Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Creazione siti Web

di

Come si crea un sito Web? È gratis? A che cosa serve? Se hai aperto da poco una nuova attività e stai muovendo i tuoi primi passi sul Web, allora dovresti proprio prenderti qualche minuto di tempo per leggere questa guida.

Quest’oggi, infatti, ti parlerò degli strumenti che devi utilizzare, se vuoi impegnarti nella creazione di siti Web. Non sempre per creare siti Web è necessario rivolgersi a un professionista e pagare una lauta somma di denaro per ottenere un sito Web creato ad hoc. Basta un minimo di pazienza per creare un sito Web funzionante e completo, da soli e senza spendere un centesimo.

Come dici? Non hai la più pallida idea di come si faccia? Beh, non preoccuparti; ci sono qui io per aiutarti. Se è la prima volta che capiti su Aranzulla.it, devi sapere che parlerò dell’argomento affrontandolo in maniera completa. Dal momento in cui conosco alcuni servizi online, te ne parlerò nel dettaglio, spiegandoti le loro caratteristiche principali. Capirai così come affrontare la creazione di siti Web a costo zero.

Non preoccuparti se non hai conoscenze di informatica, ormai è possibile creare siti web senza avere conoscenze di programmazione: l’unica cosa che ti serve è, chiaramente, una connessione a Internet e un computer. Dopo questa premessa sei incuriosito e vorresti sapere come dedicarti alla creazione di siti Web in maniera del tutto gratuita? Ottimo! A questo punto non perdiamo altro tempo, mettiti comodo: si inizia!

Che cos’è un sito Web e come si crea

Prima di affrontare l’argomento sulla creazione di siti web, una piccola premessa. Che cos’è un sito Web e come si crea?

Detto in parole semplici, un sito Web o un sito Internet, è un insieme di pagine Web correlate tra loro, una struttura di documenti online che risiede su un server Web. Per realizzare un sito Web è richiesto che vi sia qualcuno che lo ospiti, cioè un hosting, che inoltri la richiesta di accesso al sito Internet quando, tramite un browser, ne viene digitato l’indirizzo URL.

Tutte le pagine di un sito Web hanno una struttura composta da un dominio (per esempio www.aranzulla.it) che può essere personalizzato e seguito da una serie di sotto cartelle che servono eventualmente per indicare il nome di una pagina secondaria.

Generalmente, infatti, i siti Web sono composti da una Home Page, una pagina principale di destinazione, che rappresenta una sorta di presentazione del sito e dei suoi contenuti. Vi sono poi pagine Web secondarie con contenuti che possono essere raggiunti dalla Home Page, tramite link interni (per esempio, dalla Home Page di Aranzulla.it fai clic sulla voce Computer).

Per raggiungere un sito Web su Internet, basta digitare il nome del dominio. Per esempio, per raggiungere il mio sito Internet, ti basta digitare, nella barra di ricerca www.aranzulla.it.

I primi passi per la creazione di un sito Web passano attraverso l’utilizzo di un CMS, con la creazione di un dominio in uno spazio offerto da un hosting. Il CMS è un software per la creazione di un sito Internet e viene utilizzato per la sua configurazione (CMS è l’acronimo di Content Management System, in italiano sistema di gestione dei contenuti). Oltre a WordPress, vi sono altri CMS popolari come per esempio Joomla e Drupal.

Il dominio, invece, è il nome che identifica univocamente un sito Web. Per la creazione di un sito Web è possibile registrare un dominio a pagamento o richiederne uno gratuitamente, utilizzando dei sistemi offerti da alcune società che offrono dominio e hosting a costo zero.

Ti ricordo però che, acquistare un dominio e uno spazio hosting richiede alcune competenze informatiche: andrà infatti effettuata l’installazione del CMS tramite FTP o tramite software preinstallato sull’hosting, come per esempio Softaculous. Se già hai qualche conoscenza del mondo informatico e vorresti approfondire, puoi leggere le mie guide su come creare un blog con WordPress e come gestire un blog WordPress.

Per chi non ha molta esperienza con il mondo del Web è invece consigliato l’utilizzo di un dominio e un hosting gratuito con CMS preinstallato, tra quelli di cui ti parlerò proprio in questa guida.

WordPress

Il sito Internet WordPress.com offre una tra le piattaforme più complete e utilizzate per la creazione di un sito Internet. Il sito si avvale del CMS WordPress e offre un hosting e un dominio gratuito. WordPress è infatti un CMS (Content Management System) gratuito e molto utilizzato, visto che permette di creare un sito Web in maniera semplice.  Sarà poi possibile personalizzarlo grazie all’utilizzo di plugin sviluppati da terze parti e ai milioni di temi disponibili.

Se desideri creare un sito Internet con WordPress in maniera del tutto gratuita, puoi usufruire dello spazio gratuito offerto dal sito WordPress.com. Chiaramente, trattandosi di uno spazio offerto a costo zero, vi sono alcune limitazioni (come per esempio l’impossibilità di inserire pubblicità nel sito). In ogni caso, se non hai necessità particolari, aprire un sito Internet con WordPress è una tra le scelte migliori; il tuo dominio sarà [nome che hai scelto].wordpress.com.

Se invece conosci già le basi di WordPress e desideri avere un dominio tutto tuo, puoi scegliere di acquistare uno spazio hosting di wordpress.com. I prezzi per l’acquisto di un dominio variano a seconda delle esigenze: si parte da 2,99€ al mese fino a 24,99€ al mese, con fatturazione annuale. WordPress.com è solo uno dei tantissimi altri gestori che offrono hosting e domini con piani a pagamento che, pensati per tutte le tasche ed esigenze, permettono di ospitare un sito internet creato con CMS WordPress.

Per aprire il tuo sito Web gratuito su WordPress.com, collegati quindi all’home page del servizio e clicca sul pulsante Crea sito Web per creare il tuo account. Nella pagina che si apre, seleziona l’aspetto della Home Page e il tema che vuoi usare per il tuo sito (non preoccuparti, potrai cambiarli in seguito). A questo punto digita il nome che vuoi assegnare al sito Web (il sito sarà contraddistinto dall’indirizzo [nome che scegli].wordpress.com) scegli il piano gratuito e crea il tuo account registrandoti al sito Web di wordpress.com.

Avrai così accesso a un editor che ti permetterà di modificare e personalizzare ogni singolo dettaglio del tuo sito Internet creato su wordpress.com.

Weebly

Uno tra gli altri servizi Web più utilizzati per la creazione di siti web è Weebly. Si tratta un servizio che, come wordpress.com, potrai utilizzare comodamente dal browser. Il suo punto di forza è sicuramente la semplicità d’uso e di personalizzazione. Non servono conoscenze informatiche per realizzare il proprio sito Web.

Per poter aprire un sito Internet gratis con Weebly, il primo passo che devi compiere è quello di recarti alla Home Page di Weebly. Una volta aperta la pagina Web di Weebly, clicca sul pulsante Registrati collocato in alto a destra. Compila i campi visualizzati inserendo il tuo nome completo, il tuo indirizzo email e una password a tua scelta da associare all’account che stai per generare. Poi fai clic sul pulsante Registrati. In alternativa, per registrarti a Weekly, puoi utilizzare i dati relativi al tuo account Facebook o Google. Per farlo, ti basterà premere sugli appositi pulsanti collocati in alto, digitando poi i dati di login richiesti, relativi al tuo profilo social.

A questo punto dovrai scegliere il tema che intendi utilizzare per il tuo spazio online: ne hai tanti disponibili e il mio consiglio è quello di iniziare la ricerca partendo dalla categoria di riferimento che trovi nel menu in alto. Quando hai scelto, fai clic sul pulsante Inizia a modificare.

Nella nuova pagina spunta la casella situata accanto alla voce Usa un sottodominio di weebly.com; potrai così creare il tuo sito Web in maniera del tutto gratuita. Una volta fatto, dovrai digitare il nome dominio che desideri associare al tuo spazio online nell’apposito campo di testo, per poi fare clic sul pulsante arancione Continua.

In questo modo hai finalmente dato vita al tuo sito Web e ora dovrai abbellirlo. L’editor integrato di Weebly è molto completo e ti permette di modificare il tuo sito Web da cima a fondo. Puoi personalizzarlo cliccando e trascinando nell’area centrale tutti gli elementi della colonna a sinistra. Tutti gli elementi presenti sono modificabili e riordinabili; puoi creare delle caselle di testo, delle mappe, dei moduli di contatto o di registrazione alla newsletter e tanto altro ancora.

Inoltre, utilizzando Weebly, puoi verificare che il tema creato si adatti ai dispositivi mobili. Per vedere se il tema che stai utilizzando è responsive, fai clic sull’icona a forma di computer collocata in alto a destra e scegli la voce Mobile dal menu che ti viene mostrato. Se il tema è responsive non dovrai apportarvi alcuna modifica.

Hai configurato il tuo sito Web su misura e sei soddisfatto del risultato finale? Benissimo, a questo punto puoi rendere disponibile online il tuo sito Web. Per farlo, ti basterà cliccare sul pulsante arancione Pubblica collocato in alto a destra. Dai un’ultima volta conferma del nome di dominio precedentemente scelto e procedi con la pubblicazione online del tuo sito Internet, facendo clic sul pulsante Continua. Successivamente fai clic sul controllo Captcha e poi fai clic sul pulsante di colore arancione chiamato Ok, pubblica il mio sito!.

Congratulazioni, hai completato la procedura di creazione di un sito Web, utilizzando Weebly. Il tuo sito Internet sarà accessibile collegandoti all’indirizzo scelto in fase di creazione e confermato prima della messa online. L’indirizzo del tuo sito Internet sarà http://tuonome.weebly.com (ovviamente al posto di tuonome ci sarà il nome di dominio che hai scelto).

Altri servizi online per la creazione di siti web:

  • Yola: Uno tra i tanti servizi online che ti permette di creare un sito web a costo zero; potrai scegliere uno tra i temi prestabiliti o utilizzare un modello in bianco per dare spazio alla fantasia.
  • 1 Minute Site: Servizio online pensato per chi non ha particolari esigenze e vuole creare il proprio sito Web in pochissimo tempo.
  • Wix: servizio per la creazione di siti web dalla grafica accattivante; Wix è pensato per chi ha bisogno di un sito Web più completo, ma non vuole spendere soldi per hosting e dominio.