Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero
Amazon Black Friday 2017
Scopri le migliori offerte della settimana dell'Amazon Black Friday 2017. Vedi le offerte Amazon

Come pagare WhatsApp con Wind

di

Dopo aver letto la mia guida su come funziona WhatsApp sei diventato un accanito utilizzatore della famosa app. Al momento sei estremamente soddisfatto della cosa e pensi sia un’ottima soluzione mediante cui poter chiacchierare liberamente con tutti i tuoi amici evitando di dover ricorrere ai ben più classici SMS. Non è quindi tua intenzione utilizzare servizi alternativi tuttavia con l’avvicendarsi della data di scadenza del tuo abbonamento WhatsApp vorresti sapere come fare per poterlo rinnovare. Se le cose stanno effettivamente in questo modo e se il tuo gestore di telefonia mobile è Wind ho una buona, anzi ottima notizia per te: è possibile pagare WhatsApp con Wind.

Si, esatto, hai proprio capito bene. Se hai una SIM Wind per poter rinnovare il tuo abbonamento a WhatsApp non devi necessariamente ricorrere all’impiego di una carta di credito o all’utilizzo di un account PayPal ma puoi sfruttare il tuo saldo telefonico. Pagare WhatsApp con Wind è inoltre un’operazione estremamente semplice da effettuare e per la messa a segno della quale sono sufficienti soltanto pochi minuti di tempo libero. Se sei quindi talmente intenzionato a scoprire come fare per poter pagare WhatsApp con Wind ti suggerisco di metterti comodo e di concentrarti sulla lettura di questa guida. Sono certo che alla fine potrai dirti più che soddisfatto della cosa e che alla prima buona occasione sarai pronto a spiegare come fare anche a tutti i tuoi amici.

AGGIORNAMENTO: dalla fine di gennaio 2016 WhatsApp non prevede più il pagamento dell’abbonamento annuale. L’applicazione è diventata gratis al 100%, su tutte le piattaforme e senza limiti di tempo, quindi le indicazioni presenti in questo tutorial sono da considerarsi obsolete.

Prima di illustrarti nel dettaglio come fare per pagare WhatsApp con Wind voglio però specificarti quelli che sono i costi del servizio. La sottoscrizione per 1 anno costa 0,89 euro, quella per 3 anni ha un costo pari a 2,40 euro mentre per abbonarsi a WhatsApp per 5 anni basta sborsare 3,34 euro. Insomma, si tratta di costi decisamente irrisori!

Tieni inoltre presente che pagare WhatsApp con Wind è un’operazione che può essere effettuata solo ed esclusivamente nel caso in cui lo smartphone in tuo possesso sia basato su Android oppure su Windows Phone. Infatti, allo stato attuale delle cose gli altri cellulari, come ad esempio l’iPhone, non sono ancora abilitati a questa tipologia di pagamento.

Chiarito ciò per poter pagare WhatsApp con Wind accedi alla home screen del tuo smartphone dopodiché pigia sull’icona di WhatsApp per avviare l’applicazione. Successivamente pigia sul pulsante Menu (si tratta del pulsante con i tre puntini) situato nella parte in alto a destra della schermata che ti viene mostrata e seleziona la voce Impostazioni dal riquadro che si apre.

Screenshot WhatsApp Android

Nella nuova schermata che ti viene mostrata seleziona la dicitura Account dopodiché fai tap su Info pagamento ed indica il tipo di abbonamento che desideri sottoscrivere tra quelli disponibili apponendo il segno di spunta accanto a quello che più preferisci.

Screenshot WhatsApp Android

Una volta messo il segno di spunta accanto alla voce relativa al tipo di piano che è tua intenzione sottoscrivere pigia sul pulsante relativo al metodo di pagamento predefinito del tuo smartphone (es. Google Wallet).

Nel riquadro che si apre pigia sul prezzo che si trova in alto a destra e seleziona la voce Opzioni di pagamento dal menu che compare. A questo punto fra le opzioni disponibili troverai Attiva fatturazione con l’operatore oppure Addebita sul conto del mio operatore (la voce può variare in base alla marca e al modello di smartphone in tuo possesso). Per poter pagare WhatsApp con Wind non devi far altro che selezionare la voce in oggetto.

Una volta rinnovato l’abbonamento a WhatsApp potrai verificare la data di scadenza di quest’ultimo recandoti nel menu Info pagamento dell’applicazione e consultando il campo Scadenza del servizio.

Qualora non ne fossi a conoscenza tieni conto che pagare WhatsApp con Wind è un’operazione che può essere effettuata anche per rinnovare l’abbonamento alla famosa app per un amico.

Se desideri pagare WhatsApp con Wind per rinnovare l’abbonamento al servizio di un tuo amico accedi all’applicazione, pigia sul pulsante raffigurante i tre puntini che si trova nella parte in alto a destra della schermata di WhatsApp e poi seleziona la voce Impostazioni dal menu che compare. Successivamente pigia sulla voce Contatti e poi fai tap su Paga per un amico.

Screenshot WhatsApp Android

Premi ora il pulsante Scegli un contatto e seleziona la persona per la quale desideri pagare WhatsApp con Wind. Nella nuova schermata che ti viene mostrata fai tap su Info pagamento ed indica il tipo di abbonamento che desideri regalare all’amico scelto tra quelli disponibili pigiandoci sopra con il dito.

Una volta messo il segno di spunta accanto alla voce relativa al tipo di piano che è tua intenzione regalare pigia sul pulsante relativo al metodo di pagamento predefinito del tuo smartphone (es. Google Wallet).

Screenshot WhatsApp Android

Nel riquadro che a questo punto andrà ad aprirsi pigia sul prezzo che si trova in alto a destra e seleziona la voce Opzioni di pagamento dal menu che compare. A questo punto fra le opzioni disponibili troverai Attiva fatturazione con l’operatore oppure Addebita sul conto del mio operatore.

Una volta regalato il rinnovo della sottoscrizione a WhatsApp al tuo amico quest’ultimo potrà verificare la data di scadenza dell’abbonamento semplicemente accedendo all’app, recandosi nel menu Info pagamento della stessa e consultando il campo Scadenza del servizio.

Tieni presente che la procedura che ti ho appena indicato e grazie alla quale è possibile pagare WhatsApp con Wind per un amico risulta valida solo ed esclusivamente sui terminali Android. I terminali Windows Phone così come tutti gli altri smartphone sono al momento esclusi dalla cosa.