Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come scrivere velocemente con la tastiera

di

Oddio, cosa vedono i miei occhi! Stai copiando a mano la ricerca di storia che hai fatto l’altro ieri. Ma sei matto? Dato che hai un PC, usalo se non vuoi metterci dei secoli per completare il lavoro! Come dici? Hai talmente poca dimestichezza con la tastiera del tuo computer che impiegheresti molto di più a digitare la ricerca al PC che non a scriverla a mano? Se le cose stanno così, devi metterti di impegno e imparare a velocizzare la scrittura sulla tastiera.

Certo, non si può fare una cosa del genere dall’oggi al domani: bisogna esercitarsi con regolarità per ottenere dei miglioramenti apprezzabili. Se mi dedichi qualche minuto del tuo tempo libero, ti svelerò quali sono alcuni accorgimenti da adottare per avere più dimestichezza con l’uso della tastiera del PC e, come se ciò non bastasse, ti parlerò anche di alcuni strumenti che potrebbero tornarti utili per esercitarti in modo efficace.

Allora, sei pronto per iniziare? Fantastico! Mettiti bello comodo, prenditi tutto il tempo necessario per concentrarti sulla lettura dei prossimi paragrafi, metti in pratica i consigli che ti darò e vedrai che, con un po’ di impegno, anche tu riuscirai a scrivere sulla tastiera senza impiegare dei secoli. Buona lettura!

Indice

Scegliere la tastiera giusta

Foto di una tastiera di un laptop

Scegliere con cura la tastiera su cui scrivere è la base da cui devi partire per acquistare maggiore velocità in fase di digitazione. In commercio si trovano tastiere di varie dimensioni (es. full size) e tipologie (es. tastiere meccaniche, tastiere a membrana, etc.) e con diversi layout (es. QWERTY, QZERTY, AZERTY, etc.): scegli quella che ti sembra più adatta alle tue esigenze e, soprattutto, quella che trovi più comoda da utilizzare.

Se riscontri difficoltà nella scelta della tastiera da utilizzare, ti suggerisco di dare un’occhiata alla guida all’acquisto dedicata alle migliori tastiere, così che tu possa toglierti qualsiasi dubbio su quale comprare.

Consigli per velocizzare la scrittura sulla tastiera

Come selezionare con la tastiera

Scrivere velocemente sulla tastiera potrebbe sembrare un’impresa impossibile da portare a termine, soprattutto per chi si sta approcciando da poco tempo al mondo dell’informatica e, nella fattispecie, all’uso del computer. Tuttavia, seguendo alcuni consigli per velocizzare la scrittura sulla tastiera, è possibile ottenere dei risultati apprezzabili.

  • Utilizza la postura corretta — è molto importante per evitare di stancarsi inutilmente e, soprattutto, per preservare la propria salute. Una postura scorretta, infatti, andrebbe a gravare sulla colonna vertebrale e, nel tempo, potrebbe causare problemi ai polsi, alla scapola e ad altre parti del corpo. Pertanto, tieni la schiena dritta, lo schermo all’altezza degli occhi, le braccia rilassate e i polsi poggiati sulla tastiera o sulla scrivania (quando non scrivi).
  • Posiziona le mani nel modo corretto — si tratta di un passo fondamentale per imparare a digitare velocemente sulla tastiera. La posizione migliore per raggiungere il maggior numero di tasti possibili è quello di “aprire” ambedue le mani e posizionarle verso il centro della tastiera e non nelle sue zone “periferiche” (es. troppo in alto, in prossimità dei tasti funzione o troppo in basso, vicino alla barra spaziatrice). Se utilizzi una tastiera QWERTY con il layout in italiano, ad esempio, il corretto posizionamento delle mani dovrebbe consentirti di raggiungere con ciascun dito un tasto specifico: il mignolo della mano sinistra dovrebbe poter raggiungere la lettera A; l’anulare sinistro dovrebbe raggiungere la lettera S; il dito medio sinistro dovrebbe posizionarsi sulla lettera D e l’indice sinistro dovrebbe riuscire a raggiungere la lettera F. Per quanto riguarda la mano destra, il dito indice dovrebbe essere posizionato sulla lettera J; il dito medio sulla lettera K; l’anulare sulla lettera L e il mignolo sulla ò. Il pollice (sia della mano destra che sinistra), invece, dovrebbero essere sempre poggiato sulla barra spaziatrice.
  • Usa tutte e 10 le dita delle mani — è importantissimo per scrivere in modo fluido e veloce sulla tastiera. Nel farlo, disponi le dita di ambedue le mani sulla riga base (facendo riferimento sempre al layout italiano, quella in cui sono presenti le lettere A, S, D, F, etc.) come ti ho già spiegato poc’anzi e poi raggiungi le lettere più vicine che vuoi digitare cercando di non “intrecciare” le mani e le dita stesse. Ti svelo una piccola “chicca”: nei tasti che corrispondono alle lettere F e J sono presenti dei trattini in rilievo: possono aiutarti a capire se le dita sono posizionate sulla riga base ricorrendo al tatto, quindi senza dover per forza guardare la tastiera. Vedrai, facendo un po’ di pratica, digitare sulla tastiera diventerà naturale.

Strumenti per velocizzare la scrittura sulla tastiera

Le “dritte” contenute nelle righe precedenti ti saranno utili soltanto se poi ti eserciterai regolarmente. Nel farlo, puoi ricorrere ad alcuni strumenti utili per migliorare le tue capacità dattilografiche. Di seguito ti illustro il funzionamento di un paio di software gratuiti che ti faranno da “tutor” per imparare a scrivere velocemente sulla tastiera del PC.

Rapid Typing Tutor (Windows)

Uno di questi è Rapid Typing Tutor, un programma gratuito (disponibile solo su Windows) che consente di velocizzare la scrittura con la tastiera tramite una serie di esercizi di digitazione a tempo. Per scaricare il programma sul tuo computer, collegati innanzitutto al suo sito Internet ufficiale e fai clic sul pulsante verde Download Setup situato sotto la dicitura X64 (se utilizzi una versione di Windows a 64 bit) o sotto la voce X32 (se utilizzi una versione di Windows a 32 bit).

A download ultimato, apri il file appena scaricato (RapidTyping_Setup_x.x.exe), clicca sul pulsante e segui la semplice procedura guidata che ti viene mostrata a schermo: clicca quindi sui bottoni AvantiAccetto, Avanti, Installa, Avanti e Fine e il setup sarà completo.

A questo punto, nella finestra Configurazione guidata, imposta il programma adattandolo alle tue esigenze: nella sezione Seleziona la tastiera, personalizza, se è necessario, la tastiera modificando il tipo di sistema in uso, aggiungendo o togliendo il tastierino numerico e così via; nella sezione Selezionare Schema di posizionamento del dito, seleziona le mani da utilizzare e lo schema dei colori che preferisci e, dopo aver modificato le impostazioni e averle adattate alla tua tastiera, clicca sul pulsante OK per salvare le modifiche.

Dopo aver configurato le impostazioni riguardanti l’uso del programma, segui le istruzioni che visualizzi a schermo per posizionare correttamente le mani sulla tastiera ed effettua l’esercizio introduttivo per testare le tue abilità dattilografiche. Al termine dell’esercizio, riceverai una valutazione complessiva che ti indicherà qual è il tuo grado di preparazione (più alta è la percentuale, meglio è) e visualizzare alcune statistiche utili per non ripetere gli errori che commetti più frequentemente. Per passare all’esercizio successivo, metti la spunta sull’opzione Continua lezione successiva e fai clic sul pulsante Continua situato in fondo.

Se hai difficoltà a orientarti fra le varie sezioni del programma, fai affidamento alla seguente legenda: clicca sul simbolo della lepre (in alto a sinistra), per accedere alla schermata relativa alla lezione corrente; clicca sul simbolo del grafico, per visualizzare le statistiche (in alto a sinistra); fai clic sul simbolo dell’evidenziatore (in alto a sinistra), per personalizzare le lezioni e clicca sul simbolo (≡), per modificare le impostazioni e l’aspetto del programma.

TIPP10 (Windows/macOS)

Un’altro programma che potrebbe fare al caso tuo è TIPP10, un “typing tutor” per Windows, macOS e Linux, che è caratterizzato da un’interfaccia utente “pulita” che ne facilita l’utilizzo. Lascia che ti mostri come scaricarlo sul tuo computer e, soprattutto, come utilizzarlo al meglio.

Per scaricare TIPP10, collegati al suo sito Web ufficiale, clicca sull’icona del sistema operativo in uso per avviarne il download (es. il logo di Apple, per scaricarlo su macOS, il logo di Windows, per scaricarlo su Windows e così via).

Su Windows, apri il file .exe appena scaricato, fai clic sul pulsante e segui la procedura che visualizzi a schermo per portare a termine l’installazione del programma: clicca quindi sul pulsante OK e poi su Next, metti la spunta sulla voce I accept the agreement, pigia sul pulsante Next per quattro volte consecutive e premi, infine, su Install e Finish.

Se utilizzi un Mac, invece, apri il file .dmg appena scaricato sul tuo computer, fai clic sul pulsante Agree, trascina l’icona di TIPP10 nella cartella Applicazioni, fai clic destro sull’icona del programma e seleziona la voce Apri dal menu che si apre (devi compiere questa operazione soltanto al primo avvio del software, per “scavalcare” le restrizioni che Apple applica nei confronti dei programmi provenienti da sviluppatori non certificati).

Una volta avviato il programma, chiudi la finestra di benvenuto cliccando sul pulsante Laucnh TIPP10, seleziona una delle lezioni situate nella colonna di sinistra e personalizza la lezione impostando il limite di tempo che preferisci, il numeri di caratteri da digitare, la modalità di segnalazione degli errori e quant’altro dalle sezioni Duration of Lesson, Response to Typing Lessons e Assistance. Dopodiché fai clic sul pulsante Start Training per iniziare a esercitarti.

Adesso non devi fare altro che pigiare la barra spaziatrice per avviare la lezione e seguire le istruzioni che premere le lettere che visualizzi a schermo per esercitarti. Una volta che la lezione sarà conclusa, visualizzerai un report contenente il tempo impiegato per la digitazione, gli errori fatti e altre statistiche utili.

Usare le scorciatoie da tastiera

Foto che mostra il pulsante Print sulla tastiera di un Mac

Un altro modo per migliorare la propria velocità di digitazione è quello di usare le scorciatoie da tastiera, ovvero delle combinazioni di tasti grazie alle quali è possibile effettuare varie operazioni nel più breve tempo possibile.

Dato che quando si scrive al PC si potrebbe avere la necessità di copiare e incollare parole e intere frasi, annullare un’operazione e quant’altro, conoscere le scorciatoie da tastiera può aumentare notevolmente la produttività. Di seguito puoi trovare alcune delle combinazioni di tasti più utilizzate.

  • Ctrl + C (su Windows) o cmd+c (su macOS) — per copiare una parola o una frase.
  • Ctrl + X (su Windows) o cmd+x (su macOS) — per tagliare una parola o una frase.
  • Ctrl + V (su Windows) o cmd+v (su macOS) — per incollare una parola o una frase.
  • Ctrl + A (su Windows) o cmd+a (su macOS) — per selezionare tutto il testo.
  • Ctrl + Z (su Windows) o cmd+z (su macOS) — per annullare l’ultima operazione eseguita.
  • Ctrl + S (su Windows) o cmd+s (su macOS) — per salvare.

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a errori@aranzulla.it