Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero
Salvatore Aranzulla Day
Evento di formazione SEO con Salvatore Aranzulla. Scopri il programma

Come risintonizzare il decoder incorporato

di

Dopo tanti anni di onorato servizio, il tuo vecchio TV si è rotto e quindi hai dovuto acquistarne uno nuovo con supporto al digitale terrestre integrato. Grazie alla procedura guidata per la configurazione iniziale, sei riuscito ad effettuare una prima sintonizzazione dei canali sul televisore ma poi ti sei accorto che alcune emittenti non sono state memorizzate.

Occorrerebbe una risintonizzazione dell’apparecchio per mettere a posto la situazione, ma avendo sempre usato decoder esterni non sai come fare. Ti capisco, ma ti assicuro che è una procedura semplicissima. Facciamo così, adesso ti spiego come risintonizzare il decoder incorporato in base ai menu che si trovano più comunemente nei TV di ultima generazione, così puoi prendere spunto e procedere alla risintonizzazione del tuo televisore. Allora, sei pronto?

Premesso che i telecomandi e i menu di configurazione dei TV cambiano da apparecchio ad apparecchio, possiamo dire che se vuoi imparare come risintonizzare il decoder incorporato, la prima cosa che devi fare è premere il tasto MENU sul telecomando del televisore ed usare le frecce direzionali che si trovano su quest’ultimo per selezionare la voce Impostazioni (oppure Avanzate).

Pigia dunque sul tasto OK per accedere al menu con le impostazioni avanzate del TV e seleziona la voce Sintonizzazione automatica da quest’ultimo. Dopodiché posizionati sul pulsante Avvia scansione e premi OK per il numero di volte necessario ad avviare la procedura (potrebbero essere due o tre).

Il televisore comincerà a scansionare tutte le frequenze del digitale terrestre alla ricerca di tutti i canali televisivi e radiofonici disponibili. Al termine dell’operazione (potrebbe volerci qualche minuto), dovresti riuscire a vedere tutti i canali che prima non riuscivi a visualizzare.

Nel caso in cui la procedura per risintonizzare il decoder incorporato non avesse portato ai risultati sperati, prova a muovere un po’ il cavo bianco dell’antenna e a ripetere l’operazione sin dal principio. Una scorretta curvatura del cavo potrebbe infatti causare la cattiva ricezione di determinati canali.

Se nemmeno muovendo il cavo riesci a risolvere, forse hai bisogno di rivedere la posizione dell’antenna TV sul tetto. Ti ho spiegato come fare nella mia guida su come orientare antenna TV, ma si tratta di un’operazione alquanto complessa per cui ti consiglio di contattare un professionista.