Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come loggarsi amministratore Windows 8

di

Windows 8, così come il più recente Windows 10 e i precedenti Windows 7 e Windows Vista, prevede l’utilizzo di due tipi di account utente: quello da amministratore, che consente di agire in profondità sul sistema, installare nuove applicazioni e modificare liberamente le impostazioni di Windows, e quello standard che, invece, consente di personalizzare solo le impostazioni che non impattano sulla sicurezza o sugli altri utenti del PC.

In realtà, però, esiste anche un terzo tipo di account: quello da super-amministratore (detto Administrator) che consente di agire in completa libertà su tutte le impostazioni di Windows, bypassando il controllo account utente e avendo accesso anche alle aree del sistema che normalmente sono “off limits” per gli amministratori, per così dire, comuni. Tenendo conto di quanto appena affermato, con questo mio tutorial di oggi desidero spiegarti come loggarsi amministratore su Windows 8, indicandoti come procedere sia per usufruire di un normale account da amministratore che per abilitare l’account da super-amministratore.

Ti avverto, però: questa seconda pratica è altamente sconsigliata. Un utilizzo poco accorto dell’account da super-amministratore, infatti, può compromettere sia la stabilità che la sicurezza del sistema, pertanto pensaci bene prima di procedere e – altra cosa importante – dopo averlo usato, disattivalo subito, altrimenti potrebbe cadere in mani meno sicure delle tue, con conseguenze inenarrabili. Poi non dirmi che non ti avevo avvisato!

Indice

Informazioni preliminari

Foto di un notebook con Windows 8

Prima di entrare nel vivo dell’argomento, andandoti a spiegare come loggarsi amministratore su Windows 8, mi sembra doveroso fare alcune precisazioni riguardo la possibilità in questione.

Tanto per cominciare, come ti accennavo a inizio articolo, occorre fare una netta distinzione tra un account amministratore “classico” e un account da super-amministratore.

L’account da amministratore consente di compiere azioni che possono impattare, sebbene non in maniera illimitata, sul sistema e gli altri utenti, come l’installazione e la rimozione di un programma, la modifica delle impostazioni di sistema e così via.

L’account da super-amministratore aggiunge ai privilegi dell’amministratore standard la possibilità di agire in totale libertà sulle impostazioni di Windows, di oltrepassare il controllo account utente e di avere accesso anche a quelle aree del sistema che di solito risultano inaccessibili per le altre tipologie di account. Da notare, però, che il suo utilizzo preclude alla possibilità di sincronizzare le proprie impostazioni nel cloud e di utilizzare le app del Microsoft Store.

Ciò detto, esistono vari modi per compiere operazioni che richiedono permessi da amministratore sul computer e per convertire un account utente in amministratore o super-amministratore. Nel primo caso, c’è bisogno di conoscere la password di almeno un amministratore del computer; nel secondo di aver effettuato l’accesso al sistema con un account da amministratore già esistente.

Come loggarsi amministratore su Windows 8

Fatte le dovute precisazioni di cui sopra, direi che sei finalmente pronto per passare all’azione scoprire, dunque, quali sono i passaggi da effettuare per loggarsi come amministratore su Windows 8.

Per la precisione, se stai usando un account di tipo standard e vorresti capire come fare per sfruttare i vantaggi offerti da un account amministratore, trovi tutte le spiegazioni di cui hai bisogno proprio qui sotto.

Ottenere privilegi elevati

Come loggarsi amministratore Windows 8

Il sistema più rapido e semplice per effettuare operazioni su Windows 8 in qualità di amministratore è quello di ottenere privilegi elevati mediante l’inserimento della password amministrativa. La cosa, te lo anticipo, non implica il fatto che si debba effettuare il login come amministratore, basta inserire la chiave d’accesso richiesta al momento opportuno e il gioco è fatto.

Per riuscirci, tutto quello che devi fare è intraprendere l’operazione che intendi compiere (es. l’installazione di un programma) e, nel momento in cui si rivela necessaria l’acquisizione di privilegi elevati, digitare, nel box apposito che vedi comparire su schermo, la password relativa a uno degli account amministratore in uso sul computer. Dopodiché fai clic sul bottone e il gioco è fatto.

Per quel che concerne l’esecuzione dei programmi, invece, ti basta semplicemente fare clic destro sull’icona del software di riferimento e selezionare, dal menu che si apre, la voce Esegui come amministratore. Quando richiesto, digita la password di uno degli account amministratore presenti sul PC e il gioco è fatto.

Modificare il tipo di account

Come loggarsi amministratore Windows 8

Vuoi trasformare un account standard in un account da amministratore? Puoi riuscirci facilmente, ma solo a patto che tu sia connesso al sistema con un account dotato di privilegi d’amministrazione.

Tutto quello che devi fare è accedere alla Start Screen facendo clic sul pulsante Start (quello con la bandierina di Windows) che trovi nella parte in fondo a sinistra della barra delle applicazioni, premere sul pulsante con la lente di ingrandimento situato in alto a destra, digitare il termine "Impostazioni PC" nel campo visualizzato e cliccare sul risultato pertinente.

Nella schermata che si apre, seleziona prima la voce Account situata nella barra laterale di sinistra e poi quella Altri account, che si trova sempre a sinistra. Clicca, dunque, sull’account standard da trasformare in amministratore e fai clic sul pulsante Modifica situato sotto la sua foto.

In conclusione, imposta la voce Amministratore nel menu a tendina Tipo di account, clicca sul pulsante OK e il gioco è fatto.

Se vuoi, puoi ottenere lo stesso risultato anche dal Pannello di controllo. Per accedervi, clicca sul pulsante Start e poi sul bottone con la lente di ingrandimento situato in alto a destra, nella Start Screen. Digita, quindi, "Pannello di controllo" nel campo di ricerca visualizzato e seleziona il primo risultato pertinente.

Nella finestra che si apre, clicca sulla voce Cambia tipo di account collocata sotto la dicitura Account utente e Family Safety (se non riesci a visualizzare queste voci, seleziona la visualizzazione per categoria dal menu in alto a destra), clicca sul nome dell’account da modificare e seleziona l’opzione Cambia tipo di account collocata nella barra laterale di sinistra.

Per finire, apponi il segno di spunta accanto alla voce Administrator e salva i cambiamenti cliccando sul pulsante Cambia tipo di account, collocato in basso a destra. Facile, vero?

Come loggarsi super-amministratore su Windows 8

Per quel che concerne l’account Administrator, esistono vari modi per abilitarlo su Windows 8. Tutti, come di dicevo a inizio guida, richiedono però l’utilizzo di un account da amministratore standard per poter essere messi in pratica: ecco spiegato tutto in dettaglio.

Prompt dei comandi

Come loggarsi amministratore Windows 8

Il primo sistema, nonché il più rapido, che voglio invitarti a prendere in considerazione per attivare l’account da super amministratore in Windows 8 consiste nello sfruttare il Prompt dei comandi.

Fai quindi clic sul pulsante Start (quello con la bandierina di Windows) posto nella parte in fondo a sinistra della barra delle applicazioni, clicca sul pulsante con la lente di ingrandimento posto in alto a destra nella Start Screen, digita "Prompt dei comandi" nel campo di ricerca visualizzato, fai clic destro sul primo risultato pertinente e seleziona la voce Esegui come amministratore dal menu che si apre.

A questo punto, clicca sul bottone , digita il comando net user administrator /active:yes nella finestra del Prompt e premi il tasto Invio sulla tastiera del PC, in modo da attivare l’account da super-amministratore.

Per verificare che tutto sia andato per il verso giusto, torna sulla Start Screen e clicca sul tuo nome in alto a destra: nella lista degli utenti dovrebbe essere comparso anche quello denominato Administrator. Per loggarti a quest’ultimo, selezionalo dall’elenco.

Quando hai finito di usare l’account da super-amministratore, per disattivarlo, apri nuovamente il Prompt dei comandi con privilegi da amministratore (così come ti ho indicato poc’anzi), digita il comando net user administrator /active:no e schiaccia il tasto Invio sulla tastiera del PC.

Se non hai intenzione di disabilitare subito l’account Administrator, ti consiglio vivamente di impostargli una password d’accesso. Per riuscirci, clicca sul pulsante Start, sul pulsante con la lente di ingrandimento collocato in alto a destra nella Start Screen, digita "Impostazioni PC" nel campo di ricerca visualizzato e seleziona il primo risultato pertinente.

Nella nuova schermata che ti viene mostrata, seleziona la voce Account situata nella barra laterale di sinistra, poi quella Opzioni di accesso che si trova sempre a sinistra e fai clic sul pulsante Aggiungi collocato sotto la dicitura Password. Fatto!

Editor dei criteri di sicurezza

Come loggarsi amministratore Windows 8

Un altro sistema che hai dalla tua per loggarti come super-amministratore su Windows 8 consiste nello sfruttare l’Editor dei criteri di sicurezza, l’interfaccia gestionale che permette di definire il comportamento del sistema operativo in determinati scenari particolarmente delicati.

Per accedervi, premi la combinazione di tasti Win+R sulla tastiera del tuo computer e dai il comando secpol.msc nella finestra di Esegui, che nel frattempo dovrebbe essersi aperta sul desktop. Successivamente, schiaccia il tasto Invio sulla tastiera.

Ora che visualizzi la finestra dell’Editor dei criteri di sicurezza, espandi le sezioni Criteri Locali che si trova nel menu sulla sinistra e poi quella Opzioni di sicurezza (situata sempre a sinistra), dopodiché fai doppio clic sulla chiave Account: stato account Administrator, seleziona il valore Attivato nella nuova finestra che ti viene mostrata e fai clic sul pulsante OK per confermare le modifiche. In seguito, riavvia il PC.

Quando non avrai più bisogno dell’account da super-amministratore, potrai disattivarne l’uso tramite il Prompt dei comandi, come visto insieme nel passo precedente. Anche in tal caso, se non intendi disattivare subito l’account Administrator ti consiglio di impostare una password per proteggerne l’uso, sempre previo login e sempre seguendo le istruzioni sul da farsi che ti ho fornito nelle righe precedenti.