Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come vedere password WiFi

di

Hai appena acquistato un nuovo tablet ma non riesci a collegarlo al Wi-Fi di casa perché non ricordi la password giusta? Scusa, ma perché non provi a risalire alla chiave d’accesso da un dispositivo su cui questa è già stata memorizzata, oppure tramite il manuale del router? Come dici? Ci avevi pensato ma, essendo poco esperto, non sai bene come procedere? Nessun problema, posso darti una mano io.

Per fortuna si tratta davvero di un gioco da ragazzi! Tutto ciò che devi fare è accedere alle impostazioni di rete di Windows o macOS, selezionare il nome della connessione wireless per la quale intendi recuperare la password e attivare l’opzione per visualizzare il dato in questione in chiaro. Ti assicuro che ci vorranno al massimo 30 secondi, non uno di più!

Anche smartphone, tablet e router consentono di vedere password WiFi e anche in questo caso si tratta di una procedura incredibilmente semplice da compiere, tanto quanto da computer. Ciò detto, mettiamo al bando le ciance e passiamo alla pratica. In un modo o nell’altro riuscirai a trovare l’informazione di cui hai bisogno, te lo posso garantire.

Indice

Informazioni preliminari

Wi-Fi

Prima di entrare nel vivo del tutorial, andando a scoprire quali sono i passaggi esatti che vanno compiuti per vedere password Wi-Fi, ci sono alcune informazioni preliminari, a questo proposito, che è mio dovere fornirti per fare in modo che tutto fili per il verso giusto.

Tanto per cominciare, tieni presente che cercare di risalire alla password della propria rete wireless è una pratica, ovviamente, legale. Diverso, invece, è il discorso quando si cerca di intervenire sulle reti altrui: in tal caso, infatti, agire senza chiedere il permesso al legittimo proprietario rappresenta una grave violazione della privacy e può addirittura rappresentare un reato.

In base a quanto detto, ti invito a mettere in pratica le indicazioni contenute in questa guida solo per cercare di recuperare la password smarrita della tua rete Wi-Fi. Non è assolutamente mia intenzione incoraggiare attività illegittime, per cui non mi assumo alcuna responsabilità riguardo l’uso che potresti decidere di fare delle indicazioni presenti in questo tutorial.

Inoltre, se me lo consenti, vorrei offrirti un piccolo ma prezioso suggerimento: per evitare, in futuro, di smarrire nuovamente la password della tua rete wireless, oltre che altre eventuali chiavi d’accesso, valuta l’impiego di un gestore di password, ovvero un programma che permette di memorizzare i dati sensibili proteggendoli con un’unica master password. Per maggiori dettagli al riguardo, ti rimando alla lettura della mia guida su come custodire password.

Come vedere password WiFi da PC

Scopriamo adesso come vedere la password del Wi-Fi dal PC. Qui di seguito, dunque, trovi spiegato in che modo occorre procedere sia su Windows 10 che su macOS.

Come vedere password WiFi Windows 10

Vedere la password del WiFi da Windows 10

Windows 10 consente di memorizzare le password usate per accedere alle reti wireless note, in modo tale da non doverle immettere di volta in volta, e permette di risalire nuovamente a tale dato per quel che concerne le connessioni attive.

Se la cosa può tornarti utile, per recuperare la password del Wi-Fi provvedi quindi a fare clic destro sull’icona della rete (quella con le tacchette del Wi-Fi) che si trova nell’angolo in basso a destra della barra delle applicazioni e scegli la voce Apri centro connessioni di rete e condivisioni dal menu che compare.

Nella nuova finestra che ti viene mostrata sullo schermo, fai clic sul nome della rete wireless di tuo interesse (in corrispondenza della voce Internet). Nell’ulteriore finestra che ti viene mostrata, premi poi sul bottone Dettagli e seleziona la scheda Sicurezza.

Una volta compiuti i passaggi di cui sopra, potrai visualizzare la password della rete Wi-Fi a cui sei attualmente collegato, in corrispondenza della dicitura Chiave di sicurezza di rete. Se la password non è visibile, per rimediare, spunta la casella situata in corrispondenza della dicitura Mostra caratteri.

Come vedere password WiFi Mac

Vedere password Wi-Fi macOS

Utilizzi un Mac? Allora, per vedere la password del Wi-Fi, puoi sfruttare Accesso Portachiavi: l’applicazione inclusa “di serie” in macOS per visualizzare password e dati sensibili vari salvati sul computer e sugli altri dispositivi associati allo stesso account iCloud su cui è attivo il Portachiavi di iCloud.

Per cui, avvia Accesso Portachiavi, selezionando la relativa icona (quella con il mazzo di chiavi) che trovi nella cartella Altro del Launchpad. Nella finestra che ti viene mostrata sullo schermo, fai quindi clic sulla voce Sistema sita nel menu Portachiavi a sinistra, dopodiché clicca sulla voce Password collocata nel menu Categoria.

Successivamente, fai doppio clic sul nome della connessione di cui intendi scoprire la chiave di protezione nell’elenco a destra, seleziona la scheda Attributi e apponi il segno di spunta sulla casella accanto alla voce Mostra la password.

Per concludere, nell’ulteriore finestra che compare, digita il nome del tuo account utente sul Mac e la password a esso associata, clicca sul pulsante Consenti, spunta la casella situata accanto alla voce Mostra la password e potrai visualizzare in chiaro la password nel campo adiacente.

Come vedere password WiFi dal cellulare

Adesso andiamo invece a scoprire come vedere la password del Wi-Fi dal cellulare, più precisamente da Android e da iPhone. Trovi indicate proprio qui di seguito le operazioni che devi compiere per riuscire nell’impresa.

Come vedere password WiFi Android

WiFi Key Recovery

Se possiedi uno smartphone (o un tablet) Android, per vedere la password delle reti wireless a cui hai eseguito l’accesso dal tuo dispositivo in passato, puoi utilizzare l’app WiFi Key Recovery. È gratuita ed è in grado di adempiere impeccabilmente allo scopo in questione.

L’unica cosa che devi tenere presente è che per potertene servire in maniera corretta è indispensabile che sul dispositivo in uso sia stato effettuato il root, ovvero quella procedura che consente di acquisire i permessi di amministratore nel sistema e quindi di compiere svariate operazioni che solitamente non sarebbero consentite, tra cui anche l’accesso ai file protetti.

Il root, sia ben chiaro, non è sempre difficile da attuare, ma la procedura differisce da dispositivo a dispositivo e può comportare anche la perdita dei dati presenti sul cellulare oltre che l’invalidamento della garanzia. Per maggiori approfondimenti al riguardo, ti consiglio la lettura della mia guida dedicata in maniera specifica a come effettuare il root su Android.

Ciò detto, per scaricare WiFi Key Recovery sul tuo dispositivo, visita la relativa sezione del Play Store e premi sul pulsante Installa. In seguito, avvia l’app, facendo tap sul pulsante Apri comparso sullo schermo oppure selezionando la relativa icona che è stata appena aggiunta in home screen o nel drawer.

Ora che visualizzi la schermata principale dell’applicazione, concedi a WiFi Key Recovery i permessi necessari per il superuser, dopodiché consulta l’elenco delle reti Wi-Fi a cui hai eseguito l’accesso e individua quella di tuo interesse. Se non riesci a trovare la rete Wi-Fi che ti interessa, puoi aiutarti tramite il campo di ricerca che si trova in alto.

Per concludere, premi sul nome della rete wireless e, nella nuova schermata che ti verrà mostrata, troverai la password associata alla connessione scelta indicata in corrispondenza della voce psk.

Come vedere password WiFi iPhone

iPhone

Se quello che ti interessa fare è vedere la password che hai usato per connetterti al Wi-Fi dal tuo iPhone (o dall’iPad, non fa differenza), ti comunico che per fare ciò devi avvalerti, anche in tal caso, del programma Accesso Portachiavi di macOS e devi assicurarti che sul dispositivo in uso sia attivo il Portachiavi di iCloud, il servizio di Apple tramite cui è possibile conservare e sincronizzare sul cloud i dati di login e quelli delle carte di credito memorizzati su iOS/iPadOS e macOS.

Puoi verificare la disponibilità del Portachiavi di iCloud sul tuo device, vai nel menu Impostazioni > [tua foto] > iCloud > Portachiavi. Se questo è attivo, potrai recuperare la password della rete di tuo interesse tramite l’applicazione Accesso Portachiavi di macOS, procedendo in maniera analoga a come ti ho indicato nel passo dedicato a come vedere la password del Wi-Fi su Mac.

Come vedere password WiFi da router

Come vedere password WiFi

Se provando a vedere la password del Wi-Fi dai tuoi dispositivi non riesci nel tuo intento, puoi cercare di recuperarla direttamente dal router. In che modo? In primo luogo, controllando la documentazione del dispositivo. Se non hai cambiato la password predefinita, la chiave d’accesso alla rete Wi-Fi potrebbe infatti essere scritta nel manuale di istruzioni dell’apparecchio oppure su una delle etichette apposte sul fondo dello stesso.

Puoi altresì risalire alla password della tua rete senza fili accedendo al pannello di amministrazione del router e ricavando il dato di cui hai bisogno da lì. Per riuscirci, avvia il browser che in genere usi per navigare su Internet dal tuo computer (es. Chrome) e collegati all’indirizzo 192.168.1.1 oppure all’indirizzo 192.168.0.1, che sono gli IP predefiniti per la maggior parte dei router. Se nessuno dei due indirizzi sembra funzionare, scopri qual è quello corretto seguendo le istruzioni che trovi nella mia guida su come accedere al router.

Se ti viene chiesto di digitare una combinazione di nome utente e password per entrare nel pannello di gestione del router, prova con admin/admin oppure admin/password, che sono le combinazioni predefinite più usate in assoluto. Se non funzionano, consulta il manuale del dispositivo oppure prova a seguire le indicazioni presenti nel mio tutorial su come vedere la password del modem.

Una volta effettuato l’accesso, cerca la voce relativa alla configurazione Wi-Fi o alla sicurezza del Wi-Fi e troverai la password della rete wireless indicata accanto al nome della rete stessa (l’SSID).

Tieni presente che se stai usando un router con supporto alle reti a 5GHz (dual-band), potresti avere delle password diverse per la rete in questione e per quella a 2.4GHz. Qualora così fosse, una volta effettuato l’accesso al pannello di amministrazione del router, dirigiti sia nel menu con le impostazioni della rete wireless a 2.4GHz che in quello con le impostazioni della rete wireless a 5GHz.

Mi spiace non poter essere più preciso nelle mie indicazioni, ma i menu e le voci da selezionare possono variare a seconda della marca e del modello di router. Se non riesci a “raccapezzarti” nel menu del tuo router, prova a cercare le opzioni relative alla configurazione Wi-Fi sul manuale del dispositivo oppure consulta i seguenti tutorial specifici da me redatti.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.