Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero
Amazon Black Friday 2017
Scopri le migliori offerte della settimana dell'Amazon Black Friday 2017. Vedi le offerte Amazon

Navigatore Android

di

Ormai quasi tutti gli smartphone in commercio sono dotati di un modulo GPS che – insieme alla connessione Internet – consente di avere indicazioni stradali estremamente precise e affidabili. Anche il tuo telefono Android, sebbene non di primissima fascia, non è escluso da questo discorso. Se ne hai bisogno, può trasformarsi in un ottimo navigatore GPS in grado di guidarti nei tuoi viaggi in auto, in metro o in bici.

Non ci credi? Allora prova qualche navigatore Android fra quelli che sto per segnalarti. Ce ne sono davvero per tutti i gusti (e per tutte le tasche): da quelli super-professionali, che prevedono l’acquisto di singole mappe o la sottoscrizione di abbonamenti annuali, a quelli più semplici che invece si possono utilizzare a costo zero. Offrono quasi tutti la possibilità di utilizzare le mappe offline (con il solo GPS attivo), trovare velocemente punti d’interesse di vario genere (locali, musei, ristoranti, teatri) e ricevere informazioni in tempo reale sullo stato del traffico o dei mezzi pubblici.

Che tu sia abituato a viaggiare in auto, a piedi, in bici o con i mezzi pubblici troverai sicuramente un servizio adatto alle tue esigenze. Perciò valuta attentamente tutte le applicazioni che trovi elencate di seguito, scegli quella che ti sembra più interessante e comincia a utilizzarla seguendo le indicazioni che sto per fornirti. Buon divertimento… e buon viaggio naturalmente!

Waze (gratis)

Navigatore Android

Il primo navigatore Android che ti consiglio di provare è Waze, il quale fornisce un servizio totalmente gratuito tenuto in piedi dalla stessa comunità degli utenti, i quali hanno la possibilità di arricchire le mappe fornendo informazioni in tempo reale su traffico, incidenti, lavori e molto altro ancore. Utilizzandolo avrai indicazioni stradali sempre precise e aggiornamenti in tempo reale su traffico, Autovelox, prezzi del carburante ecc. Non mancano nemmeno le indicazioni vocali e le mappe in stile 3D. Purtroppo manca la possibilità di scaricare le mappe offline (si possono scaricare solo le info sul traffico) ma si tratta di una mancanza sopportabile considerando il resto delle funzionalità offerte.

Al primo avvio, dopo aver accettato le condizioni d’uso dell’applicazione, ti verranno chieste alcune informazioni per attivare il tuo account gratuito sulla rete di Waze:  numero di telefono, nome e cognome (passaggio che si può bypassare grazie all’autenticazione tramite Facebook) e nickname da utilizzare all’interno del network Waze.

A registrazione completata, per ottenere indicazioni stradali con Waze pigia sull’icona dell’applicazione collocata in basso a sinistra (il fantasmino azzurro) e digita l’indirizzo della località da raggiungere nel campo di testo che si trova in cima alla barra che compare di lato. Dalla medesima barra puoi anche scegliere le tue località preferite, memorizzare le posizioni di casaluogo di lavoropianificare viaggi e visualizzare le posizioni collegate ai tuoi prossimi impegni (si possono importare anche gli eventi di Facebook).

Dopo aver selezionato una destinazione, pigia sul pulsante Partenza per far partire il navigatore con le indicazioni vocali (in lingua italiana) relative al percorso ritenuto migliore dalla app. Per visualizzare altri itineraricondividere la tua posizione o stoppare il navigatore, espandi il menu che si trova in fondo allo schermo e pigia su uno dei pulsanti che compaiono sullo schermo.

Per segnalare le condizioni del traffico, gli incidenti, ecc. pigia sul fumetto arancione che si trova in basso a destra e seleziona una delle icone presenti nel menu che si apre (alcune segnalazioni si possono effettuare solo dopo aver aumentato il proprio punteggio nel network di Waze). Infine, ti segnalo che pigiando sull’icona dell’omino collocata in basso a destra puoi visualizzare le attività dei tuoi amici su Facebook all’interno di Waze.

Se ti servono maggiori informazioni su Waze e il suo funzionamento, consulta il mio tutorial su come funziona Waze, lì trovi tutto quello che c’è da sapere su questa straordinaria app gratuita.

Nokia HERE (gratis)

Navigatore Android

In alternativa puoi affidarti a Nokia HERE, una ottima applicazione per le mappe che assicura una qualità professionale ed è completamente gratuita. Include le mappe di oltre 100 paesi di tutto il mondo e consente il salvataggio dei percorsi in locale per la consultazione offline. Da evidenziare anche la presenza della funzione Glympse che permette di condividere la propria posizione geografica con gli amici (utile per organizzare raduni), la possibilità di ascoltare indicazioni vocali e il supporto ai percorsi a piedi e con i mezzi pubblici.

Per utilizzare Nokia HERE, installa l’applicazione sul tuo telefonino, pigia sui pulsanti Avanti ed Eccezionale! e indica la destinazione che vuoi raggiungere usando la barra di ricerca collocata in alto. In alternativa puoi trovare dei punti d’interesse nei paraggi (es. ristoranti, negozi, parcheggi ecc.) pigiando sul pulsante Vicino che si trova in fondo allo schermo o usando il menu (…) presente nella schermata per impostare la destinazione.

Una volta impostata la destinazione da raggiungere, sfoglia gli itinerari che compaiono nella parte bassa dello schermo e scegli quale mezzo utilizzare fra automezzi pubblici o nessuno (a piedi). Se vuoi scaricare le mappe offline, pigia sull’icona ad hamburger collocata in alto a sinistra e seleziona la voce Scarica mappe dalla barra che compare di lato. Nella schermata che si apre, pigia sul bottone Scarica mappe, scegli il continente e la nazione di cui desideri scaricare la mappa e il gioco è fatto.

Per ricevere le indicazioni vocali in lingua italiana, rispondi OK all’avviso che ti chiede di scaricare una nuova voce all’interno della app e fai “tap” prima su Scegli voci e poi su Italiano. Il download durerà appena pochi secondi (a differenza di quello delle mappe, che è bello corposo).

TomTom Go (Freemium)

Navigatore Android

Se hai bisogno di un navigatore Android professionale, non esitare e rivolgiti a TomTom Go che si basa sulle rinomate mappe TomTom e ì permette di consultare i percorsi anche in modalità offline. Include la navigazione guidata con indicazioni vocali passo dopo passo, gli avvisi per Autovelox e limiti di velocità (per evitare multe), informazioni sempre aggiornate sul traffico e molto altro ancora.

La app è basata su un modello freemium, questo significa che si può scaricare a costo zero, non ci sono somme da pagare per le singole mappe (che includono le località di quasi tutto il mondo) ma ogni mese si possono consumare solo 75Km di navigazione. Per eliminare questo limite occorre sottoscrivere un piano di 19,99 euro all’anno o 44,99 euro per 3 anni.

Il suo funzionamento è estremamente intuitivo. Dopo aver installato TomTom Go, basta pigiare sul bottone Inizia subito, leggere le cinque schermate di introduzione alla app e scaricare una mappa tra quelle di EuropaEuropa occidentaleEuropa orientaleItalia o altre nazioni (premendo il tasto Tutte le mappe). Da sottolineare il peso piuttosto notevole di tutte le mappe (quella italiana ad esempio pesa oltre 800MB) che obbliga a scaricarle in Wi-Fi.

Una volta completato il download delle mappe, trovi tutte le funzioni principali della app nel menu a cui si accede premendo sul pulsante (…) Menu che si trova in basso a sinistra. Da lì puoi cercare una destinazione (che può essere il nome di una via, di un locale o un punto d’interesse generico, come ad esempio “cinema” o “teatro”), visualizzare la lista delle destinazioni precedenti, dei tuoi percorsi, scoprire i parcheggi e le stazioni di servizio più vicine, segnalare la presenza di Autovelox ed effettuare l’upgrade alle versioni a pagamento della app.

Dopo aver selezionato una destinazione, pigia sul pulsante Accetto/Guida per avviare la navigazione oppure seleziona l’icona […] per accedere alle opzioni avanzate. Durante la navigazione puoi usare le icone collocate nella barra laterale di destra per visualizzare caselli autostradaliAutovelox rifornitori di carburante. Per maggiori informazioni sul funzionamento di TomTom per Android consulta la mia guida dedicata interamente a quest’applicazione.

Sygic (a pagamento)

Navigatore Android

Sygic è uno dei navigatori per Android più completi in assoluto, nonché uno dei più scaricato dal Play Store. È basato sulle mappe 2D/3D di TomTom e include un numero incredibile di funzioni: mappe di tutto il mondo con accesso offline e aggiornamenti gratuiti, indicazioni vocali (anche con le voci di personaggi famosi!), calcolo dei percorsi alternativi, punti d’interesse, segnalazione Autovelox, assistente di corsia dinamico, avvisi di superamento dei limiti di velocità, informazioni in tempo reale sul traffico e molto altro ancora.

L’applicazione si può scaricare gratuitamente dal Play Store ma funziona al pieno delle sue possibilità solo per 7 giorni, dopodiché bisogna acquistare la versione completa che è disponibile in due versioni: quella Premium che non include informazioni sul traffico in tempo reale e costa 19,99 euro nell’edizione Europa e 29,99 euro in quella Mondo e quella Premium + Traffic che costa 24,99 euro in versione Europa e 37,99 euro in quella Mondo.

Per utilizzare Sygic, esegui il download dell’applicazione dal Google Play Store. Dopodiché pigia sul pulsante Scarica Mappa per scaricare la mappa del paese in cui ti trovi attualmente oppure scegli l’opzione Scegliere da altri paesi per scaricare altre mappe. Scegli dunque se fornire il tuo indirizzo email per la ricezione di newsletter e attendi che il download della mappa venga portata a termine, ci potrebbero volere un bel po’ di minuti.

A scaricamento ultimato puoi cominciare a usare il navigatore pigiando sulla barra in alto, in cui digitare la destinazione da raggiungere (che può essere il nome di una via, una località o un punto d’interesse), oppure sull’icona ad hamburger attraverso la quale puoi regolare le impostazioni della app, puoi impostare le tue località preferite ecc.

Una volta impostata una destinazione, pigia sul pulsante Inizia collocato in alto a destra per avviare la navigazione oppure seleziona uno dei percorsi alternativi disponibili nel menu in basso a destra. Per passare dalla modalità “auto” a quella “a piedi”, usa invece le due icone collocate in basso a sinistra.

Google Maps (gratis)

Navigatore Android

Se stai cercando un navigatore Android che ti fornisca le indicazioni per raggiungere una determinata meta ma non vuoi perdere troppo tempo a scaricare e imparare il funzionamento di nuove app, puoi affidarti a un servizio presente “di serie” sul tuo smartphone. Mi riferisco a Google Maps che – forse non tutti lo sanno – include anche una modalità navigatore che fornisce indicazioni vocali sui percorsi da compiere in auto o a piedi per raggiungere un determinato luogo.

Per attivare il navigatore di Google Maps, non devi far altro che avviare la app, digitare l’indirizzo della località che intendi raggiungere nella barra di ricerca collocata in cima allo schermo e selezionare l’icona della macchina collocata in basso a destra. Successivamente, pigia sulla freccia blu che si trova in basso a destra e rispondi Accetto all’avviso che compare su schermo per ricevere le indicazioni stradali dalla app.

In alternativa puoi anche pigiare sull’icona ad hamburger collocata in alto a sinistra, selezionare la voce Inizia a guidare che si trova nella barra che compare di lato e digitare la tua destinazione nella barra di ricerca situata in cima allo schermo.

Al momento in cui scrivo, il servizio Navigatore di Google Maps è ancora in beta, quindi potrebbe non essere affidabile al 100%. Ad ogni modo, una voce e delle notifiche testuali ti accompagneranno durante il percorso comunicandoti step-by-step le direzioni da prendere.

Se vuoi, puoi anche scaricare delle mappe offline. Per compiere quest’operazione, pigia sull’icona ad hamburger collocata in alto a sinistra, seleziona la voce Aree offline che si trova nella barra che compare di lato e pigia sul pulsante (+) situato in basso a destra. Seleziona quindi l’area geografica da memorizzare in locale e fai “tap” sul bottone Scarica. Il download potrebbe durare diversi minuti.

Moovit (gratis)

Navigatore Android

Sei solito muoverti con i mezzi pubblici o a piedi? Allora ti consiglio vivamente di scaricare Moovit, un navigatore Android totalmente gratuito focalizzato sugli orari e i tragitti di bus, metro e treni. È completamente in italiano e supporta le linee del trasporto pubblico di tutte le principali città del mondo.

Per ottenere le indicazioni stradali basta recarsi nella scheda Home (in alto a sinistra), immettere la destinazione da raggiungere nell’apposito campo di testo e pigiare sul bottone Cerca i percorsi per visualizzare tutti i percorsi disponibili (con metro, bus e altri mezzi di trasporto). Selezionando la voce La tua posizione attuale puoi scegliere un punto di partenza alternativo su cui calcolare il percorso, mentre pigiando sull’icona con le barre di regolazione blu e sulla voce Cerca includendo tutti i mezzi di trasporto puoi scegliere quali mezzi di trasporto includere o escludere dalle indicazioni di Moovit.

Nella schermata principale della app ci sono anche altre funzioni molto utili: recandoti nella scheda Preferiti puoi impostare i tuoi luoghi preferiti, come ad esempio “casa”, “lavoro” eccetera; selezionando la scheda Navigazione puoi calcolare i tempi di arrivo stimati per le corse degli autobus e ricevere avvisi su quando scendere; nella scheda Menu invece sono custodite tutte le altre funzioni di Moovit, come ad esempio quella denominata Avvisi sul servizio che permette di scoprire se ci sono scioperi in corso, guasti o altri disservizi che possono variare le corse di bus e metro.