Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero
Settimana del Black Friday
Scopri le migliori offerte dell'Amazon Black Friday 2018. Vedi le offerte Amazon

Come zippare foto con iPad

di

Devi spedire via email alcune foto che hai scattato con il tuo iPad ma, vista la loro ampia risoluzione, vorresti ridurne un po’ il “peso” prima di effettuare l’invio? Allora non pensarci su due volte ed installa iZip.

Come suggerisce abbastanza facilmente il suo nome, iZip è un’applicazione gratuita per iPad che consente di zippare le foto e creare degli archivi compressi che si possono spedire agevolmente tramite posta elettronica. È molto facile da usare e non occupa molto spazio. Vediamo subito come zippare foto con iPad utilizzandola.

Se vuoi scoprire come zippare foto con iPad, apri l’App Store, cerca iZip di ComcSoft (la versione gratuita) ed installa l’applicazione sul tuo tablet pigiando sul pulsante GRATIS/INSTALLA APP, digitando la password del tuo ID Apple nel riquadro che compare al centro dello schermo e premendo OK.

A download ed installazione completati, avvia iZip dalla home screen del tuo iPad e seleziona la voce Photo albums dalla barra laterale di sinistra.

A questo punto, conferma alla app il permesso per accedere al rullino foto di iOS, seleziona la voce Camera Roll e metti il segno di spunta accanto alle anteprime delle foto che vuoi includere nel file zip.

Successivamente, pigia sul pulsante Zip che si trova sotto il menu per la selezione delle immagini e pigia su Yes per creare il tuo archivio compresso. Verrà creato un file denominato PhotoArchive.zip con tutte le foto selezionate al suo interno.

ip1

Dopo aver provveduto a zippare foto con iPad, puoi inviare gli archivi creati con iZip via email. Per compiere questa operazione, recati nella sezione Local files della app (selezionando l’apposita voce dalla barra laterale di sinistra), metti il segno di spunta accanto all’icona del file zip che vuoi spedire tramite posta elettronica e pigia sul pulsante Email (collocato in basso).

Digita quindi l’indirizzo email del destinatario nel campo A: del riquadro che compare, personalizza (se vuoi) oggetto e corpo del messaggio e premi il pulsante Invia (collocato in alto a destra) per inviare l’email con le foto zippate. Facile, vero?

ip2

Una volta effettuato l’invio, puoi anche cancellare l’archivio zip dal tuo iPad recandoti nella sezione Local files di iZip e selezionando l’icona della matita che si trova in alto a destra. Metti quindi il segno di spunta accanto ai nomi dei file da eliminare e pigia sul pulsante Delete situato in fondo allo schermo per completare l’operazione.

Con lo stesso procedimento, puoi anche rinominare gli archivi zip prima di spedirli via email (pulsante Rename), spostarli (pulsante Move) e creare delle nuove cartelle in cui organizzarli (pulsante Add folder).