Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come scaricare canzoni su iPhone

di

Hai comprato da poco il tuo primo iPhone, sei rimasto molto affascinato da tutte le innumerevoli funzionalità offerte dal celebre dispositivo della mela morsicata ma, pur essendoti preoccupato di studiarne a fondo le sue caratteristiche, non ti è ancora molto chiaro come effettuare il download di brani musicali in modo tale da poter utilizzare il melafonino anche come player multimediale? Se la risposta è “si” e se sei alla ricerca di un piccolo aiuto sappi che ho una buona, anzi ottima notizia da darti: puoi contare su di me. Nelle righe successive andrò infatti ad illustrati, passaggio dopo passaggio, tutto ciò che è possibile fare per scaricare canzoni su iPhone.

Come dici? Temi di non riuscire nell’impresa perché troppo complicata? Ma no, ti sbagli di grosso! Anche se apparentemente potrà sembrarti il contrario scaricare canzoni su iPhone è in realtà davvero molto semplice, basta soltanto sapere dove mettere le mani.

Se sei quindi effettivamente interessato a scoprire che cosa risulta necessario fare per poter scaricare canzoni su iPhone ti invito a prenderti qualche minuto di tempo libero, ad afferrare il tuo melafonino ed a leggere con attenzione tutte le indicazioni che sto per fornirti. Sono certo che alla fine sarai pronto ad affermare che scaricare canzoni su iPhone era in realtà un vero e proprio gioco da ragazzi e che in caso di necessità sarai poi ben disponibile a spiegare ai tuoi amici bisognosi di una dritta analoga come procedere.

Per poter scaricare canzoni su iPhone puoi sfruttare svariate soluzioni. Personalmente ti suggerisco di scaricare canzoni su iPhone utilizzando iTunes, iTunes Store, l’app Musica oppure l’app Spotify. Scegli tu il sistema che ritieni possa essere più consono a quelle che sono le tue esigenze e preferenze, in tutti i casi potrai ascoltare la musica che più preferisci direttamente dal tuo dispositivo a marchio Apple.

Scaricare canzoni su iPhone con iTunes

Se vuoi scaricare canzoni su iPhone ed hai a tua disposizione un PC Windows oppure un Mac ti suggerisco di ricorrere all’impiego di iTunes, il player di casa Apple che consente di riprodurre e scaricare contenuti multimediali, di gestire i dispositivi della mela morsicata e di accedere a iTunes Store e App Store. Per poter scaricare canzoni su iPhone tramite iTunes nella maggior parte dei casi è però necessario effettuare l’acquisto dei contenuti selezionati. Assicurati quindi di avere a tua disposizione una carta di credito, una prepagata con del credito disponibile o una iTunes Card. Per saperne di più a riguardo ti suggerisco di leggere le mie guide come acquistare su iTunes e come utilizzare iTunes Card.

Per scaricare canzoni su iPhone con iTunes la prima cosa che devi fare è verificare che il famoso player sia installato sul tuo computer. Nel caso in cui il computer da te utilizzato sia un Mac iTunes risulta installato “di serie” e quindi per il momento non devi fare assolutamente nulla. Qualora invece il computer in tuo possesso sia basato su Windows puoi verificare se iTunes risulta già installato pigiando sul pulsante Start e digitando itunes nell’apposito campo di ricerca. Se iTunes appare tra i programmi disponibili allora il player è già installato e puoi saltare direttamente alla fase successiva. Se invece iTunes non appare tra i programmi disponibili ti invito a leggere ed a seguire le indicazioni contenute nella mia guida su come scaricare iTunes per far fronte alla cosa.

Dopo esserti accertato della presenza di iTunes sul tuo computer avvia il player facendo clic sulla sua icona, attendi che la finestra del software risulti visibile dopodiché pigia sul pulsante raffigurante una nota musicale collocato in alto a sinistra e poi fai clic sulla voce iTunes Store presente in alto a destra. A questo punto dovresti visualizzare la pagina iniziale dell’iTunes Store con la lista degli album più interessati del momento.

Screenshot di iTunes su Mac

Per sfogliare le classifiche di vendita o la lista degli album in base ai generi musicali di appartenenza usa i pulsanti e le voci che si trovano nella parte alta della finestra mentre per cercare artisti e brani in maniera diretta usa il campo Cerca che si trova in alto a destra.

Screenshot di iTunes su Mac

Per effettuare il download di un brano o un intero album ti basta fare clic sul pulsante collocato al lato del titolo dello stesso ed indicante il prezzo d’acquisto. Dopo aver cliccato sul pulsante immetti l’eventuale password facente riferimento al tuo account Apple dopodiché attendi che la procedura mediante cui scaricare canzoni venga prima avviata e poi portata a termine.

Se lo desideri prima di effettuare il download di un brano o di un album puoi ascoltarne una breve anteprima pigiando sul pulsante play che puoi visualizzare portando il cursore del mouse sul titolo dello stesso.

Screenshot di iTunes su Mac

A download completato non dovrai fare assolutamente nulla per scaricare canzoni su iPhone. Per poter ascoltare quanto scaricato direttamente sul melafonino ti basterà infatti accedere all’app Musica presente sul tuo dispositivo previo login al tuo account Apple. Troverai tutti i tuoi brani proprio li. Chiaramente per poter aggiungere musica su iPhone così come ti ho appena indicato è necessario che il tuo iDevice sia connesso ad Internet e che la connessione in uso risulti attiva e perfettamente funzionante.

Se lo preferisci anziché attendere il download automatico dei brani sul tuo iPhone puoi anche trasferire sul dispositivo le canzoni presenti sul tuo computer. Per fare ciò collega l’iPhone al PC o al Mac utilizzando il cavo in dotazione ed aspetta qualche istante affinché iTunes si avvii in automatico. Successivamente per aggiungere musica sul dispositivo seleziona l’icona del telefono dalla barra superiore del programma e clicca sulla voce Musica presente nella barra laterale di sinistra. Metti quindi il segno di spunta accanto alla voce Sincronizza musica e clicca sul pulsante Applica collocato in basso a destra per avviare il trasferimento dei tuoi brani musicali sullo smartphone. Se vuoi, puoi anche filtrare i brani da sincronizzare su iPhone in base ad artista, genere, playlist o album mettendo il segno di spunta accanto alla voce Playlist, artisti, album e generi selezionati, selezionando artisti, generi musicali, playlist e album da sincronizzare sul telefonino mettendo i segni di spunta accanto alle apposite voci e cliccando sul pulsante Applica per far partire la sincronizzazione (se vuoi evitare di sincronizzare anche videoclip e memo vocali togli i segni di spunta dalle voci che li riguardano).

Se non ti va di collegare fisicamente l’iPhone al computer puoi attivare la sincronizzazione wireless fra i due dispositivi selezionando la voce Riepilogo dalla barra laterale di iTunes, individuando la sezione Opzioni annessa alla schermata che ti viene mostrata e apponendo il segno di spunta accanto alla voce Sincronizza con iPhone via Wi-Fi (questa opzione può essere abilitata solo dopo aver connesso una prima volta il telefono al computer tramite cavo).

Screenshot di iTunes su Mac

Scaricare canzoni su iPhone con iTunes Store

Se non hai un computer a portata di mano ma desideri comunque utilizzare iTunes per scaricare canzoni su iPhone ti suggerisco di accedere a iTunes Store direttamente dal tuo melafonino.

Per poter scaricare canzoni su iPhone con iTunes Store le prime operazioni che devi effettuare sono quelle di accedere alla home screen del tuo melafonino, di cercare l’icona relativa all’app iTunes Store e di pigiarci sopra.

Fatto ciò pigia sulla voce Musica collocata in basso a sinistra dopodiché inizia a cercare la tua musica preferita sogliano le varie categorie dello store (Generi,Nuova Musica, Brani attuali ecc.) o effettuando una ricerca mirata dei contenuti da scaricare premendo il pulsante Cerca che si trova in basso.

Attendi qualche istante affinché la schermata di iTunes Store risulti visibile. A questo punto per sfogliare le classifiche di vendita o la lista degli album in base ai generi musicali di appartenenza usa i pulsanti che si trovano nella parte alta dello schermo, invece per cercare artisti e brani in maniera diretta usa il bottone Cerca che si trova in basso.

Screenshot di iTunes Store su iPhone

Per effettuare il download di un contenuto ti basta pigiare prima sul pulsante con il prezzo dell’album/canzone e poi sulla voce Acquista. Successivamente digita la password relativa al tuo ID Apple.

Una volta fatto ciò verrà avviato il download del contenuto scelto. A download completato i brani saranno riproducibili liberamente tramite l’applicazione Musica di iOS e saranno anche disponibili anche su iTunes per PC e Mac senza dover acquistare nuovamente lo stesso contenuto (l’acquisto viene associato al proprio account).

Scaricare canzoni su iPhone con l’app Musica

Oltre che mediante iTunes e iTunes Store Apple offre la possibilità ai suoi utenti di scaricare canzoni su iPhone mediante l’app Musica. Grazie all’app Musica presente di default su tutti i dispositivi Apple è infatti possibile mettere le mani su un catalogo composto da milioni di canzoni ed album previa sottoscrizione di un abbonamento a pagamento. Il prezzo dell’abbonamento è pari a 9,99 euro/mese per il piano Standard e a 14,99 euro/mese per il piano Famiglia. Se però è la prima volta che ti ritrovi ad avere a che fare con l’app Musica ho una buona notizia per te: Apple consente di provare gratuitamente il servizio per tre mesi e quindi di scaricare musica gratis iPhone per un consistente periodo di tempo.

Se è quindi tua intenzione scaricare canzoni su iPhone sfruttando l’app Musica la prima cosa che devi fare è accedere alla home screen del tuo dispositivo, cercare l’icona dell’app Musica e pigiarci sopra.

Una volta avviata l’applicazione seleziona l’opzione mediante cui dare il via alla prova gratuita del servizio ed attendi qualche istante in modo tale da permettere ad Apple di convalidare la tua richiesta. Se hai già fatto richiesta per provare gratuitamente il servizio musicale di Apple annesso all’app Musica puoi saltare questo passaggio.

A sottoscrizione avvenuta pigia sulla voce Per te o o sulla voce Novità presenti nella parte in basso a sinistra della schermata visualizzata dopodiché inizia a cercare la tua musica preferita sogliano le varie sezioni disponibili o effettuando una ricerca mirata dei contenuti da scaricare pigiando sul pulsante raffigurante una lente di ingrandimento che si trova in alto e digitando il nome dell’artista, del gruppo o del brano di tuo interesse.

Immagine che mostra come scaricare musica gratis iPhone

Successivamente fai tap sull’icona raffigurante tre punti collocata in corrispondenza del contenuto selezionato dopodiché pigia sulla voce in rosso Rendi disponibile offline annessa al menu che ti viene mostrato in modo tale da poter scaricare canzoni su iPhone.

Successivamente potrai riprodurre il contenuto da te scaricato sull’iPhone semplicemente accedendo alla sezione Musica dell’app Musica, senza incorrere in costi aggiuntivi e senza neppure dover utilizzare una connessione ad Internet.

Scaricare canzoni su iPhone con Spotify

Le soluzioni per scaricare canzoni su iPhone che ti ho già proposto non ti interessano? Se la risposta è affermativa prima di gettare la spugna prova a dare uno sguardo a Spotify. Qualora non ne avessi mai sentito parlare (strano!) sappi che Spotify è il servizio di streaming musicale più famoso al mondo e probabilmente anche quello con il catalogo più vasto e variegato. Il suo piano di base è gratuito ma, è bene specificarlo, per mettere musica su iPhone non è sufficiente in quanto privo di funzioni per il download e utilizzabile solo in modalità shuffle (solo con l’ascolto di brani scelti casualmente dall’applicazione). Per poter attivare la funzione di download e quindi per poter scaricare canzoni su iPhone senza iTunes con Spotify devi sottoscrivere un abbonamento a Spotify Premium che costa 9,99 euro/mese con una trial gratuita di 30 giorni per i nuovi iscritti (spesso è anche possibile abbonarsi a Spotify Premium approfittando di vantaggiose offerte che consentono di risparmiare sul prezzo base). Una volta effettuata l’iscrizione alla versione Premium del servizio, scaricare un album o una playlist offline è davvero molto facile.

Se sei quindi interessato a questa soluzione per scaricare canzoni su iPhone la prima cosa che devi fare è quella di effettuare il download dell’app Spotify sul tuo melafonino. Per fare ciò accedi alla home screen del dispositivo, pigia sull’icona di App Store, fai tap su Cerca e poi digita spotify nel campo di ricerca collocato in alto. Successivamente fai tap sul primo risultato della ricerca. Se desideri velocizzare l’esecuzione di questi passaggi puoi anche pigiare qui direttamente dal tuo iPhone.

Screenshot di Spotify su iPhone

Adesso pigia sul pulsante Ottieni che risulta collocato in corrispondenza dell’app Spotify Music che ti viene mostrata a schermo dopodiché attendi che la procedura di download e di installazione dell’applicazione venga prima avviata e poi portata a termine.

A questo punto recati nuovamente nella home screen del tuo iPhone, pigia sull’icona dell’app Spotify ed attendi che la schermata all’applicazione risulti visibile. In alternativa puoi accedere a Spotify facendo tap sul pulsante Apri che adesso visualizzi in App Store in sostituzione del pulsante Ottieni.

Una volta visualizzata la schermata principale dell’app pigia sull’icona con le tre linee orizzontali collocata in alto a sinistra e poi scegli la voce Impostazioni dal menu che ti viene mostrato. Successivamente pigia su Account e poi fai tao su Acquista Spotify Premium per procedere alla acquisto della versione Premium del servizio.

Screenshot di Spotify su iPhone

Dopo aver effettuato l’acquisto della versione Premium di Spotify potrai provvedere a scaricare musica su iPhone selezionando direttamente dalla schermata dell’applicazione il brano o l’album relativamente al quale intendi agire, pigiando sull’icona (…) collocata accanto al suo titolo e selezionando la voce Salva dal menu che compare. Successivamente scegli la voce La tua musica dalla barra laterale di Spotify, seleziona l’album o la playlist da rendere disponibile offline e sposta su ON la levetta relativa all’opzione Disponibile offline. Per rendere disponibili offline i singoli brani che hai aggiunto alla tua libreria, seleziona invece la voce Brani e sposta su ON la levetta relativa all’opzione Disponibile offline.

Se desideri ottenere maggiori informazioni riguardo il funzionamento di Spotify ti suggerisco di leggere i miei tutorial come funziona Spotify e su come scaricare canzoni da Spotify.