Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come unzippare file RAR

di

Hai ricevuto degli archivi in formato RAR via email e non sai come aprirli, così hai chiesto delucidazioni ad un amico più ferrato di te in ambito informatico e quest’ultimo ti ha suggerito di usare WinRAR. WinRAR è uno dei migliori software per la gestione degli archivi compressi disponibili per Windows ma è a pagamento. Dopo un periodo di prova gratuito, comincia a mostrare dei fastidiosissimi messaggi promozionali ad ogni avvio ed inibisce diverse funzioni.

Tu vorresti evitare noie del genere e quindi stai come unzippare file RAR con una soluzione gratuita senza limitazioni. Che ne diresti di ALZip? Si tratta di un ottimo software gratuito per Windows che permette di estrarre file da tutti i principali formati di archivi compressi (fra cui i RAR) in maniera molto facile e veloce. Secondo me dovresti provarlo, sono convinto che non te ne pentiresti.

Il primo passo che devi compiere se vuoi unzippare file RAR senza WinRAR è collegarti al sito Internet di ALZip e cliccare sul pulsante Download per scaricare il programma sul tuo PC. Provvedi inoltre ad appuntare il codice che si trova accanto alla dicitura ALZip Free Serial Number perché è quello che ti servirà ad attivare la tua copia gratuita di ALZip.

A download completato apri, facendo doppio click su di esso, il file appena scaricato (ALZip851.exe). Nella finestra che si apre, metti il segno di spunta accanto alla voce I accept the terms in the license agreement per accettare le condizioni di utilizzo del software e completa il processo d’installazione di ALZip cliccando prima su Next per tre volte consecutive e poi su Install e Close.

Nella finestra che si apre, prima di poter utilizzare il programma, ti verrà chiesto di registrare la tua copia di ALZip. Digita quindi un nome qualsiasi nel campo User Name, il numero di serie che hai appuntato prima nel campo Serial Number e clicca sul pulsante Register Now per completare l’operazione. Se ti viene chiesto se vuoi usare ALZip come programma di default per la gestione degli archivi compressi, rispondi di .

A questo punto, dovresti poter unzippare file RAR nella maniera più semplice del mondo, ovvero facendo doppio click su di essi (per aprirli) e trascinando nella cartelle che desideri gli elementi presenti al loro interno. Credimi, è più facile e farsi che a dirsi.

ALZip si integra perfettamente nell’Esplora Risorse di Windows. Questo significa che puoi estrarre file RAR (ed altri formati di archivi compressi) con esso anche con un semplice click destro senza dover aprire l’archivio.

Sono quattro le opzioni disponibili: Extract here with ALZip per estrarre l’archivio in una cartella di propria scelta; Extract here with administrator authority per estrarre i file contenuti nell’archivio selezionato in una cartella di sistema; Extract here per estrarre tutto il contenuto dell’archivio nella cartella corrente ed Extract to here “nome archivio” per estrarre i file in una nuova cartella con lo stesso nome dell’archivio.