Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero
Salvatore Aranzulla Day
Evento di formazione SEO con Salvatore Aranzulla. Scopri il programma

Come rimpicciolire un’immagine

di

Hai bisogno di rimpicciolire alcune immagini per poterle pubblicare sul tuo blog o spedirle via email ad un amico senza infrangere il limite di spazio per gli allegati? Non complicarti la vita con programmi di fotoritocco avanzati, come Photoshop o GIMP. Usa ImBatch.

ImBatch è un programma gratuito per Windows che permette di ridimensionare una o più immagini contemporaneamente in maniera molto facile e veloce. Supporta tutti i principali formati di file grafici ed include molte funzionalità avanzate. Ecco come rimpicciolire un’immagine utilizzandolo.

Se vuoi scoprire come rimpicciolire un’immagine, il primo passo che devi compiere è collegarti al sito Internet di ImBatch e cliccare sul pulsante Download Now che si trova in fondo alla pagina per scaricare il programma sul tuo PC. A download completato apri, facendo doppio click su di esso, il file appena scaricato (setup-imbatch-latest.exe) e, nella finestra che si apre, clicca prima su e poi su OK e Avanti.

Accetta quindi le condizioni di utilizzo del programma, mettendo il segno di spunta accanto alla voce Accetto i termini del contratto di licenza e fai click prima su Avanti per sei volte consecutive e poi su Installa e Fine per completare il processo d’installazione ed avviare ImBatch.

Per rimpicciolire un’immagine (o più immagini contemporaneamente) con ImBatch, non devi far altro che trascinare quest’ultima nella finestra principale del programma, cliccare sul pulsante Add Task e selezionare la voce Resize dal menu che si apre. Espandi quindi il box Resize e fai doppio click sulle voci Width ed Height per specificare le dimensioni di larghezza e altezza da applicare alla foto (in pixel).

Adesso, clicca nuovamente su Add Task, seleziona la voce Save as dal menu che si apre, espandi il box Save as e clicca sulla cartella posizionata accanto alla voce Folder per specificare la cartella in cui salvare la foto rimpicciolita.

Ora non ti rimane che cliccare sul pulsante Run (la freccia collocata in alto a sinistra) ed ImBatch provvederà a salvare la versione rimpicciolita delle immagini che hai trascinato in esso nella cartella appena selezionata. Facilissimo, vero?

Utilizzando ImBatch puoi anche ruotare, capovolgere, arrotondare i bordi ed applicare altre piccole modifiche alle immagini. Basta seguire la procedura che ti ho appena illustrato: cliccare sul pulsante Add Task e selezionare una delle opzioni disponibili nel menu che si apre (al posto di Resize).

Puoi scegliere l’opzione Rotate per ruotare le immagini, Soft shadow per applicare delle ombreggiature, Round corners per arrotondare i bordi, Convert to gray per trasformare le immagini in bianco e nero, e così via. L’importante è che alla fine aggiungi sempre l’opzione Save as e specifichi la cartella in cui salvare le foto modificate.