Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come rimuovere MyStart Search

di

Dopo aver installato un programma gratuito scaricato da Internet ti sei ritrovato con tutti i browser messi a “soqquadro” da un certo MyStart Search? Mi spiace per te ma ti sei imbattuto in un fastidiosissimo browser hijacker, uno di quei software malevoli che cambiano il motore di ricerca e la pagina iniziale del browser per indirizzare l’utente verso siti pieni di pubblicità (pubblicità che permettono agli autori di questi malware di guadagnare grosse somme di denaro).

Molto spesso i programmi come MyStart Search sono duri a “morire”, nel senso che anche provando a ripristinare il motore di ricerca o l’home page del browser si riattivano in automatico. Però non temere, non sono invincibili.

Se vuoi rimuovere MyStart Search dal tuo computer, devi disinstallare tutti i software associati a quest’ultimo dal pannello di controllo di Windows e – cosa ancora più importante – devi controllare il sistema con dei software antimalware in grado di rilevare e cancellare definitivamente i browser hijacker (in modo che non possano più attivarsi in maniera automatica). Lo so, detta così sembra una cosa difficile, ma in realtà “ripulire” il PC da questo tipo di minacce non è così complesso. Bastano solo un pizzico di pazienza e la giusta dose di attenzione. Allora, sei pronto a cominciare?

Passo 1: rimuovere MyStart Search dal Pannello di Controllo

Come rimuovere MyStart Search

Il primo passo che devi compiere è aprire il Pannello di controllo di Windows e disinstallare tutti i software collegati a MyStart Search. Per farlo, clicca sull’icona Disinstalla un programma che si trova in basso a sinistra e individua tutti i software che contengono ”MyStart” nel loro nome (es. MyStart Toolbar o MyStart Search Protection). Se nel Pannello di controllo non vedi il collegamento per la disinstallazione dei programmi, prova a trovarlo tramite la barra di ricerca collocata in alto a destra.

Adesso, seleziona tutti i software relativi a MyStart e clicca sul pulsante Disinstalla/Cambia (collocato in alto a destra) per rimuoverli dal PC. Per portare a termine il processo di disinstallazione di ciascun programma, clicca sempre sul pulsante Next/Avanti presente nella finestra che si apre.

Passo 2: controllare il PC con i software antimalware

Il secondo passo che devi compiere per rimuovere MyStart Search dal tuo computer è controllare il sistema con dei software antimalware, tutti gratuiti. Io, per sicurezza, te ne consiglio tre ma in realtà potrebbe bastarne anche uno solo.

Adwcleaner

Come rimuovere MyStart Search

Cominciamo da Adwcleaner, un antimalware focalizzato nel contrasto ai browser hijacker che non necessita di installazioni per funzionare e riesce a scansionare il PC in maniera velocissima. Per scaricarlo sul tuo PC, collegati al sito ufficiale del programma e clicca sul pulsante Download Now.

A questo punto, apri il file adwcleaner_5.xx.exe che hai appena scaricato e rispondi Sì/Accetto agli avvisi che compaiono sullo schermo. Successivamente, fai click sul pulsante Analisi e attendi che venga portata a termine la scansione del sistema: ci vorranno pochi secondi.

Al termine della scansione, clicca sul pulsante Pulizia, rispondi OK a tutti gli avvisi che compaiono sullo schermo e aspetta che venga riavviato il computer. Al nuovo accesso a Windows verrà visualizzato automaticamente un file di testo con la lista di tutti i malware rimossi da Adwcleaner.

Nota: se il filtro SmartScreen di Windows prova a bloccare l’esecuzione di Adwcleaner, non temere, si tratta di un falso positivo. Per avviare normalmente il software clicca prima sulla voce Ulteriori informazioni e poi su Esegui comunque.

Junkware Removal Tool (JRT)

Come rimuovere MyStart Search

Il secondo antimalware che ti consiglio di provare è JRT, il quale svolge una funzione simile ad Adwcleaner ma non ha un’interfaccia grafica (va usato dal Prompt dei comandi). Per scaricarlo sul tuo PC, collegati al suo sito ufficiale e clicca sul pulsante nero con la scritta Download.

A questo punto, avvia l’eseguibile JRT.exe che hai appena scaricato sul tuo PC e aspetta che venga visualizzato il Prompt dei comandi. Pigia dunque sul tasto Invio della tastiera e attendi qualche minuto affinché il software svolga tutte le sue attività (creazione di un punto di ripristino,

controllo del sistema, analisi dei browser e rimozione dei collegamenti modificati dal desktop).

L’intera operazione durerà pochi secondi. Al termine della scansione si aprirà automaticamente un file di testo con la lista di tutti i malware rimossi dal sistema.

Malwarebytes Anti-Malware

Come rimuovere MyStart Search

Per concludere, ti suggerisco di dare una “controllatina” al tuo PC con Malwarebytes Anti-Malware, uno degli antimalware più completi ed efficienti disponibili attualmente su piazza. Si tratta di un software più complesso rispetto ad Adwcleaner e JRT (non è focalizzato sui browser hijacker ma è in grado di riconoscere un numero maggiore di minacce), pertanto necessita di più tempo per effettuare la scansione del PC.

Per scaricare Malwarebytes Anti-Malware sul tuo PC, collegati al suo sito Internet ufficiale e clicca prima sul pulsante Scarica la versione gratuita e poi su Scarica subito. Dopodiché apri il file mbam-setup-org–2.xx.exe e clicca prima su  e poi su OK e Avanti.

Metti quindi il segno di spunta accanto alla voce Accetto i termini del contratto di licenza e porta a termine il setup cliccando prima su Avanti cinque volte consecutive e poi su Installa e Fine. Nell’ultima schermata del setup c’è un’opzione per attivare la prova gratuita di Malwarebytes Anti-Malware Pro, la versione a pagamento di Malwarebytes che include il monitoraggio del sistema in tempo reale: deselezionala tranquillamente, non ne hai bisogno per rimuovere MyStart Search.

Ora non devi far altro che avviare Malwarebytes Anti-Malware, aspettare che il programma scarichi da Internet l’ultima versione del database antimalware e avviare una scansione completa del PC. In che modo? Semplicemente recandoti nella scheda Scansione, selezionando l’opzione Ricerca elementi nuovi e pigiando sul pulsante Avvia scansione.

Al termine della scansione, verifica che tutti gli elementi sospetti trovati dal programma siano selezionati e rimuovili dal PC facendo click prima sul pulsante Rimuovi selezionati e poi su Chiudi. Potrebbe essere necessario un riavvio del sistema.

Passo 3: ripristinare le impostazioni predefinite del browser

Come rimuovere MyStart Search

Giunto a questo punto, dovresti esserti liberato di MyStart Search ma alcune impostazioni del browser – tipo la pagina iniziale o il motore di ricerca – potrebbero essere ancora alterate. Per riportare la situazione alla normalità, segui le indicazioni che trovi di seguito.

Per reimpostare la pagina iniziale del browser

  • Chrome – fai click sul pulsante menu collocato in alto a destra (l’icona ad hamburger), seleziona la voce Impostazioni dal menu che compare e apponi il segno di spunta accanto alla voce Apri la pagina Nuova scheda.
  • Internet Explorer – clicca sull’icona dell’ingranaggio collocata in alto a destra, seleziona la voce Opzioni Internet dal menu che compare e digita l’indirizzo del sito che vuoi usare come pagina iniziale nella finestra che si apre.
  • Firefox – fai click sul pulsante menu collocato in alto a destra (l’icona ad hamburger), seleziona la voce Preferenze dal menu che compare e pigia sul pulsante Ripristina la pagina predefinita nella finestra che si apre.

Ripristinare il motore di ricerca predefinito

  • Chrome – fai click sul pulsante menu collocato in alto a destra (l’icona ad hamburger), seleziona la voce Impostazioni dal menu che compare e imposta l’opzione Google nel menu a tendina Cerca.
  • Internet Explorer – clicca sull’icona dell’ingranaggio collocata in alto a destra, seleziona la voce Gestione componenti aggiuntivi dal menu che si apre e recati nella sezione Provider di ricerca del pannello delle impostazioni. Dopodiché clicca su tutte le voci relative a MyStart Search e clicca sul pulsante Rimuovi per rimuoverle dal browser.
  • Firefox – clicca sull’icona ad hamburger che si trova in alto a destra e seleziona la voce Preferenze dal menu che si apre. Dopodiché vai su Ricerca, imposta l’opzione Google nel menu a tendina Motore di ricerca predefinito e il gioco è fatto.

Disinstallare le estensioni di MyStart

  • Chrome – fai click sul pulsante menu collocato in alto a destra (l’icona ad hamburger), seleziona la voce Altri strumenti > Estensioni dal menu che compare e clicca sull’icona del cestino collocata accanto a tutte le voci relative a MyStart.
  • Internet Explorer – clicca sull’icona dell’ingranaggio collocata in alto a destra e seleziona la voce Gestione componenti aggiuntivi dal menu che compare. Dopodiché recati nella sezione Barre degli strumenti ed estensioni del pannello delle impostazioni, clicca su tutte le voci relative a MyStart e cancellale pigiando sul pulsante Rimuovi.
  • Firefox – clicca sull’icona ad hamburger in alto a destra, seleziona la voce Componenti aggiuntivi dal menu che si apre e pigia sul bottone Rimuovi collocato accanto a tutte le voci relative a MyStart.