Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero
Amazon Black Friday 2017
Scopri le migliori offerte della settimana dell'Amazon Black Friday 2017. Vedi le offerte Amazon

Come velocizzare Windows 8

di

È ormai da giorni a questa parte che il tuo fido computer con su installato Windows 8 sembra esser stato colto da un incredibile attacco di lentezza oltre che da un evidente calo delle performance. In una situazione di questo tipo prima di gettare definitivamente la spugna e correre a comprare un nuovo PC è tuttavia possibile provare a velocizzare Windows 8. In che modo? Beh, nulla di più semplice: seguendo le indicazioni e i suggerimenti ti fornirò in questa guida.

Nelle righe successive andrò infatti a spiegarti tutto ciò che è possibile fare per provare a velocizzare Windows 8. Come dici? Temi si tratti di operazioni fuori dalla tua portata? Ma no, ti sbagli. Contrariamente a quel che può sembrare velocizzare Windows 8 è in realtà un’operazione abbastanza semplice da effettuare. Tutto ciò di cui hai bisogno sono soltanto un po’ di tempo libero, un minimo di concentrazione ed una connessione ad Internet attiva e funzionante per reperire alcuni degli strumenti che sto per suggerirti.

Se è dunque tua intenzione scoprire davvero che cosa bisogna fare per poter velocizzare Windows 8 ti invito a metterti ben comodo, a sederti dinanzi al tuo PC ed a cominciare subito la lettura delle seguenti righe. Sono certo del fatto che alla fine sarai riuscito a “cavarne un ragno dal buco”. Pronto? Si? Bene, allora cominciamo.

Se desideri provare a velocizzare Windows 8 ti suggerisco innanzitutto di cancellare dal disco fisso del PC tutti i file inutili e/o temporanei e di pulire il registro di sistema di Windows rimuovendo da esso le tracce lasciate dai software non più installati nel sistema. Per effettuare queste operazioni puoi utilizzare Glary Utilities, una suite di strumenti gratuita che permette di rimettere in sesto il sistema operativo con un solo clic e in maniera rapida e, soprattutto, sicura.

Per provare a velocizzare Windows 8 utilizzando Glary Utilities clicca qui per collegarti al sito Internet del programma dopodiché pigia sulla voce Download Now per avviarne il download sul tuo computer. A download completato apri, facendo doppio clic su di esso, il file appena scaricato e, nella finestra che si apre, fai clic prima su Esegui e  e poi su OK e Avanti.

Screenshot di Glary Utilities

Accetta quindi le condizioni di utilizzo del programma pigiando sul bottone Accetto e clicca prima su Avanti, poi su Installa e poi su Fine per terminare il processo d’installazione e avviare Glary Utilities. Togli inoltre il segno di spunta dalla voce Join the customer experience improvement program se non vuoi inviare statistiche d’uso anonime all’azienda produttrice del software.

Nella finestra a questo punto andrà ad aprirsi seleziona la scheda Manutenzione 1-clic, clicca sul pulsante verde Ricerca errori per avviare una scansione del sistema e, a procedura ultimata, fai clic su Ripara errori per cancellare i file temporanei dal sistema, pulire il registro e riparare tutti gli altri problemi rilevati nel PC.

Screenshot di Glary Utilities

Un’altra ottima soluzione per provare a velocizzare Windows 8 consiste poi nell’andare a rimuovere tutti i vari ed eventuali programmi preinstallati sul computer dall’azienda produttrice. Mi riferisco a versioni di prova di antivirus, programmi multimediali, toolbar aggiuntive per il browser e altri programmi essenzialmente di dubbia utilità.

Per rimuovere tutti questi programmi ti suggerisco di ricorrere all’impiego di Should I Remove It?. Se non ne hai mai sentito parlare sappi che si tratta di un’applicazione gratuita che analizza tutti i programmi installati sul computer e segnala all’utente quali si possono e si devono rimuovere perché inutili o addirittura perché considerati pericolosi.

Per scaricare Should I Remove It? sul tuo PC clicca qui per collegarti subito al sito Internet del programma dopodiché pigia prima sul pulsante Download (Free!) e poi su Download “Should I Remove It?”.

Ultimato il download apri, facendo doppio clic su di esso, il file appena scaricato e nella finestra che si apre fai clic prima su e poi su Next. Accetta quindi le condizioni di utilizzo del programma mettendo il segno di spunta accanto alla voce I Accept the terms in the License Agreement e clicca prima su Next per tre volte consecutive, poi su Install e poi Finish per completare il processo d’installazione e per avviare Should I Remove It?.

Nella finestra che a questo punto andrà ad aprirsi individua i programmi che hanno la barra del Removal con la percentuale più alta, vale a dire quelli più inutili e/o pericolosi, e cerca informazioni su di essi cliccando sul pulsante What is it?. Pigiando sul pulsante si aprirà il sito Internet di Should I Remove It con una descrizione del software selezionato e le ragioni per le quali andrebbe rimosso. Clicca quindi sul pulsante Uninstall per dare il via alla procedura di disinstallazione.

Screenshot di Should I Remove It?

Un’altra ottima soluzione che potrebbe permetterti di velocizzare Windows 8 consiste poi nel disabilitare gli effetti visivi e le animazioni del sistema operativo ovvero tutta quella serie di effetti “accessori” che rendono si più gradevole alla vista l’esperienza d’uso dell’OS ma che in alcuni casi vanno a rallentare, e non poco, l’utilizzo di Windows.

Per disabilitare gli effetti visivi e le animazioni su Windows 8 accedi a Esplora file pigiando sull’icona raffigurante una cartella gialla annessa alla barra delle applicazioni dopodiché clicca con il tasto destro del mouse sull’icona Questo PC che si trova nella barra laterale di sinistra e seleziona la voce Proprietà dal menu che ti viene mostrato.

Screenshot di Windows 8

Nella finestra che si apre clicca sulla voce Impostazioni di sistema avanzate presente nella barra laterale di sinistra, recati nella scheda Avanzate e poi clicca sul pulsante Impostazioni… relativo alla sezione Prestazioni. Adesso metti il segno di spunta accanto alla voce Regola in modo da ottenere le prestazioni migliori e fai clic prima su Applica e poi su OK per disabilitare tutti gli effetti visi di Windows 8. Se non preferisci il vecchio stile grigio delle finestre di Windows puoi lasciare la spunta accanto alla voce Utilizza stili di visualizzazione per finestre e pulsanti.

Screenshot di Windows 8

Nello sfortunato caso in cui l’utilizzo dei software che ti ho consigliato e la messa in atto degli stratagemmi indicati nelle precedenti righe non dovessero sortire alcun effetto puoi provare a velocizzare Windows 8 riportando lo stato del sistema alle impostazioni di fabbrica sfruttando l’apposita funzione di ripristino presente nell’OS.

Per provare a velocizzare Windows 8 ripristinando il computer pigia sul pulsante raffigurante il logo di Windows annesso alla barra delle applicazioni, fai clic sulla lente di ingrandimento visualizzata nella parte in alto a destra della Start Screen, digita nel campo di ricerca visualizzato la voce impostazioni pc dopodiché premi sul primo risultato visualizzato.

Screenshot di Windows 8

Nella nuova finestra che a questo punto andrà ad aprirsi clicca su Aggiorna e ripristina, pigia sulla voce Ripristino collocata nella bara laterale di sinistra e poi fai clic sul pulsante Per iniziare collocato in corrispondenza della sezione Reinizializza il PC conservando i tuoi file.

Screenshot di Windows 8

Successivamente attieniti all’apposita procedura guidata che ti verrà mostrata a schermo ed attendi che la procedura di ripristino di Windows 8 venga avviata e portata a termine.