Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero
Amazon Black Friday 2017
Scopri le migliori offerte della settimana dell'Amazon Black Friday 2017. Vedi le offerte Amazon

Come sfruttare al meglio Facebook

di

Hai deciso di promuovere il tuo blog su Facebook e vorresti qualche “dritta” su come muoverti nella creazione e la promozione della tua pagina? Ti sei iscritto da poco a Facebook e desideri qualche consiglio su come sfruttare al meglio le potenzialità di questo social network senza intaccare in maniera eccessiva la tua privacy?

Sei capitato nel posto giusto al momento giusto. Con la guida di oggi, voglio infatti proporti una serie di consigli su come sfruttare al meglio Facebook per promuovere i propri contenuti, stare in contatto con gli altri e divertirsi senza dimenticare l’importantissimo aspetto relativo alla tutela della privacy. Cominciamo subito!

Se vuoi sapere come sfruttare al meglio Facebook per promuovere i contenuti del tuo sito/blog sul social network fondato da Mark Zuckerberg, il primo passo che devi compiere è creare una pagina dedicata all’attività che desideri pubblicizzare. Se non l’hai ancora fatto, scopri tutti i passaggi da compiere nella mia guida su come creare una pagina su Facebook.

Una volta creata la pagina, devi “vivacizzarla” il più possibile, diffonderla e renderla popolare (ossia con tanti “Mi piace” al proprio attivo). Purtroppo non esistono ricette magiche per compiere un’operazione del genere, ma posso darti una serie di consigli che, messi insieme, ti porteranno sicuramente a buoni risultati.

Tanto per iniziare, cerca di diffondere la tua pagina Facebook promuovendola fra gli amici che hai sul tuo profilo personale e sul tuo sito/blog, creando uno di quei box con il pulsante “Mi piace” che ormai si trovano in tantissimi siti. Trovi tutti i dettagli su come portare a termine entrambe le operazioni nel mio tutorial su come diffondere una pagina Facebook.

Oltre alla condivisione della pagina su tutti i “canali” possibili e immaginabili, per incrementare il numero di like devi cercare di coinvolgere quanto più possibile gli utenti iscritti e proporre contenuti sempre interessanti. Insomma, fai domande, rispondi ai commenti, partecipa e non ti limitare alla sola segnalazione di link provenienti dal tuo sito/blog. Prova a fare tuoi i consigli che ti ho dato nella mia guida su come incrementare i mi piace su Facebook e vedrai che la popolarità della tua pagina aumenterà in tempi brevi.

Adesso invece vediamo come sfruttare al meglio Facebook con un normale profilo personale. In questo caso, la parola d’ordine che deve spingerti a muovere i futuri passi sul social network più famoso del mondo è privacy. Se vuoi usare Facebook in maniera “migliore”, devi usarlo in maniera sicura sapendo gestire attentamente tutte le impostazioni relative all’accessibilità dei tuoi dati.

Tanto per cominciare, ti consiglierei di leggere la guida su come tutelare la privacy su Facebook che ho pubblicato qualche tempo fa sul blog e nella quale ho raccolto una serie di consigli utili su come nascondere agli occhi degli sconosciuti foto, dati personali e altri contenuti che sarebbe meglio tenere al sicuro.

Una volta sistemata la privacy del profilo, puoi passare alle impostazioni relative ai singoli amici. Ti consiglio dunque di dare uno sguardo alla mia guida su come limitare una persona su Facebook, nella quale ti ho spigato come risultare invisibile nella chat del social network e come escludere la visione di determinati contenuti ad utenti specifici, e a questo articolo su come oscurare un amico su Facebook nel quale c’è spiegato come bloccare i contatti che si sono comportati male e come limitare la visualizzazione dei contenuti di alcuni utenti un po’ troppo logorroici.

Ti invito, infine, ad apprendere alcune funzioni un po’ trascurate di Facebook, come gli hashtag che permettono di categorizzare i propri post (come su Twitter) e la possibilità di taggare tutti gli amici per invitarli ad un evento o citarli in un messaggio. Metti tutte queste cose insieme e potrai dire di star sfruttando nel migliore dei modi quello straordinario mezzo di comunicazione che è Facebook.