Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero
Amazon Prime Day
Migliaia di prodotti in promozione su Amazon. Scopri le offerte migliori

Come vedere chi condivide le tue Storie su Instagram

di

Quella delle Storie è una delle funzioni di Instagram che ti piace di più, perché ti permette di condividere in maniera semplice e veloce i momenti più significativi della tua giornata. Difatti la usi moltissimo. Di recente, però, hai scoperto che alcuni utenti hanno preso le tue Storie e le hanno ripostate senza permesso sui propri profili, e la cosa non ti è andata giù. Ti piacerebbe, dunque, sapere se è possibile risalire all’identità di coloro che condividono le tue Storie su Instagram e, soprattutto, se esiste un modo per tutelarsi da questa pratica.

Beh, se le cose stanno così, sappi che sei capitato proprio nel posto giusto al momento giusto! Nei prossimi paragrafi, infatti, ti illustrerò come vedere chi condivide le tue Storie su Instagram e ti spiegherò, in dettaglio, come proteggere la tua privacy nascondendo le Storie a determinati utenti (magari quelli che hai “pizzicato” nel ripostare le tue Storie senza permesso).

Dai, mettiti bello comodo, prenditi tutto il tempo di cui hai bisogno per concentrarti sulla lettura dei prossimi paragrafi e, cosa ancora più importante, cerca di mettere in pratica le indicazioni che ti darò. Sono sicuro che riuscirai a raggiungere senza troppi problemi il tuo obiettivo. A questo punto, a me non resta altro da fare, se non augurarti buona lettura e farti un grosso in bocca al lupo per tutto!

Indice

Informazioni preliminari

come vedere chi condivide le tue storie su instagram

Prima di entrare nel vivo di questo tutorial e spiegarti come vedere chi condivide le tue Storie su Instagram, è doveroso da parte mia fornirti alcune informazioni preliminari in merito alla procedura che ti accingi a seguire.

La prima cosa che ci tengo a dirti è che non sempre potrai risalire all’identità di coloro che condividono le tue Storie su Instagram, e per un motivo molto semplice: Instagram non offre la possibilità di condividere le Storie altrui tramite funzioni ufficiali. L’unica eccezione riguarda le Storie in cui si viene taggati, che possono essere ripostate sul proprio profilo con la semplice pressione di un tasto, sfruttando quindi un’apposita funzione di Instagram.

Per tutte le altre Storie, il repost può essere effettuato solo rivolgendosi a soluzioni non ufficiali, come l’effettuazione di screenshot o l’uso di app come quelle di cui ti ho parlato nella mia guida su come ripostare Storie su Instagram. Ciò significa che, quando viene effettuata la condivisione di una Storia, l’utente che ha pubblicato originariamente il contenuto non ne viene informato, a meno che non venga menzionato nella Storia ripostata.

In passato era possibile possibile scoprire, almeno potenzialmente, quando c’era il repost di una propria Storia perché il social network avvisava l’autore originale del contenuto di eventuali screenshot effettuati da altre persone, rivelandone l’identità. Tale funzione, però, è stata rimossa nei primi mesi del 2018 e non ci è dato sapere se verrà ripristinata o meno.

Alla luce di quanto appena detto, riuscire a sapere se qualcuno riposta le proprie Storie su Instagram non è cosa semplice: bisognerebbe scorrere la lista dei propri follower e vedere le Storie di ciascuno di essi, per scoprire se qualcuno ha ripostato un contenuto senza permesso. Ci sono solo poche eccezioni, di cui ti parlerò a breve. Dopodiché si può agire solo a monte, andando a bloccare preventivamente la visualizzazione delle Storie alle persone sospette, cioè a coloro che si teme possano ripostare un contenuto senza permesso.

Come vedere chi condivide le tue Storie su Instagram

come vedere chi condivide le tue storie instagram

Come ti dicevo nel capitolo precedente, Instagram purtroppo ha rimosso la funzione che permetteva di essere avvisati quando un altro utente effettuava uno screenshot delle Storie pubblicate, e gli screenshot sono il mezzo principale usato dagli utenti su Instagram per “catturare” i contenuti da ripostare.

Dunque, l’unico caso in cui è possibile scoprire se qualcuno ha ripostato una Storia è quando il contenuto del repost presenta anche un tag all’autore originale. Mi spiego meglio: come ti ho già spiegato in un’altra guida, quando si tagga un utente in una Storia di Instagram, questo riceve una notifica dell’accaduto con un messaggio automatico inviato su Direct (es. [nome utente] Ti ha menzionato nella sua storia).

Pertanto, se un utente decide di effettuare il repost della tua Storia e decide di taggarti in quest’ultima, riceverai una notifica su Direct che ti informerà dell’avvenuta condivisione. Come puoi ben capire, per vedere chi ha effettivamente condiviso le tue Storie su Instagram devi sperare solo che l’autore del repost abbia il buon senso di taggarti, citandoti come fonte originale del contenuto (potrebbe farlo sia tramite l’adesivo @MENZIONA che scrivendo il tuo nome utente preceduto dal simbolo @).

In tutti gli altri casi, quando un utente condivide una tua Storia sul proprio profilo senza menzionare il tuo nome utente (e quindi senza riconoscerti la paternità del contenuto), non ne verrai informato e difficilmente riuscirai a venirne a conoscenza, a meno che tu non riesca in maniera fortuita a imbatterti in una Storia in cui sono presenti foto o video che hai realizzato, ma come puoi ben capire si tratta di un’eventualità alquanto improbabile.

Come proteggere le Storie di Instagram

come vedere chi ha condiviso le tue storie su instagram

Dopo aver compreso che non puoi sapere con certezza chi condivide effettivamente le Storie che pubblichi su Instagram, vorresti avere un maggior controllo su chi può visualizzarle e, quindi, ripostarle? Lo immaginavo, allora lascia che ti spieghi come proteggere le Storie di Instagram selezionando gli utenti che possono visualizzarle.

Tanto per cominciare, avvia l’app ufficiale di Instagram sul tuo dispositivo Android o iOS, accedi al tuo account (nel caso in cui tu non l’abbia già fatto) e fai tap sul simbolo dell’omino o sulla miniatura della tua foto del profilo situata in basso a destra (se usi più account).

A questo punto, pigia sul pulsante (≡) situato in alto a destra, seleziona la voce Impostazioni dal menu che si apre sulla destra e pigia sulle voci Privacy e sicurezza e Opzioni relative alle storie. Nella schermata che si apre, seleziona la voce Nascondi la storia a, scegli i nominativi degli utenti a cui vuoi nascondere la Storia e fai tap prima sul simbolo (✓) e poi sulla voce Fine, per ultimare l’operazione.

Nel caso in cui tu voglia, invece, condividere le Storie su Instagram soltanto con una cerchia ristretta di persone, fai tap sulla voce Amici più stretti (sempre nella schermata che hai raggiunto pigiando sulle voci Privacy e sicurezza > Opzione relativa alle storie), fai tap sul pulsante verde Aggiungi, collocato in corrispondenza degli amici con cui vuoi condividere la Storia, dopodiché premi sulla voce Fine.

Da questo momento in poi, le Storie che pubblicherai su Instagram non potranno essere visualizzate da nessuna delle persone che ti seguono, tranne da chi hai deciso di includere nella lista dei tuoi amici più stretti. Se vuoi approfondire l’argomento relativo al funzionamento delle Storie e avere maggiori informazioni su come nasconderle, dai pure un’occhiata alle guide che ti ho linkato: ti saranno sicuramente molto utili.