Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero
Amazon Black Friday 2017
Scopri le migliori offerte della settimana dell'Amazon Black Friday 2017. Vedi le offerte Amazon

Come registrare ADSL Infostrada

di

Dopo aver letto la mia guida dedicata alle migliori offerte ADSL del momento, hai valutato tutti i pro e i contro del caso ed hai deciso di sottoscrivere un abbonamento Infostrada. Hai fatto davvero bene, non posso dirti altro. Tuttavia se ora sei qui e stai leggendo queste righe mi pare ben evidente il fatto che pur risultando attiva, non riesci ancora a sfruttare la tua linea Internet. Beh, molto probabilmente è perché devi registrare ADSL Infostrada.

Forse nessuno te lo aveva ancora detto ma devi sapere che alla prima attivazione, Infostrada richiede la messa in atto di un’apposita procedura di registrazione dell’abbonamento in essere che risulta praticamente indispensabile effettuare per poter fruire della linea Internet. Non allarmarti, si tratta di una cosa abbastanza semplice, anche per chi – un po’ come te – non si reputa esattamente un grande esperto in fatto di nuove tecnologie.

Se sei quindi interessato a saperne di più, continua a leggere questa mia guida dedicata a come registrare ADSL Infostrada e vedrai che in men che non si dica avrai le idee perfettamente chiare sul da farsi. Suvvia dunque, prenditi qualche minuto di tempo tutto per te, mettiti bello comodo e concentrarti sulle indicazioni che trovi qui di seguito. Buona lettura!

Vai direttamente a ▶︎ Operazioni preliminari | Registrare ADSL Infostrada | In caso di problemi

Operazioni preliminari

Come configurare modem TP Link

Prima di spiegarti che cosa bisogna fare per poter registrare ADSL Infostrada è bene chiarirci immediatamente su un punto: devi aver configurato in maniera corretta il modem/router in tuo possesso per poter registrare il tuo abbonamento e, di conseguenza, per riuscire a navigare in rete. Probabilmente agli occhi dei più potrà sembrare una cosa scontata ma, onde evitare fraintendimenti ed inutili perdite di tempo, meglio mettere le cose in chiaro sin da subito.

Per cui, se hai già provveduto a configurare il tuo modem/router puoi passare direttamente alla lettura del paragrafo successivo. In caso contrario o se comunque intendi verificare di aver fatto tutto per bene, attieniti alle seguenti indicazioni.

  1. Verifica che il modem/router risulti correttamente collegamento alla presa telefonica ed al computer (mediante cavo Ethernet o tramite WiFi) e che sia acceso.
  2. Accedi al pannello di gestione del modem/router digitando l’IP di quest’ultimo, che solitamente è 192.168.0.1 o 192.168.1.1, nella barra degli indirizzi delle browser e pigiando Invio sulla tastiera.
  3. Se richiesti, digita anche i dati d’accesso al pannello di gestione del dispositivo negli appositi campi vuoti visibili a schermo. Generalmente la combinazione da usare è admin/admin o admin/password.
  4. Attendi che il processo di configurazione automatica venga avviato e nel caso in cui ciò non accade provvedi tu cercando di individuare il pulsate con su scritto Configura, Setup o Wizard e cliccandoci sopra.
  5. Se la configurazione automatica non può essere effettuata o comunque se la funzione non è disponibile, setta “manualmente” il tutto impostando la voce PPPoe/LLC come tipo di connessione e 8 e 35 come valori di VPI e VCI. Se richiesti, digita anche benvenuto nel campo Username e ospite nel campo Password.
  6. Clicca sul pulsane per salvare ed applicare le modifiche (il modem/router potrebbe riavviarsi).

Se qualcosa non ti è chiaro o comunque se ritieni di aver bisogno di spiegazioni più dettagliate sui vari passaggi da compiere, puoi leggere la mia guida su come configurare router Infostrada mediante cui ho affrontato tutti i vari step di cui sopra in maniera estremamente dettagliata.

Registrare ADSL Infostrada

Come configurare modem Infostrada

Nota: La procedura di cui sotto risulta valida sia nel caso degli abbonamenti ADSL che di quelli Fibra. I passaggi da compiere sono praticamente gli stessi!

Veniamo ora al nocciolo della questione e cerchiamo di capire che cosa bisogna fare, esattamente, per poter registrare ADSL Infostrada. Come anticipato ad inizio guida, si tratta di un’operazione imprescindibile per poter navigare in rete liberamente e senza problemi. Comunque non preoccuparti, ci vogliono pochi solo pochi secondi!

Per registrare ADSL Infostrada ti basta infatti aprire una nuova scheda del tuo browser Web preferito ed attendere qualche istante affinché venga visualizzata la pagina intitolata Registrazione ADSL e o Fibra. Se questa non appare in maniera automatica, digita nella barra degli indirizzi del browser registrazioneadsl.infostrada.it/index.htm e poi pigia il pulsante Invio sulla tastiera del computer.

A questo punto, inserisci nell’apposito campo vuoto che trovi sotto la dicitura Linea Telefonica il numero della linea telefonica su cui è stato attivato l’abbonamento Infostrada dopodiché fai clic sul bottone Avanti. Digita quindi il tuo indirizzo di posta elettronica nel campo che trovi in corrispondenza della sezione Inserimento Mail ed accetta le condizioni di contratto attenendoti alle indicazioni a schermo. Attendi quindi che ti venga mostrata la pagina Web indicante il corretto esito dell’operazione.

Per concludere, dovrai disconnetterti momentaneamente da Internet. Per fare ciò, ti basta spegnere e riaccendere il modem/router mediante l’apposito bottone di accensione/spegnimento che si trova dietro o sul lato.

Successivamente aspetta che tutte le spie luminose del dispositivo siano nuovamente accese e di colore verde (generalmente è la colorazione indicante il fatto che il dispositivo è in funzione e che risulta essere correttamente configurato e funzionante) dopodiché potrai finalmente cominciare a navigare online con il tuo router appena configurato per l’ADSL di Infostrada. Visto che non era poi così complicato?

In seguito, prova a visitare il mio sito. Se tutto è filato per il verso giusto, la home di Aranzulla.it verrà subito cascata nella scheda corrente del browser a conferma del fatto che la procedura mediante cui registrare ADSL Infostrada è effettivamente riuscita!

Ti faccio infine presente che per registrare ADSL Infostrada non è necessario inserire il codice di attivazione in quanto il sistema è in grado di inserirlo automaticamente. Ciononostante, ti suggerisco di tenerlo a portata di mano. Infatti, nella seconda pagina della procedura di registrazione ti apparirà e potrai verificarne la correttezza. Qualora mancasse, il sistema te lo richiederà e dovrai inserirlo.

In caso di problemi

Come registrare ADSL Infostrada

Qualcosa non ti è chiaro e/o necessiti di maggiori informazioni su come registrare ADSL Infostrada? Se è così, puoi metterti in contatto con il servizio clienti Infostrada telefonando al numero 155, attivo 24 ore su 24, 7 giorni su 7. La chiamata è gratuita per i clienti Wind, Infostrada e per chi telefona da rete fissa Telecom. Rivolgendoti al servizio clienti potrai riuscire a capire se la difficoltà da te riscontrata è imputabile alla poca praticità, a problematiche sulla linea o sul modem/router in uso.

Non ti piace l’idea di dover trascorrere qualche minuto al telefono con l’assistenza tecnica? No Problem. Puoi infatti metterti in contatto con il servizio clienti di Infostrada anche tramite social network. Ecco come.

  • Su Facebook Puoi contattare Infostrada su Facebook collegandoti alla fanpage ufficiale dell’operatore e cliccando sul pulsante Messaggio che si trova in alto a destra. Fatto ciò, si aprirà il classico riquadro della chat di Facebook in cui potrai scrivere un messaggio comprendente una breve descrizione della problematica per la quale stai contattando l’operatore ed i tuoi dati personali (in primis il numero di cellulare). Successivamente spedisci la tua richiesta di supporto.
  • Su Twitter – Tutto quello che devi fare per contattare il servizio clienti Infostrada su Twitter è inviare un messaggio diretto a @WindItalia descrivendo in breve il tuo problema e fornendo il tuo numero di telefono fisso. Se non sai come inviare un messaggio diretto su Twitter, collegati al profilo di @WindItalia e pigia sull’icona del fumetto.

Contattare Infostrada tramite social network è cosa abbastanza semplice. Ad ogni modo, se pensi di aver bisogno di maggiori spiegazioni sul da farsi, consulta pure il mio tutorial su come chiamare operatore Wind.

Se invece stai riscontrando qualche intoppo nel funzionamento e/o nell’uso del modem, anziché rivolgerti al servizio clienti puoi cliccare qui per collegarti all’apposita sezione del sito Internet ufficiale dell’operatore in cui sono presenti tutti i manuali di tutti gli apparecchi (Technicolor, Thomson, Huawei e via di seguito) forniti ai clienti dell’azienda ed in cui viene indicato chiaramente come accedere a determinate tipologie di router e come configurarli correttamente. Magari così riesci a risolvere da te senza dover contattare l’assistenza.

Per concludere, voglio segnalarti la pagina di assistenza del sito di Infostrada a cui puoi accedere facendo clic qui e sulla quale è possibile trovare dettagliante indicazioni riguardo le principali problematiche in cui è facile incappare oltre che tutta una serie di risposte alle domande ricorrenti poste dagli utenti all’operatore. Dagli uno sguardo, potrebbe tornarti utile!