Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero
Amazon Black Friday 2017
Scopri le migliori offerte della settimana dell'Amazon Black Friday 2017. Vedi le offerte Amazon

Come pagare WhatsApp con Vodafone

di

Stai provando a rinnovare l’abbonamento a WhatsApp usando il tuo credito telefonico ma non riesci a portare a termine l’operazione? Dimmi un po’, qual è il tuo operatore telefonico? Vodafone? Allora mi dispiace ma non sei tu ad avere problemi con il pagamento…

Vodafone ha offerto la possibilità di pagare app e servizi tramite il credito della SIM per diverso tempo, però attualmente quest’opzione risulta disabilitata. La funzione “attiva la fatturazione Vodafone” che prima consentiva di pagare WhatsApp con Vodafone non è più disponibile, quindi se vuoi rinnovare la tua sottoscrizione a WhatsApp devi rassegnarti e ricorrere a uno dei metodi di pagamento per così dire tradizionali: carta di credito, carta prepagata (es. PostePay) o PayPal.

Se ti serve una mano, qui sotto trovi spiegato passo dopo passo come rinnovare l’abbonamento di WhatsApp per uno, tre o cinque anni usando tutti i metodi di pagamento attualmente disponibili per i clienti Vodafone. Le indicazioni valgono per iOS, Windows Phone e Android, dove tra l’altro c’è la possibilità di regalare l’abbonamento a un’altra persona. Di questo però parleremo meglio nella seconda parte del tutorial. Ora cerchiamo di procedere con ordine e vediamo come rinnovare la sottoscrizione del proprio account.

Come pagare WhatsApp

Come pagare WhatsApp con Vodafone

Se vuoi rinnovare il tuo abbonamento a WhatsApp, il primo passo che devi compiere è avviare l’applicazione, pigiare sul pulsante […] e richiamare la voce Impostazioni dal menu che compare. Su iPhone la voce Impostazioni si trova direttamente nella schermata principale di WhatsApp, in basso a destra.

A questo punto devi selezionare la voce Account dalla schermata che si apre, andare su Info pagamento e scegliere il tipo di abbonamento che preferisci: quello di 1 anno costa 89 cent, quello di 3 anni 2,40 euro mentre quello di 5 anni costa 3,34 euro.

Una volta scelto il tipo di rinnovo che t’interessa di più, pigia sul pulsante relativo al metodo di pagamento predefinito del tuo smartphone (es. Google Wallet su Android), dopodiché pigia sul prezzo di WhatsApp nel riquadro che si apre e accedi al menu dei Metodi di pagamento disponibili.

Scegli quindi se pagare con la carta di credito associata al tuo account, se aggiungere una nuova carta di credito o se pagare con un conto PayPal. Dopodiché fornisci tutte le informazioni richieste (es. nome utente e password di PayPal o numero della carta di credito), pigia sul pulsante Acquista e la transazione verrà completata in maniera automatica.

Qualora l’opzione Attiva la fatturazione Vodafone tornasse disponibile, selezionala e compila il modulo che ti viene proposto con tutti i tuoi dati anagrafici per pagare WhatsApp con Vodafone.

Nota: la fatturazione tramite credito telefonico è disponibile solo per gli utenti di Android, Windows Phone e BlackBerry, non per quelli iOS. Questo discorso vale indipendentemente dal proprio operatore telefonico. Per sfruttare tale funzione è necessario collegarsi a Internet tramite la rete dati 3G/LTE.

Come regalare WhatsApp

Come pagare WhatsApp con Vodafone

Vuoi rinnovare l’abbonamento WhatsApp di un’altra persona? Nessun problema. Però, come già detto, questa funzione è disponibile solo per gli utenti Android.

Se hai uno smartphone equipaggiato con il sistema operativo del robottino verde, pigia dunque sul pulsante […] collocato in alto a destra nella schermata principale di WhatsApp e seleziona la voce Impostazioni dal menu che compare.

Nella schermata che si apre, fai “tap” sull’icona Contatti, scegli la voce Paga per un amico e pigia sul pulsante Scegli un contatto per selezionare la persona a cui regalare l’abbonamento a WhatsApp (la quale deve essere inclusa nei tuoi contatti).

A questo punto, scegli se regalare1 anno, 3 anni o 5 anni di sottoscrizione, pigia sul pulsante relativo a Google Wallet e seleziona il prezzo di WhatsApp dal riquadro che si apre per scegliere uno dei metodi di pagamento disponibili.

Il resto della procedura è identico a quanto detto in precedenza in merito al pagamento della propria sottoscrizione: bisogna inserire i dati della carta di credito o dell’account PayPal da aggiungere a Google Wallet (o ancora scegliere l’opzione per la fatturazione diretta su SIM, se disponibile) e pigiare sul pulsante Acquista.

Nota: anche se tale funzione è disponibile solo su Android, è possibile regalare l’abbonamento WhatsApp agli utenti di qualsiasi sistema operativo. Per ricevere il rinnovo, i destinatari del regalo potrebbero dover riavviare il proprio telefono. Maggiori info qui. Se invece ti servono maggiori dettagli su come pagare WhatsApp con credito telefonico, consulta la guida che ho preparato sull’argomento.