Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero
Salvatore Aranzulla Day
Evento di formazione SEO con Salvatore Aranzulla Scopri il programma

Disdetta contratto Fastweb

di

Hai deciso di annullare il tuo abbonamento Internet con Fastweb per passare ad un altro gestore? Devi cambiare casa e vorresti capire come fare per cessare completamente la tua utenza? Avevi attivato una SIM Fastweb per il tuo cellulare ma ora ci hai ripensato e vorresti cambiare operatore? Non ti preoccupare, posso darti una mano io. Se segui con attenzione le indicazioni che trovi in questo tutorial scoprirai, in men che non si dica, quali sono i passaggi esatti da compiere per poter effettuare la disdetta contratto Fastweb.

Prima di fornirti tutte le spiegazioni del caso mi sembra però doveroso fare una precisazione: devi stare ben attento a seguire la corretta procedura per la disdetta del servizio ed a rispettare i tempi tecnici per il completamento dell’operazione altrimenti rischi di andare incontro al pagamento di penali piuttosto salate! Lo so, detta così può sembrare una cosa un tantino complicata ma, devi credermi, in realtà si tratta di un’operazione molto più semplice di quel che tu possa immaginare. Non devi far altro che scaricare e compilare il modulo giusto, spedirlo a chi di dovere e restituire tutte le apparecchiature eventualmente ottenute in comodato d’uso.

Per maggiori informazioni sui passaggi da eseguire e sugli eventuali costi da sostenere, continua a leggere. Qui sotto trovi tutte le info di cui hai bisogno per fare disdetta contratto Fastweb. Mi raccomando, effettua tutta la procedura in maniera calma e precisa e cerca di non dimenticare nessuno degli obblighi formali previsti dal contratto. Ok?

Disdetta per passaggio ad altro gestore

Foto di un vecchio telefono fisso

Iniziamo questa guida su come effettuare la disdetta contratto Fastweb dalle operazioni che bisogna compiere qualora fosse tua intenzione effettuare il passaggio ad un altro operatore. In tal caso, tutto ciò che devi fare è affidare la pratica all’azienda con cui intendi sottoscrivere il tuo nuovo contratto telefonico. Sarà poi quest’ultima ad annullare l’abbonamento Fastweb per te.

Per riuscire nel tuo intento ti basta dunque contattare il provider con il quale desideri abbonarti e comunicare a quest’ultimo il codice di migrazione (altrimenti noto anche come codice segreto). Si tratta di un codice alfanumerico composto da 7-18 caratteri che identifica in maniera univoca la linea telefonica e permette di autorizzare velocemente il passaggio da un provider all’altro.

Lo puoi trovare in bolletta, stampato subito sotto i dati dell’intestatario della fattura, per l’esattezza nel box Dati collocato in prima pagina. Per ulteriori dettagli, puoi fare clic qui per consultare l’apposita pagina Web informativa annessa al sito Internet di Sos tariffe. Nel caso in cui non riuscissi a trovare il codice segreto nella bolletta del telefono, puoi farne richiesta chiamando il servizio clienti di Fastweb all’192193 e chiedendo all’operatore con il quale ti ritroverai a parlare di fornirtelo. Se non sai come districarti tra i “meandri” del servizio clienti di Fastweb, ti suggerisco di leggere la mia guida su come parlare con operatore Fastweb per schiarirti le idee.

Il passaggio al nuovo operatore dovrebbe avvenire entro 10 giorni lavorativi (termine previsto dalla legge). Durante tale arco di tempo tu non dovrai fare assolutamente nulla, se non firmare alcuni documenti che ti verranno recapitati a casa secondo le indicazioni ricevute dal provider. Per maggiori dettagli, puoi leggere la mia guida su come cambiare gestore telefonico.

Tieni comunque presente che anche in caso di migrazione verso un operatore alternativo sei obbligato a versare a Fastweb quanto dovuto per la disattivazione ed a restituire modem ed eventuali altre apparecchiature che hai ricevuto in comodato d’uso. I termini sono quelli che trovi indicati in dettaglio qualche riga più giù.

Disdetta entro 14 giorni dall’attivazione

Disdetta contratto Fastweb

Se ti sei abbonato a Fastweb da meno di 14 giorni e non sei soddisfatto dai servizi forniti dall’operatore ho una buona, anzi ottima notizia da darti: puoi recedere dal contratto senza versare nemmeno un centesimo! Per usufruire di questa possibilità, chiama il servizio di assistenza telefonica di Fastweb così come ti ho spiegato nelle righe precedenti, esprimi la tua volontà di recedere dal contratto e segui le istruzioni che ti verranno fornite dall’operatore.

In alternativa, clicca qui per collegarti al sito Internet dell’operatore, clicca poi sulla voce Modulo ripensamento offerta fissa (modulo recesso anticipato) dopodiché salva il modulo sul tuo computer e stampalo. Se non sai come effettuare il download del modulo, clicca sull’icona della freccia o su quella del floppy disk e seleziona la voce Salva oggetto con nome/Salva link con nome dal menu che compare per avviarne subito il download. Successivamente provvedi a compilare il modulo in ogni sua parte e spediscilo, tramite raccomandata A/R, al seguente indirizzo.

FASTWEB S.p.A. – Casella Postale 126 – 20092 Cinisello Balsamo (MI).

Disdetta per cessazione completa della linea

Disdetta contratto Fastweb

Ti interessa capire come fare la disdetta contratto Fastweb perché desideri effettuare la cessazione completa della linea? In questo caso, devi recuperare l’apposito modulo facendo clic qui, collegandoti al servizio MyFastPage ed effettuando l’accesso usando i dati del tuo account. Se non ricordi l’username o la password, controlla nell’SMS che ti è stato inviato quando hai sottoscritto l’abbonamento con l’operatore o, in alternativa, fai clic sul link Hai dimenticato la password? e richiedi le credenziali di accesso al tuo profilo cliente seguendo le indicazioni su schermo.

Ad accesso eseguito, compila il modulo che ti viene sottoposto immettendo i tuoi dati personali (nome, cognome, email ecc.) negli appositi campi di testo, clicca sul pulsante Invia e aspetta che venga caricata la pagina con il modulo di disdetta dell’abbonamento.

A questo punto, scarica il modulo di disdetta Fastweb così come ti ho spiegato nelle righe precedenti, stampalo e compilalo in ogni sua parte indicando i tuoi dati personali e spuntando le voci relative ai servizi che vuoi disattivare (es. voce e connettività Internet). Quando il documento è pronto, spediscilo a mezzo raccomandata A/R al seguente indirizzo.

 FASTWEB S.p.A. – Casella Postale 126 – 20092 Cinisello Balsamo (MI).

Tieni conto che occorrono almeno 30 giorni affinché venga effettuato l’annullamento del contratto. Durante tale arco di tempo dovrai continuare a pagare regolarmente il canone del servizio Internet e del telefono.

Ricordati poi che in caso di cessazione completa della linea dovrai restituire tutti gli apparecchi che Fastweb ti aveva concesso in comodato d’uso e dovrai pagare i costi di disattivazione previsti dall’operatore. Per maggiori dettagli a riguardo, puoi consultare l’apposita sezione di questa guida che trovi proprio qui di seguito.

Costi di disattivazione e restituzione delle apparecchiature

Foto del modem Fastweb Technicolor tg582n

Come già accennato nelle righe precedenti, andando ad effettuare disdetta contratto Fastweb ci sono dei costi da sostenere ed ai quali non è possibile “sfuggire”. Ti sto parlando dei costi di disattivazione previsti per tutti i clienti a chiusura del contratto che possono variare in base alla tipologia di collegamento in essere.

Nello specifico, chi effettua la migrazione a un altro operatore o rientra in TIM paga 51,97 euro se utilizza apparecchi in comodato d’uso/noleggio oppure 41,48 euro se utilizza apparecchi propri. Chi invece cessa il proprio abbonamento senza passare ad un altro operatore paga 86,13 euro se dispone di apparecchi in comodato d’uso/noleggio oppure 76,37 euro se ha apparecchi propri.

Inoltre, in caso di disdetta prima dei 24 mesi di permanenza minima contrattuale previsti per ciascun abbonamento Fastweb, ai costi summenzionati vanno poi sommati i contributi d’attivazione al netto delle eventuali rate già pagate.

Per quanto concerne invece la restituzione delle apparecchiature a Fastweb, va effettuata entro 45 giorni dall’annullamento del contratto con l’operatore. Se non si rispettano i tempi prestabiliti, si va incontro al pagamento di penali salatissime che vanno da 10,08 euro a 110,92 euro per ciascun apparecchio. Qui di seguito trovi indicati l’ammontare delle penali relative alla mancata restituzione di tutte le apparecchiature.

  • HAG Fastweb – 110,92€
  • Modem Easy – 110,92€
  • NGRG – 40,33€
  • Videostation – 85,71€
  • Cordless Easy – 20,17€
  • Tastiera – 10,08€
  • Wi-Fi dati – 60,50€
  • Wi-Fi dati Access Point – 60,50€
  • Wi-Fi dati scheda di Rete – 15,13€

Le istruzioni e il codice convenzione necessari restituire le apparecchiature ti verranno fornite direttamente da Fastweb tramite SMS o email. Nel caso in cui non dovessi riceverle, prova a contattare direttamente l’operatore mediante il servizio clienti ed a chiedere informazioni a riguardo. Tieni comunque presente che di solito la spedizione dei dispositivi avviene normalmente tramite le poste. Per approfondimenti, puoi leggere il mio tutorial su come restituire modem Fastweb.

Per maggiori informazioni sui costi di disattivazione e le penali previsti per la mancata restituzione delle apparecchiature (che sono soggetti a frequenti variazioni), ti invito a dare un’occhiata alla sezione Trasparenza e Privacy che trovi sul sito Internet di Fastweb, alla lista delle penali e alle condizioni generali di contratto relative all’offerta fissa oltre che alla carta dei servizi sempre relativa alla telefonia fissa.

Disdetta linea mobile

Foto smartphone Samsung

Se invece ti interessa capire come effettuare disdetta contratto Fastweb per l’abbonamento relativo ad una linea mobile, non devi far altro che richiedere la portabilità del numero unitamente al trasferimento dell’eventuale credito residuo e passare ad un altro operatore. Generalmente non sono previsti costi di disattivazione, ma in caso di recesso anticipato da un contratto che prevedeva dei vincoli temporali (es. 12-24 mesi) è necessario rimborsare tutti i bonus e le promozioni di cui ci si è avvalsi (es. il mancato pagamento di costi di attivazione dell’offerta).

Inoltre, se nell’abbonamento da disdire era compreso anche l’acquisto di uno smartphone o di un tablet bisogna pagare le eventuali rate rimanenti per il riscatto del dispositivo. Per maggiori informazioni, puoi consultare la carta dei servizi dedicata alla linea mobile che trovi sul sito Internet di Fastweb e le condizioni generali di contratto per la fornitura del servizio mobile.

Se invece non ti interessa fare la disdetta contratto Fastweb ma preferisci cessare completamente l’utenza, invia una raccomandata A/R con la richiesta della disdetta e le relative motivazioni all’indirizzo che trovi indicato qui sotto. Nella richiesta ricordati di di indicare il tuo nome ed il tuo cognome, il tuo codice fiscale, il tuo codice cliente ed un tuo recapito telefonico. Ricordati anche di firmare il tutto e di allegare alla richiesta una fotocopia di un tuo documento di identità in corso di validità.

FASTWEB S.p.A. – Casella Postale 126 – 20092 Cinisello Balsamo (MI).

Una volta ricevuta la raccomandata, il servizio clienti Fastweb provvederà a contattarti per chiederti conferma della richiesta fatta dopodiché provvederà a disattivare la tua utenza. Se hai bisogno di ulteriori dettagli, puoi rivolgerti al servizio clienti di Fastweb come ti ho indicato qualche riga più su.