Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero
Amazon Black Friday 2017
Scopri le migliori offerte della settimana dell'Amazon Black Friday 2017. Vedi le offerte Amazon

Come opacizzare una foto con GIMP

di

Hai scaricato alcune foto sul PC che ti sembrano troppo lucide e vorresti migliorarle un po’ rendendole più opache? Hai scattato delle foto in pubblico ed hai bisogno di uno strumento facile e veloce per oscurare i volti di alcune persone ritratte in esse? La risposta alle tue necessità è una sola e si chiama GIMP.

GIMP è un programma di fotoritocco gratuito ed open source compatibile con Windows, Mac OS X e Linux. A detta di molti è la migliore alternativa free al costosissimo Photoshop. Installalo subito sul tuo computer e scopri insieme a me come opacizzare una foto con GIMP.

Se vuoi imparare come opacizzare una foto con GIMP, il primo passo che devi compiere è aprire l’immagine da rendere più opaca (attraverso il menu File > Apri) e creare un doppione del suo livello di sfondo facendo click destro su quest’ultimo (nel pannello Livelli che si trova sulla destra dello schermo) e selezionando la voce Duplica livello dal menu che compare.

A questo punto, seleziona la voce Luminosità-contrasto dal menu Colori di GIMP ed abbassa il contrasto in modo che l’immagine appaia molto opaca (ma non troppo). Come valore indicativo, ti posso dire che il livello di contrasto -40 dovrebbe andar bene, ma sono parametri che possono variare da foto a foto. In ogni caso, quando sei soddisfatto del risultato ottenuto, clicca su OK per applicare l’effetto all’immagine.

Ora devi cambiare la modalità di visualizzazione del livello del quale hai abbassato il contrasto, in modo che si fonda visivamente con quello originale rendendo l’effetto opaco più preciso e professionale. Clicca quindi sul menu a tendina Normale che si trova in alto a destra nel pannello dei livelli di GIMP e seleziona la voce Valore dall’elenco che si apre. Se il risultato ottenuto ti sembra troppo “carico”, riduci il livello di opacità del livello spostando verso sinistra la levetta Opacità che si trova in alto nel pannello dei livelli.

A questo punto, dovresti essere riuscito ad ottenere il risultato sperato. Per eventuali limature, usa lo strumento Scherma/Brucia che permette di aumentare o diminuire la luminosità in aree circoscritte dell’immagine e, quando sei soddisfatto del lavoro svolto, salva l’immagine selezionando la voce Salva come dal menu File di GIMP.

Vuoi opacizzare una foto con GIMP nel senso che hai bisogno di oscurare i volti di alcune persone ritratte in essa? In questo caso, è tutto molto più semplice. Clicca sullo strumento selezione ellittica presente nella barra degli strumenti del programma (quella collocata nella parte sinistra dello schermo) e disegna con il mouse un cerchio intorno alla faccia della persona da oscurare.

A questo punto, seleziona la voce Sfocature > Gaussiana dal menu Filtri di GIMP e, nella finestra che si apre, regola la dimensione del raggio di sfocatura da applicare all’immagine. L’impostazione predefinita 5,0-5,0 px dovrebbe andare bene. Clicca quindi su OK e ripeti l’operazione per tutti i volti da opacizzare.

Quando sei soddisfatto del risultato ottenuto, salva la tua foto “censurata” selezionando la voce Salva come dal menu File di GIMP e il gioco è fatto. Te l’avevo detto che era un vero e proprio gioco da ragazzi!