Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Migliori smartphone 200 euro: guida all’acquisto

di

Il mercato degli smartphone ormai si è "appiattito". Sono anni che non si vedono novità di rilevo; funzioni o prodotti in grado di scuotere l'intero settore della telefonia mobile e trainarlo verso nuovi fasti, ma questo "appiattimento" del mercato ha favorito anche un abbassamento generale dei prezzi. Ciò significa che a differenza di quanto accadeva qualche anno fa, è possibile acquistare smartphone di ottima qualità spendendo la metà, anzi meno della metà, di quanto si spenderebbe per acquistare smartphone top di gamma come gli iPhone o i Galaxy S di Samsung.

Insomma, per fortuna sono lontani i tempi in cui con 150-200 euro si poteva acquistare al massimo un "plasticone" dalle prestazioni scadenti. Adesso con un budget di 200 euro ci si può portare a casa un signor smartphone: un telefono bello da vedere e in grado di garantire prestazioni che, nelle attività di tutti i giorni, non sono poi così lontane da quelle dei "pompatissimi" top di gamma venduti a cifre due o tre volte superiori. Certo, bisogna fare qualche piccola rinuncia sulla qualità della fotocamera o sui materiali costruttivi, ma in linea di massima l'esperienza utente garantita da questi device è davvero ottima!

Se non ci credi, prova a prenderti qualche minuto di tempo libero e dai un'occhiata qui sotto: ho preparato per te una bella lista con i migliori smartphone 200 euro che è possibile trovare attualmente nei negozi fisici e sugli store online (dove in media i prezzi sono più bassi). Ti garantisco che ci sono device adatti davvero ad ogni gusto ed ogni esigenza. Se non sai come individuare quello più adatto alle tue esigenze, segui i suggerimenti che sto per darti.

▶︎Smartphone a 200 euro: come scegliere quello giusto | Smartphone a 200 euro: i migliori | Altri smartphone a 200 euro◀︎

Smartphone a 200 euro: come scegliere quello giusto

Se conosci bene il tuo budget, 200 euro, ma non sai ancora come individuare lo smartphone che fa maggiormente al caso tuo, lascia che ti dia una mano indicandoti le caratteristiche a cui devi prestare maggiore attenzione prima di procedere con il tuo acquisto.

  • Display – il display di uno smartphone va valutato in base alla sua tipologia, cioè alla tecnologia su cui si basa, alle sue dimensioni e alla sua risoluzione. Per quanto riguarda il tipo di display utilizzato, devi sapere che sulla maggior parte degli smartphone da 200 euro vengono usati pannelli di tipo IPS (gli stessi montati anche sugli iPhone) che hanno angoli di visione piuttosto ampi (con risultati che, però, possono variare da device a device) e riproducono i colori in maniera abbastanza naturale. In alternativa ci sono i pannelli AMOLED/Super AMOLED (gli stessi usati anche sui Galaxy S di Samsung) che hanno colori generalmente più "carichi" e producono neri profondissimi grazie al fatto che i pixel di tale colore vengono completamente spenti, cosa che tra l'altro porta anche a un notevole risparmio energetico. Quanto alle dimensioni dello schermo non c'è molto da dire: una maggiore ampiezza del display porta a un maggior comfort nella fruizione dei contenuti ma diminuisce il grado di maneggevolezza del telefono. La risoluzione (quella che si misura in pixel) più ampia è e meglio è, in quanto una maggiore risoluzione porta a una maggiore nitidezza dei contenuti su schermo.

Migliori smartphone 200 euro

  • Processore e RAM – il processore è un po' come il "cervello" dello smartphone. Questo significa che più è potente, quindi più Mhz e più Core ha, e più veloce è il funzionamento generale del telefono. La RAM, invece, è quella che si occupa del multi-tasking: più Giga ci sono e maggiore è l'abilità del telefono di eseguire più app contemporaneamente senza imputamenti.
  • Memoria interna – la memoria interna di uno smartphone può essere fissa o espandibile. Come facilmente intuibile, i telefoni dotati di memoria espandibile si differenziano da quelli con memoria fissa perché consentono di usare schede di memoria esterne (microSD) per aumentare lo spazio a disposizione di dati e app. I dispositivi dotati di memoria espandibile si suddividono a loro volta tra quelli che consentono di impostare le microSD come unità di memoria primaria (al posto di quella interna) e quelli che invece consentono di usare le memory card solo come memoria secondaria.
  • Batteria – la capacità della batteria si calcola in mAh (milliamperora). Sulla carta, una batteria con più mAh assicura una maggiore autonomia di una con meno mAh, ma sulla reale autonomia di uno smartphone pesa molto il livello di ottimizzazione del software. Uno smartphone con un software ben ottimizzato può durare quanto, se non addirittura più di uno smartphone con amperaggio maggiore ma privo di ottimizzazioni software. Tieni in considerazione anche i tempi di ricarica, che su alcuni smartphone possono essere ridotti all'osso grazie a tecnologia come la QuickCharge che funziona grazie a un sistema di voltaggi e amperaggi dedicati gestiti dal processore. I telefoni con "batteria rimovibile" permettono di sostituire la loro batteria "al volo" e quindi portarsene dietro una di ricambio in caso di emergenza.
  • Fotocamera – considerando che negli smartphone da 200 euro le prestazioni delle fotocamere sono tutte abbastanza livellate (quasi sempre buone, anche se non ai livelli dei top di gamma), se vuoi valutare le qualità fotografiche di un device, la cosa migliore che puoi fare è andare su Google e cercare degli esempi pratici di foto e video realizzati con quest'ultimo. Lascia pure perdere i Megapixel, che dicono poco sulla reale qualità degli scatti realizzati con una fotocamera!
  • Supporto 4G/LTE – ormai quasi tutti gli smartphone da 200 euro supportano le reti 4G/LTE. Se acquisti un telefono di importazione cinese, però, devi fare attenzione perché potrebbe mancare il supporto alla banda 20 (800Mhz). Alcuni operatori italiani sfruttano proprio la banda 20 per diffondere il segnale della rete 4G in determinate zone e se compri uno smartphone che non la supporta, non potrai connetterti alla rete 4G/LTE in determinate aree e con determinati operatori.
  • Supporto dual-SIM – molti smartphone, soprattutto quelli provenienti dalla Cina, sono dotati di supporto dual-SIM. Questo significa che permettono di usare due schede SIM contemporaneamente. Attenzione però, la maggior parte di essi sono di tipo dual-SIM dual stand-by. Questo significa che se la prima SIM è impegnata in una conversazione, la seconda SIM risulta irraggiungibile. Per quanto riguarda la connessione Internet, invece, di solito una SIM funziona in 4G e una in 2G (quindi sostanzialmente può essere usata solo per le chiamate). Molti smartphone consentono di effettuare uno "switch a caldo" della connessione 4G da una SIM all'altra senza cambiare fisicamente la posizione delle schede nel telefono. Altra cosa a cui bisogna prestare attenzione è il tipo di slot in cui va installata la seconda SIM, che può essere dedicato oppure condiviso con la microSD. Nel secondo caso si ha un solo slot per usare la seconda SIM e la microSD, quindi bisogna decidere se sfruttare le funzionalità dual-SIM del telefono o se espandere la sua memoria interna.

Migliori smartphone 200 euro

  • Sistema operativo – le principali piattaforme software disponibili attualmente in ambito mobile sono Android, iOS (il sistema operativo di iPhone) e Windows Phone. Gli smartphone da 200 euro sono quasi tutti Android, in quanto di iPhone a 200 euro non se ne trovano (se non modelli molto vecchi che personalmente non consiglio) e di Windows Phone (sistema operativo un po' abbandonato al suo destino, bisogna dire) se ne possono acquistare di validi anche sotto questa soglia. Nella scelta di un terminale Android devi fare attenzione soprattutto alla versione del sistema operativo installata su quest'ultimo (al momento il "minimo sindacale" è rappresentato da Android 6), alla frequenza degli aggiornamenti garantiti dal produttore (purtroppo alcune aziende "abbandonano" i loro prodotti dopo pochi mesi e non li aggiornano più!) e al tipo di interfaccia utilizzata (Android può essere personalizzato dai produttori di smartphone con delle interfacce diverse da quella predefinita). Se acquisti uno smartphone importato dalla Cina, devi fare attenzione anche alla lingua del sistema operativo e alla presenza delle app di Google, prima fra tutte il Play Store. Alcuni smartphone di importazione cinese, infatti, vengono forniti con una versione locale di Android priva di Play Store e quindi per rendere il device utilizzabile bisogna installare "manualmente" una versione internazionale del sistema operativo, più le app di Google: un'operazione che non è complicatissima, ma non è nemmeno alla portata di tutti.
  • Sensore d'impronte – si tratta di un componente molto utile, ormai presente su molti device, che permette di sbloccare lo smartphone e di autenticarsi in varie app usando la propria impronta digitale. Una volta provato non se ne può fare a meno, credimi. Occhio però, non tutti i sensori sono efficaci e rapidi allo stesso modo.
  • Supporto NFC – l'NFC è una tecnologia che permette di effettuare micro-pagamenti tramite lo smartphone e di connettere il telefono ad altri dispositivi (es. altri telefoni, cuffie ecc.) tramite il semplice contatto fisico tra di essi.
  • Supporto dual-band – se uno smartphone non supporta le reti Wi-Fi dual-band, non può connettersi alle reti a 5GHz e non può sfruttare tecnologie come il wireless AC che consentono di velocizzare il trasferimento dei dati all'interno della rete locale.
  • Tempi di spedizione e garanzia – prima di acquistare uno smartphone su Internet, verifica attentamente i suoi tempi di spedizione e la garanzia con cui viene fornito. Acquistando su uno store popolare come Amazon (e scegliendo prodotti venduti e spediti direttamente da quest'ultimo) avrai la sicurezza di ricevere il prodotto in pochissimo tempo e con una garanzia standard italiana. Se acquisti da store esteri o da negozi online che fanno da intermediari con fornitori esteri (perlopiù cinesi) risparmierai qualche soldo sull'acquisto del telefono ma dovrai aspettare di più per riceverlo e non avrai sempre la garanzia standard italiana.

Smartphone a 200 euro: i migliori

Fino a qui tutto chiaro? Benissimo. Allora direi di mettere al bando le ciance e di vedere subito quali sono i migliori smartphone 200 euro per te. Scommetto che ne troverai anche più d'uno!

Xiaomi Redmi Note 4X

Migliori smartphone 200 euro

Lo Xiaomi Redmi Note 4X è un best-buy assoluto nella fascia di mercato entry-level. A seconda del negozio dal quale lo si acquista, può costare dai 165 ai 235 euro ma in entrambi i casi, te l'assicuro, vale assolutamente ogni centesimo del suo prezzo. Stiamo infatti parlando di un device da 5,5" realizzato con materiali di qualità (metallo e vetro) e con una dotazione tecnica davvero niente male. È equipaggiato con un processore Qualcomm Snapdragon 625 Octa-core da 2 GHz, 3 GB di RAM, una batteria da 4.100 mAh dall'autonomia sconfinata (fino a due giorni di utilizzo medio), un sensore d'impronte molto preciso e una memoria interna da 32 GB espandibile fino a 256GB con le microSD (slot condiviso con la seconda SIM). Lo schermo è un IPS con risoluzione Full HD (1920 x 1080 pixel), il comparto fotografico invece è affidato a una coppia di fotocamere da 13MP e 5MP. Il sistema operativo è Android 6.0 personalizzato con l'interfaccia MIUI 8 di Xiaomi (fornito già in italiano se acquistato tramite gli store "giusti"). C'è anche il supporto LTE, ma purtroppo non quello alla banda 20. Le misure del device sono pari a 151 x 76 x 8.45 mm per 165 grammi di peso. Se sei interessato a questo smartphone ma i 5,5" ti sembrano eccessivi, puoi prendere in considerazione lo Xiaomi Redmi 4 Pro che ha praticamente le stesse caratteristiche tecniche ma è grande solo 5".

Huawei P8 Lite 2017

Migliori smartphone 200 euro

Se vuoi affidarti a brand più radicati nel nostro paese rispetto a Xiaomi, puoi rivolgerti al P8 Lite 2017 di Huawei, che come facilmente intuibile e l'erede spirituale del P8 Lite uscito nel 2015. Ha uno schermo IPS da 5.2" con risoluzione Full HD, un corpo in vetro e policarbonato e un chipset HiSilicon Kirin 655 Octa-Core composto da 4 core Cortex-A53 da 2.1GHz e 4 core Cortex A-53 da 1.7GHz) abbinato a 3GB di RAM, una memoria interna da 16GB (espandibile fino a 256GB con le microSD) e una batteria da 3.000 mAh con un'autonomia di livello più che soddisfacente. Misura 147.2 x 72.9 x 7.6 mm per 147 grammi di peso, dispone di un buon sensore per il rilevamento delle impronte digitali, ha una coppia di fotocamere da 12MP e 8MP ed è animato dal sistema operativo Android 7.0 personalizzato con la Emotion UI 5.0 di Huawei.

Huawei P8 Lite 2017 Smartphone, 16 GB, Nero
Amazon.it: 190,00 €Compra ora

Lenovo K6 Note

Migliori smartphone 200 euro

Lenovo K6 Note è uno smartphone con un ottimo rapporto qualità-prezzo, quasi un best-buy nella fascia di prezzo fra i 160 e i 190 euro, ma ha alcuni problemi che lo pongono un gradino al di sotto di altri device esaminati in questo post. O quantomeno devono farlo acquistare con un certo riserbo. Mi riferisco in particolar modo alle notifiche, che secondo alcuni utenti arrivano in ritardo (o non arrivano proprio in alcuni casi!), alla mancanza dell'NFC e all'audio in chiamata, che non è dei migliori. Per il resto non c'è quasi nulla da eccepire. Stiamo parlando di un device da 5,5" con display Full HD, scocca in metallo, processore Qualcomm MSM8937 Snapdragon 430 Octa-core da 1.4 GHz, 3GB di RAM e 32GB di memoria interna espandibile fino a 256GB con le microSD. È dual-SIM (con slot condiviso purtroppo), ha il sensore d'impronte, supporta la banda 20 dell'LTE e ha una batteria da 3.000 mAh che permette di arrivare a sera senza patemi d'animo. Anche le fotocamere sono ottime: una da 16MP posteriore e una da 8MP frontale. Misura 151 x 76 x 8.4 mm per 169 grammi di peso ed è animato da Android 6.0.

Lenovo K6 Note Smartphone Dual SIM, Display 5.5 Pollici, LTE, Fotocame...
Amazon.it: 249,90 € 182,96 €Compra ora

Lenovo Moto G4

Migliori smartphone 200 euro

I fasti del primo Moto G sono ormai lontani ma Motorola, anche dopo l'acquisizione da parte di Lenovo, continua a sfornare dei terminali dall'ottimo rapporto qualità-prezzo. Non parliamo di device particolarmente potenti, bensì di telefoni ben bilanciati sotto quasi tutti i punti di vista che presentano pochissimi problemi nell'utilizzo quotidiano. In questo novero rientra sicuramente il Lenovo Moto G4 che ha uno schermo Full HD da 5,5", un processore Qualcomm Snapdragon 617 da 1.5GHz, 2 GB di RAM, 16GB di memoria interna espandibile tramite microSD e una batteria da 3.000 mAh che riesce a coprire ottimamente una giornata di uso intenso. A guardarsi non è bellissimo, appare un po' "cheap" rispetto ad altri smartphone dello stesso prezzo, ma è bello robusto e ha anche un ottimo sensore d'impronte. Il comparto fotografico, invece, è affidato a una coppia di fotocamere da 13 e 5 MP che svolgono egregiamente il proprio dovere. Misura 153 x 76.6 x 9.8 mm per 155 grammi di peso ed è animato da Android 6.0 in versione quasi stock.

Lenovo Moto G4 Smartphone LTE, Fotocamera 13 MP, Schemo 5.5 pollici Fu...
Amazon.it: 219,90 € 174,90 €Compra ora

Asus ZenFone 3 Max

Migliori smartphone 200 euro

Asus ZenFone 3 Max è la soluzione ideale per chi cerca uno smartphone dalla lunga autonomia, dual-SIM e dalle prestazioni stabili che non costa molto (lo si può portare a casa per 180 euro circa). Ha uno schermo IPS da 5,2" di buona qualità ma con una risoluzione appena sufficiente (720 x 1280 pixel), 3GB di RAM, 32GB di memoria interna espandibile tramite microSD (con slot condiviso con la seconda SIM), un processore Mediatek MT6737M Quad-core da 1.25GHz e una batteria da 4130 mAh che non è "infinita" come quella dello ZenFone 2 Max ma permette di arrivare a sera senza alcun problema. Misura 149.5 x 73.7 x 8.6 mm per 148 grammi di peso, supporta l'LTE, ha una coppia di fotocamere da 13 e 5 Megapixel e un buon sensore d'impronte. È animato da Android 6.0.1 personalizzato con la ZenUI di Asus. Su questo. punto è bene soffermarsi: la ZenUI e tutte le applicazioni Asus installate di serie sono molto "invadenti", le sia ama o le si odia. Se a te piace personalizzare a fondo i menu di sistema, probabilmente le amerai, altrimenti potresti anche rimpiangere smartphone con versioni di Android più "sobrie".

Asus ZenFone 3 Max Smartphone, Memoria Interna da 32 GB, Dual-SIM, Arg...
Amazon.it: 199,00 € 164,90 €Compra ora

LG Stylus 2

Migliori smartphone 200 euro

Come suggerisce abbastanza facilmente anche il suo nome, l'LG Stylus 2 è uno smartphone che ha come principale caratteristica l'utilizzo di uno stilo per prendere appunti e interagire con altre app studiate ad hoc. Purtroppo si tratta di una penna capacitiva, quindi la sua precisione non è il massimo e il riconoscimento del palmo è inesistente, quindi si rischia di "macchiare" facilmente quanto scritto con il pennino. Insomma, le qualità di un Samsung Galaxy Note sono lontane anni luce. Ciò detto, lo Stylus 2 di LG rimane un terminale di tutto rispetto che per il suo prezzo (inferiore ai 200 euro) vale sicuramente la pena prendere in considerazione. Ha un display IPS da 5,7" con 720 x 1280 pixel di risoluzione, un processore Qualcomm MSM8916 Snapdragon 410 Quad-Core da 1.2GHz, 1.5GB di RAM e 16GB di memoria interna espandibili con le microSD. La batteria è da 3.000 mAh e assicura un'autonomia anche oltre la giornata, le fotocamere sono da 13MP e 5MP e si comportano entrambe bene. C'è il supporto LTE, ma purtroppo manca il sensore d'impronte. Le misure del device sono di 155 x 79.6 x 7.4 mm per 145 grammi di peso, il sistema operativo che lo anima è Android 6.

LG Stylus 2 Smartphone, Display IPS 5.7" HD, 4G LTE, Fotocamera 13MP c...
Amazon.it: 299,90 € 204,33 €Compra ora

Lenovo Zuk Z2

Migliori smartphone 200 euro

Lenovo Zuk Z2 è un ottimo terminale da 5" equipaggiato con uno schermo IPS Full HD, 4GB di RAM, una memoria interna da 64GB (purtroppo non espandibile), una batteria da 3.500 mAh che permette di fare oltre un giorno di uso medio e chipset Qualcomm MSM8996 Snapdragon 820 Quad-Core composto da due core Kryo a 2.15GHz e due core Kryo a 1.6GHz. Ha un design estremamente curato realizzato in metallo e vetro, un sensore d'impronte molto preciso e una coppia di fotocamere da 13MP e 8MP che si comportano molto bene (tranne che in condizioni di scarsa illuminazione). Supporta il Wi-Fi AC, l'LTE ma purtroppo manca il supporto alla banda 20. Misura 141.7 x 68.9 x 8.5 mm per 149 grammi di peso ed è animato da Android 6.0.1 in una versione personalizzata da Lenovo. Si può acquistare anche da Amazon, ma per trovarlo a 200 euro circa bisogna rivolgersi agli store che importano direttamente dalla Cina.

Lenovo ZUK Z2 Smartphone, Snapdragon 820 Processore, Batteria 3000MAh,...
Amazon.it: 273,74 €Compra ora

LeEco Le2

Migliori smartphone 200 euro

LeEco è un'azienda cinese non ancora nota come Huawei o Xiaomi ma che si sta facendo strada anche sul mercato italiano con una serie di device dall'ottimo rapporto qualità-prezzo. Uno di questo è il LeEco Le2 che è equipaggiato con un display IPS da 5,5" con risoluzione Full HD, un processore Mediatek Helio X20 da 2.3 Ghz, 3GB di RAM e 32GB di memoria interna (non espandibile). La batteria è di 3000 mAh e garantisce un'autonomia al limite della sufficienza, le fotocamere sono da 16 e 8 MP e si comportano abbastanza bene in tutte le situazioni. Misura 151.1 x 74.2 x 7.5 mm per 153 g di peso ed è animato da Android 6.0. Supporta il 4G (senza banda 20) e dispone anche di un ottimo sensore d'impronte. Sugli store che importano o spediscono direttamente dalla Cina si può trovare anche a 180 euro. Il modello Pro che ha delle fotocamere potenziate e 4GB di RAM costa poco più di 200 euro. Prima di ordinarlo assicurati che abbia il Play Store e una ROM internazionale (cioè in italiano).

LeTV Le2 3+32GB 4G LTE Dual Sim Android 6.0 Deca Core 2.3GHz 5.5 inch ...
Amazon.it: 240,17 €Compra ora

Meizu M5 Note

Migliori smartphone 200 euro

Meizu M5 Note è uno degli smartphone più interessanti disponibili attualmente nel catalogo di Meizu, un produttore cinese che si sta facendo apprezzare moltissimo anche in Italia. Ha un bel design in metallo, un display da 5,5" con risoluzione Full HD, un processore Mediatek Helio P10 Octa-Core da 1.8 Ghz, 4GB di RAM e 64GB di memoria interna (espandibile tramite microSD, con slot condiviso). La batteria è da 4.000 mAh e garantisce un'ottima autonomia, le fotocamere sono da 13 e 5 Megapixel e c'è anche il sensore d'impronte. È presenta anche il supporto alla rete 4G, ma purtroppo senza banda 20. Le misure del device sono pari a 153.6 x 75.8 x 8.1 mm per 175 g di peso. Il sistema operativo che lo anima è Android 6.0 personalizzato con la Flyme di Meizu. Per il momento si riesce a trovare solo d'importazione, quindi con ROM cinese. Sugli store che importano direttamente o spediscono dalla Cina si paga 200 euro o poco più.

Smartphone Meizu M5 Note 16GB Gray
Amazon.it: 167,71 €Compra ora

Samsung J7 (2016)

Migliori smartphone 200 euro

Il Samsung J7 è un buon smartphone di fascia media rovinato da alcune gravi mancanze: quella del sensore di luminosità (quindi il dispositivo non è in grado di regolare automaticamente la luminosità dello schermo in base all'illuminazione ambientale), quella del sensore d'impronte e quella di uno schermo Full HD. Per il resto è un telefono di fascia media che fa il suo e lo fa bene. È equipaggiato con uno schermo Super AMOLED da 5.5″ da 720 x 1280 pixel, un processore Exinos 7870, 2GB di RAM, una memoria interna da 16GB espandibile con le microSD e una batteria da 3300 mAh che assicura un’ottima autonomia e ha il plus di essere rimovibile. La scocca è in plastica con bordi in metallo, molto bella da vedere e piacevole al tatto. Il comparto fotografico è affidato a una coppia di fotocamere da 13MP e 5MP che se la cavano abbastanza bene sia per le foto che per i video. Misura 151.7 x 76 x 7.8 mm per 169 g di peso ed è animato da Android 6.0 in una versione personalizzata da Samsung. Lo consiglio solo a chi vuole per forza un Samsung. Se tu sei uno di questi, prova a dare un'occhiata al mio post su quale smartphone Samsung scegliere e scopri se c'è qualche altro modello che magari fa maggiormente al caso tuo.

Samsung J710 Galaxy J7 Smartphone da 16 GB, Oro [Italia]
Amazon.it: 184,90 € 179,00 €Compra ora

Huawei P9 Lite

Migliori smartphone 200 euro

Se il tuo budget è leggermente superiore ai 200 euro, diciamo intorno ai 220 euro, non pensarci su due volte e prendi un Huawei P9 Lite. Come forse già saprai, P9 Lite è uno dei best-seller della fascia media di mercato e ha dalla sua un rapporto qualità-prezzo estremamente interessante. Non è esente da difetti, ad esempio la mancanza del giroscopio non consente di sfruttare le applicazioni per la realtà virtuale, ma nel complesso è davvero difficile trovare di meglio a questo prezzo. Ha un display IPS da 5,2″ con risoluzione Full HD, 3GB di RAM, una memoria interna da 16GB espandibile fino a 128GB con le microSD e un chipset HiSilicon Kirin 650 Octa-core composto da 4 core Cortex A72 da 2.0GHz e 4 core Cortex A53 da 1.7Ghz. Dispone di un sensore d'impronte molto reattivo, del supporto NFC, del supporto LTE completo e di una batteria da 3.000 mAh che permette di arrivare tranquillamente a sera. Le fotocamere, da 13 e 8 Megapixel, svolgono adeguatamente il proprio dovere. Le misure del device sono pari a 146,8 x 72,6 x 7.5 mm per 143 grammi di peso, il sistema operativo che lo anima è Android 6.0 personalizzato con la EMUI di Huawei. 

Huawei P9 Lite Smartphone, LTE, Display 5.2'' FHD, Processore Octa-Cor...
Amazon.it: 299,90 € 217,00 €Compra ora

Xiaomi Mi5

Migliori smartphone 200 euro

Un altro smartphone che costa un poco più di 200 euro (sugli store cinesi si trova intorno ai 220 euro) ma che ti consiglio di prendere in considerazione è lo Xiaomi Mi5, uno dei più recenti top di gamma di casa Xiami. Ha un'elegante corpo in vetro e metallo, un ottimo display IPS da 5,15″ con risoluzione Full HD e una scheda tecnica di primissimo piano composta da: processore Qualcomm Snapdragon 820 Quad-core da 2.15GHz, 3GB di RAM, 64GB di storage (purtroppo non espandibile), fotocamere da 16MP e 4MP e batteria da 3000 mAh con buona autonomia. È dual-SIM, supporta l'LTE (purtroppo senza la banda 20), le reti Wi-Fi dual-band, l’NFC e ha un ottimo sensore d'impronte. Misura 144.6 x 69.2 x 7.3 mm per 129 grammi di peso ed è animato dal sistema operativo Android 6.0 personalizzato con la MIUI 7.0 di casa Xiaomi.

Altri smartphone a 200 euro

Migliori smartphone 200 euro

Tra gli smartphone che ti ho appena segnalato non ne hai trovato nessuno che ti convince al 100%? Mi spiace. Ad ogni modo non è detta l'ultima parola! Se ti colleghi ad Amazon puoi trovare una lista aggiornata con gli smartphone da 200 euro più "quotati" del momento. Scopri le loro caratteristiche tecniche facendo clic sulle loro immagini di anteprima e, se ne trovi qualcuno che ti convince, acquistalo direttamente online pigiando sull'apposito pulsante.

Se invece cerchi uno smartphone da 200 euro da acquistare a rate, collegati al sito Internet SOSTariffe che permette di comparare le migliori offerte smartphone incluso di tutti i principali operatori italiani. Per trovare le offerte più adatte alle tue esigenze, spostati nella barra laterale di sinistra e utilizza i pulsanti e le barre di regolazione presenti in quest'ultima per impostare le soglie mensili di minuti, messaggi e Giga che preferisci. La tabella comparativa del sito si aggiornerà automaticamente mostrandoti tutte le offerte che corrispondono al profilo da te delineato (in ordine di prezzo).