Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come modificare immagini online

di

Hai bisogno di rimuovere alcune piccole imperfezioni dalle tue foto ma non hai Photoshop installato sul tuo PC? Tranquillo, non serve. Così come non servono altri complicatissimi software di fotoritocco disponibili sul mercato.

Per le tue esigenze bastano – e oserei dire che avanzano pure – i servizi di editing fotografico disponibili online, i quali consentono di caricare le foto dal PC e di modificarle direttamente dal browser in maniera semplicissima.

I servizi in questione sono completamente gratuiti e funzionano su tutti i programmi di navigazione dotati del supporto a Flash Player. Adesso te ne consiglio un paio fra i migliori e ti faccio vedere come modificare immagini online utilizzandoli: sarà davvero un gioco da ragazzi, vedrai.

PicMonkey

Come modificare immagini online

PicMonkey è uno dei servizi di fotoritocco più usati al mondo, e il motivo è semplice: unisce un’incredibile semplicità d’utilizzo a una serie sterminata di funzioni che spaziano dall’editing di base alla realizzazione di collage e copertine per i social network. Si può usare in maniera gratuita e senza affrontare registrazioni. Tuttavia, alcuni filtri – quelli segnati con l’icona di una corona – si possono sbloccare solo a pagamento sottoscrivendo un piano da 4,99$ al mese (che prevede una prova gratuita iniziale di 30 giorni).

Per provare PicMonkey, collegati alla sua pagina iniziale e scegli quale operazione di fotoritocco compiere: cliccando sull’icona Edit, che si trova in alto, puoi accedere all’editor con tutte le funzioni di fotoritocco più comuni (rotazione, ritaglio, ecc.); facendo click sull’icona Touch up puoi migliorare i tuoi ritratti eliminando le imperfezioni della pelle e applicando altre “correzioni” di tipo estetico; posizionando il puntatore del mouse sull’icona Design e cliccando sulla voce Facebook cover puoi creare un’immagine di copertina per il tuo profilo Facebook, mentre facendo click sull’icona Collage puoi realizzare dei collage partendo dalle tue foto.

Dopo aver scelto la funzione desiderata, ad esempio Edit o Touch up (che, in sostanza, rimandano a due sezioni diverse dell’editor di PicMonkey), seleziona l’immagine che vuoi modificare e attendi che venga caricata online. Ci vorranno pochi secondi.

L’editor di PicMonkey è suddiviso in tre sezioni: sulla sinistra ci sono delle icone che permettono di sfogliare i filtri e gli strumenti di editing in base alle rispettive categorie d’appartenenza; al centro ci sono i pulsanti per applicare filtri ed eseguire modifiche alle foto, mentre sulla destra c’è l’immagine da ritoccare.

Per accedere agli strumenti di fotoritocco più basilari, come il ritaglio (Crop), il ridimensionamento (Resize), la rotazione (Rotate) e la correzione dei colori (Colors), seleziona l’icona del metro. Se invece vuoi applicare effetti in stile Instagram o correggere i difetti della pelle, seleziona rispettivamente le icone della bacchetta magica e del rossetto.

Le icone della cornice e della farfalla danno accesso alle cornici e agli oggetti decorativi che si possono applicare alle immagini, mentre l’icona con le lettere “Tt” permette di imprimere delle scritte alle foto.

Una volta applicate tutte le modifiche desiderate alla tua immagine, per salvare il risultato finale sul tuo PC, clicca sul pulsante Save che si trova in alto. Dopodiché assegna un nome alla foto, scegli se salvarla in formato jpg o png tramite l’apposito menu a tendina e pigia sul bottone Save to my computer per completare l’operazione.

Pixlr

Come modificare immagini online

Un altro servizio per modificare immagini online che ti consiglio di provare è Pixlr, il quale è suddiviso in tre applicazioni Web differenti.

  • Pixlr Editor che ha un’interfaccia utente praticamente identica a quella di Photoshop: con una barra degli strumenti collocata sulla sinistra e un menu per la selezione dei filtri in alto.
  • Pixlr Express che offre le stesse funzioni di Pixlr Editor più alcuni filtri à la Instagram e una serie di cornici e adesivi per decorare le immagini.La sua interfaccia è strutturata a pulsanti: in basso ci sono 6 bottoni che, una volta premuti, danno accesso agli strumenti per il fotoritocco di base (adjustement), agli effetti in stile Instagram (Effect) e agli elementi decorativi (borders e stickers).
  • Pixlr-o-Matic che permette di catturare immagini dalla webcam o caricare foto dal computer e applicare loro tanti effetti in stile Instagram. L’ideale per chi vuole realizzare immagini ad effetto e pubblicarle online senza fare troppa fatica.

Pixlr Express e Pixlr-o-Matic sono disponibili anche sotto forma di applicazioni per smartphone e tablet. Li puoi trovare sul Play Store di Android e sull’App Store di iPhone.