mai fatto prima d’ora, però, vorresti conoscere nel dettaglio quali sono i tuoi compiti e, soprattuto, come fare per ricoprire questo incarico a tutti gli effetti.

Se le cose stanno così, lasciati dire che sei capitato proprio nel posto giusto al momento giusto! Con il tutorial di oggi, infatti, ti spiegherò come fare moderatore su YouTube illustrandoti la procedura dettagliata per farsi nominare collaboratore di un canale altrui e per iniziare a svolgere il proprio compito. Inoltre, a titolo informativo, troverai anche le indicazioni per inviare la richiesta di partecipazione al programma Collaboratori YouTube, con il quale i partecipanti possono offrire il proprio contributo per migliorare l’esperienza degli utenti su YouTube.

Se non vedi l’ora di saperne di più, non indugiare oltre e approfondisci subito l’argomento. Coraggio: mettiti bello comodo, prenditi cinque minuti di tempo libero e dedicati alla lettura dei prossimi paragrafi. Segui attentamente le indicazioni che sto per darti e ti assicuro che, provando a metterle in pratica, riuscirai a farti nominare moderatore di un canale YouTube e a gestire tutti i commenti con facilità. Buona lettura e, soprattutto, buon lavoro!

Indice

Operazioni preliminari


Per fare il moderatore su YouTube, oltre ad avere un account Google con il quale accedere alla celebre piattaforma di condivisione video, è necessario creare il proprio canale YouTube.

Se tu ancora non l’hai fatto, collegati alla pagina principale di YouTube, fai clic sul pulsante Accedi collocato in alto a destra, seleziona il tuo account Google (se non hai ancora un account, puoi dare un’occhiata alla mia guida su come creare un account Google), inseriscine la password nel campo Inserisci la password e premi sul pulsante Avanti.

Adesso, fai clic sulla tua foto collocata in alto a destra (o sull’icona dell’omino, se non hai personalizzato il tuo account) e scegli la voce Il mio canale dal menu che si apre. Nella nuova schermata visualizzata, clicca sul pulsante Crea canale per creare il tuo canale YouTube usando il tuo nome e cognome, altrimenti scegli l’opzione Utilizza un nome di una società o di altro tipo, inseriscine il nome nel campo Nome dell’account del brand e clicca sul pulsante Crea.

Preferisci procedere da smartphone o tablet? In tal caso, devi sapere che tramite l’app di YouTube per dispositivi Android e iOS è possibile creare un nuovo canale YouTube usando esclusivamente il proprio nome e cognome.

Per procedere in tal senso, avvia l’app di YouTube ed effettua l’accesso con il tuo account Google (se ancora non l’hai fatto), dopodiché fai tap sulla tua foto (in alto a destra), scegli la voce Il mio canale, premi sul pulsante Crea canale e il gioco è fatto. Per approfondire l’argomento, ti lascio alla mia guida su come creare un account YouTube.

Diventare moderatore di un canale YouTube

Per diventare moderatore di un canale YouTube, per prima cosa è necessario farsi nominare collaboratore del canale di proprio interesse. Così facendo, il moderatore potrà cancellare i commenti inappropriati che, successivamente, il proprietario del canale potrà visionare e scegliere se cancellare definitivamente o ripristinare.

Farsi nominare moderatore

Per farsi nominare moderatore di un canale YouTube è necessario prendere accordi con il proprietario del canale in questione. Se tu riuscirai in questo intento, il proprietario del canale potrà aggiungerti come moderatore dalla sezione Creator Studio di YouTube inserendo, in essa, l’URL del tuo canale.

Per prima cosa, quindi, collegati alla pagina principale di YouTube e, se ancora non l’hai fatto, clicca sulla voce Accedi (in alto a destra), in modo da accedere al tuo account. Nella nuova pagina aperta, seleziona il tuo account Google, inseriscine la password nel campo apposito e premi sul pulsante Avanti.

Adesso, clicca sulla tua foto collocata in alto a destra (o sull’icona dell’omino, se non hai personalizzato il tuo account), seleziona la voce Il mio canale dal menu che compare e copia l’URL visualizzato nella barra degli indirizzi del browser (a tal proposito, potrebbe esserti utile la mia guida su come copiare un link).

A questo punto, non devi far alto che contattare nuovamente il proprietario del canale del quale vuoi diventare moderatore e comunicare l’indirizzo del tuo canale YouTube (quello che hai copiato poc’anzi). Per semplificare le cose, se hai precedentemente aggiunto l’utente in questione tra gli amici di YouTube, puoi inviargli un messaggio privato usando direttamente la celebre piattaforma di condivisione video.

Per procedere in tal senso, clicca sul pulsante Messaggi (l’icona della freccia dentro una nuvoletta) collocato in alto a destra, scegli l’opzione Amici e premi sull’icona dei tre puntini presente accanto al contatto di tuo interesse, dopodiché scegli la voce Chatta con [nome], inserisci l’URL del tuo canale YouTube nel campo Scrivi un messaggio e premi il tasto Invio della tastiera per inviare il tuo messaggio. Per saperne di più sui messaggi di YouTube, ti lascio alla mia guida su come mandare un messaggio privato su YouTube.

A questo punto, il proprietario del canale YouTube del quale vuoi diventare moderatore, non deve far altro che inserire l’indirizzo del tuo canale nella sezione Community del suo canale YouTube: per riuscirci, dovrà cliccare sulla sua foto in alto a destra, selezionare la voce Creator Studio dal menu che compare e, nella nuova pagina aperta, scegliere le voci Community e Impostazioni community presenti nella barra laterale a sinistra.

Infine, nella sezione Filtri automatici, dovrà individuare la voce Moderatori, inserire l’URL del canale che gli hai precedentemente comunicato nel campo Incolla l’URL del canale del nuovo moderatore e cliccare sul pulsante Salva, per salvare le modifiche.

In alternativa, se l’utente del canale del quale vuoi diventare moderatore usa YouTube Studio, per aggiungere un nuovo moderatore dovrà cliccare sulla voce Impostazioni presente nella barra laterale a sinistra e selezionare l’opzione Community, dopodiché dovrà scegliere la scheda Filtri automatici, inserire l’URL del tuo canale YouTube nel campo Aggiungi moderatore e cliccare sul pulsante Salva.

Se, invece, ti stai chiedendo se è possibile aggiungere un nuovo moderatore al proprio canale YouTube da smartphone e tablet, mi dispiace dirti che tale funzionalità non è disponibile su nessuna applicazione di YouTube.

Tuttavia, il proprietario di un canale che intende nominare un moderatore, può collegarsi al sito Web di YouTube usando il browser del proprio dispositivo (es. Chrome su Android e Safari su iOS) e richiederne la versione desktop. Premendo, quindi, sull’icona dei tre puntini in alto a destra e scegliendo l’opzione Richiedi sito desktop, è possibile nominare un moderatore seguendo la procedura descritta in precedenza per l’aggiunta di un moderatore da computer.

Moderare i commenti

Tutto quello che devi fare per moderare i commenti e cancellare quelli che ritieni inopportuni, è accedere alla sezione Video del canale del quale sei moderatore, cliccare sul filmato di tuo interesse e individuare la sezione commenti presente sotto il player di YouTube. La procedura è identica sia da computer che da smartphone e tablet (usando l’app di YouTube).

Individuato il commento da cancellare, fai clic sull’icona dei tre puntini posta in sua corrispondenza, scegli l’opzione Rimuovi dal menu che si apre e il gioco è fatto. Ti sarà utile sapere che i commenti cancellati da un moderatore non saranno più visibili pubblicamente ma non verranno eliminati definitivamente. Infatti, il proprietario del canale potrà visualizzare i commenti cancellati accedendo alla sezione YouTube Creator.

Se sei il proprietario di un canale YouTube, hai nominato un moderatore e vuoi visualizzare i commenti che quest’ultimo ha cancellato, collegati da computer alla pagina principale di YouTube, fai clic sulla tua foto (in alto a destra) e scegli l’opzione YouTube Creator dal menu che compare, dopodiché scegli la voce Community e recati nella scheda In attesa di revisione.

Se, invece, vuoi procedere da smartphone o tablet, avvia l’app YouTube Studio per Android o iOS, fai tap sul pulsante  collocato in alto a sinistra, scegli l’opzione Commenti, fai tap sulla voce Commenti pubblicati e seleziona l’opzione In attesa di revisione.

Adesso, a prescindere dal dispositivo in uso, premi sull’icona del cestino per cancellare definitivamente un commento, altrimenti premi sul pulsante ✓ per mostrarlo nuovamente tra i commenti pubblici.

Partecipare al programma Collaboratori YouTube

Come accennato nei paragrafi introduttivi di questa guida, YouTube ha creato un programma, chiamato Collaboratori YouTube, con il quale vuole premiare e supportare la community globale dei collaboratori, cioè gli utenti che rispondono volontariamente alle domande di altri utenti sui forum di assistenza di YouTube e YouTube Music e sui vari canali di supporto.

Se sei interessato all’argomento, ti sarà utile sapere che gli unici requisiti necessari per presentare la tua domanda di partecipazione al programma in questione è disporre di un account YouTube attivo e di aver un creato un canale YouTube valido.

Se, quindi, vuoi partecipare al programma, collegati alla pagina principale di Collaboratori YouTube, inserisci il tuo indirizzo email nel campo Enter your email address, se lo desideri indica il tuo nome utente su Twitter nel campo Submit your Twitter username, apponi il segno di spunta accanto all’opzione YouTube Contributors may contact me with updates on my application e clicca sul pulsante Join waitlist, per inviare la tua domanda.

Ti sarà utile sapere che il programma è ancora in fase beta e riceverai una risposta solo se la tua richiesta verrà accettata. In tal caso, per poter continuare a partecipare al programma e ottenerne i vantaggi (es. l’accesso a workshop esclusivi o qualche assaggio in anteprima di eventuali nuove funzionalità di YouTube) dovrai essere attivo regolarmente e rispettare le regole del programma Collaboratori YouTube.