Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero
Salvatore Aranzulla Day
Evento di formazione SEO con Salvatore Aranzulla. Scopri il programma

Come sorvegliare un PC

di

Quando esci di casa, sei solito lasciare il tuo PC acceso per eseguire il download di alcuni file da Internet, elaborare video o compiere altre operazioni che richiedono molto tempo? Ti piacerebbe poter monitorare a distanza lo stato dei “lavori” mentre sei in ufficio o a casa di un amico? Nessun problema, basta usare il famosissimo TeamViewer.

TeamViewer è un programma gratuito di cui ti ho parlato spesso in passato (ricordi la mia guida su come entrare in un altro PC da Internet?), attraverso il quale è possibile controllare a distanza i computer. Il suo scopo principale è quello di fornire assistenza da remoto, ma se opportunamente configurato può essere sfruttato anche per compiere un’operazione come sorvegliare un PC in tempo reale. Basta avere una connessione Internet attiva e il gioco è fatto, scopriamo come.

Se vuoi scoprire come sorvegliare un PC in maniera semplice e gratuita, il primo passo che devi compiere è installare TeamViewer sul computer da controllare a distanza. Collegati quindi al sito Internet del programma e clicca sul pulsante Avvia versione gratuita per scaricarlo sul tuo PC. A download completato apri, facendo doppio click su di esso, il file appena scaricato (TeamViewer_Setup_it.exe) e, nella finestra che si apre, fai click prima su Esegui e poi su Avanti e .

Metti dunque il segno di spunta accanto alla voce per scopi privati /non commerciali e clicca su Avanti. Accetta le condizioni di utilizzo del programma, mettendo il segno di spunta accanto alle voci Accetto le condizioni della licenza e Confermo di utilizzare TeamViewer esclusivamente per scopi privati e fai click nuovamente su Avanti. A questo punto, metti il segno di spunta accanto alla voce per indicare che vuoi controllare da remoto il computer attualmente in uso e clicca sul pulsante Avanti per completare il processo d’installazione di TeamViewer.

Nella finestra che si apre, fai click su Avanti e compila il modulo che ti viene proposto indicando il nome che vuoi assegnare al tuo PC (nel campo Nome computer) e la password necessaria per controllarlo da remoto (nei campi Password e Conferma password). Dopodiché fai click su Avanti e crea un nuovo account gratuito sulla rete online di TeamViewer compilando il modulo di iscrizione che ti viene proposto.

Dopo aver digitato tutti i tuoi dati (nome, email e password), clicca quindi su Avanti e Fine per completare la procedura e clicca sul link di conferma ricevuto via email per convalidare il tuo account TeamViewer. E con questo, il primo step è concluso. Potrai accedere al tuo computer da remoto in qualsiasi momento senza che nessuno debba dare un’autorizzazione affinché questo avvenga (l’unica misura di protezione sarà la password del tuo account TeamViewer).

Per sorvegliare un PC a distanza, adesso non devi far altro che scaricare TeamViewer sul computer dal quale vuoi effettuare la tua opera di monitoraggio ed installarlo come visto in precedenza. Questa volta, però, nella fase finale del setup, quando ti viene chiesto se vuoi comandare da remoto il PC in uso, devi lasciare il segno di spunta accanto alla voce No.

Una volta completata l’installazione di TeamViewer, esegui l’accesso al servizio con l’account creato sull’altro computer compilando il modulo Computer & contatti collocato nella parte destra dello schermo e nella barra laterale del programma dovrebbe comparire il nome del PC da monitorare a distanza.

Fai doppio click sul nome del PC da sorvegliare e visualizzerai il suo desktop in tempo reale sullo schermo del computer che stai usando. Potrai anche comandarlo da remoto, in modo da aprire e chiudere programmi, visualizzare file e molto altro ancora. Naturalmente, affinché il monitoraggio possa essere effettuato, entrambi i computer devono essere connessi ad Internet.