Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come fare video online

di

Hai un mucchio di foto che vorresti utilizzare per creare un bel filmato da mostrare ad amici, parenti e colleghi di lavoro ma non sai proprio da dove cominciare per riuscire nell’impresa? Vorresti creare un video in poco tempo e per questo non hai alcuna intenzione di installare programmi specifici sul suo computer? In caso di risposta affermativa ho una buona notizia per te: oggi è il tuo giorno fortunato, ci sono qui io pronto a spiegarti tutto il necessario per poter fare video online.

Anche se ti sembrerà una procedura complicata, fare video online è possibile ed è anche molto semplice. Ricorrendo all’impiego di appositi servizi disponibili in rete è infatti possibile fare video online in men che non si dica, ottenendo dei risultati decisamente professionali.

Se è tua intenzione scoprire quali operazioni e passaggi eseguire per fare video online ti invito dunque a metterti comodo e a leggere con attenzione questa guida. Vedrai che alla fine mi darai ragione sul fatto che, in effetti, fare video online non era nulla di complicato e di sicuro sarai pronto a spiegare quali passaggi effettuare anche a tutti i tuoi amici desiderosi di una dritta in merito. Prima di cominciare, ti auguro una buona lettura.

Indice

Kapwing

Kapwing

Se vuoi creare dei montaggi video in maniera rapida e semplice oppure desideri aggiungere degli effetti in stile Instagram ai tuoi filmati, prova Kapwing: si tratta di un servizio online che, senza alcuna registrazione, permette di montare video, affiancarli, ruotarli, tagliarli e aggiungere ad essi effetti o musiche di sottofondo.

Supporta l'upload dei video direttamente dal computer, dallo smartphone o dal tablet (il servizio è accessibile anche da browser mobile) e l'importazione dei filmati da YouTube o da altre piattaforme di video sharing. Si può usare gratis, ma imprime un watermark ai video generati: per rimuovere questa limitazione, bisogna pagare un contributo di 6$ a video o sottoscrivere un abbonamento da 20$/mese (per realizzare un numero illimitato di video senza watermark).

Per cominciare a creare un video con Kapwing, collegati alla sua pagina iniziale, clicca sulla voce All tools che si trova in alto a destra e seleziona lo strumento che preferisci di più tra quelli disponibili. Qui sotto ti elenco quelli che, a mio modesto avviso, sono i più interessanti.

  • Add Subtitles – per aggiungere sottotitoli a un video.
  • Montage Maker – per montare video.
  • Video Collage – per affiancare due video in verticale o in orizzontale.
  • Video Filters – per applicare ai video degli effetti in stile Instagram.
  • Image to Video – per creare video partendo da foto.
  • Add Text to Video – per aggiungere testi ai video.
  • Add Music to Video – per aggiungere colonne sonore ai video.
  • Resize Video – per ridimensionare un video.
  • Reverse Video – per ruotare un video.
  • Loop Video – per creare un video che si ripete in continuazione (in stile GIF).
  • Trim Video – per tagliare video.

Una volta selezionato lo strumento di tua preferenza, usa il pulsante di upload per caricare dei video, delle GIF o delle foto che hai sulla memoria del tuo dispositivo o, in alternativa, usa il campo or, paste a URL per incollare l'indirizzo di un video di YouTube, di una GIF di GIPHY o di un altro contenuto già presente online. I video possono avere una durata massima di 8 minuti.

Editor Kapwing

Una volta fatto ciò, non ti resta che usare gli strumenti offerti da Kapwing per realizzare il tuo filmato e condividerlo online. Ad esempio, nel caso dello strumento per il montaggio video, devi spostare le miniature dei filmati sopra o sotto, in modo da disporle nell'ordine che vuoi usare per il tuo montaggio, dopodiché devi passare nella barra laterale di sinistra e specificare, tramite i menu a tendina preposti, il rapporto di forma che desideri applicare al filmato (1:1, 9:16, 16:9 o 5:4), il tipo di adattamento che desideri applicare all'immagine (Zoom and crop per zoomare e tagliare il video o Fit with border per mantenere tutta l'immagine e aggiungere dei bordi ai lati) e la durata di ciascuna immagine aggiunta al montaggio (se aggiunta).

Quando sei soddisfatto del risultato ottenuto, clicca sul pulsante Create e attendi pazientemente che il video venga generato. Ti verrà mostrata una sorta di Prompt dei comandi con l'avanzamento dell'elaborazione. Al termine dell'operazione, clicca sul pulsante Download video per scaricare il video sul tuo PC o, in alternativa, copia l'URL che vedi nella barra degli indirizzi del browser e condividilo con i tuoi amici per consentire loro di guardare il filmato direttamente online.

WeVideo

Se il funzionamento del servizio precedente non ti ha convinto e sei ancora alla ricerca di una valida soluzione che ti permetterà di realizzare video online, ti suggerisco di dare uno sguardo a WeVideo. Anche in questo caso, si tratta di un popolare servizio Web che ti permetterà di fare video online con filmati, animazioni, testi, musiche di sottofondo e tanto altro ancora, permettendoti di esportare il filmato anche in risoluzione HD.

Ti spiego subito come utilizzarlo, vedrai che ti piacerà moltissimo. Per prima cosa, collegati al suo sito Internet ed effettua la registrazione al servizio. Per farlo, puoi scegliere se velocizzare il procedimento facendo clic sui pulsanti Facebook o Google (per effettuare una registrazione tramite i social network); se preferisci registrare una email diversa, puoi indicare tutti i tuoi dati per la registrazione negli appositi campi di testo che trovi nella Home Page di WeVideo.

Una volta effettuata la registrazione dovrai infatti fare clic sul pulsante Try It per evitare di sottoscrivere un abbonamento per l’utilizzo del servizio. Tieni quindi presente che potrai creare video con una durata limitata, visto che avrai soltanto 5 minuti di video al mese che potranno essere esportati a una risoluzione massima di 480p.

Nella schermata che si apre, fai infine clic sulla dicitura Personal per indicare che userai il servizio solo per scopi personali. Nella finestra di benvenuto, chiudi il tutorial facendo clic sulla X; sarai così pronto a entrare nel vivo dell’azione e potrò spiegarti nel dettaglio come fare video online, utilizzando We Video.

Per utilizzare l’editor, pigia per prima cosa sul pulsante (+) Create New. Adesso, tramite il pulsante verde a forma di nuvola, puoi finalmente caricare il filmato o le foto che intendi utilizzare per realizzare il video online. Puoi caricare i file dal tuo computer ma anche importarli dai principali social network, utilizzando gli appositi pulsanti.

Una volta che avrai caricato tutti gli elementi multimediali, puoi realizzare un filmato personalizzato utilizzando gli strumenti messi a disposizione dall’editor che trovi nella barra in alto: il pulsante Themes ti permette di aggiungere un tema personalizzato al filmato. Una volta individuato il tema che più ti piace, ti basterà fare clic sul pulsante Use this theme per applicare immediatamente una serie di modifiche al tuo video con effetti di transizione e una musica di sottofondo.

Se lo desideri, puoi personalizzare maggiormente il tuo filmato. Se fai clic sugli elementi multimediali che hai aggiunto alla timeline, puoi premere sul simbolo matita nel menu che ti viene mostrato. In questo modo potrai personalizzare ogni singolo dettaglio del tuo filmato andando manualmente a intervenire su elementi quali audio, orientamento, colori ecc. Per confermare tutte le modifiche che desideri apportare, ti basterà poi fare clic sul bottone Done editing in basso.

Oltre agli strumenti che ti ho appena indicato, dai uno sguardo ai pulsanti presenti sotto la voce My Video, trovi i più classici strumenti per realizzare un video, applicandovi musica, effetti, scritte e tanto altro.

Una volta che hai finito di realizzare il video, fai clic sul pulsante Finish collocato in alto a destra. Dopo aver dato un titolo al progetto, fai clic su Set e poi su Finish. In questo modo il tuo video verrà elaborato e potrai poi salvarlo sul tuo computer facendo clic sul pulsante Download video.

Tieni presente che, registrando un account su We Video, avrai a disposizione un utilizzo gratuito ma limitato della piattaforma per creare video. Se ti piace questo servizio e intenti sfruttarlo in maniera illimitata, ti consiglio di fare clic sul pulsante Upgrade per dare uno sguardo ai piani di abbonamento disponibili.

Per un utilizzo individuale del servizio, puoi infatti prendere in considerazione il piano Power che, al prezzo di 4,99$ al mese (con fatturazione annuale), ti permette di ottenere 30 minuti mensili con video esportati in alta risoluzione (HD 720p). In alternativa, vi è anche il piano Unlimited che, al costo di 7,99$ mensili (sempre con fatturazione annuale), permette di esportare video fino alla risoluzione Ultra HD 4K senza limiti mensili di durata.

Biteable

Biteable

Biteable è uno dei migliori servizi che permettono di fare video online per promuovere prodotti o eventi. Offre molti template personalizzabili ed è indicato soprattutto per la realizzazione di video professionali da condividere sul Web (non è adatto alla creazione di video personali o al montaggio del video delle vacanze, tanto per intenderci).

Il suo piano gratuito offre 1GB di storage, la possibilità di realizzare 5 progetti al mese in qualità HD e la condivisione diretta dei video su YouTube e Facebook. Per chi vuole di più, è disponibile un abbonamento da 23$/mese (con fatturazione annuale di 276$) che rimuove il limite dei progetti realizzabili, dà accesso a una libreria con 85.000 clip da usare nelle proprie creazioni, rimuove il watermark dai filmati di output e permette di scaricare i filmati offline.

Per realizzare il tuo video con Biteable, collegati alla pagina principale del servizio, clicca sul pulsante Make a video – it's free! e crea un account gratuito compilando il modulo che ti viene proposto. Digita, quindi il tuo nome nel campo Your name, il tuo indirizzo di posta elettronica nel campo Email e la password che intendi utilizzare nel campo omonimo. Dopodiché clicca sul pulsante Create account. In alternativa, se preferisci, clicca sui pulsanti di Google o Facebook per effettuare l'accesso tramite questi servizi.

A login effettuato, ti verrà chiesto di compilare un modulo in cui specificare la destinazione dei tuoi video (business, educazione, non-profit) ecc., la lista dei profili social sui quali li andrai a condividere e i dati dell'azienda per la quale lavori. Puoi tranquillamente saltare questo passaggio cliccando sulla voce Skip this che si trova in alto a destra.

Perfetto: adesso devi scegliere se realizzare un video partendo da un template pronto all'uso o se crearne uno da zero. Nel primo caso, usa i menu a tendina collocati accanto alla voce I'm making a video to per indicare il tipo di video che intendi realizzare (es. video per promuovere un evento) e scegli uno dei temi che trovi elencati al centro della pagina; nel secondo, invece, clicca sulla voce START FROM SCRATCH che si trova in alto a destra.

Biteable

Digita, dunque, il titolo che desideri assegnare al video e clicca sul bottone Get started per accedere all'editor di Biteable. Si aprirà una schermata con, sulla sinistra, una lista di contenuti da scegliere: Animation con una serie di animazioni da personalizzare con scritte, loghi e immagini di propria scelta; FOOTAGE con video con persone in carne e ossa (anch'essi personalizzabili) e UPLOAD, con una selezione di foto statiche e video da inserire nel proprio progetto. I contenuti contrassegnati con la scritta Premium sono riservati ai sottoscrittori dell'abbonamento a pagamento di Biteable.

Biteable

Una volta selezionato il contenuto di tuo interesse, personalizzalo usando gli strumenti inclusi nell'editor di Biteable. Spostati, quindi, nel campo situato sulla sinistra e digita lì i testi personalizzati che vuoi inserire nel video o, in alternativa, se il contenuto selezionato lo consente, clicca sul pulsante Upload image per caricare un'immagine.

Ad operazione completata, pigia sul pulsante Add scene che si trova in basso per selezionare altre scene da inserire nel progetto.

Biteable

Una volta inserite e modificate tutte le scene in base alle tue esigenze, clicca sulla scheda Color (in alto) per personalizzare i colori della presentazione, poi sulla scheda Audio per aggiungere una musica di sottofondo e, infine, sulla scheda Preview per generare l'anteprima del video finale, cliccando sul pulsante Build my preview.

Quando l'anteprima del filmato sarà pronta, potrai scegliere di pubblicarlo online pigiando sul pulsante Publish this video e condividerlo con altre persone usando l'indirizzo presente nel campo Video link collocato in basso a destra.

YouTube

YouTube

In un post su come fare video online non poteva di certo mancare YouTube, il celebre portale di proprietà di Google. Forse non tutti lo sanno, ma oltre a consentire l'upload e la condivisione dei video su Internet, YouTube consente anche di realizzare delle dirette in streaming e di personalizzare i filmati caricati sul proprio canale tagliandoli, aggiungendo ad essi effetti speciali, sottofondi musicali e molto altro ancora.

Il servizio è accessibile da Web, tramite il suo sito ufficiale, e sotto forma di applicazione per Android e iOS. Per usarlo, basta essere in possesso di un account Google. Se vuoi approfondire il suo funzionamento, dai un'occhiata al mio tutorial su come funziona YouTube, in cui ti ho spiegato come muovere i primi passi all'interno della piattaforma.